Lv 43.488 points

Emmeline... piove governo ladro!

Risposte preferite11%
Risposte793
  • RENATO SORU e Regione Sardegna...news news news...?

    C'è qualcuno che ha notizie su

    "Soru e l'acquisto (fantomatico) da parte sua dell'Isola dei Gabbiani"?

    2 rispostePolitici1 decennio fa
  • L'alternativa alla riforma dello Stato è la bancarotta?

    "E allora tra gli elettori si fa sempre più strada un dubbio, che giorno dopo giorno, si trasforma in certezza. L'oligarchia sta cambiando strategia. Punta a creare il nemico individuando una serie di gruppi sociali già poco popolari per conto loro (i dipendenti pubblici, i piloti, gli immigrati, eccetera, eccetera) sui quali scaricare le colpe di tutti i mali. E non lo fa perché l'alternativa alla riforma dello Stato è la bancarotta. L'obiettivo primario è un altro: mantenere i consensi, sviando l'attenzione dai privilegi e i comportamenti di chi siede nelle istituzioni e in parlamento. Sperando, inutilmente, che nessuno se ne accorga."

    da: http://www.voglioscendere.ilcannocchiale.it/

    7 risposteGoverno1 decennio fa
  • Il PD è uscito dal letargo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!?

    http://www.repubblica.it/2008/11/sezioni/esteri/it...

    ahahhahahah! finalmente! tanto con questa gentaglia, per sperare di ottenere qualcosa, bisogna solo gridare più forte...

    12 risposteGoverno1 decennio fa
  • C'è qualcuno che sa come funziona l'equipollenza della laura inglese a quella italiana?

    l'anno prossimo mi laureo (frequento l'università a Londra-triennale) e la mia laurea sarà in English Language and Linguistics WITH History (Combined Honours)

    C'è qualcuno che sa se la triennale vale anche in italia e cosa bisogna fare perchè il titolo venga riconosciuto?

    1 rispostaStudiare all'estero1 decennio fa
  • What's a RATIONALE??????????????????????????

    when people are doing their dissertation or special essay what do they have to talk about when they're writing a RATIONALE?

    thank you

    1 rispostaHigher Education (University +)1 decennio fa
  • Carlo Lucarelli ...lo adoro!?

    C. Lucarelli ha fatto gli auguri di Buon Compleanno al nostro caro presidente del consiglio:

    "Dottor Silvio Berlusconi,

    le faccio i miei più sentiti auguri di buon compleanno. E le auguro, dunque, di vivere altri 100 anni felice, ricco, in buona salute. E in un altro Paese.

    Carlo Lucarelli"

    troppo in gamba.

    non trovate?

    8 risposteGoverno1 decennio fa
  • E' vero che il nano a San Giuliano.........?

    "Veltroni elenca punto per punto i sintomi di questa democrazia malata. Primo, il legiferare a colpi di decreti legge: «Il governo tratta il Parlamento come fosse una perdita di tempo, una rottura di scatole, un impedimento». Poi, l’attacco all’editoria, con i tagli al finanziamento pubblico: «È giusto – si chiede Veltroni – che, in questo clima asfissiante, chiudano Il Manifesto, Il Secolo, Liberazione, Europa?». Ma anche tanti altri piccoli segnali: «La Gelmini – ricorda ancora Veltroni – arriva a Cermobbio in elicottero, come neppure Dick Cheney. Il premier non va all'Onu, non partecipa alla trattativa Alitalia, per andare al centro Messeguè, senza che nessun tg lo dica. Leggo sull'Espresso che a San Giuliano c'è stata una selezione tra gli operai, per fargli incontrare solo quelli più bassi di lui. Non so come li abbiano trovati: so che queste cose accadono nei sistemi autoritari»."

    da: http://www.unita.it/view.asp?IDcontent=79436

    Ridicolo!

    7 risposteGoverno1 decennio fa
  • Ma davvero questa domanda è così interessante da meritare più di 1300 stelline? ?

    "Perchè agli uomini è consigliato spruzzare il profumo sul dorso della mano anzichè sui polsi?"

    Sono solo io che trova la cosa un pò esagerata?

    11 rispostePartecipazione civica1 decennio fa
  • Pareva strano che dopo quelle puntate di BluNotte nessuno avesse ancora urlato alla faziosità Siam alla frutta?

