Scopri

  • 26
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Sono sempre stata magra peso 42 Kili ho 55 anni non riesco a ingrassare?

    Risposta preferita:

    Puoi solo essere contenta di poter mangiare tutto quello che ti pare e non dover fare nessuna dieta per dimagrire.

    Io non peso molto più di te: 43 kg.

    10 risposteDieta e fitness19 ore fa
  • 7
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ho paura di mio marito?

    Non so cosa fare, per favore datemi un consiglio, è da un paio di mesi che la situazione fra me e mio marito è degenerata, e nelle ultime settimane temo fortemente per la mia incolumità e per quella dei miei due bambini. Torna a casa sempre nervoso dal lavoro, mi urla in faccia in continuazione, gli dà fastidio tutto ciò che faccio, è arrivato a non sopportare la mia presenza in casa. Cerco sempre di farmi piccola piccola in modo che non si accorga della mia presenza, in particolare modo quando è agitato per la situazione lavorativa (non sta guadagnando come qualche mese fa, e questa cosa lo stressa dato che abbiamo due figli piccoli che comunque necessitano di tante cose). La situazione non mi appariva particolarmente drastica, credevo fosse solo stress, ma quattro giorni fa è arrivato a sbattere il piatto contro il muro in un accesso di rabbia, semplicemente perché gli avevo chiesto se la situazione a lavoro continuava ad essere statica o se era migliorata un po'. Per via del coronavirus la compagnia in cui lavora ha licenziato parecchi impegnati, lo stipendio era già modesto, ma giustamente ora con la crisi ha continuato a calare. Non so cosa fare, ho paura a rivolgergli la parola, non lo riconosco, non è mai stato una persona violenta, ma in questo periodo qualcosa è cambiato. 

    7 risposteFamiglia3 giorni fa
  • 31
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    La vostra vita è cambiata in meglio o in peggio?

    Risposta preferita:

    Io leggo tanta positività nelle tue parole. Ti posso dire che, conosco ben poche persone che hanno portato a termine tutti i progetti che avevano in mente entro una determinata data, quindi non essere troppo severa con te stessa. L'importante non è terminare una lista, la quale, nel corso del tempo, può comunque variare, perché cambiano noi, cambiano i nostri interessi e anche le nostre prospettive, l'importante è dire "non è mai troppo tardi" Mia nonna, qualche anno fa, all'età di 86 anni, si è comprata un costume rosso fuoco ed è andata al mare in Tunisia con le amiche (con l'ansia di tutti noi ovviamente). Pensa che prima di allora non era quasi mai uscita dal paese nel quale era nata. Quindi, se lo ha realizzato lei il suo sogno, a 86 anni, c'è sempre tempo per tutto. Ricordati però una cosa, non sono le amicizie a salvarti, ne nessun altro, solo tu puoi salvarti e la felicità è una scelta solo tua. In bocca al lupo per tutto. 

    16 rispostePsicologia3 giorni fa
  • 55
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    È possibile provare attrazione sessuale ma non estetica per qualcuno? Che fare in questi casi?

    Quest'estate ho iniziato a parlare con un ragazzo su Instagram. Di lui, che bello non è per niente, mi ha subito colpito la dialettica e il suo essere progressivamente sempre più presente nella mia vita. Quando stavo male, avevo crisi di pianto dovuti al mio disturbo istrionico ossessivo, lui era sempre presente. Ma in modo cognitivamente ed emotivamente molto profondo rispetto a un comune supporto amichevole. Da lì si è creato un legame molto stretto e ci sentiamo tutti i giorni. Lui ha confessato di essersi innamorato di me, e ciò lo rivedo da come mi guarda, da come mi include nella sua vita, ecc. Ieri notte ho dormito a casa sua e dei suoi genitori, e ho, per la prima volta, provato voglia di contatto fisico. Sembra tutto perfetto, ma c'è un gran problema: non mi piace esteticamente, per nulla. Lui ha un'estetica metallara, coi capelli lunghi neri e il pizzetto, mentre a me piacciono i ragazzi sbarbatelli e chiari del nord Europa. Lui è grezzo e cupo, mentre a me piace il ragazzo più raffinato e curato. Poco tempo fa ho rivisto un ragazzo, M., con cui ho avuto un flirt del passato e ho pensato che sarebbe stato l'uomo ideale per me, da ammirare e vivere. Il ragazzo di cui stiamo parlando invece, S., mi ispira belle sensazioni, ma non piacere estetico. E poi, essendo io molto insicura, nel caso ipotetico mi lasciassi andare, mi sentirei a disagio a presentarlo alla mia famiglia. È brutto da dire, ma sono molto vittima del giudizio altrui. Come dovrei comportarmi?

