Lv 31.602 points

Sofia.

Risposte preferite13%
Risposte397
  • Test ammissione Odontoiatria?

    Salve a tutti,

    sapete dirmi quali Università organizzano pre-test di ammissione per la facoltà di Odontoiatria e Protesi Dentaria?

    Grazie!

    3 risposteUniversità8 anni fa
  • Ricominciare dopo la fine di una storia...?

    Salve a tutti...

    Ho bisogno del vostro aiuto,o magari ho solo bisogno di sfogarmi e leggere i vostri pareri e le vostre opinioni...

    Frequento una persona da tre anni circa, non siamo fidanzati,non ci piace il termine ma è come se lo fossimo... La coppietta del gruppo,i due troppo impegnati a fingere di essere cinici e freddi per poter ammettere di essere una coppia a tutti gli effetti...

    Comunque... La storia non è sempre stata rose e fiori (non lo è stata mai per la precisione) a causa di diversi problemi tra cui otto anni di differenza, città differenti io per studio e lui per lavoro... Ma abbiamo sempre superato tutto ed ogni litigio mi rendeva più forte e sicura,sapevo che non l'avrei mai perso. La prima persona che ho amato e che amo,le mie prime esperienze con lui,una fortissima crescita interiore.... Ha rivoluzionato la mia vita e senza volerlo,senza volermi corteggiare... Tutto ciò è venuto in modo chiaro e spontaneo,non abbiamo deciso di innamorarci il giorno X,è successo tutto in modo semplice. Lui aveva storie importanti alle spalle,tutte finite a causa dei suoi tradimenti.

    Con me non è mai successo e ne sono sicura. Non siamo fidanzati,non avrebbe motivo di non dirmelo e so che non lo farebbe,lo capisco... Ci siamo conosciuti quando io avevo 16 anni e lui 24,ero una bimba e ha sempre avuto rispetto nei miei confronti... Ha aspettato ed esitato mesi e mesi per un bacio,poi è successo... Una sera io ero ubriaca e gli chiesi di portarmi in macchina,in macchina feci di tutto per provocarlo e lui non fece altro che chiudere la sua mano intorno alla mia e sussurrarmi un "ti voglio bene" per poi portarmi a casa... Il resto è accaduto con calma e naturalezza, senza accorgerci nel mondo circostante avevamo una nostra dimensione fatta di chiamate,sms,ore ed ore in pullman per poterci vedere anche solo per un abbraccio. Da ragazzina forse superficiale sono diventata una donna consapevole e responsabile, ed il merito è anche il suo,il suo essere più grande mi ha permesso di capire molte cose ed ho imparato a lasciarmi andare,ad amare, a voler bene senza confini o limiti. Motivi per cui,comunque vada,non lo dimenticherò.

    Ora,stiamo vivendo un momento di crisi,l'inizio dell'Università,nuove esperienze,nuova città,lui che mi sembra sempre più freddo,meno preso di prima,meno interessato,io ho voglia di una relazione forse più stabile, o forse non ho bisogno di relazioni,non lo so. Non ci capisco nulla.

    Sento che sia giunto il momento di lasciarlo andare. Le cose stanno cambiando,non voglio cerchi altre donne,non voglio che non stia bene... Lui mi dice che non è così,ma è evidente... Io so di appartenergli e lui mi appartiene... Forse dobbiamo solo stare lontani... Fare chiarezza... E penso che se il sentimento è vero,in futuro ci incontreremo ancora,magari proveremo a costruire qualcosa insieme.

    Il punto adesso è... Ma come si ricomincia? Come si resta a galla? Sto perdendo un punto fermo... Come farò senza il suo buongiorno? Senza le lunghissime telefonate fino a notte fonda? Chi aspetterò dinanzi a quel pullman? Chi saluterò trattenendo le lacrime mentre il pullman si allontana? Con chi condividerò la mia vita? Non so da dove iniziare...

    5 risposteFidanzamento e matrimonio8 anni fa
  • Regalo Oggetto Per Vino?

    Salve a tutti!

    Dopo tanti e tanti regali sono senza idee!

