Lv 42.949 points

nicolò

Risposte preferite12%
Risposte778
  • Quanto spendete al mese?

    Vorrei chiedervi quanto spendete al mese per voi, escluso vestirsi, intendo: quando si esce il pomeriggio, la sera, la notte, fuori a cena, tutte queste cose varie.

    Io non ho mai avuto una paghetta, non l'ho mai voluta perchè non mi serve e rifiuto anche quando i miei mi danno i soldi, vivo praticamente dei regali che mi arrivano a Natale e per il compleanno.

    Non mi faccio mancare nulla: esco tutti i venerdì, sabato e domenica, ma la mia spesa mensile sta sui 25, massimo 30 euro.

    Ho capito che i soldi che si spendono vanno quasi tutti in cibo inutile (pizza, gelati, patatine, schifezze) e siccome sono particolarmente fissato con l'aspetto fisico i soldi me li tengo in tasca e vedo che rispetto ai miei amici spendo tanto di meno, non ci conto il carburante perchè uso sempre la macchina di mamma o di babbo e i pieni li faccio sempre io al self ... ma coi soldi loro! ahahah).

    Ho quasi vent'anni, ma da quando ne ho 14 le spese sono state sempre all'incirca le stesse.

    Voi quanto spendete?

    3 risposteAdolescenza8 anni fa
  • testimonianza incidente?

    salve, venerdì mattina, mentre andavo in macchina con mia madre (guidavo io) ho assissitito a un incidente: un signore anziano che stava avanti a me ha svoltato a sinistra senza guardare e ha preso in pieno un motorino. Ci siamo subito fermati per chiamare i soccorsi, si è ammassata tanta gente (tra cui persone conosciute) e abbiamo aspettato che arrivasse l'ambulanza, una volta arrivata abbiamo aspettato ancora, ma dato che le forze dell'ordine non si vedevano dopo mezz'ora ce ne siamo andati (non è che avevamo poco da fare). Ho raccontato dell'incidente ai un miei amici, e sono venuto a sapere il giorno dopo che il ragazzo sul motorino è amico del fratello di un mio amico (giri contorti lo so) e mi ha chiesto se posso testimonire. Io voglio testimoniare, ma mi sorge un problema: come fanno i carabinieri a credere che io c'ero se non mi hanno preso il nome sul luogo dell'incidente dato che se sono arrivati io ero già andato via?

    2 risposteSicurezza9 anni fa
  • significato di quello che è successo?

    ciao a tutti, sabato sera siamo andati a ballare e sono stato tutta la sera attorno alla ragazza che mi piace, lei si è voluta anche fare foto con me, poi siamo andati a fare colazione e seduti al tavolo io le ho messo due dita sulla coscia e non le ho mai staccate, le ho fatto delle carezze e basta, lei non ha fatto niente per togliermi.

    Secondo voi che cosa significa? Aiutatemi che io ho 19 anni, ma praticamente sono alla prima esperienza, dato che fin'ora sono stato un povero sfigato e tale ho paura di restare...

    1 rispostaSingle e appuntamenti9 anni fa
  • peeling chimico prezzo?

    salve a tutti, sto per ricominciare il secondo e ultimo ciclo di roaccutan per eliminare completamente l'acne, ma ciò che mi rende perplesso è che dopo la fine di roaccutan rimangono comunque le cicatrici che l'acne mi ha lasciato (e quando ho finito lo scorso ciclo ho visto che ne erano rimaste), non sono cicatrici infossate ne i classici buchi, sono per la maggior parte delle macchioline rosse chiaro che prendono il posto del brufolo una volta che se n'è andato o naturalmente o col roaccutan.

    Il dermatologo mi ha parlato di laser o peeling, i laser hanno costi proibitivi quindi li escludo, volevo chiedrvi invece quanto costano i peeling, considerando che quello riservato a me dovrebbe essere un peeling di media profondità, escluse le terapie per i giorni successivi al peeling.

    Grazie.

    1 rispostaPelle e corpo - Altro9 anni fa
  • camicia con cravatta?

    salve a tutti, dato che tra poco compio glia nni e andiamo a ballare per l'occasione, volevo indossare per la prima volta in vita mia una cravatta.

    La camicia è viola scuro e ho trovato la cravatta con la quale mio padre ha sposato che non ha più messo, color argento di Valentino e vi chiedo se quest'abbinamento è corretto.

    Grazie.

