Lv 1111 points

Chimica

Risposte preferite33%
Risposte27
  • esercizio scambio calore?

    Immergendo in 6.3 litri d’acqua a 12ºC, contenuti in un thermos, un blocchetto preventivamente riscaldato su una fiamma fino a 331ºC, si registra all’equilibrio una temperatura di 49ºC. Calcolare:

    la temperatura massima alla quale si può scaldare il metallo se si vuole evitare che l’acqua entri in ebollizione.

    Se svolgo l'esercizio equagliando i 2 calori esce una temperatura troppo alta

    1 rispostaChimica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica, 10 punti assicuarati al più veloce e chiaro?

    Due blocchi dello stesso materiale vengono posti uno dopo l’altro a contatto con la stessa fiamma: il primo in 4 min aumenta la sua temperatura di 13°C, mentre il secondo in 7 min la aumenta di soli 11°C. Supponendo di poter trascurare le dispersioni del calore nell’ambiente, si calcolino:

    a. il rapporto tra le quantita’ di calore cedute al primo ed al secondo blocco,

    b. il rapporto tra le capacita’ termiche del primo e del secondo blocco,

    c. di quanto differisce percentualmente (in “+” o in “-”) il volume del secondo blocco rispetto a quello del primo.

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica facile facile?

    Un gas perfetto e’ contenuto in un robusto contenitore metallico, dotato di una valvola che rimane chiusa fintanto che la pressione interna non supera 1.2 atm . Inizialmente il gas ha una pressione di 1 atm ed una temperatura di 20°C. Successivamente lo si riscalda fino a raggiungere i 300°C, con conseguente apertura della valvola e fuoriuscita di gas che termina solo quando la pressione si e’ riportata al di sotto di 1.2 atm. Di quanto e’ diminuita percentualmente la massa del gas rispetto al valore iniziale?

    Io l ho svolto calcolando la pressione alla quale il gas sta fuoriuscendo per poi inserire il valore di questa pressione nell'equazione di stato dei gas perfetti, mettendola a sistema con quella in cui il gas torna nelle condizioni normali. E' corretto?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio termodinamica! facile?

    Dovendo aumentare la temperatura di un gas, contenuto in un recipiente metallico, da 2.9ºC a 46.9ºC,e volendo mantenerne costante la pressione per non pregiudicare la tenuta della capsula, si procede a ridurre opportunamente la massa del gas. A quanto deve ammontare in percentuale tale riduzione?

    ho capito che a relazione da utilizzare è la legge di Gay L. per le trasformazioni dei gas in condizioni isobare. Ho ipotizzato che il rapporto tra massa e volume fosse costante.

    Il mio problema sta nell'impostare il rapporto percentuale!

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio veloce di termodinamica, 10 punti al più veloce e chiaro?

    Un recipiente metallico, a pareti rigide permeabili al calore, e' diviso in 2 parti da una parete mobile orizzontale. Inizialmente la parte bassa del recipiente e' occupata da 4.25 litri di un certo gas, mentre in quella alta e' stato praticato il vuoto. Successivamente, aprendo un rubinetto, in alto si fa entrare liberamente aria dall'atmosfera circostante ed il volume della parte bassa si riduce a 2.25 litri. Di quanto aumenta la pressione del gas in basso? Quante volte e' piu' grande di quella iniziale? E qual'era quindi la sua pressione iniziale?

    Io ho svolto l'esercizio rifacendomi alla legge di Boyle e mettendo come P2 la pressione atmosferica, potete spiegarmi come si fa e se il mio ragionamento è corretto?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio termodinamica, 10 punti a chi me lo speiga meglio?

    Un recipiente chiuso e' diviso da una parete mobile a tenuta in due porzioni in contatto termico tra loro e con l'ambiente esterno. Inizialmente la parete e' bloccata e nella prima porzione di volume 8.6 litri si misura una pressione di 1.3 Atm, mentre nella seconda porzione di volume 4.3 litri la pressione risulta 3.7 Atm. Se si sblocca la parete mobile quali saranno all'equilibrio pressione e volume nelle due porzioni?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica?

    4. Un recipiente chiuso e' diviso da una parete mobile a tenuta in due porzioni isolate termicamente sia tra loro che dall'esterno. Nella prima porzione vengono introdotti 11.1 g di un certo gas, e nella seconda porzione 4.2 g dello stesso gas: all'equilibrio delle pressioni due termometri segnalano nelle due porzioni due diverse temperature: 14°C nella prima e 48°C nella seconda. Quale percentuale del volume totale e' occupata dalla prima porzione e quale dalla seconda?

    Io ho provato a eseguirlo con la legge dei gas perfetti

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • matematica: come isolare dei prodotti, facile 10 punti?

    Dato il rapporto seguente :

    V1/T1= 100-V1/T2

    come si isola V1?

    7 risposteMatematica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica , 10 punti al migliore?

    Una mole di un gas ideale si trova inizialmente in uno stato caratterizzato da una pressione di 2,92 atm e da un volume di 10 litri. Si calcoli, nel SI, la pressione del gas al termine di un'espansione isotermica che lo porta a raggiungere il volume di 12 litri. Si calcoli inoltre, sempre nel SI, la variazione di temperatura che il gas subirebbe se la stessa variazione di volume venisse ottenuta isobaricamente invece che isotermicamente.