    Per questo Natale stavo pensando di regalare ad un mio amico (molto amico) un Decanter portatile,si tratta di un bicchiere ideato appositamente per il vino ma credo sappiate cosa sia. Mi sembra una buona idea poichè lui adora il vino ed odia assaggiarlo o berlo in bicchieri qualsiasi o peggio ancora in bicchieri di plastica... Cosa ne pensate?

    2 risposteBirra, vino e alcolici8 anni fa
  • Fine di una storia...?

    Oramai è finita da diversa settimane ma non riesco a capacitarmi di come sia potuto accadere... Tanti problemi,differenza d'età,distanza,la mia poca fiducia nei confronti di tutti,le sue amichette,lei che ci prova spudoratamente da anni e anni (poveretta, mi fa anche pena) e lui che cede ai richiami del suo corpo,i litigi,il mio venire a conoscenza di tutto... E di lì la fine... Non capisco,so che era innamorato e forse lo è ancora di me,lo ha dimostrato in molti modi,in tre anni mi ha sempre mostrato rispetto,mostrato serietà,interesse ed io lo conosco,so che per lui esprimere sentimenti è difficilissimo ma con me lo ha sempre fatto in modo naturale... Non capisco perché in trent'anni di vita non riesce a capire che tradendo tutte le sue ragazze resterà solo... Sesso e amore sono cose diverse per lui ma per me un tradimento non si perdona mai e io non conosco il significato de "la seconda opportunità"... Non la darò mai a nessuno. Però adesso sto male,nonostante tutto sono cresciuta con lui,abbiamo condiviso momenti bellissimi ed non trovare il suo buongiorno sul cellulare,la mancanza del calore dei suoi abbracci,il suo essere sempre più responsabile di me,il suo modo di proteggermi,il suo modo silenzioso di amarmi sono cose che al solo pensiero mi fanno soffrire,mi si chiude lo stomaco... Dolore fisico e mentale,ho perso il centro di tutto,lui c'era sempre anche solo per potergli dire che avevo mangiato una mela... Era sempre lì,ed ora so che un suo abbraccio mi farebbe stare bene,ma non posso,devo pensare a me stessa,purtroppo nella vita ho imparato questo... Ma mi sembra impossibile,mi manca come non mi era mai successo prima... Il primo grande amore,i progetti di una vita insieme... Ed ora cosa mi resta? Cenere...

    Come avete fatto per riprendervi dalla fine di una storia?

    Non vedo via d'uscita....

    5 risposteFidanzamento e matrimonio8 anni fa
  • Ricominciare da zero...?

    Mamma mia che brutto momento...

    Vi è capitato di sentirvi crollare il Mondo addosso? Sentirvi persi... Andati... Inutili...

    Non riesco a capacitarmi di come sia potuto accadere... Il centro del tuo Mondo diventa il motivo per cui volessi che tutto finisse... Proprio così... Una grandissima delusione dalla persona pensavi sarebbe rimasta sempre al tuo fianco... Poi apri gli occhi,guardi la realtà e ti trovi spaesata. Ho scoperto diversi tradimenti da parte del mio ragazzo... Dopo diversi anni non è semplice cancellare una persona dalla propria vita. Vorrei capire ma è impossibile. Come può volerti bene una persona e contemporaneamente sfogare i propri istinti con le prime che capitano? Mi era stato detto da tutti,ma io imperterrita sono andata avanti per la mia strada e cosa ho ottenuto? Delusione. Non vedevo,o forse non ci riuscivo, presa dall'amore che mi offuscava la vista. Ne ho parlato con lui,mi ha detto che non riesce a non farlo e la distanza tra noi incide negativamente... Ma con me ha aspettato,ha rispettato la mia età e i miei bisogni,sono cresciuta con lui. L'uomo perfetto... Con una marea di fantasmi e storie nascoste a mia insaputa! Gli voglio bene, ma devo lasciarlo andare. Non sono il tipo di donna che perdona. La seconda opportunità non la darò mai a nessuno. Ha bisogno di una donna diversa da me... Io ho ventun'anni,una vita da vivere e altre esperienze da fare ma ora mi sembra difficile... Niente suo buongiorno o buonanotte.niente viaggi immensi per trovarlo,niente ansia nel vederlo scendere dal pullman,niente cuore che batte come impazzito nel vederlo dinanzi a me,niente persona che ormai sapeva tutto di me... Inizierà una nuova fase ma ho paura... Il mio primo fidanzato... Spesso sembro fredda e cinica ma non lo so,ho perso il centro di tutto... Ora più che mai sono umana... E da umana sto soffrendo, dolore fisico e mentale... Come superare questo momento? Non è semplice... Non è più mio,non sono più sua,siamo due persone che hanno condiviso bellissimi momenti ma che ora devono lasciarsi andare... Pensavo non sarebbe mai accaduto,ora più che mai vorrei sentire il suo abbraccio,per quanto io possa essere delusa e ferita,un suo abbraccio mi farebbe stare bene,ma non devo... Ha tradito in passato,l'ha fatto con me e continuerà a farlo... Trent'anni,ma non ha ancora capito nulla... Spero lui possa fare chiarezza nella sua vita... E lo farò anche io... E senza lui...