    6 risposteModa e accessori9 anni fa
  • richiesta di un ragazzo?

    ho 19 anni e mi rendo conto di essere felice solo raramente e mai quando mi trovo in casa mia: apparentemente la mia famiglia è felice, ma in realtà felici davvero non lo siamo stati mai perchè c'è sempre qualcuno (mamma) che con il suo umore instatabile riesce a rovinare tutto (specialmente Natale e Pasqua), da quando ero un bambino vivo sempre nella paura che le prenda uno dei suoi attacchi e si metta a urlare contro qualcuno o qualcosa e continui per ore facendomi disperare e litigando con tutti.

    La mia adolescenza è stata un disastro non perchè non sia uscito con gli amici come tutti, ma perchè sono 7 anni che mi vergogno del mio aspetto e mi porto in giro da solo dicendo che sono brutto in modo che nessuno possa dirmelo (ho avuto un'acne lunghissima e forte che sto riuscendo a curare solo adesso), la mia famiglia non ha fatto mai nulla per aiutarmi dicendo che il mio era un problema dell'età che hanno avuto tutti e che mi sarebbe passato col tempo (io intanto piangevo in silenzio).

    Ho un milione di fissazioni, sono pieno di fobie e rasento i disturbi ossessivo-compulsivo.

    Inutile dire che non ho mai avuto una ragazza, nemmeno ci spero, mi sono innamorato veramente tre o quattro volte e ho solo sofferto perchè capivo che in quelle condizioni non potevo fare una richiesta alla ragazza di cui ero innamorato!

    Mi sono reso conto che non ho mai avuto una vita normale come i mei amici, ho creduto a lungo che una normalità non esistesse, ma mi rendo conto ora che pur non essendoci una normalità c'è sempre un range in cui è compresa la normalità e io ne stavo sempre fuori.

    Vi prego aiutatemi!!

    1 rispostaRelazioni e Famiglia- Altro9 anni fa
  • posti per capodanno 2012?

    salve, anche se presto inizio già a preoccuparmi per dove passare il capodanno e stanno mi è venuta l'idea di trascorrerlo in una baita in trentino, il problema è che siamo 15-20 persone!

    ovvio che trovarla con 20 posti letto è impossibile, noi ci accontenteremmo di 10 posti letto e poi ci arrangeremmo.

    Sapete consigliarmi qualche sito e soprattutto darmi un'indicata sui prezzi? Grazie.

    3 risposteViaggi - Altro9 anni fa
  • psicofarmaci in vecchiaia?

    salve a tutti, ho una zia di 90 anni che da più di 30 per dormire prende degli ansiolitici, ha iniziato perchè conoscendo i proprietari di una farmacia le regalavano il valium e lei per dormire ha iniziato a prenderlo e poi ne ha cambiati tanti (il medico ora ce lo sa), adesso prende lexotan (leggeretto), ma la fa dormire 12 o 13 ore al giorno e lei è molto tranquilla, quando si sveglia esce e conduce la vita di una conquantenne; adesso anche mia nonna che ha 67 anni, dopo la morte di nonno sta a metà tra la depressione e l'esaurimento e il medico le ha detto che non può continuare ad avere degli stati ansiosi e che presto le darà qualcosa tipo quello che da allla cognata.

    Dire che fanno male mi sembra una stupidaggine perchè zia c'è arrivata a 90 anni e ne prende da 30.

    Molti sono contrari, ma voi non credete che gli psicofarmaci possono aiutare gli anziani a finire la loro vita in tranquillità e accompagnarli negli ultimi 10 o 20 anni della loro vita? Perchè negare loro la tranquillità almento in vecchiaia?

    1 rispostaSalute - Altro10 anni fa
  • informazioni sul peling chimico?

    salve a tutti, ho terminato da 40 giorni la terapia con il roaccutan e adesso sto cominciando a pensare (come mi aveva pronosticato il dermatologo) a eliminare le cicatrici che mi sono rimaste, per fortuna non sono infossate, ma sono semplicemente delle chiazze rosse sul volto.

    Lui mi aveva parlato di laser o di peeling chimici. Io sarei più interessato verso i peeling (che nel mio caso dovrebbero essere medio-profondi o profondi) perchè sembrano richiedere meno sedute e danno più risultati, anche se fanno soffrire di più.

    Sapete dirmi quanto costano, qual'è il tempo di guarigione e soprattutto se per la prima settimana si deve uscire bendati?

