Scopri

  • 14
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    come posso contattare britney spears via internet?

    ciao ragazzi voi sapreste un modo per contattare britney spears

    17 risposteCelebrità2 giorni fa
  • 16
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ipotesi su come andrà il voto per il  MES ?

    Risposta preferita:

    Non si andrà in Parlamento. Ormai decide tutto il nostro dittatore Giuseppi XVI.

    Nuovo Ordine Mondiale in arrivo.

    8 rispostePolitica e governo - Altro3 giorni fa
  • 74
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ecco quale è il piano di Conte?

    Se Olanda e Company faranno saltare i recovery fund, scattera il piano Conte. Lo stop ai licenziamenti finisce ad agosto e sicuramente ci saranno tensioni sempre crescenti in Italia.  E qui che scatta il piano Conte che si basa su una celebre frase di Mussolini

    " Ho bisogno soltanto di qualche migliaio di morti per potermi sedere da ex-belligerante al tavolo delle trattative”. 

    In buona sostanza le rivolte sociali saranno il grimaldello per ottenere tutto quello che ci servirà da Bruxelles

    15 rispostePolitica e governo - Altro1 giorno fa
  • 35
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Conte vuole mantenere lo stato di emergenza perchè ieri ci sono stati 114 positivi di cui 39 sbarcati illegalmente?

    Risposta preferita:

    No Conte vuole allungare l'emergenza perchè è un parac*ulo

    Tutti gli stati europei ripartono, noi dobbiamo crepare per una scelta politica, lo sai che messaggio mandi al mondo ? lo sai che succede al turismo ? 

    questi per non far vincere le destre sono disposti pure a mandare in banca rotta la nazione, ormai chiamarli politici è diventato ridicolo….io sto solo aspettando che qualcuno li arresti.

    12 rispostePolitica e governo - Altro1 giorno fa
  • 23
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Sapreste raccontarmi una "piccola cosa" della vostra vita trasformandola così in un'avventura?

    senza mentire, senza ingigantire nulla, solo raccontando.

    "Affinché l'avvenimento più comune divenga un'avventura è necessario e sufficiente che ci si metta a raccontarlo", scrive Sartre.

    15 rispostePsicologia1 giorno fa
  • 41
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Parliamo delle nostre convinzioni..ma se in futuro si dovesse scoprire una verita'in grado di scombussolare tutte le credenze , convinzioni ?

    Risposta preferita:

    Ah ci sei riuscita a postare. Bene. 

    Una verità tale dovrebbe essere evidente e incontrovertibile 😸

    17 risposteSociologia2 giorni fa
  • 26
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Hai scelto di essere utente o di essere tu?

    Risposta preferita:

    La seconda opzione.

    9 risposteSociologia1 giorno fa
  • 18
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 72
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ma siamo impazziti?

    Ma come si fa a dire che sono gli immigrati a portare il covid, quando l'Africa si è infettata ben dopo Asia ed Europa?

    Ma un po di logica no?

    18 rispostePolitica e governo - Altro2 giorni fa
  • 47
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    il vostro mese preferito...e se volete, per quale motivo proprio quello?

    Risposta preferita:

    Amo settembre perché ha una luce particolare. Il dono della perplessità invece ce l'ho in tutti i mesi dell'anno. 

    21 rispostePsicologia2 giorni fa
  • 42
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Se non sei abbastanza intelligente non puoi essere abbastanza artista? Che ne pensate?

    Un amico polacco mi raccontava che a scuola i più scemi li mandano al liceo scientifico. I più preparati e intelligenti si dedicano a studi artistici.

    Molto diverso, da noi. Quando esce dalle medie, il ragazzo con voti cattivi è spedito alla scuola d'arte, al liceo artistico.

    Molte persone che si definiscono "artisti" si sentono speciali e forse superiori alle altre persone, ma magari ragionano "strano".

    Che ne pensate? A voi la parola.

    21 risposteSociologia3 giorni fa
  • 10
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Parliamo per una volta di " Musica brutta"?

    Perchè qui di solito si parla di cosa ci piace, di grandi artisti, di pezzi belli.

    Cambiamo per una volta e parliamo di musica brutta, ma che vi fa proprio schifo. Artisti che hanno fatto, secondo voi, musica scarsissima

    Chi sapete citarmi?

    9 risposteRock e Pop10 ore fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 7
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Provo un gioco/sondaggio qui....?