    Come avete superato momenti del genere? Sembra tutto strano...

    6 risposteStudi di genere8 anni fa
  • Superare la fine del tutto...?

    Mamma mia che brutto momento...

    Vi è capitato di sentirvi crollare il Mondo addosso? Sentirvi persi... Andati... Inutili...

    Non riesco a capacitarmi di come sia potuto accadere... Il centro del tuo Mondo diventa il motivo per cui volessi che tutto finisse... Proprio così... Una grandissima delusione dalla persona pensavi sarebbe rimasta sempre al tuo fianco... Poi apri gli occhi,guardi la realtà e ti trovi spaesata. Ho scoperto diversi tradimenti da parte del mio ragazzo... Dopo diversi anni non è semplice cancellare una persona dalla propria vita. Vorrei capire ma è impossibile. Come può volerti bene una persona e contemporaneamente sfogare i propri istinti con le prime che capitano? Mi era stato detto da tutti,ma io imperterrita sono andata avanti per la mia strada e cosa ho ottenuto? Delusione. Non vedevo,o forse non ci riuscivo, presa dall'amore che mi offuscava la vista. Ne ho parlato con lui,mi ha detto che non riesce a non farlo e la distanza tra noi incide negativamente... Ma con me ha aspettato,ha rispettato la mia età e i miei bisogni,sono cresciuta con lui. L'uomo perfetto... Con una marea di fantasmi e storie nascoste a mia insaputa! Gli voglio bene, ma devo lasciarlo andare. Non sono il tipo di donna che perdona. La seconda opportunità non la darò mai a nessuno. Ha bisogno di una donna diversa da me... Io ho ventun'anni,una vita da vivere e altre esperienze da fare ma ora mi sembra difficile... Niente suo buongiorno o buonanotte.niente viaggi immensi per trovarlo,niente ansia nel vederlo scendere dal pullman,niente cuore che batte come impazzito nel vederlo dinanzi a me,niente persona che ormai sapeva tutto di me... Inizierà una nuova fase ma ho paura... Il mio primo fidanzato... Spesso sembro fredda e cinica ma non lo so,ho perso il centro di tutto... Ora più che mai sono umana... E da umana sto soffrendo, dolore fisico e mentale... Come superare questo momento? Non è semplice... Non è più mio,non sono più sua,siamo due persone che hanno condiviso bellissimi momenti ma che ora devono lasciarsi andare... Pensavo non sarebbe mai accaduto,ora più che mai vorrei sentire il suo abbraccio,per quanto io possa essere delusa e ferita,un suo abbraccio mi farebbe stare bene,ma non devo... Ha tradito in passato,l'ha fatto con me e continuerà a farlo... Trent'anni,ma non ha ancora capito nulla... Spero lui possa fare chiarezza nella sua vita... E lo farò anche io... E senza lui...

    Come avete superato momenti del genere? Sembra tutto strano...