    1 rispostaSalute - Altro10 anni fa
  • fiesta a metano o no?

    ciao, mia madre ha una fiesta 1.2 del 1996 con 115.000km, ma in ottime condizioni (la notte in garage, motore sforzato poche volte in autostrada) con la quale percorre adesso sui 200 km a settimana, adesso che ho preso la patente mi è venuta la voglia di metterla a metano (dato che quella di mio padre voglio tenerla senza bombole perchè ci serve per caricare) e volevo chiedervi quanto può costarci un impianto a metano e se può rimanere in garage insiema all'altra (garage privato, non condiviso con nessuno). grazie!

    1 rispostaRiparazione e manutenzione10 anni fa
  • pillola a 46 anni sanguinamenti?

    mia madre ha 46 anni, soffre di fibroma (non so se esterno o interno), e alla visita dal ginecologo le ha consigliato l'isteroscopia per un polipo che ha prenotato per il 9 maggio, dato che lui ha detto che non urgenza non c'è. Tuttavia lei soffre di sanguinamenti leggeri, ma continui durante tutto il ciclo e infatti le ha detto che le farà ricominciare la pillola o una terapia sostitutiva (che mamma esclude perchè dato che non è in menopausa almeno con la pillola risolve il problema contraccettivo).

    Per mamma non sarebbe una cosa nuova dato che l'ha gia presa da adolescente, poi dal 1987 al 1990, dal 1993 al 1996 e dal 1998 al 2005, ma c'è qualcuna di voi che la prende a quest'eta?

    Oppure ci sono altri modi per fermare i sanguinamenti, dato che il polipo difficilmente si potrà togliere.

    1 rispostaConcepimento e fecondazione10 anni fa
  • tipi di forni e vantaggi?

    nonna ci ha regalato per natale un bel forno a microonde de longhi, ma dopo tutte queste cotture natalizie mi è venuto un dubbio: mamma ha lo stesso forno a gas a incasso (UN NARDI) da 20 anni che cuoce in modo perfetto, nonna invece 5 anni fa ha fatto la cucina nuova e ne ha messo uno a incasso elettrico ariston e si lamenta perchè non può accendere insieme la lavatrice, invece prima ha sempre avuto forni a gas.

    voi come lo avete e quali sono i vantaggi?

    4 risposteCucina e ricette10 anni fa
  • lavare giubbetto di lana?

    devo lavare un giubbetto di lana di mia madre 80% lana e 20% poliestere, c'è l'etichetta con simboli normali: 30 gradi, no candeggio, a secco con percloro delicato e alla fine c'è il simbolo dell'asciugatura a bassa temperatura. credo che la centrifuga del programma lana a 30 la possa fare dato che si può anche inserire in asciugatrice (che tanto non userò perchè non abbiamo).

    voi che dite della centrifuga breve? e a quanti giri?

    5 rispostePulizia e igiene1 decennio fa
  • come avete curato l'acne?

    c'è qualcuno che è riuscito a curare l'acne in maniera naturale? io dopo anni di antibiotici senza effetti ho iniziato Roaccutan 30mg/die. Ne medico ne dermatologo mi hanno parlato di cure naturali, ma hanno solo detto che mentre per le donne si può intervenire con la pillola, l'uomo se non ha risultati con gli antibiotici deve obbligatoriamente indirizzarsi all'isotretinoina: a livello locale non ho avuto risultati e alla fine me l'ha data per bocca.

    Comunque neanche io credo tanto alle cure naturali, voi invece?

    1 rispostaSalute - Altro1 decennio fa
  • il vostro rapporto con l'alcol?

    salve a tutti vivo in una famiglia in cui nessuno è astemio, nè uomini nè donne, non che si ubriachi nessuno, ma due tre bicchieri di vino al giorno se li fanno tutti, io ho 18 anni e me ne faccio al massimo uno, il sabato dopo pranzo prendo il caffè borghetti o il varnelli (ebbene sì, sono della provincia di macerata), ma quando vado a ballare quasi sempre vado fuori: non che non mi tengo in piedi, ma perdo i freni inibitori e non mi vergogno più di nulla. La media è tre quattro bicchieri di vodka secca o anche altro. Il problema è che dopo vado sempre a casa in motorino (a secondo da dove andiamo saranno 10 o al massimo 15 km), ma i miei non si sono mai accorti di nulla perchè il giorno dopo sto bene. Voi che rapporto avete con l'alcol e le vostre famiglie? Comunque adesso fino a marzo non potro bere proprio nulla perchè tra pochi minuti andrò a comperare roaccutan e con quel medicinale non posso bere.

