Lv 31.028 points

Erasec

Risposte preferite48%
Risposte88

Me ne starei bene in un boschetto a sbronzarmi e a fare risse con piccoli elfetti verdi come quelli dell'avatar.

  • Rimedio verruche miracoloso?

    Ciao a tutti,

    anche se so che questa cosa non la leggerà nessuno perché troppa lunga, io ci provo lo stesso.

    Saranno tipo 5 anni che ho le verruche sul dorso della mano e da allora le ho provate tutte per farle scomparire per sempre, ma niente. La prima comparì sul ginocchio al mio primo anno di università; tolta quella cominciarono a uscirmi sulla mano. All' inizio ne erano 2 o 3 e me le sono fatte bruciare, ma la situazione non faceva altro che peggiorare: per ogni verruca che toglievo ne uscivano altre 2 o 3(mai nello stesso posto). In poche parole, tra vari tipi di medicine, antivirali(inutilissimi)e 4 o 5 sessioni di dolorose bruciature con bisturi elettrico, non ho risolto niente. Il mio medico allora, giusto per dire, mi consigliò di andare da un signore di un paese vicino al mio che"inciarma"le verruche. Per"inciarmare"intendo dire usare i vecchi metodi contadini(tipo passarci sopra un fagiolo e poi buttarlo in un pozzo o legare la verruca con un filo di seta e così via). Non ci credeva nemmeno lui, ma mi diceva di persone sulle quali questi metodi avevano funzionato. Fatto sta che mio padre ha scoperto di conoscere la persona in questione e mi ha convinto ad andare almeno a fare un tentativo, tanto per provare. Con il massimo scetticismo possibile sono andato da questo signore, parrucchiere di professione, che mi ha assicurato senza se e senza ma che entro due mesi(quindi a fine agosto)le verruche sarebbero scomparse. Il mio scetticismo è aumentato a dismisura quando l'ho visto tirare fuori, insieme a una bottiglia di olio d' oliva e a vari steli di paglia tagliati di 3-4 cm, una bibbia, un ferro di cavallo e un rosario. Vabbè, non sto qui a descrivervi il procedimento completo, ma dico solo che intingeva gli steli di paglia nell'olio e li passava sulle verruche, tutto questo mentre pregava. Dopo di ciò ho dovuto resistere per due mesi con le verruche sulla mano che crescevano a dismisura giusto per far contento mio padre e per poter sfatare questo mito. Beh, sorpresa delle sorprese, una settimana fa le verruche hanno cominciato a diventare più piccole. Questo fino ad oggi che, a parte una sul polso, si sono tolte tutte. Io davvero non so che pensare...ho fatto varie ipotesi:

    1)dato che a inizio agosto sono andato alle terme, posso pensare che lo zolfo presente nell'acqua le abbia rimpicciolite(ma non mi spiego come abbia fatto a eliminarle del tutto);

    2)ipotesi più fantascientifica: l'olio di oliva e gli steli di paglia hanno reagito l'uno con l'altro(bah)sulle verruche e le hanno fatte riassorbire;

    3)le verruche sono arrivate alla loro fine naturale(anche se rimane il fatto che si sono tolte, dopo 5 anni, giusto due mesi dopo che sono andato da questo mago-parucchiere, proprio come costui aveva predetto).

    4)altre più o meno strampalate che non scrivo perché già la domanda è abbastanza lunga e nessuno la leggerà.

    Rimane anche il fatto che un sacco di altre persone, alcune delle quali del mio stesso paese e con le quali ho avuto modo di parlare, sostengono che su di loro questo metodo ha funzionato; per quanto riguarda loro, trattandosi perlopiù di vecchiette e signori paesani iper-religiosi, potevo pensare, oltre che a semplici menzogne, a un fenomeno di superautosuggestione...ma io non ci ho creduto neppure per un istante, quindi...qualcuno avanza altre ipotesi?

    Vi saluto tutti anche se nessuno leggerà questa domanda perché troppo lunga...ciao!