    3 risposteFidanzamento e matrimonio8 anni fa
  • Problema con esercizio di fisica ._.?

    Help ._.

    Un corpo di massa 1,0 kg scivola senza attrito lungo un piano inclinato alto 1,00 m. Arrivato alla base del piano prosegue il suo moto su una superficie orizzontale senza attrito e va a urtare,in modo totalmente anelastico, un oggetto di massa 2 kg. Quanto vale la velocità del sistema formato dai due oggetti dopo l'urto?

    Il risultato è: Circa 1,5 m/s.

    Non ho capito come svolgerlo ._.

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • Interpretazione sogno,chiedo ancora il vostro aiuto!?

    Salve a tutti, la scorsa notte ho fatto un sogno e vorrei un aiuto per interpretarlo...

    Allora... Sabato sera,io ero a casa e poi decido di scendere da sola. Incontro il mio ragazzo,elegante come non mai,che mi dice che sta andando ad una festa esclusiva che si terrà nel Municipio del mio paese,con tutto il gruppo de suoi amici ed amiche,io mi arrabbio poichè non mi aveva detto nulla. Dopo un po' incontro le mie amiche,elegantissime anche loro,che stavano andando appunto a questa festa.. Leggo l'invito e la festa era più o meno "La danza con la Morte." Io decido di andarci senza invito ed entro,erano tutti vestiti di nero ed eleganti,mentre io ero in jeans e felpa... Balliamo,ci divertiamo e c'era una sagoma nera (la Morte,suppongo) che si aggirava tra la gente. Io poi torno a casa con il mio ragazzo,entro in camera,mi stendo sul letto. Dopo un po' m sveglio e vado a bere l'acqua ma le sensazioni erano davvero reali,come se si trattasse di un sogno lucido,poi mentre bevo sento che sto fluttuando in aria e presa dallo spavento realizzo che è solo un sogno e mi sveglio.

    Ecco il tutto... Pareri? Potete aiutarmi?

    Non lascerò la domanda ai voti,non lo faccio mai... Premierò chi mi aiuterà >.< Grazie!

    2 risposteInterpretazione dei sogni8 anni fa
  • Ragazzi,aiuto! Non ricordo una frase...?

    Salve a tutti...

    Allooora,mi servirebbe una frase (di Charlie Brown,se non erro) in cui il tipo,restando sveglio di notte,si domandava cosa ci fosse di sbagliato nella sua vita e Snoopy (credo) gli risponde dicendo che non basterebbe una sola notte per capirlo...

    Aiutatemi ç_ç

    1 rispostaLibri ed autori8 anni fa
  • Interpretazione sogno alquanto strano?

    Salve a tutti,mi rivolgo di nuovo a voi per interpretare un sogno strano che ho fatto la scorsa notte... Allora... In primis ho sognato che ero con diverse amiche di classe al compleanno di una nostra compagna in un posto molto esclusivo e raffinato e con me c'era anche il mio ragazzo,verso metà serata le mie amiche mi avvisano che l'indomani saremmo partite per New York con la nostra prof d'inglese,io torno a casa,preparo la valigia e l'indomani partiamo. Arriviamo a destinazione e ci troviamo a New York,in una campagna... La prof ci dice di dividerci e io e due mie amiche finiamo in città dove tre uomini ci portano in un locale molto "fetish" con arredamento "medievale" con tanto di catene pendenti dal muro e manette. Io ne ero affascinata,però coloro che erano stata prese "di mira" erano le mie due amiche. Questi tre uomini le avevano denudate,incatenate e frustate mentre io osservavo la scena quasi come se non ci fossi nella stanza. Uno dei tre si gira verso me e io corro verso l'uscita e corro... Corro e mi ritrovo di nuovo in Italia,appena rivedo il mio ragazzo lo abbraccio e scoppio in lacrime... Lui mi tranquillizza e mi dice di prepararmi per la festa di quella sera,io mi preparo e lo raggiungo nel locale... All'ingresso in fila per i biglietti c'è una ragazza che lo guarda spesso,poi si avvicina a lui e io metto una mano intorno alla vita del mio ragazzo stringendolo a me,poi la guardo,rido ed entro nel locale. Era una festa metal (genere musicale che io ed il mio ragazzo ascoltiamo) ed erano tutti vestiti di nero,appunto. Poi non ricordo molto.. Ricordo io che ballo con il mio ragazzo e la ragazza che continua a guardalo...

