Lv 1100 points

Bimba

Risposte preferite7%
Risposte29
  • sfogo di vita.... solo per chi ha molta voglia di leggere?

    ok... ho quindici anni è due giorni fa ho fatto una cosa che non pensavo avrei mai fatto: ho raccontato in dieci minuti la mia storia per intero ad una ragazza che tuttosommato conosco da poco, e ora mi va di raccontarla qua su answers per vedere cosa mi rispondete (non fatevi problemi, potete insultarmi, consigliarmi o raccontarmi qualcosa voi, potete dirmi quello che volete, ma non compatitemi. lol)

    oh beh comunque.... all'asilo un bel giorno un ragazzo sui 14 anni circa ha deciso che si voleva divertire e ha iniziato a chiudermi in bagno con lui, mi baciava, mi toccava etc etc, ma non mi ha mai propriamente stuprata per fortuna... comunque ero abbastanza piccola (5-6 anni) da non capire e lo prendevo come un gioco ed andavo in giro contenta a dire che avevo il fidanzatino, anche se poi in realtà i nostri "giochi" non mi piacevano più di tanto.... quando lo dissi pure a mio padre il ragazzo fu sgridato, ma continuò tranquillamente a molestarmi giorno dopo giorno finchè mio padre non mi portò via dall'asilo, alle elementari i miei compagni mi prendevano in giro perchè mi schieravo sempre dalla parte dei ragazzini più deboli che venivano derisi e quando, dopo tre anni di umiliazioni mi addormentai sul banco una volta tutti iniziarono a chiamarmi "la brutta addormentata nel bosco", tutti tranne una ragazza, Francesca, non mi difendeva e non mi attaccava ma io comunque la stimavo troppo, era una bambina dal carattere dolce e deciso, le piaceva giocare a calcio ed era ammirata da tutti i maschietti della classe, tanto mi colpì che ad un certo punto mi resi conto di avere una piccola fissazione per lei, la volevo come fidanzatina, ma sopratutto la volevo baciare, csa che si avverava nei miei sogni, la notte xD

    qualche mese dopo l'uomo che veniva a fare le pulizie a casa mia decise che non era giusto che cristian non mi avesse stuprata e passò ad un altra maniera di ******* -.-''

    insomma mi stuprò in tutto e per tutto ripetutamente, levandomi pure la verginità.

    pur essendo solo una bambina ad un certo punto mi resi conto di quanto quell'uomo faceva schifo, ma commisi l'errore di associare quegli stupri con il mio amore per la bambina, francesca appunto >.< e mi allontanai da lei schifata pensando che era una cose tremenda ed innaturale, dopo poco iniziai ad essere violenta, chi mi prendeva in giro le prendeva (e anche assai) li afferravo per il colletto, li sollevavo e li sbattevo al muro, poi li lasciavo andare: se continuavano a prendermi in giro li inseguivo e li riempivo di pugni e calci e le cose continuarono così fino ai miei dieci anni, quando diventai pure autolesionista sbattendo la testa al muro e prendendo a pugni le pareti.

    in prima media continuai la strada delle elementari ma in modo diverso: proteggevo i deboli dai bulli, se qualcuno prendeva in giro i miei amici o i ragazzi/e meno socievoli allora li ammazzavo di bastonate, arrivai pure a girare con il coltellino nella manica d'inverno, e in tasca d'estate, senza comunque mai usarlo. mi conquistai anche il titolo di "soldato"

    e poi boh, non mi piacevano nè i ragazzi nè le ragazze, anzi mi si poteva efinire quasi asessuale, non fosse stato per il fatto che mi masturbavo quasi tutte le sere x) in terza media per sentirmi più vicina alle mie compagne iniziai a dire che mi piaceva un ragazzo da tre anni, ma che non avevo mai detto nulla... beh non era vero.