    2 risposteMedicina alternativa7 anni fa
  • Impostazione frequenza schermo?

    Salve a tutti,

    ho da poco comprato un televisore 3D(Panasonic TX-L47ET60)e ho scaricato dei film in 3D sul portatile da vedere poi sulla TV.Ho collegato il pc al televisore tramite cavo HDMI e mi sono messo innanzitutto a regolare un po' le impostazioni video: ovviamente ho impostato la risoluzione a 1920x1080, ho aggiustato un po' le proporzioni dello schermo, etc. e infine volevo impostare anche la frequenza inserendo quella del televisore(600 Hz)per poter vedere al meglio i film 3D. Il problema è proprio questo: la massima frequenza che mi fa impostare, sia dal centro di controllo Intel che dal pannello di controllo di Windows, è 60 Hz(ovvero quella dello schermo del portatile); è possibile in qualche modo impostare la frequenza a 600 Hz(cioè quella della TV)?Qualcuno mi ha detto che sarebbe possibile farlo dal pannello di controllo Nvidia, ma non ho trovato nessuna impostazione relativa alla frequenza...10 punti a chi saprà aiutarmi!!:)

    1 rispostaTV7 anni fa
  • Sapete dirmi cos'è questo?

    Qualcuno sa dirmi di quale insetto è questa crisalide?

    http://img542.imageshack.us/img542/6157/w9h.jpg

    http://imageshack.us/a/img826/7742/7egr.jpg

    http://img197.imageshack.us/img197/5640/y8j.JPG

    Sembra una vespa, ma la presenza di quelle due zampe che hanno tutta l'aria di essere chele(??)mi lascia in dubbio...10 punti al migliore(ovviamente)!!!

    Saluti e grazie a tutti

    P.S. Forse la sezione non è la più appropriata ma non ho trovato niente di più adatto(sempre meglio qui che in"Animali da compagnia")

    2 risposteZoologia7 anni fa
  • Diametro obiettivo Nikon?

    Salve,

    essendo io quasi totalmente ignorante nel campo della fotografia, vorrei chiedere come conoscere la dimensione dell'obiettivo di una macchina fotografica. Il punto è che devo fare un regalo a un amica e volevo regalarle dei filtri per la sua Nikon coolpix P500

    http://www.nikon.it/it_IT/product/digital-cameras/...

    Nelle specifiche speravo di capirci qualcosa ma non è stato così; se ho capito bene la dimensione della lente è di 35 mm, ma dato che non ne sono sicuro volevo avere un parere più esperto.

    Mi è stato inoltre detto che dovrei misurare tale diametro con un righello poiché anche lo stesso modello di macchina fotografica può avere dimensioni diverse della lente e, poiché non ho modo di avere la macchina tra le mani, volevo sapere se in questo caso è possibile conoscere l'apertura dell'obiettivo leggendola direttamente dalla macchina.

    6 risposteFotocamere8 anni fa
  • Consiglio ripetitore wireless?

    Salve,

    qualcuno saprebbe consigliarmi un buon ripetitore wifi tra i 20 € e i 50 €?

    Con il mio modem Alice la linea non arriva nemmeno a 6-7 metri di distanza e vorrei far si che vi sia accesso a internet anche al piano superiore. Ne ho trovati vari su internet, come questo

    http://www.ebay.it/itm/AMPLIFICATORE-WIFI-REPEATER...

    o questo

    http://www.google.it/products/catalog?q=powerline&...

    ma vorrei un parere più tecnico. Ringrazio anticipatamente per le risposte.

    Saluti

    3 risposteReti8 anni fa
  • Problema Scheda Video Nvidia?