    Bene,ecco il tutto!

    Ah,ultimamente mio malgrado,ho letto 50 sfumature di grigio quindi magari la parte iniziale del sogno è influenzata dalla lettura del libro magari... Non saprei :/

    Grazie in anticipo a tutti!

    1 rispostaInterpretazione dei sogni8 anni fa
  • The Sims 3,Late Night.?

    Salve a tutti...

    Vorrei acquistare The Sims 3,Late Night ma essendo un'espansione vorrei sapere se c'è bisogno di installare prima The Sims 3 o se invece posso comprare il Late Night e giocarci tranquillamente...

    Grazie!!

    1 rispostaPC8 anni fa
  • Aiuto per interpretazione sogno!?

    Salve a tutti,praticamente la notte scorsa ho sognato che andavo a trovare delle mie amiche a scuola,a circa 30 km dal mio paese. Al termine delle lezioni,verso le 18.00 circa,dovevamo prendere il pullman per tornare a casa ma io corro verso la scuola e trovo il mio ragazzo che stava lavorando lì,io non lo sapevo,sentivo di dover entrare. Insomma,entro,sto con lui e piano piano mi rendo conto che invecchia a vista d'occhio,abbiamo 8 anni di differenza,ma nel sogno dimostrava almeno 15 anni in più. Poi lo saluto,esco e mi rendo conto di aver perso il pullman... Mentre ritorno a scuola da lui,vengo accerchiata da alcuni ragazzi,urlo,lui mi sente,viene da me e li fa allontanare. Io e lui passiamo la notte lì per strada,al freddo e l'indomani lui mi riporta a casa e mi saluta poichè deve tornare a Milano (e lui anche in realtà vive lì,siamo distanti.). Ci salutiamo e parte.

    In realtà, la sera precedente al sogno,lui è partito sul serio,per tornare a casa e non abbiamo avuto modo di salutarci,motivo per cui stiamo ancora litigando..

    C'è un collegamento tra le due cose? E cosa significa il sogno?

    Grazie!

    1 rispostaInterpretazione dei sogni8 anni fa
  • Storie a distanza...?

    Ma quanto sono tristi le storie a distanza?

    Sempre la stessa storia,ho appena salutato il mio ragazzo,lo rivedrò a Natale e questa volta sarà dura senza di lui... Viviamo lontani per motivi di lavoro,cercherò di raggiungerlo il prima possibile anche se credo che ci toccherà aspettare dicembre... Credo di non potercela fare ancora.. Cellulari,internet.. Odio tutto questo! Io voglio le sue mani,i suoi occhi,le sue labbra,la sua voce.

    Ed invece no,piango come una cretina mentre lo saluto... Non è un addio,lo so... Però è difficile gestire questo tipo di rapporto,a voi è mai successo? Ora mi rendo conto che l'estate sta finendo,ho approfittato di ogni secondo libero per stare con lui e non mi sembra abbastanza,abbiamo "ufficializzato" il tutto,sono successe diverse cose,abbiamo fatto passi importanti ma da due anni è così,ora sto male e pian piano passerà,ci telefoneremo ogni sera,solito appuntamento... Ma io vorrei bere la solita birra al bar di sempre con i nostri amici,ed invece no. E poi ricominceremo a discutere,le piccole incomprensioni e tutto il resto... Ma non possiamo farci nulla,questione di un'anno ancora e poi lo raggiungerò...

    Non è semplice trattenere le lacrime però quando la persona che ami più della tua stessa vita,sta andando via... Ed il non vederla per mesi fa male,male davvero... Poi però capisci che per quanto possa essere doloroso,l'amore è comunque più forte,motivo per cui,nonostante tutto,non mollerei mai... Piuttosto lotterei con tutta me stessa... A voi è mai successo di vivere storie a distanza? Come avete fatto o fate per gestire il tutto?