    2 risposteFisica8 anni fa
  • esercizio sulla macchina termica, 10 punti al più veloce!?

    Una macchina termica durante ogni ciclo della durata di 11 minuti assorbe 392 kcal e cede -149 kcal. Qual è la potenza di esercizio della macchina espressa nel S.I?

    io ho risolto l'esercizio in questa maniera: il lavoro totale è dato dai calori scambiati ossia:

    392-(-149)*4.186= 2264626 J

    e per trovare la potenza ho diviso tutto per 11 minuti, ovvero 660 secondi e ho ottenuto una potenza di 3.431KW.

    E' corretto?

    2 risposteFisica8 anni fa
  • esercizio termodinamica , trasformazione ciclica?

    Un sistema termodinamico esegue in 8 min una trasformazione ciclica durante la quale scambia 30 cal e -17 cal con due sorgenti a diversa temperatura. Calcolare nel S.I. la potenza del ciclo.

    Essendo una trasformazione ciclica la variazione di energia interna, così come nel caso della trasformazione isoterma, è pari a zero. Pertanto il primo principio della termodinamica diventa Q=L e la potenza sarà Q/tempo.

    Il mio problema sta nel calcolare Q

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica, al migliore e al più veloce 10 punti?

    Il calore molare a pressione costante dell’azoto N2 (peso molecolare = 28) vale 6,96 cal C-1 mole-1. Qual è la capacità termica di 2,5 kg di N2 nel S.I?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio veloce di termodinamica, 10 punti al più veloce e chiaro?

    Un gas compie una trasformazione isoterma a 55°C assorbendo il calore Q = 10,2 cal. Quanto vale in Joule il lavoro compiuto dal gas? (indicare anche il segni + o -)

    Io ho fatto così:

    essendo in una condizione isoterma il calore scambiato è pari al lavoro , ossia Q=L

    poichè il lavoro è pari alle calorie per 4.186 avremo che L= 10.2 * 4.186 .

    E' corretto?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica, 10 punti al più veloce!?

    Un recipiente termicamente isolato dall'esterno e' diviso a meta' da una parete mobile, anch'essa in materiale termicamente isolante. Nelle 2 meta' sono contenute 2 quantita' dello stesso gas: la prima alla pressione di 1.09 Atm ed alla temperatura di 177°C e la seconda alla pressione di 1.82 Atm ed alla temperatura di 315°C. Dopo aver sollevata la parete mobile, ed aver lasciato mescolare liberamente le 2 masse di gas, si determinino:

    a) la temperatura di equilibrio della miscela,

    b) la pressione della miscela a quella temperatura.

    Conosco la formula della temperatura di equilibrio, ma mi servirebbero le due capacità termiche che non riesco a calcolare .

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio termodinamicaaaa subito 10 punti?

    In un recipiente termicamente isolato contenente un gas alla temperatura di 12ºC, e' inserito un elemento radiante che e' in grado di innalzarne la temperatura di 1.2ºC in 57 ; s. Di quanto risultera' variata percentualmente la pressione? Se si volesse invece far variare la pressione del 2%, per quanti minuti e secondi si dovra' far funzionare il riscaldamento?

    1 rispostaMatematica8 anni fa
  • esercizio termodinamica!!!!!!!!!!!!!!!!!?

    Un recipiente metallico da 7.2 litri, completamente pieno d'acqua a 16°, viene posto su un fornello che eroga una potenza di 0.42 kw. Dopo 170 min si verifica che nel recipiente restano solo 6.51 litri d'acqua. Considerato che servono 543 cal per far evaporare un grammo d'acqua, e trascurando le dispersioni di calore, qual'e' la capacità termica del recipiente completamente pieno d'acqua? E qual'e' quella del recipiente vuoto?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di fisica termodinamica?

    Se si tiene per 189 s a contatto con una fiamma un recipiente contenente un liquido, la loro temperatura passa da 20°C a 20.3°C, mentre tenendolo sulla fiamma per 808 min il liquido comincia a bollire. Qual è la temperatura di ebollizione di questo liquido?

    posso risolverlo con una semplice proporzione?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di fisica, termodinamica?

    Un gas, contenuto in un recipiente chiuso da stantuffo libero di muoversi ed in equilibrio con la pressione esterna, dopo essere stato riscaldato fino a 150°C, occupa un volume di 71 litri. Se successivamente viene lasciato in contatto termico con l’ambiente esterno a 15°C, quale sarà il lavoro del gas nel raggiunger il nuovo equilibrio?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • esercizio di termodinamica----fisica?

    Quando in un thermos contenente del caffè ben caldo vengono versati 0,61 litri di latte freddo, la temperatura del caffè scende di 47°C mentre quella del latte sale di 38°C. Quanti litri di latte si sarebbero dovuti versare per abbassare la temperatura del caffè di 55°C?

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • lancio di un corpo verso l'alto?

    Un oggetto di 2,1 kg, lanciato lungo una salita con una velocitàmdi 22,2 ms-1, a causa dell’attrito arriva solo all’altezza 16,8 m, e poi ricade. Con quale velocità arriva sul fondo?

    1 rispostaFisica8 anni fa