Scopri

  • 21
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 81
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 14
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Il pensiero unico sul virus esiste davvero?

    Ormai mi sento sempre più solo e vorrei davvero che questa situazione finisse al più presto, con o senza vaccino. sono circondato da persone che ripetono tutti sistematicamente le stesse cose, senza se e senza ma, del tipo "finchè non arriva il vaccino non ne usciamo, a dicembre dovrebbe già esserci" e appena ti azzardi a dire: "i vaccino per virus ad RNA non è efficace e potrebbe non essere mai creato, lo dicono molti scienziati" vieni subito etichettato come complottista... non ce la faccio più! Tutti a ripetere quanto sono disgraziati in USA e Brasile perchè lì l'epidemia circola liberamente... peccato che se poi vai a vedere i morti in proporzione sono sempre meno rispetto all'Italia. Ma la gente ha idea di quanta popolazione c'è in quegli stati? Ma un minimo di proporzione e di statistica? Ma poi in Paesi come Brasile o India, dove ci sono molte situazioni di povertà e criminalità, dove ci sono ALTRE MALATTIE, dove la popolazione è mediamente più giovane... non è che il coronavirus è l'ultimo dei loro problemi?? Insomma stiamo comunque parlando di un virus che lascia la gran maggioranza di contagiati senza sintomi o con sintomi medio-lievi... si può dire questo? o sì è degli eretici irrispettosi? Oppure sento persone essere d'accordo con il plexiglass nelle aule di scuola, perchè non vi è alternativa, mentre chi si oppone a ciò è un "lamentone"... peccato che loro stessi non hanno figli in età scolastica e a scuola non ci devono andare.

    9 rispostePolitica e governo - Altro10 ore fa
  • 234
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 22
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Poco fa Conte ha detto: "non possiamo ammettere che si entri in italia illegalmente" dobbiamo essere duri ed inflessibili?

    Risposta preferita:

    Per la sinistra sparare a un natante assolutamente ostile è criminale. Ma del resto la corsara Carola Rackete tenta di far polpette dei nostri agenti sapendo che gli Ermellini dicono che è giusto trattandosi di accogliere risorse abbronzate. Migliaia di criminali abbronzati senza permesso di soggiorno che spacciano sulla statale? Vanno regolarizzati, per Dio!

    Ricordate la lesbica Donatella Di Cesare che ha difeso Carola Rackete citando l'Antigone di Sofocle? La disobbedienza civile è la regola e coloro che si impegnano a salvare vite umane sono colpevoli se non lo fanno perché fare il contrario non è accettabile. Chiaro, no? E' la logica della sinistra psicosessualmente pervertita, infatti qua non si stava trattando di salvare vite, non si era nel bel mezzo del Mediterraneo, ma in porto, dove la miserrima capitana della Sea Watch 3 cercava di ammazzare i nostri agenti mentre il suo carico di schiavi negri spacciatori alloggiava beatamente nelle cabine. Per sindaci e ministri (omosessuali) questa criminale è meritevole di cittadinanza onoraria.

    8 rispostePolitica e governo - Altro9 ore fa
  • 16
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Sei ad un passo dal commettere un errore, ma ti fermi?

    E se da quell'errore, però, riuscissi a capire il valore della cosa (importante) per la quale lo stai commettendo, lo faresti?

    Ma sapendo che da quello stesso errore non si torna indietro e che cambierebbe la concezione che hai di quella cosa, rischieresti? 

    Lasciamo una libera interpretazione va.

    9 risposteSociologia22 ore fa
  • 51
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Questa domanda otterrà mai risposta?

    FACCIAMO IL RECORD DI RISPOSTE INSENSATE. 

    24 risposteYahoo Answers2 giorni fa
  • 27
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
    Attachment image

    Cosa? Perché? Ho scaricato FaceApp, ho messo il filtro 'Gender swap' e ho scoperto di essere una gnocca da paura?

    Va bè, non vi posso postare le foto recenti. Però qui VivvinA a tipo 12 anni (credo, eh).

    (Sì, giravo realmente col pupazzetto di un koala). 

    Ero o non ero la bambina più caruccia del reame? Oh, maschi, che vi sia lieve questo peso del non potermi corteggiare: in un'altra dimensione, in un mondo lontano, c'è una VivvinA ai fornelli che vi sta amorevolmente preparando un vassoio di sfogliatelle ^^

    Grazie :)

    11 risposteSociologia7 ore fa
  • 27
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
    Attachment image

    Umhhh...guardate quante donne e quanti bambini scappati dalla guerra, affluiscono a Lampedusa...poracci?

    Risposta preferita:

    Comunque anche le donne e bambini sono un male. Le donne faranno tonnelate di marmocchi mussulmani ,che cresceranno odiandoci .E i  bambini costeranno cari alla nazione e` saranno un peso sia per la scuola,che per la sanita "senza mai aver cacciato una LIRA.

    9 rispostePolitica e governo - Altro4 ore fa
  • 9
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 11
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Secondo voi quali di questi libri sono piu semplici da leggere?

    Devo leggere 2 di questi libri ma non so quale scegliere

    Stefano Benni, Bar Sport

    Stefano Benni, Il bar sotto il mare

    Italo Calvino, Il cavaliere inesistente Italo Calvino, Il barone rampante Italo Calvino, Il visconte dimezzato Italo Calvino, Le cosmicomiche

    Gianrico Carofiglio, Testimone inconsapevole Gerald Durrell, La mia famiglia e altri animali Harper Lee, Il buio oltre la siepe

    Primo Levi, Il sistema periodico

    Daniel Pennac, Diario di scuola Fred Uhlman, L’amico ritrovato

    8 risposteLibri ed autori12 ore fa
  • 13
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
    Attachment image

    Viviamo in un mondo troppo puritano?