    6 risposteBirra, vino e alcolici1 decennio fa
  • guarigione completa dall'acne!?

    ciao a tutti, ho 18 anni e dopo 7 anni di acne, di quello passato trascorso ad antibiotici e retinoidi topici che non mi hanno curato affatto, il dermatologo mi ha già fatto fare le analisi (per fortuna perfette) per il roaccutan, che dovrò iniziare tra una decina di giorni, lui ha detto che è necessario se non voglio trovarmi la faccia come il povero cassano, dato che fin'ora mi ha lasciato solo cicatrici sotto forma di macchie rosse (eliminabili con il laser) e non "buchi nella faccia". Chi di voi ha provato il roaccutan e soprattutto con quali effetti collaterali? Io purtroppo non posso farne a meno.

    E del laser cosa sapete dirmi? grazie a chi risponderà.

    4 rispostePelle e corpo - Altro1 decennio fa
  • cosa lavate a mano, e la lana?

    a casa mia laviamo praticamente mia madre e io (da bravo diciassettene ho pensato di dover imparare), mamma lava quasi tutto in lavatrice, tranne le maglie di lana, invece io ci lavo anche quelle. volevo chiedere cosa lavate voi a mano e soprattutto se la lana si rovina se centrifugata.

    4 rispostePulizia e igiene1 decennio fa
  • una domadina strana sulla nonna?

    chi di voi ha la nonna che prendeva la pillola? mi sembra di essere l'unico ad avere una nonna contraccettiva! lei l'ha presa per 14 anni.certo, solo chi ha una nonna giovane, nonna ha 66 anni e potrebbe quasi essere mia madre perchè quando sono nato io ne aveva 48!

    6 risposteConcepimento e fecondazione1 decennio fa
  • spese per il riscaldamento?

    volevo chiedervi quante ore al giorno accendete i riscaldamenti. casa mia è di due piani più una stanza abitabile che è una soffitta e l'impianto monocaldaia è diviso in primo piano una parte e secondo e terzo l'altra. il piano primo è costituito da entrata, bagno, ripostiglio (in cui la valvola è sempre spenta) e una stanza grande che funge sia da cucina che da zona giorno con un bel camino che è acceso dalle sei e mezzo del mattino fino a mezzanotte o l'una: questo primo piano di casa è quasi sempre spento, l'accendiamo solo quando è freddissimo e il camino non basta ( una volta a settimana o due). Al secondo abbiamo salotto, bagno, due camere, corridoio e una stanza per la scala per salire al terzo piano in cui non c'è termosifone, nella soffitta invece c'è un termosifone molto grande, in questa seconda parte di casa accendo dalle 18 sino alle 22.

    Mediamente da ottobre a aprile spendiamo 7-800 €, sinceramente a me sembra tanto se considero che io sto dalle due alle sei al freddo a studiare nella mia camera ( mediamente 12 o 13 gradi che arrivano a 18 quando spengo), nonostante mamma mi dice di accenderli io non lo faccio perchè penso che per una sola persona siano sprecati, poi alle sei mia madre e mia sorella escono e io vado di sotto.

    Considerando la nostra spesa, mi chiedo quando spende chi tiene accesi i termosifoni per 24 ore al giorno, specifico che abito in provincia di macerata e la temperatura in inverno è la minima mediamente -1/-2 e la massima mediamente 6/7 con eccezionali episodi in cui non si supera lo zero.

    1 rispostaCasa e giardino - Altro1 decennio fa
  • domanda per i chierichetti???????????''?

    Premetto che sono cattolico credente e pratico spesso, vorrei chiedere a tutti quelli che frequentano gli oratori, che fanno parte di comunione e liberazione, ai salesiani laici, in pratica a tutti quelli che credono di essere perfetti cristiani (peccando anche più di quelli che condannano) e si nascondono dietro la tonaca del prete cosa ne pensano di una Chiesa che difende i preti pedofili (fatto accertato dalla legge, non invenzione del Mondo), di una chiesa che sembra felice dell' AIDS che prospera in Africa vietando il preservativo e di una chiesa che continua a condannare tutti gli anticoncezionali pur sapendo che è più che legittimo e da persona reponsabile limitare la propria famiglia a 2 o 3 figli.

    E' una provocazione la mia? sì-

    8 risposteReligione e spiritualità1 decennio fa