    13 rispostePsicologia2 giorni fa
  • 25
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Vi lasciate 'ammaliare'... e coinvolgere da una persona che trasuda pathos 🙂?

    .. da ogni poro?Ma soprattutto, se esistono queste persone, le sapete riconoscere?

    Raccontare.... 

    Ispirata dal pittore Edgar Degas e il fascino della pittura giottesca. 

    'Degas ammirò la pittura giottesca e la basilica di San Francesco ad Assisi sino ad esserne profondamente commosso: ammaliato «come un amante», Degas avrebbe confessato: «Non sono mai stato tanto commosso, non rimarrò qui, ho gli occhi pieni di lacrime».«Giotto» ci racconta «è capace di espressione e pathos in modo sconvolgente. Mi trovo di fronte a un genio>cit

    15 risposteScienze sociali - Altro1 giorno fa
  • 19
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 16
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Da quanto dura o per quanto è durata la vostra amicizia più lunga?

    Le mie amicizie finiscono tutte. Alcune durano pochi mesi, altre sono durate anche anni ma alla fine ci siamo comunque persi di vista. 

    Mi è bastata una permanenza in Germania per 6 mesi per perdere definitivamente degli amici che frequentavo da anni. Dopo il mio ritorno non mi hanno più chiesto di vederci. Ho perso anche i contatti con gli amici tedeschi che mi ero fatto in quei sei mesi in Germania. L'amicizia più lunga purtroppo l'ho interrotta io. Non so se me ne sono pentito. Era una persona che mi influenzata troppo negativamente. Mi apriva a nuove conoscenze perché era una persona molto socievole, però mi abbandonava proprio nel momento del massimo bisogno e mi gettava nello sconforto. Non sono più riuscito a replicare un'amicizia tanto lunga e questa cosa mi disturba. Conosco persone che sono amiche dall'infanzia e non si sono mai perse di vista. Alcune volte ho ricontattato dei vecchi amici, pensando di poter riallacciare i rapporti. Ma velocemente ci siano sentiti sempre più sporadicamente fino a riperdere i contatti. 

    Più invecchio, più diventa difficile mantenere delle amicizie. 

    16 rispostePsicologia16 ore fa
  • 0
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 29
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Davvero siete convinti : non siamo e non abbiamo le caratteristiche degli animali? ?

    Veramente vi considerate superiori a loro, al di là della tecnologia applicata?

    16 risposteSociologia23 ore fa
  • 59
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Che mi sapete dire del cinismo 🤯?

    Risposta preferita:

    Si ma sai una cosa? Il termine 'per esteso'(non quello indicante la scuola filosofica), mi ha sempre confuso.

    Nella lingua italiana si intende per cinico chi disprezza i valori comuni, ma anche, nel linguaggio ordinario, chi non esita a non rispettare i valori per raggiungere i propri obiettivi. Ditemi se ho torto o ragione o altrimenti cosa intendete per questo.

    Allora a questo punto un cinico è anche un egoista e tanto altro. Uno.

    Due. In un certo senso lo siamo un pò tutti , nella vita corrente ma qua ci sarebbe un capitolo troppo lungo da aprire e si potrebbero fare esempi attinti dall'economia come la concorrenza sul mercato

    Tre. Il discorso cambia se il cinico è anche disonesto, ed in Italia ne sappiamo abbastanza

    17 risposteSociologia2 giorni fa
  • 2
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 47
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 124
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Come mai il centrodestra è da tanti anni maggioritario in Italia ma in fin dei conti a governare rimane sempre il PD?

    Risposta preferita:

    Il PD non è soltanto ciò che rimane del vecchio PCI ma raduna una grossa parte di ciò che rimane della vecchia DC e questo ultimo dettaglio sembra sfuggire a molti.