    ad un certo punto azzuffandomi con un ragazzo che molestava una mia amica lo castrai (il poveretto non avrà mai figli a causa mia) e allora giurai alla mia migliore amica che non avrei mai più fatto del male a qualcuno e sono sei anni che mantengo la promessa.... in primo superiore però senza potermi difendere dalle derisione ed essendo diventata asociale a causa di un periodo di grande depressione dove mi tagliavo pure il braccio con famoso coltellino che però non tenevo più in tasca... ritornai ad essere presa di mira da tutti, ancora una votla molto esplicitamente e mi chiusi in me stessa:

    di mattina andavo a scuola, non parlavo con nessuno e tutti mi deridevano, di pomeriggio o stavo con la mia unica amica rimasta (le avevo perse tutte quando ero caduta in depressione) oppure me ne andavo in spiaggia, da sola ad ascoltare musica e scrivere libri.

    ad un certo punto sognai di baciare una ragazza, mi ricordai di francesca e iniziai a temere di essere bisessuale, per un periodo mi chiusi ancora di più, per due settimane di seguito non vidi la mia migliore amica (cosa inconcepibile xD) finchè non decisi che non ero bisessuale: ero lesbica.

    le mie paranoie aumentarono, mi sentivo un mostro, ERO un mostro e i miei compagni che appena entravo in classe dicevano all'unisono "**** i love" oppure "**** sei mia!" non aiutavano molto.

    3 rispostePsicologia8 anni fa
  • ragazzi aiuto, penso di averla ferita?

    qualche ora fa una mia grande amica mi è spuntata sotto casa e senza neanche darmi il tempo di chiedere cosa ci facesse li mi ha afferrata e ha iniziato a baciarmi, io le voglio veramente bene, ma non mi piace, quindi mi sono staccata e ho iniziato a cazzìarla perchè sapeva che non provavo nietne per lei... ma poi mi sono accorta di una cosa, era... strana. aveva lo sguardo spento e il suo braccio sinistro era tutto pieno di graffi dal gomito fino al polso, sanguinavano pure, c'era pure la scritta *smile* ma non è che sorridesse molto, anzi... avevo uno sguardo, spento.

    mi ha spaventata sul serio, le ho chiesto se era tutto apposto ma non ha voluto parlare, ho paura di averla ferita parecchio con il mio gesto, ci siamo fatte una breve passeggiata sotto casa mia, poi se ne è andata dicendo che doveva fare una cosa... poi ho aperto answers, anche se non rispondo quasi mai lo controllo spesso e ho visto una suo sfogo dove diceva di volersi suicidare.

    sono veramente preoccupata, ma il telefono è staccato e non mi risponde ai messaggi.

    spesso scherzando parlava di suicidarsi, ma pensavo fosse appunto uno scherzo, comunque sapeva già come avrebbe fatto e sapevo il punto, quindi sono andata li, ma non c'era. ho letto che si voleva suicidare tra gli scogli, ma non era neanche sul suo scoglio preferito. ho paura. so che ero tutto per lei, è mi preoccupa che il mio rifiuto possa averla decisa a suicidarsi, a casa non risponde nessuno e so per certo che è anche passata da un fioraio nostro amico a comprare fiori che compra solitamente per la tomba di sua madre, ma il cimitero era chiuso e anche scavalcando non l'ho trovata. cazz0. non può averlo fatto vero?? io non so neanche più dove cercarla solo per questo spreco il mio tempo su answers, sono 4 ore che giro tutti i suoi alberi, le sue spiagge e i suoi posti preferiti, non la trovo. sono andata persino a scuola sua per vedere se era andata a fanculizzare il preside!! cazz0 cazz0 cazz0

    io non posso credere che magari in questo stesso istante lei si stia suicidando, ma non so proprio più dove andare a cercarla

  • 10 pt facili facili a chi risponde?

    ... queste domande xD la prima è un parere sulla categoria ma potete scrivere tutto quello che volete, poi ce ne sono due che mi servono per un libro: cannibali e malattie irreversibili

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=An...

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Ar...

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Am...

    grazie in anticipo ^ ^

  • è assurdo, anche la domanda sui cannibali me la consiglia in questa categoria O.O ma che..?

    ho postato questa domanda -> http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=201... in "psicologia, ma tra le più consigliate c'era la categoria "lesbiche, gay, bisessuali e transgender... vi pare normale tutto ciò???

    noi non siamo psicopatici, non abbiamo malattie gravi e irreversibili e non siamo cannibali!! anche la voce "pedofilia" ce la consiglia in questa categoria -.-'' non siamo mica preti.