    Salve,

    ho un problema a quanto pare molto comune a chi possiede schede video Nvidia e sistemi a 64 bit: il computer crasha spesso mentre gioco a causa del file nvlddmkm.sys. La mia scheda video è una GT540M e il portatile è un Samsung RC530 i5 con 6GB di RAM. Per risolvere il problema le ho provate tutte(ma davvero tutte)senza successo. Ho allora inviato una mail direttamente alla Nvidia(che riceve solo in inglese), la quale mi ha prontamente risposto elencandomi una serie di possibili problemi(driver corrotti, altri componenti come scheda madre, processore, ecc. che possono avere problemi, difetti del sistema operativo, ecc.). Mi è stata anche detta una cosa piuttosto strana: io ho sempre aggiornato i driver della scheda a quelli più recenti e a quanto pare il problema potrebbe essere proprio questo. I driver che si scaricano dal sito della Nvidia sono driver"base"ovvero non sono creati per computer specifici. Gli unici driver che sicuramente sono adatti al mio pc sono quelli scaricati dal sito della Samsung. Ho infatti scaricato questi e il problema dei crash sembra risolto; il problema è solo che tali driver sono abbastanza vecchiotti e quindi non mi permettono di usare la scheda al massimo(ora devo giocare con impostazioni video nettamente più basse). Qualcuno sa dirmi qualcosa in proposito?Perchè mi pare davvero strano che i driver presi dal sito Nvidia possono non essere compatibili al 100% con i vari computer che montano schede video di questo produttore. Ringrazio infinitamente chiunque potrà essermi d'aiuto perché ho questo problema da quando ho comprato il computer e sono abbastanza stufo(che cacchio, l'ho comprato si e no due mesi fa e già mi da tutti sti problemi).

    Saluti

    2 risposteLaptop e Notebook8 anni fa
  • Aiuto autore e titolo dipinto?

    Qualcuno ricorda autore e titolo di questo quadro?

    http://imageshack.us/a/img840/7615/538687364347216...

    Grazie:)

    2 rispostePittura8 anni fa
  • URGENTE!!!Aiuto con circuiti(Elettrotecnica)?

    Salve,

    il mio problema è questo: la settimana scorsa ho fatto l'esame di elettrotecnica; il primo esercizio prevedeva la risoluzione di un semplice circuito RL

    http://imageshack.us/a/img853/112/circuitorl.jpg

    Per t<0 ovviamente la tensione tra A e B è nulla perché in regime stazionario l'induttore si comporta come un corto circuito.

    Per t>0 ho usato il circuito resistivo associato per trovare l'equazione differenziale per calcolare la corrente nell'induttore(essendo quella la grandezza di stato), dopodiché ho rianalizzato il circuito con le condizioni iniziali nulle per trovare la soluzione di regime(la soluzione particolare). Poi ho usato la relazione che avevo trovato tra la corrente e la tensione nell'induttore per calcolarmi quest'ultima.

    Il problema è che il professore mi ha detto che in questo caso il circuito resistivo associato non è applicabile, poiché questo metodo serve per analizzare il circuito"in un istante", come se si analizzasse una"fotografia"del circuito. Quest'ultima definizione del circuito resistivo associato la conoscevo(dalle sue dispense), ma non pensavo che desse delle restrizioni sul suo utilizzo. Sul mio libro è semplicemente scritto che"il circuito resistivo associato serve per calcolare le altre grandezze del circuito in funzione delle grandezze di stato, ovvero considerando queste ultime come variabili indipendenti"e niente più.

    Qualcuno per favore mi spiega qual è il motivo per cui in questo caso non si può usare il circuito resistivo associato e quali sono i casi in cui esso è e non è applicabile?Anche perché la settimana prossima mi rinterrogherà su questa cosa e non riesco a trovare nulla da nessuna parte che spieghi per bene l'utilizzo del circuito resistivo associato. Ringrazio infinitamente chi mi potrà aiutare.

    Saluti

    1 rispostaIngegneria8 anni fa
  • per chi se ne intende di circuiti(elettrotecnica)?