    5 risposteFidanzamento e matrimonio8 anni fa
  • Ma quanto ti amo?!?!?

    Piccolo sfogo... Ti amo davvero!

    Anche a voi è successo di amare una persona nonostante i suoi mille difetti?

    A me sta accadendo e mi sembra una favola. Abbracciati, dinanzi a tutti, tra baci e coccole, senza alcuna paura o timore perchè so che comunque vada,tu sarai con me... Non mi sembra vero, è come una favola in cui l'amore trionfa sempre... Differenza d'età,tu a 1000 km di distanza da me a causa del lavoro,i nostri punti di vista opposti ma nonostante tutti innamorati,stento a crederci. Le tue mai tra le mie,le tue labbra a contatto con le mie dopo due mesi... Sono senza parole,quello che provo per te va oltre il semplice affetto,è amore... Amore che mi toglie ogni dubbio,che mi fa vivere sospesa su una nuvola... Due disillusi,due cinici e freddi essei umani,che insieme si scaldano a vicenda... Non so cosa dirti,credo che le parole siano inutili,chiudi gli occhi,avvicinati a me e fatti amare,ne hai bisogno... Hai bisogno di amore,quello vero. Mi rendi forte. Sicuro di te esternamente ma debole interiormente,prendi la mia linfa vitale,nutriti di me,ricomincia a sorridere,quando lo fai sei bellissimo... Dio,quanto sono presa da questa storia. Ti amo... Non credo nel per sempre ma con te ogni istante sembra eterno,e ti amo,ti amo e devi credermi,sei tutto che ho sempre desiderato,e dopo anni sei ancora la mia luce...

    4 risposteRelazioni e Famiglia- Altro8 anni fa
  • Perdere taglie seno!!?

    Salve a tutti!

    Allora voglio chiarire fin da subito che accetto il parere di tutti,

    ma se siete qui per farmi cambiare idea,o altro,siete pregati di evitare di rispondere guadagnando così del tempo per fare ciò che vi piace.

    Bene.. Il problema è il seguente: il mio seno. La mia misura è una quinta abbondante,anche sesta,non sta su neanche per miracolo a causa dell'eccessivo peso e mi causa problemi psicologici e non, veramente evidenti. Io odio il mio seno,l'ho sempre odiato e sempre l'odierò. Non riesco ad avere rapporti fisici con il mio ragazzo perché mi fa schifo il mio corpo,è mostruoso e poco m'importa degli apprezzamenti di tutti gli altri perché solo io so cosa si prova ad essere insultata a 12 anni a causa di questo problema quando in realtà non volevo fare altro che giocare come tutti gli altri. Io so cosa significa stare male quando tutti mi guardano o quando qualcuno vuole conoscermi per il mio aspetto fisico. Io so quanto è brutto non poter andare al mare o indossare abiti normali come tutte le altre ragazze della mia età. Per giunta,sono alta 1.55,ho tratti delicati,sono una persona semplice ma non lo sembro affatto,a primo impatto sembro davvero una..non so,faccio schifo! Vorrei sapere se oltre alla mastoplastica riduttiva,ci sono altri modi per mandar via il seno o anche se tale intervento può essere mutuabile e in quali casi. Ho 19 anni,quindi maggiorenne.

    Sto cercando anche di dimagrire. Ad aprile arrivai a pesare 62 kg,nel giro di due mesi circa sono arrivata a 53 kg ma non mi basta,ho eliminato dolci,pasta,pane,alcool,sono vegetariana quindi carne e pesce,frittura e quant'altro,inoltre non mangio da due giorni,non voglio più toccare cibo,so che è pericoloso,ne sono consapevole ma non m'interessa! Questo problema mi sta uccidendo,e tanto vale uccidersi in questo modo. Poi penso a chi soffre davvero,e ci sto ancora peggio perché mi sento stupida,ma non posso farci nulla,sono stanca,esausta. Dimagrendo molto,dimagrirà anche il seno?

    Ringrazio tutti...