    - qual è la citta che preferisci al di là della tua (ammesso che la tua non sia la preferita)?

    - dove hai trascorso le più belle vacanze?

    - che posto non hai visitato e che vorresti visitare?

    - dove hai mangiato meglio?

    - in quale altro paese ti vedresti vivere?

    15 rispostePsicologia1 giorno fa
  • 3
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 2
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    a Novembre compio 33 anni...........sono vecchietto ?

    A Novembre arrivo a quota 33.........che dite inizio a essere vecchietto ?? 

    io sinceramente mi sento ancora un ragazzo.......Ma inizio ad avere quell'età per le quali ci sono le scadenze...... 

    Che priorità ci sono secondo Voi alla mia età ? Che margini di divertimento ci possono essere ? 

    4 rispostePsicologia3 ore fa
  • 71
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ma tu credi di essere nella "norma" 🥳?

    Risposta preferita:

    Do all'"essere fuori dalla norma" un significato che va molto al di là dell'avere aspetti caratterizzanti (che tutti hanno), che ritengo solo miei, esclusivi, del ritenermi "particolare" e speciale. Per me "fuori dalla norma" è chi mette in atto scelte di vita diverse da quelle della maggioranza delle persone. Scelte estreme, riconoscibili come tali.

    Mi ritengo di essere nella norma perfetta di tutti quelli (la maggioranza assoluta delle persone) che credono di non esserlo.

    I tumulti interiori, esperienze anche estreme di dolore e di cambiamento, sono molto più nella norma di quanto crediamo. 

    Saranno poche decine nel corso di millenni gli uomini e le donne veramente fuori dalla norma.

    34 risposteSociologia4 giorni fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Paracadutista. Calcolo dell'accelerazione?

    Un paracadutista ha una velocità limite di 66 m/s. Quale è la sua accelerazione quando si muove con v = 36 m/s ?

    5 risposteFisica9 ore fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Il gioco dell'estrazione (196^puntata)?

    Risposta preferita:

    Mille grazie per MR 😊

    Numero •76•

    11 risposteGiochi e passatempi - Altro1 giorno fa
  • 4
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    autolesionismo?

    Risposta preferita:

    Già, me l'ero proprio scordato. Credo che sia una pratica diffusa, perché anch'io l'ho fatto per un breve periodo anni e anni fa, circa quasi alla tua età, anche se non era una cosa molto intensa come la tua, nel senso che mi tagliavo principalmente tra le dita e lungo le linee delle mani. In ogni caso, alla fine della sessione le mani erano completamente ricoperte di un rosso vivo come in un film horror, le si poteva usare per dipingere il proprio malessere. Era un periodo molto nero, in seguito a un lutto. Credo sia una cosa che non si può controllare. È un abisso di vuoto esistenziale, un richiamo irresistibile. È come il desiderio di percepire qualcosa, di provare dolore fisico, perché ti distrae da quello mentale. È vero, il fare uscire la sostanza rossa è come il liberarsi di un qualcosa che sta dentro di te e che ti dà malessere: una sostanza invisibile che si è infiltrata nel tuo sangue e ti scorre in tutto il corpo. Se ricordo bene, più tagliavo lentamente e più era "soddisfacente", soprattutto ripassare più volte sui tagli già aperti. Soddisfacente tra virgolette, perché era un perverso modo di fare del male a sé stessi, come lo scalfire la parete di una cella nella quale si è rinchiusi, sperando che quella piccola lama possa fare breccia in uno spesso muro di cemento, e sapendo che si tratta di un'impresa assolutamente impossibile. Col tempo mi è passata da sola, doveva passare per forza. Adesso ti posso dire che il ricordo di quelle cose mi lascia del tutto indifferente (adesso ho 30 anni), a parte l'essere lieto di non essermi lasciato cicatrici di ricordo (ringrazio il me passato per essere stato così premuroso nonostante la sua situazione). A dire il vero adesso mi sembra di avere ancora più ragioni per farlo, eppure non sento il bisogno di tagliarmi, non lo prendo minimamente in considerazione. Non mi metto in anonimo perché non me ne frega niente di chi giudica per queste cose, e di certo non me ne devo vergognare. In quanto a te, potresti provare a scrivere in questo sito, sembra che ci siano degli esperti che ne sanno più di me. Ti auguro buona fortuna:

    https://www.sibric.it/

    4 rispostePsicologia9 ore fa
Chiedi