    DDR: rispondete alla domanda? xD

  • le ragioni del cannibalismo?

    secondo voi quali pensieri/motivazioni ci sono dietro l'atto cannibale?

    è uno squilibrio psicologio o solo un gusto?

    cosa porta un individuo ad assaggiare per la prima volta la carne umana? o ad uccidere per averla?

    e come sono integrate in società queste persone? passeggiano per le nostre vie? dicono apertamente di essere cannibali? o si rintanano perchè infondo gli altri uomini sono solo animali da macello e non vogliono averci a che fare?

    secondo voi una persona che ha desiderio di assaggiare la carne umana da cosa è spinta? e rischia di esaudire il suo desiderio e di compromettersi? o resta solo una strana fantasia?

    DDR: è vero che stanno aprendo dei ristoranti dove si serve carne umana?

    4 rispostePsicologia9 anni fa
  • ma io dico, vi sembra giusto?

    vi sembra giusto che una simile domanda venga consigliata in questa categoria??

    Malttie irreversibili?

    potete leggere senza deprimervi, tranquilli non è successo niente xD

    avrei bisogno di conoscere la malattie NON CURABILI più diffuse, dieci punti a chi mi da una lista completa e esauriente, se ci riuscite a trovare una malattia che ha queste caratteristiche è anche meglio:

    non si può curare

    è dolorosa

    ti lascia qualche mese (o anche settimana di vita)

    ti lascia il cervello intatto

    può venire anche in giovane età

    a me sembra una discriminazione bella e buona!! e faccio pure io parte della categoria quindi... -.-''

    DDR: rispondete alla domanda?

  • malttie irreversibili?

    potete leggere senza deprimervi, tranquilli non è successo niente xD

    avrei bisogno di conoscere la malattie NON CURABILI più diffuse, dieci punti a chi mi da una lista completa e esauriente, se ci riuscite a trovare una malattia che ha queste caratteristiche è anche meglio:

    non si può curare

    è dolorosa

    ti lascia qualche mese (o anche settimana di vita)

    ti lascia il cervello intatto

    può venire anche in giovane età

    so che la cosa non è molto allegra, ma mi serve per il personaggio di un libro, grazie in anticipo

    1 rispostaMalattie - Altro9 anni fa
  • nessuno mi prende sul serio...?

    dal momento che tutti sanno che sono lesbica tranne la mia famiglia (genitori esclusi) ieri avevo deciso di dirlo a tutti, anche perchè finalmente mi sento me stessa. sono in pace xD e non ho nenahce problemi a far il coming out.. quindi perchè non dirlo? avevo deciso di dirlo a tutti insieme domani, ma poi ho pensato di dirlo prima a mio fratello (ieri) e così ho fatto.

    è andata a finire che ho scoperto che nessuno mi prende sul serio, pure le persone che parlano tranquillamente con me sono convinti che un domani incontrerò un ragazzo che mi farà "cambiare idea" e che è una "decisione" affrettata.

    in pratica mio fratello mi ha fatto primettere di non dirlo a nessuno, anche se già lo sanno tutti tranne la famiglia. e mi ha chiesto di non mettermi con nessuna ragazza fino almeno ai miei diciotto anni, al massimo di provare a stare con qualche ragazzo, so che per me vuole una famiglia "normale" ha paura delle molte sfide che dovrei affrontare... ma io mi chiedo...

    MA è RINCOGLIONITO? io non posso mettertmi con un ragazzo che non mi piace e non vedo perchè non mi dovrei mettere con le ragazze che mi piacciono... cioè, la ragazza che mi piace attualmente non è che mi piace, IO LA AMO CAZZ0 perchè non dovrei volere mettermici insieme?

    e come se non bastasse parlandone con le mie amiche ho scoperto che TUTTE pensano che sia solo una fase di passaggio e che passerà

  • ma secondo voi... (mannaia a tutti questi caratteri)?

    la ripa che sconcica la ragazza che amo mi salterà addosso??

    spiego brevemente la situazione...

    una fissata coi gay, che dice apertamente che vorrebbe fare un esperienza omosessuale, anche se si definisce etero, o meglio, non si definisce ma i suoi amici dicono così... ha scoperto (va bene dai, gliel'ho detto io xD) che sono lesbica....