    Salve,

    da un po' ho un dubbio, probabilmente stupido, ma vorrei togliermi il pensiero...quando un circuito dinamico è in regime stazionario, si sostituisce ad ogni condensatore un circuito aperto e ad ogni induttore un corto circuito. Ora, facciamo il caso in cui in un circuito ci siano resistori, un condensatore, un generatore(di tensione o corrente, è uguale)e un interruttore. Devo calcolare la corrente Ic del condensatore per t<0 e per t>0. Facciamo che per t<0 il generatore imprima una tensione(o corrente)costante. Poiché il circuito è in regime stazionario, sostituisco al condensatore un circuito aperto. Ciò vuol dire che nel ramo in cui si trovava il condensatore non scorre corrente e che quindi Ic=0 per t<0, sbaglio?Ringrazio anticipatamente chi fugherà il mio dubbio.

    Saluti

    2 risposteIngegneria8 anni fa
  • Problemi con pc nuovo?

    Salve,

    ho da poco acquistato un case assemblato con Intel i5, 4 gb di RAM, scheda video ATI da 2 gb e HD da 1 TB. Quando lo accesi la prima volta andai in gestione disco e vidi che c'erano: una partizione C:(sistema, avvio, file di paging, etc.) che era la più grande(quasi 1TB), un' altra da 100 GB (memoria riservata al sistema sempre con avvio, file di paging, etc.) e un altra da tipo 1,80 GB di cui non ricordo la descrizione. Pensando che fosse inutile avere 3 partizioni di dimensioni così strane mi sono informato un po' e ho letto che si potevano senza problemi cancellare e crearne altre(quella da 100 gb a quanto pare conteneva bitlocker, una funzionalità abbastanza inutile).

    Così ho fatto e ne ho create solo due: una con i file di avvio, di paging, etc.e un altra più grande da usare come memoria per i dati e ho reinstallato seven ultimate. Il computer non ha dato problemi e ho deciso di installarci tra le altre cose il gioco"TESV - Skyrim". Dopo avergli fatto impostare da solo le impostazioni video in base alle prestazioni del pc e averlo fatto partire mi sono accorto che i tempi di caricamento erano lunghissimi e che il gioco andava abbastanza a scatti.

    Decido allora di impostare le stesse caratteristiche video che ho impostato sul portatile(sempre un ASUS, che ha un processore i3 e scheda video da 1 gb molto più vecchia dell'ATI del fisso). Tenendo conto che sul portatile, con quelle impostazioni, il gioco gira a perfezione, sul fisso non avrebbe dovuto avere alcun problema...come prima il gioco va abbastanza a scatti e i tempi di caricamento sono comunque lunghi, il che è davvero strano contando che il fisso è di gran lunga più potente del mio portatile...noto che anche quando guardo qualche filmato in HD su youtube di tanto in tanto l'immagine si ferma...ci sarà stato qualche casino quando ho ripartizionato l'HD?eppure ho letto che altri hanno fatto lo stesso e non hanno avuto problemi...se non è questo il problema allora necessariamente vorrà dire che è proprio il pc ad avere qualche problema...qualcuno sa aiutarmi?(scusatemi se mi sono dilungato tanto). 10 punti al migliore!!;)

    Saluti

    1 rispostaComputer - Altro9 anni fa
  • Modalità provvisoria?

    Salve,

    stavo facendo un po' di pulizia sul pc fisso(modello di punta al tempo dei dinosauri)di un mio amico su sua richiesta. Dopo aver disinstallato roba inutile e installato vari programmi di pulizia il computer andava già molto meglio. Rimanevano da disinstallare alcuni aggiornamenti di windows per media player e internet explorer(inutili perché non usa nessuno dei due, infatti li tiene disattivati). Mentre disinstallavo uno degli ultimi aggiornamenti, il pc si riavvia. Da quel momento in poi è stato impossibile andare oltre la schermata blu con la scritta"windows xp". Infatti si blocca li e non carica nient'altro. Prima di cominciare la pulizia avevo creato un punto di ripristino per sicurezza. Ho provato a entrare in modalità provvisoria per ripristinare la vecchia configurazione di sistema, ma alla schermata di scelta tra modalità provvisoria, avvio normale, con prompt dei comandi, etc. la tastiera non da segni di vita(è usb ed è correttamente collegata infatti funziona fino a quel punto, senò non potrei nemmeno premere F8 per far uscire la schermata di scelta). Ricordo che sto problema con la tastiera capitava spesso anche a me col mio vecchio pc...qualcuno sa qual è il problema?10 punti al migliore;)

    Saluti

    2 risposteComputer - Altro9 anni fa
  • Escrementi di volatili come concime?