    La destra all'attacco di Blunotte

    Toni Jop

    Tocca a Lucarelli fare la fine di Biagi, di Luttazzi, di Santoro, di Sabina Guzzanti? Speriamo di no, ma giusto in questi giorni la sua trasmissione Blunotte è sotto il tiro della destra. Per chi non segue, ricordiamo che l’autore e scrittore affronta su Raitre una quantità di temi «pesanti», che hanno cioè una ricaduta sensibile sulla coscienza di questo paese. Lucarelli lavora sulla storia, e siamo già in area critica. In aria di scomunica, Blunotte ha ficcato il naso nelle vicende del G8 di Genova, negli anni Settanta, sempre nel tentativo di garantire nuova luce, nuove informazioni in un racconto che non risparmia niente e nessuno. Piace al pubblico che segue con buona fedeltà la trasmissione, i suoi «viaggi», dispiace a pochi, ma quei pochi contano. È recente il fatto che il sottosegretario alle comunicazioni, Paolo Romani, si sia sentito di formulare, nei confronti del programma, il giudizio di «faziosità». Non dice dove e perché Lucarelli avrebbe sbagliato, o ceduto a una lettura distorta degli argomenti trattati, dice «fazioso», ossia non equilibrato, tutto da una parte. Infatti, Romani trova eco nelle parole di Enzo Raisi, esponente di An, che bolla il lavoro di Lucarelli come «privo di equilibrio e di ogni verità».

    Ce n’è abbastanza, anche perché gli appunti non sono circostanziati e, per esperienza, non c’è accusa più pericolosa di una freccia generica. L’autore non sembra colpito: «Per quanto mi riguarda - commenta - mi sento in obbligo di tenere presente il pubblico della mia trasmissione: un paio di milioni e passa se la guarda da casa, altri tre milioni su Internet. Poi, ogni critica è bene accetta, ovviamente. Ciascuno è libero, e ci mancherebbe, di pensare e di criticare come gli pare e piace. Semmai mi dispiace che le osservazioni non siano scese in profondità, che nessuno mi abbia detto “hai sbagliato qui, non hai tenuto presente questo, hai travisato quest’altra cosa”. Come faccio a prendere in considerazione un giudizio così generico, così totale? Ma a parte queste uscite, mi sembra che non si muova altro; nessuno, in Rai, mi ha fatto capire che la cosa non va, tutto tranquillo, insomma, non ho paura». Stiamo parlando del Paese che si è visto decapitare intelligenze, conduzioni e contenitori in tv in virtù di un «editto bulgaro» pronunciato dall’attuale presidente del Consiglio sulla base di giudizi che non andavano poi tanto lontano dal senso delle parole di Romano e Raisi. Per Riccardo Villari, senatore Pd nella commissione di vigilanza Rai, quelle accuse sono gravi e dimostrano che «la libertà di stampa in Italia è di nuovo nel mirino di Berlusconi e della destra». «Romani - prosegue Villari - invitato dall’opposizione a fare i nomi e non minacciose allusioni, ha individuato in Blunotte il nuovo obiettivo del governo. Siamo arrivati alla censura preventiva con liste di proscrizione che vanno addirittura oltre l’attacco alla libertà di stampa, giungendo persino alla censura delle sentenze della magistratura e della semplice cronaca? La storia si ripete da un governo Berlusconi all’altro».

    D’accordo su questa lettura Sandro Curzi, del consiglio di amministrazione Rai per il quale siamo già di fronte a un piccolo «editto bulgaro». «Ci sarebbe da seppellirli tutti con una grande risata - spiega - Dicono che la politica deve fare dei passi indietro ma poi gli stessi politici intervengono addirittura nel merito delle trasmissioni che peraltro non si capisce nemmeno perché vengano prese così di mira». Secondo Giuseppe Giulietti siamo di fronte «a quello che accadrà». «Nei giorni scorsi Romani ha annunciato che bisognerà ripulire Raitre, covo dell’informazione militante. Siamo solo all’aperitivo - insiste Giulietti - l’obiettivo è quello di costruire un polo mediatico omogeneo e di espellere tutte le diversità, quello che stanno facendo con la Cgil. Non c’è niente di casuale, vogliono ripulire le piazze mediatiche da tutto ciò che buca il loro schema. L’opposizione stia attenta al finto dialogo con questa gente».

    10 rispostePolitici1 decennio fa
  • Perchè Marco Travaglio...?

    va a Che Tempo Che Fa a presentare il suo libro, informandoci del fatto che il presidente del senato è personaggio quantomeno discutibile, e la classe politica si schiera in modo quasi unanime contro di lui? Perchè anche la sinistra con la Finocchiaro si indigna? Io lo trovo scandaloso. Voi?

    22 rispostePolitici1 decennio fa
  • A Londra si elegge il nuovo sindaco il primo maggio. In TV c'è il confronto fra i candidati ....???

    che rispondono alle domande del pubblico in studio e del giornalista che media il dibattito. Non sarebbe bello (e democratico) poterlo fare anche in Italia con i candidati premier? Cosa ne pensate?

    6 risposteElezioni1 decennio fa