    ora ho un po' paura che provi a fare la sua famosa esperienza con me, contando che la sua frase è stata "appena vedo un gay o una lesbica gli salto addosso" e che non conosce altri lgbt che io sappia... oggi messaggio strano... dopo che eravamo state tre ore online sensa chattare mi ha salutata e si è sconnessa, non so perchè quel ciao mi ha dato la sensazione del "perchè cacchio non mi hai cercata?" contando che chattiamo molto spesso assieme...

    se mi salta addosso non ho intenzione di starci, la trovo simpatica e amichevole, ma basta così. (anche perchè per quanto sia simpatica non posso scordare che è stata innamorata della stessa ragazza che amo io, nè che la sconcica tutt'ora)

  • interpretazione sogno?

    ho fatto un sogno... strano xD

    praticamente ero con dei miei amici di infanzia nella scuola dove ho fatto le elementari (nel cortiletto)

    e loro discutevano dicendo che i monopattini non esistono, io gli dico, che si sbagliano arrivando su dei rollerblades (malgrado il cortile non fosse adatto al pattinaggio io ci pattinavo tranquillamente come fosse ghiaccio)e inizio a fare piroette e cose che nella realtà non sarei capace di fare.

    ad un certo punto arriva sta tizia (quella che mi piaceva e sulla quale sono ancora confusa) anche lei sui monopattini e iniziamo a pattinare insieme, ad un certo punto cerchiamo di fare la trottola in due, ma dopo aver provato in vari modi non riuscendoci abbiamo preso le maracas che ci porgeva la mia migliore amica e abbiamo iniziato a suonare mentre giravamo lente, tipo trottola.

    TUTTO CIO' E' SENZA SENSO come ogni mio sogno daltronde xD

    DDR nel sogno che ho fatto prima stavo facendo un albero di natale con un tizio che nella realtà non conosco, ma nel sogno conoscevo bene, solo che mio padre non era d'accordo su quest'amicizia diceva che era un brutto ceffo ad un certo punto vedo mia madre (che è morta) che nel sogno era tornata in vita, ma non ce lo aveva voluto dire, ci era stata alla larga, ma non spiegava il perchè...

    2 rispostePsicologia9 anni fa
  • devo rompere la testa alla mia prof di religione?

    dice che la chiesa cattolica non condanna l'omosessualità, come faccio a smentire una volta per tutte questa affermazione?

  • ho fatto un sogno, chi me lo interpreta?

    stanotte ho sognato la tizia che fino a poco tempo fa mi piaceva da morire,

    ma è un sogno... strano xD

    praticamente ero con dei miei amici di infanzia nella scuola dove ho fatto le elementari (nel cortiletto)

    e loro discutevano dicendo che i monopattini non esistono, io gli dico, che si sbagliano arrivando su dei rollerblades (malgrado il cortile non fosse adatto al pattinaggio io ci pattinavo tranquillamente come fosse ghiaccio)e inizio a fare piroette e cose che nella realtà non sarei capace di fare.

    ad un certo punto arriva sta tizia (quella che mi piaceva e sulla quale sono ancora confusa) anche lei sui monopattini e iniziamo a pattinare insieme, ad un certo punto cerchiamo di fare la trottola in due, ma dopo aver provato in vari modi non riuscendoci abbiamo preso le maracas che ci porgeva la mia migliore amica e abbiamo iniziato a suonare mentre giravamo lente, tipo trottola.

    TUTTO CIO' E' SENZA SENSO come ogni mio sogno daltronde xD

  • interpetazione sogno, chi mi aiuta?

    stanotte ho sognato la tizia che fino a poco tempo fa mi piaceva da morire,

    ma è un sogno... strano xD

    praticamente ero con dei miei amici di infanzia nella scuola dove ho fatto le elementari (nel cortiletto)

    e loro discutevano dicendo che i monopattini non esistono, io gli dico, che si sbagliano arrivando su dei rollerblades (malgrado il cortile non fosse adatto al pattinaggio io ci pattinavo tranquillamente come fosse ghiaccio)e inizio a fare piroette e cose che nella realtà non sarei capace di fare.

    ad un certo punto arriva sta tizia (quella che mi piaceva e sulla quale sono ancora confusa) anche lei sui monopattini e iniziamo a pattinare insieme, ad un certo punto cerchiamo di fare la trottola in due, ma dopo aver provato in vari modi non riuscendoci abbiamo preso le maracas che ci porgeva la mia migliore amica e abbiamo iniziato a suonare mentre giravamo lente, tipo trottola.

