Lv 2456 points

JJJ

Risposte preferite20%
Risposte106
  • microfono telefono basso?

    salve a tutti, quando faccio le chiamate la gente mi dice che mi sente molto basso, anche se io urlo. C'è un modo per risolvere questo problema? Grazie in anticipo :)

    1 rispostaCellulari e piani tariffari8 mesi fa
  • Attachment image

    risolvere equazione del calore (metodi matematici)?

    non riesco a capire come risolvere la seconda parte dell'esercizio, qualcuno potrebbe aiutarmi?

    Matematica8 mesi fa
  • domanda di laurea alla sapienza?

    salve a tutti, mi sto per laureare alla sapienza, però credo di aver fatto un po' di casini con la domanda di laurea. Fortunatamente ho ancora un giorno per sistemare tutto, però vorrei delle certezze per tranquillizzarmi.

    Allora, io ho mandato la mia domanda senza specificare il titolo della tesi, convinto di poterlo inserire dopo, quando il professore avrebbe accettato la domanda. Ieri il prof l'ha finalmente accettata e ho scoperto che non posso apportare nessuna modifica.

    Inoltre, devo aspettare che la segreteria mi accetti il tutto. Però sicuramente me la rifiuterà perché il titolo della tesi era da inserire obbligatoriamente.

    Ho già mandato una mail alla segreteria e intendo andarci domani quando sarà aperta.

    Volevo solo sapere se la segreteria può inserire il titolo manualmente e, se invece mi rifiutasse la domanda, se io devo pagare nuovamente il bollettino della tassa?

    Grazie in anticipo

    1 rispostaUniversità2 anni fa
  • contatori asincroni?

    salve a tutti, mi sto preparando per l'esame di elettronica e stavo guardando la lista delle possibili domande orali. Tra queste si chiede di descrivere il funzionamento di un contatore asincrono a 4 bit. Nei miei appunti ho sia flip flop di tipo D che di tipo T. Sono entrambi contatori asincroni a 4 bit? Grazie a chi risponde

    1 rispostaIngegneria2 anni fa
  • problema di fisca urgente?

    un corpo di massa 1kg si trova sul bordo di un carrello di 180 kg inizialmente fermo.

    Ad un dato istante il corpo viene lanciato con velocità v=5m/s fuori dal carrello.

    Il coefficiente di attrito dinamico tra carrello e suolo è 0,25.

    Calcolare quanto spazio percorre il carrello prima di fermarsi. il tempo impiegato a percorrerlo e il lavoro che le forze compiono in questo tempo

    2 risposteFisica2 anni fa
  • esercizio fisica?

    un condensatore cilindrico isolato, di altezza h=5cm e raggio interno R=3mm, in vuoto mostra una d.d.p. fra le armature pari a Vo. Il condensatore viene riempito con olio isolante e la d.d.p. diventa V=Vo/4.

    Calcolare la carica di polarizzazione sulla superficie dell'olio che bagna l'armatura interna del condensatore sulla quale è accumulata una carica Q=1nC

    grazie a chi lo risolverà

    1 rispostaFisica3 anni fa
  • esercizio fisica 2?

    sapreste risolvere questo esercizio?

    in un cilindro isolante di costante dielettrica εr=2 e raggio R=1cm viene depositata una carica con densità ρ=kr con r distanza dall'asse e k=2 mC/m^4.

    Calcolare la differenza di potenziale fra due punti, uno sull'asse del cilindro e l'altro sulla sua superficie

    3 risposteFisica3 anni fa
  • prese elettriche campeggio?

    salve a tutti, quest'estate andrò a fare una vacanza in campeggio per la prima volta (in Austria). Volevo sapere se bisogna comprare degli adattatori speciali per attaccarsi alle colonnine della corrente e se cambia da paese a paese.

    So che bisogna portarsi delle prolunghe, io a casa le ho, però sono ''normali'', vanno bene comunque?

    Grazie in anticipo

    4 risposteGraz3 anni fa
  • viaggio in bici : consigli?

    salve a tutti, quest'estate farò con mia sorella una vacanza in bici in austria (ciclabile dei tauri) e volevo qualche consiglio visto che è la nostra prima volta.

    Innanzitutto avevamo in mente di portare con noi una tenda in modo da risparmiare un pochino. Volevo quindi sapere se effettivamente conviene e se qualcuno sa più o meno a quanto si aggira il costo.

    Poi volevo qualche delucidazione per quanto riguarda l'alimentazione. Ho trovato qualcosa su internet però vorrei avere comunque la vostra opinione: cosa mangiare prima e dopo la pedalata? E invece durante la pedalata vanno bene barrette di cereali, cioccolata e biscotti secchi (tipo gentilini)? Conviene comprare degli integratori di sali minerali?

    Sempre restando in tema cibo, per chi avesse fatto questa ciclabile, si trovano facilmente posti dove fermarsi per cenare e pranzare?

    Altri consigli che sentite di poter dare?

    Grazie in anticipo a chi risponderà :)

    1 rispostaDieta e fitness4 anni fa
  • esercizio di fisica?

    2 risposteFisica4 anni fa
  • esercizio di fisica?

    calcolare la tensione del filo di un pendolo conico pesante 5N che sta ruotando a velocità costante mantenendo l'inclinazione di 60 gradi rispetto alla verticale

    grazie a chi lo risolve!