    Tanta forza che rimane oggi al PD proviene dalla quota ex democristiana.  In Toscana ad esempio Renzi rappresenta ciò che rimane della vecchia DC, andate a vedere chi era il padre di Renzi. Il PCI da solo oggi sarebbe del tutto scomparso se il PD fosse derivato unicamente dal vecchio PCI.  Le Marche erano una regione prevalentemente democristiana, non una regione rossa.  Così anche le Puglie e la Calabria e la Lucania e anche la Sicilia e la Sardegna, erano tutte regioni da sempre democristiane. Democristiane erano sempre state, finché esistette la DC, regioni come Piemonte, Trentino, Veneto, Friuli e perfino regioni fondamentali come il Lazio, la Campania e la Lombardia. Regioni rosse sono sempre state soltanto Emilia, Toscana, Umbria e Liguria. Tutto il resto era DC, e questo sottofondo di cui molti non si rendono conto è ciò che spiega la sopravvivenza sia pure precaria del PD.  Esponenti di rilievo del PD che oggi sono visti come ex comunisti sono stati invece dei democristiani di ferro finché era esistita la Dc, un tipico esempio è Rosy Bindi.  Forse la formula giusta che dovrebbero adottare gli oppositori al PD dovrebbe essere di cattocomunisti.

    22 rispostePolitica e governo - Altro2 giorni fa
  • 13
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 23
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Le società e le culture o solo identità individuali caratterizzate dall'evitare l'incertezza sono meno capaci di progredire...?

    ...di sviluppare più libertà e intelligenza?

    Il punto interrogativo è la lotta verso il pericolo dell'insofferenza del potere (in qualunque sua forma personale e sociale, piuttosto che politica o psicologica) che conduce l'altro a noi? O ha più potere la determinazione dell'accettare la propifua certezza di leggi umane codificate (giuridiche e morali) dimenticando che restano comunque solo umane dandoci il limite di una presunta serenità?

    10 risposteSociologia3 giorni fa
  • 17
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Raga se vi posso dare un consiglio sbrigatevi a comprare cose tipo Pc o passatempi che fra poco arriva di nuovo il locdaun e si chiude tutto?

    Io farò giusto in tempo a comprarmi un monitor nei prossimi giorni e spero mi arrivi a casa in tempo perché poi ci mettono di nuovo in clausura come gli eremiti. Oggi im Spagna 241 morti, Francia 150 e pian piano in una settimana o giù di lì arriveremo ai 700-800 morti al giorno di marzo e aprile. Vedete che vi dico, per metà ottobre saremo di nuovo imprigionati in casa per almeno 3-4 mesi (l'inverno sarà lungo e il virus è potente col freddo). Quindi datevi da fare, organizzativi su come passare il tempo. Io già sto facendo una bella scorta di videogiochi, film, qualche ebook interessante sulle mie materie preferite. E buon prossimo isolamento a tutti 

    10 rispostePolitica e governo - Altro15 ore fa
  • 5
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
    Attachment image

    Sai risolvere un QUIZ.... MISTO? 🙄?

    Risposta preferita:

    Mi baso soltanto sul romanzo di Zola, che lessi un paio di anni fa, in cui i luoghi di aggregazione sono essenzialmente due: il teatro (che però non è uno sport!) e l'ippodromo.

    E' l'ippodromo? O è troppo ovvio vista la copertina del libro?

    Non mi sembra di ricordare altri sport oltre all'equitazione.

    5 risposteGiochi e passatempi - Altro1 ora fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    In caso di nuovo lockdown nei prossimi giorni come vi state organizzando per passare tanto tempo a casa ?

    State comprando libri, film, videogiochi o comunque qualsiasi cosa per poter rimanere a casa a lungo, potenzialmente anche mesi? 

    5 rispostePolitica e governo - Altro25 min fa
  • 1
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    "Apparire non vuol dire essere" (cit. Wanial) E tu appari o sei 😸?

    Risposta preferita:

    Il problema è solamente sul come vogliamo apparire.

    Un momento in un modo, in un altro momento in un altro modo. 

    Sempre di apparire si tratta, convinti che quei modi siano il famoso "Io stesso". 

    Un "Io stesso" altamente volubile, a seconda delle situazioni e delle necessità. 

    Infatti, è conveniente evitare di fare affermazioni come : "Mai", "Sempre", "Sicuramente", ecc... Parlando di noi stessi. 

    Meglio ancora, meglio proprio evitare di descrivere noi stessi. 

    13 risposteSociologia2 giorni fa
  • 4
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
Chiedi