    TUTTO CIO' E' SENZA SENSO come ogni mio sogno daltronde xD

    DDR nel sogno che ho fatto prima stavo facendo un albero di natale con un tizio che nella realtà non conosco, ma nel sogno conoscevo bene, solo che mio padre non era d'accordo su quest'amicizia diceva che era un brutto ceffo ad un certo punto vedo mia madre (che è morta) che nel sogno era tornata in vita, ma non ce lo aveva voluto dire, ci era stata alla larga, ma non spiegava il perchè...

    4 risposteInterpretazione dei sogni9 anni fa
  • curiosità, entrate? (dannati venti caratteri)?

    cosa sono i pansessuali? e cosi li differenzia dai bisessuali?

    ci sono altri orientamenti sessuali? io fino a poco fa pensavo ci fossero solo i gay, le lesbiche, i bisessuali e i transessuali, ce ne sono altri?

  • sondaggio di venti caratteri?

    il vostro orientamento?

    quanti anni avete?

    cosa avete mangiato a pranzo?

    e a colazione?

    che sport praticate?

    che lavoro/scuola fate?

    cosa non fate?

    avete sonno?

    sete?

    fame?

    nonni?

    cosa vi manca di più in questo momento?

    non siate sdolcinati?

    dov'era la domanda sopra?

    siete femminei o mascolini (sia per ragazzi che ragazze)?

    avete l'anello al pollice/l'orecchino al destro?

    avete animali?

    vi state rompendo le scatole?

    volete che smetto?

    non smetterò!

    va bene la smetto

    non sono un troll

    buona giornata a tutti :)

    DDR quel'è la persona che stimate di più in questa categoria?

  • sono dovuta tornare in categoria...?

    dopo tanto tempo passata a reprimermi e dare pugni al muro mi sono resa conto che non ha senso.

    Sono così e basta, sono sempre io e mi amo così come sono, forse sono solo gelosa di me stessa? xD improvvisamente non sono la persona che amo di più D: va beh, a parte gli scherzi, vi fa piacere riavermi in sezione? sono ancora in tempo a suicidarmi!

    si , sono una forever alone che vuole solo essere salutata...

    come va in categoria?

  • chi vuole farsi due risate?

    allora probabilmente qui sto sulle pall* a un bel po' di persone, ma ho scoperto di non essere etero da poco e volevo farvi ridere insieme a me del fatto che mio padre ha avuto un tempismo incredibile! xD

    nel senso: un mesetto dopo che l'ho capito mi dice:" mi raccomando non metterti MAI con una ragazza" stava scherzando e lo riferiva al fatto che le donne sono impossibili ma... ch tempismo! xD

    inoltre ieri ha invitato un paio di amici a casa, tra i quali 4 gay e 2 lelle, sinceramente inizio a pensare che ha capito qualcosa!! xD

    oltre al tempismo di mio padre c'è quello della regazza (etero) che mi piace, infatti sue giorni fa mi dice: "abbiamo molto in comune, più di quanto tu possa immaginare" ma che significa?? va beh, secondo me qualcuno ha capito, anche se cerco di renderlo il meno lampante possibile.

    voi che ne pensate??

  • Chi ha voglia di parlare con una sconosciuta che cmq non incontrerà mai?

    il mio contatto è wolfe97@hotmail.it

    chi prova anche solo a proporre di vederci al di là della chat lo blocco e lo denuncio ^ ^

    non sono un maniaco ho solo voglia di parlare con qualcuno xD

    e sono bisex da pochissimo

  • nessuno vuole sapere come è finita?

    sono la ragazza che chiedeva consuglio sul fare o meno il coming out con la propria migliore amica.

    alla fine ho deciso di dirglielo ed è rimasta letteralmente scandalizzata...

    dal fatto ke mi sono fatta tanti problemi a dirglielo!!!

    ora se è possibile siamo amiche più di prima :D

    ed io mi sento incoraggiata a dirlo a qualcun'altro e se ci riesco, perchè no, anche alla ragazza che mi piace ;)