    Risposta preferita:

    Viva la libertà di espressione!

    6 risposteSociologia9 ore fa
  • 5
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Quante volte piangete mediamente in una settimana?

    Lo fate davanti ad altre persone e mentre non vi vede nessuno?

    9 rispostePsicologia20 ore fa
  • 25
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Chi non può sopportare i gay o le donne prepotenti...?

    Risposta preferita:

    Eccoli qua i classici sinistrelli che ritengono di *capire* come vanno le cose a questo mondo quando invece non ne dicono una di giusta. Lasciamo perdere gli anonimi. Ma quello col microfono è quasi un fenomeno come Turbolento e mi chiedo se sua madre assumesse sostanze durante la gestazione. Per questo campione di cultura sociale e di logica comportamentale, il "sì i gay possono fare quello che vogliono, basta che non mi stiano intorno" corrisponde a discriminarli perché secondo lui, perfetto rappresentante della logica psicosessuale che caratterizza la sinistra dei pervertiti, a me tocca sopportare il rivoltante scenario di due finocchi che si slinguano in mezzo alla strada senza poterli redarguire come meritano. Ma ci rendiamo conto? Per questo turboidiota funzionale, la tal malata coppia omosessuale non desta più disgusto di una coppia eterosessuale. Poveretto. Bisogna compatirlo. E' colpa di sua madre che fumava quella mèrda. Meravigliosa la "perla" femminista che è andato a ripescare per avvalorare la legittimità di una legge contro la misoginia... direi che non vale la pena commentarlo, tanto è patetico. Vada a farsi vedere da un bravo psicoterapeuta.

    6 rispostePolitica e governo - Altro9 ore fa
  • 0
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 17
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 123
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Opinioni su Salvini?

    Io sono un leghista, e volevo sapere meglio cosa ne pensano gli altri elettori  su Salvini, e perché c'è tanto odio verso di lui.Domanda soprattuto per chi ha opinioni negative, mi potete dire cosa ne pensate, e perché non vi piace?

    PER FAVORE, NIENTE INSULTI.

    23 rispostePolitica e governo - Altro2 giorni fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ripropongo una domanda evaporata nel nulla: Più magia in un caldo tramonto o in una fredda alba?

    Risposta preferita:

    peccato avevo letto una bella risposta ...pazienza dai, anche io preferisco il tramonto, e' piu' suggestivo specie in estate con ilsole che si spegne ma non la vita, il cielo brilla pieno di luci, le stelle e la luna rinvigoriscono la speranza

    10 rispostePsicologia3 giorni fa
  • 10
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Cosa? Perché? Ecco, ma se ho perso tutte le ragazze che ho avuto sarà anche un po' colpa mia, o no!?

    Disciamoscelo. Vedete che bravo che sono? Mi faccio pure gli esamini di coscienza. Pubblici per giunta: sono o non sono sorprendente?

    No, poi, sapete cosa? Mi sono reso conto di essere eccessivamente 'rigido', un po' duro, dovrei 'ammollarmi' - è una licenza poetica, non bacchettatemi -. Nel senso che tendo a giudicarle e a non farle sentire valorizzate se non combaciano al millimetro coi miei standard: che per inciso sono standard da 'regime di Torquemada', irraggiungibili a prescindere. Ho persino il sospetto che vengano fissati così in alto come forma inconscia di auto-sabotamento. E non sono standard estetici, ca va sans dire, sono standard morali. Comunque, il risultato è puntualmente che non si sentono valorizzate. In breve il tutto diventa triste e angosciante, sia per me che per loro.

    Utente, visto che io sono stato così 'pubblicamente aperto' con te, sarebbe caruccissimo se anche te mettessi in piazza i tuoi difetti con l'altro sesso: sarebbe adorabile e sarebbe un gesto di grande eleganza se insomma non mi lasciassi qui come un caso umano a vaneggiare e a fare figure di mèrda da solo :)

    Grazie :)

    7 risposteFlorianopolis1 giorno fa
  • 39
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Cosa? Perché? Sono incappato in una bugiarda patologica: l'esperienza è stata disastrosa ma questo è quello che ho imparato?

    Accidenti! Tutto-come-da-titolo. Sapete, credo che quando si frequenta una bugiarda patologica arriva un certo momento che è come un lampo, o come un forte battito di mani. Improvvisamente, dopo esserti logorato per capire la ragione di una serie di atteggiamenti incomprensibili, capisci che la verità è di una semplicità crudele e disarmante: 'erano fregnacce'. E quando lo capisci, quando questo battito di mani ti sveglia dallo stato comatoso indotto dall'affetto che provi per lei, la cosa peggiore è che vieni privato del diritto al lutto: certamente si può piangere quando il tuo amore sta male, ma ti chiedi immediatamente - o almeno io me lo sono chiesto - come si può piangere per qualcosa che improvvisamente si svela inesistente, un simulacro, una simulazione, una truffa. Ho provato a farlo e mi sono sentito stupido. E poi mi sono sentito triste.

    Avrei voluto fare come Cioran. Avrei voluto mandarle una lunga lettera piena di maledizioni. Questa era l'intenzione iniziale. Poi ho scelto di essere Vivvino: eleganza e autocontrollo. 'In fondo sei giovane, ricco, caruccio - va bè, nun t'allargà - intelligente, colto, insomma sei il partito ideale - e di nuovo che t'allarghi! -. Lascia perde, nun ce penzà, nun serve a gnente!'. Qui alcuni consigli dalla mia esperienza:

    1) Sii un dandy. Alzati, paga il conto e vattene. Torna a casa, fatti un Martini (o almeno un Fuzetea... va bè). Non avrai adorato Wilde inutilmente, spero.

    10 risposteSociologia3 giorni fa
Chiedi