Lv 1202 points

abbacchio

Risposte preferite0%
Risposte2
  • Esiste un programma free per la gestione delle consumazioni di un piccolo hotel?

    Ho un piccolo hotel e un gestionale vero e proprio sarebbe troppo. Avrei bisogno di un programma per gestire le sole consumazioni al bar delle varie stanze, in modo che al momento del conto possa mostrare al cliente le bevande consumate nei vari giorni e il costo delle stesse.

    E' eventualmente possibile creare una sorta di "foglio elettronico fai da te"?

    Grazie per ogni eventuale risposta!

    1 rispostaProgrammazione e Design7 anni fa
  • Ci sono obblighi economici o fiscali per avere una pagina come impresa locale su facebook?

    Ho un piccolo albergo e vorrei avere una pagina facebook dedicata a questo, semplicemente dove raccogliere commenti e "mi piace".

    E' possibile?

    Ci sono dei costi per fare ciò o possibile farlo liberamente? In caso affermativo, esistono obblighi fiscali di sorta?

    Grazie!

    3 rispostePiccola impresa10 anni fa
  • battito cardiaco accellerato?

    Salve!

    Ho 34 anni, maschio, 1,80m per 77kg, non fumo, non bevo regolarmente. Soffro di una leggera asma allergica che praticamente non necessita di cure salvo in rari casi.

    Avevo la pressione un po' alta (145 su 95/100) così il mio cardiologo mi ha prescritto olmesartan 20mg abbassando i valori a 120 su 75. Inoltre, sempre su suo consiglio, ho ridotto notevolmente il sale nella mia dieta e ho iniziato attività aerobica in palestra da circa 3 mesi.

    Premetto che da circa 12 anni non praticavo più attività fisica di alcun genere e che non avevo mai monitorato la mia frequenza cardiaca prima di adesso.

    Situazione: a riposo 80 bpm che salgono velocemente a 110/120 con una semplice passeggiata a passo blando e a 135/140 dopo 4 piani di scale affrontate con calma.

    In movimento più accellerato, es. bicicletta, ellittico ecc., riesco a mantenere stabili le pulsazioni su un range di 130-155 bpm. Il problema sorge con la corsa: in un lampo sale a 170bpm, pur mantenendo un ritmo leggero, e se oso andare oltre arrivo a 190 senza tanti complimenti. Respirazione e affaticamento non sono a mio avviso in linea con la frequenza infatti non mi danno alcun problema.

    Domanda: dato che il mio limite teorico è di 186 bpm, esiste qualche soluzione non frmacologica che riesca a stabilizzare le mie pulsazioni? Un allenamento particolare? Yoga?

    Inoltre: cosa rischio se oltrepasso il mio limite teorico?

    Dimenticavo, ho provato un secondo cardifrequenzimetro e il discorso non cambia.

    Per qualsiasi eventuale risposta ringrazio infinitamente!

    Augusto

    2 risposteMalattie del cuore1 decennio fa
  • Esiste una guida/manuale per utilizzare IBM Lotus Symphony?

    In particolare: non trovo il "pulsante" per la somma sul foglio di calcolo e la funzione di crazione etichette sul foglio di testo... sempre se esiste..

    Aiuto.

    Grazie a tutti per qualsiasi eventuale risposta!!

    1 rispostaSoftware1 decennio fa