    Ciao,

    vorrei qualche informazione sul sangue di bue come concime. Premetto che ho una piccola fattoria con animali destinati all'uso alimentare e un orto. So che la pollina ovvero gli escrementi di polli e volatili è un concime a base di fosforo (ottimo per le fasi di fioritura) e a questo proposito vorrei chiedere se, avendolo in forma "fresca", devo per forza "spegnerlo" con una stagionatura di 3-4 mesi oppure diluendolo in acqua ottengo lo stesso risultato?se si in che percentuale?

    Grazie.

    1 rispostaGiardinaggio9 anni fa
  • Sangue di bue come concime?

    Ciao,

    vorrei qualche informazione sul sangue di bue come concime. Premetto che ho una piccola fattoria con animali destinati all'uso alimentare e un orto. So che il sangue di bue è un ottimo concime a base di azoto e a questo proposito vorrei chiedere se, avendolo in forma "pura", posso utilizzarlo così com'è?a che % va diluito con acqua?e qual'è il modo migliore di conservarlo (eparina?)?

    Grazie.

    2 risposteGiardinaggio9 anni fa
  • 2 domande facili facili?

    Salve a tutti,

    ho due quesiti da porvi:

    1)Vorrei raggruppare i film che ho sull'HD per genere e per fare questo devo specificarlo in Proprietà-->Dettagli(nella maggiorparte dei file il genere non è specificato)...il problema è che non so come fare...non riesco a scrivere niente nella barra accanto a "Genere"...ho modificato tutte le autorizzazioni e i permessi e, a quanto si può leggere dalle proprietà, ho il controllo totale del file...come posso fare?

    2)Vorrei sapere se esiste un modo per convertire un video, ad esempio in 4:3, in 16:9 senza tagli e senza perdere troppa qualità...ho già letto un po' in giro e sembra non esista nessun programma che effettui tale conversione. Lo sto chiedendo perché qualche giorno fa ho passato un filmato in 4:3 dal pc al mio cellulare(che ha lo schermo in 16:9), e il filmato si è adattato alle proporzioni dello schermo(diventando quindi un 16:9). Il giorno dopo ho trasferito altri video(con la stessa estensione)sul cellulare e sono rimasti in 4:3...non mi sembra di aver fatto niente di diverso per il primo filmato,,,qualcuno sa dirmi come fare per far adattare anche gli altri alle proporzioni dell schermo?(ditemelo se avete bisogno di altre informazioni, ad esempio tipo di cellulare, marca, etc.)

    Grazie a tutti:)

    1 rispostaComputer - Altro9 anni fa
  • Formattare e reinstallare Windows 7?

    Salve a tutti,

    devo formattare totalmente il Packard-Bell di un mio amico. Per lo scopo vorrei usare infatti DBAN per fare una pulizia completa. Ora, il punto è che non so bene come fare con i Packard-Bell a salvare su cd una copia originale di windows 7.

    Con DBAN ho già formattato il mio Asus, col quale però avevo prima scritto una copia di Seven(sinceramente non ricordo nemmeno come feci), per poi reinstallarlo sul portatile completamente pulito. Vorrei sapere come fare lo stesso con il Packard-Bell(ho visto che c'è il programma per masterizzare i dischi di ripristino, ma trovo inutile formattare tutto e poi ripristinare tutto quello che c'era nel pc)...qualcuno sa dirmi come fare?10 punti al migliore;)

    Saluti

    1 rispostaComputer - Altro9 anni fa
  • Perché i film durano mediamente 1 ora e mezza?