    7 risposteDieta e fitness8 anni fa
  • Urge aiuto per interpretazione sogno!?

    Salve a tutti,la scorsa notte ho fatto un sogno abbastanza strano e vorrei capirne il significato...

    Allora... Ero ad una festa di compleanno con diversi amici quando ad un certo punto vedo due ragazze,una ubriaca che sorreggeva l'amica probabilmente sotto effetto di cocaina e mi offro di aiutarle facendole sedere su un divano... Io inizio a bere alcool fino ad essere brilla,dopo un po' mi telefonano i miei genitori arrabbiati che mi dicono di tornare a casa,io lascio la festa e due amiche insistono per accompagnarmi... A metà strada circa,dico loro che voglio tornare da sola ma loro insistono,io le saluto e corro via. Improvvisamente inizia a piovere tantissimo ed assisto ad un incidente tra due auto le quali si erano schiantate nel momento in cui le stavo fissando. Brilla e spaventata arrivo nel portone di casa ma anziché salire,tiro su in cappuccio della felpa e come se nulla fosse esco di nuovo,sotto la pioggia,verso il bosco del mio paese... Era notte fonda ma ero comunque molto tranquilla... Cosa potrebbe significare? >.<

    1 rispostaInterpretazione dei sogni8 anni fa
  • Miragica molfetta notte bianca?

    Salve a tutti vorrei sapere se domani appunto,durante la notte bianca anni '80,le giostre saranno aperte fino alle 4 del mattino o altrimenti fino a che ora?

    Grazie!

    2 rispostePuglia8 anni fa
  • Curare emorroide esterna?

    Salve a tutti,mi servirebbe un aiuto.

    Come posso curare un'emorride esterna di piccole dimensioni? Non provoca dolore non sanguina.

    Mi hanno consigliato Proctofoam,va bene? Quanto tempo impiega per andar via?

    Grazie a tutti!

    2 risposteMalattie della pelle9 anni fa
  • Curare emorroide esterna?

    Salve a tutti,mi servirebbe un aiuto.

    Come posso curare un'emorride esterna di piccole dimensioni? Non provoca dolore non sanguina.

    Mi hanno consigliato Proctofoam,va bene? Quanto tempo impiega per andar via?

    Grazie a tutti!

    1 rispostaSalute della donna9 anni fa
  • Paura della prima volta...?

    Salve a tutti ^_^

    Probabilmente avete già letto e riletto domande del genere... Ma vorrei sapere se anche per voi la prima volta è stata fonte di dubbi e paure...

    Io ne ho molti,ma credo sia normale,no?

    Non ho programmato nulla,ma sono fidanzata con un ragazzo da undici mesi,lui ha 26 anni ed io 19,io sono vergine e lui ha avuto tante esperienze ed il fatto che in undici mesi non abbia mai fatto pressioni di nessun genere,mi fa essere fiduciosa nei suoi confronti... Lui è il tipo da "se mi fidanzo è per sempre" oppure da "una botta e via". Ne abbiamo parlato e mi ha detto che se mi avesse considerata da una notte e basta non sarebbe stato con me fino ad oggi ma avrebbe cercato altrove,abbiamo un bel rapporto,con me è attento ad ogni singolo gesto o parola,parliamo molto,mi ha raccontato tante sue esperienze e ne ha combinate di tutti i colori e magari è questo che mi frena,ma lui con me è stato sincero non si è mai comportato in modo sleale e mi ha detto chiaramente che non è un santo ma prova a rispettare le sue promesse. Apprezzo molto tutto ciò,nessuno è santo e lui ha sbagliato e sbaglierà ancora e probabilmente sbaglierò anche io quindi non posso giudicare...

    Tornando al dunque... Bene,io voglio farlo anche perchè ad una certa età si sente l'impulso sessuale,non ho 13 anni,ho aspettato la persona giusta e lo faccio con consapevolezza. Il punto è... è normale avere comunque timore di non essere "brava" o di sbagliare qualcosa o non so? >.<

    Grazie ^^

    6 risposteAdolescenza9 anni fa