Lv 58.577 points

miticomix

Risposte preferite7%
Risposte2.552

"L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà;se ce n’è uno, è quello che è già qui, l’inferno che abitiamotutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi cisono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo piú. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi ecosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio." (Le città Invisibili - Italo Calvino) "Tutto l'universo si chiede perché" (Dostoevsky) "Images were introduced because many people cannot retain in their memories what they hear but they do remember if they see images" (Michael Nyman, The Kiss) 'Viviamo nel migliore dei mondi possibili' Leibniz