    La domanda è stupida, lo so, ma volevo sapere perché un film ha una durata canonica di 1 ora e mezza, 2(fatta eccezione per i colossal, o per film come il signore degli anelli, c'era una volta in america, etc.). Già infatti quando un film dura tipo 3 ore, la prima cosa che si pensa è che dura più del normale...vabbè, che questo deriva dal fatto appunto che siamo abituati a film di una durata"normale"di max 2 ore...ma perché?la spiegazione potrebbe essere banalissima(tipo semplicemente che i primi"film"nel vero senso della parola avevano più o meno questa durata(anche se uno dei primi film con la F maiuscola, La sortie d'usine, durava 45 sec, anche se per motivi ovvi)) o, lo spero, interessante(non so, forse legata al tempo massimo della concentrazione umana, che tipo dopo 2 ore comincia a scemare...solo solo supposizioni,eh!)...su, fatemi sentire cosa ne pensate voi:)

    5 risposteCinema10 anni fa
  • Iperfissazione del radiocomposto...per chi ne capisce di medicina?

    Un anno fa, diagnosticarono al padre di un mio caro amico un papilloma alla vescica, la quale gli è stata asportata. Qualche giorno fa ha eseguito una scintigrafia, e il referto riporta"aree di iperfissazione del radiocomposto di immediato significato pagetico". Ho cercato un po' in giro il significato, ma non ho trovato niente di preciso. Prego chi ha esperienza nel campo medico di spiegarmi il significato di tale referto. Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.

    Saluti

    1 rispostaMalattie - Altro10 anni fa
  • Per chitarristi o tecnici del suono...quale pedale mi consigliate?

    Ciao a tutti,

    io e la mia ragazza vorremmo formare un duo acustico formato solo da chitarra e basso(e voce ovviamente)e vorrei sapere, data la mia scarsa conoscenza relativamente a pedali, mixer e quant'altro, quale pedale è quello che da un effetto più corposo al suono...essendoci una sola chitarra vorrei un effetto che"riempia"le canzoni...in molte non c'è nemmeno il basso, ma solo la chitarra e vorrei evitare"vuoti"...che dite, un chorus andrebbe bene?o un compressore?quest'ultimo l'ho sentito e non mi sembrava proprio adatto...non conoscendone però le caratteristiche non posso dire nient'altro, quindi chiedo aiuto a chi ha un po' più di conoscenza in questo campo...

    Inoltre dovremmo comprare anche un mixer(un 4 canali penso sia più che sufficiente)...mi sapete consigliare qualcosa?niente di troppo impegnativo(e costoso), che tanto non è niente di serio(non è che lo faccio per vivere...magari!). Ringrazio anticipatamente tutti per le risposte.

    Saluti!

    5 risposteMusica - Altro10 anni fa
  • Aiuto!Che fine ha fatto?

    Salve a tutti,

    ho un Asus K52J con scheda grafica Nvidia Geforce 310 M.

    Il problema è che non trovo più, né nel pannello di controllo né nell'area di notifica(dov'era prima che scomparisse), l'icona che mi permetteva di modificare le impostazioni della scheda video. Della mia GeForce non trovo più traccia, nemmeno in gestione periferiche dove, sotto la voce"Scheda Video", c'è elencata solo la"Intel HD Graphics"...che fine ha fatto?comincio a spaventarmi...qualcuno sa come aiutami?

    Ringrazio anticipatamente per le risposte.

    Cordiali Saluti

    2 risposteSoftware10 anni fa
  • Driver Toshiba, Urgenteeeeeeeeeee?

    Salve a tutti,

    ho un disperato bisogno di recuperare i driver di un toshiba satellite m70-253...ho cercato a destra e a manca ma niente...se qualcuno può aiutarmi, gli/le sarei infinitamente grato.

    Grazie anticipatamente a tutti per le risposte;)

    2 risposteSoftware10 anni fa