    1 rispostaFisica4 anni fa
  • Potreste dirmi se questo esercizio di fisica sia corretto?

    salve vorrei sapere se il mio procedimento sia giusto:

    1)un corpo di massa m=0,5kg è appoggiato su un piano orizzontale scabro. I coefficienti do attrito statico e dinamico fra i due oggetti sono μ(s)=0,6 e μ(d)=0,4. Al corpo inizialmente fermo viene applicata per un tempo t=0,4 s la minima forza necessaria per spostarlo. Quanto spazio ha percorso prima di fermarsi nuovamente?

    penso di averlo sbagliato in parte: il prof suggeriva di graficare la velocità , io ci ho provato ma non so bene come si faccia: mi veniva tipo una retta fino a t=0,4 poi non sapevo che altro disegnare.

    Allora io ho calcolato il lavoro della forza di attrito che viene -μ(d)*m*g*d e poi lo volevo eguagliare alla differenza di ene8drgia cinetica K (teo en. cinetica). Io avevo messo K finale=1/2 mv^2 e poi avevo trovato che d=.1/2v^2/(μ(d)*g) . Solo ora mi sono accorto che il corpo alla fine si ferma quindi verrebbe tutto zero.

    1 rispostaFisica4 anni fa
  • esercizi di dinamica?

    salve avrei un problema con degli esercizi, il primo non so proprio come impostarlo, ho provato a fare qualcosa ma non ci capisco nulla. Per quanto riguarda il secondo è solo un problema di risultato

    1)Un piano inclinato è liscio per la metà in alto e scabro per la metà in basso. Un oggetto di dimensioni trascurabili scende partendo da fermo nel punto più alto e si ferma nel punto più basso.Ricavare la relazione fra il coefficiente d’attrito µd e l’inclinazione θ del piano.

    Risposta: [tgθ =µd/2]

    2)Un blocco di massa m può scendere lungo un piano, inclinato di θ rispetto all’orizzontale, trattenuto da una molla di costante elastica k e lunghezza a riposo trascurabile fissata all’estremità superiore del piano.Il blocco viene lasciato libero di scendere lungo il piano e si arresta senza oscillare dopo aver percorso uno spazio d.Ricavare la relazione che determina il coefficiente di attrito dinamico fra blocco e piano.

    Risposta: [µ = tgθ − ½kd/(mg cosθ)]

    A me questo viene identico solo che non ho l'1/2.

    2 risposteFisica4 anni fa
  • esercizio di fisica?

    All’interno di un cilindro cavo omogeneo di massa m, raggio R e spessore trascurabile viene inserito un altro cilindro omogeneo pieno di massa M e raggio R.Il sistema inizialmente fermo viene lasciato scendere lungo un piano inclinato rotolando senza strisciare per un tratto d. Determinare la relazione fra la velocità finale del centro di massa del sistema nel caso in cui fra i due cilindri non c’è nessun attrito e la velocità finale nel caso in cui i due cilindri sono solidalmente connessi.

    {Durante la discesa non viene dissipata energia}

    [Risposta: il rapporto fra i quadrati delle velocità è (2m+M)/(2M+3/2M)]

    2 risposteFisica4 anni fa
  • esercizio di fisica?

    Su un piano orizzontale liscio è appoggiato un blocco di massa M collegato tramite un filo ideale a una puleggia di raggio R. La puleggia è costituita da due dischi concentrici.Intorno a quello di raggio 2R è avvolto un altro filo ideale alla cui estremità è appesa una massa m=M/4.Determinare l’accelerazione angolare della puleggia sapendo che ha un momento d’inerzia I rispetto all’asse di rotazione. [Risposta: α =2mgR/(I+4mR2+MR2)]

    Fisica4 anni fa
  • esercizio di fisica?

    Salve, qualcuno potrebbe aiutarmi con questo esercizio di fisica: un oggetto di massa m=0,2 kg si muove su un piano orizzontale scabro quando urta centralmente un altro oggetto di massa M=1,8 kg fermo. Subito prima dell'urto il primo oggetto possedeva un'energia cinetica K=10J; dopo l'urto i due oggetti aderiscono e percorrono d=0,2m prima di arrestarsi. Quanto vale il coefficiente di attrito? (μ=0,25)

    io ho applicato il teorema dell'en. cinetica per cui L=K(finale)-K(iniziale)

    il lavoro è solo quello di attrito che è uguale a L=-μ*(Rv)*d (Rv=reazione vincolare). Rv=m'g dove m' è la somma di m+M

    quindi ho -μ*(m+M)*g*d =K ===> μ=- K/((m+M)*g*d)

    Il prof nelle soluzioni ha invece messo μ=K/(gd)*m/(m+M)^2 ..... dove sbaglio?

    1 rispostaFisica4 anni fa
  • Momento angolare L ? Momento di una forza M?

    Qualcuno potrebbe spiegarmi in modo semplice cosa sono e a cosa servono questi due momenti?

    1 rispostaFisica4 anni fa
  • calcolo carica interna quando è presente polarizzazione?

    Salve a tutti, avrei un dubbio su come calcolare la carica interna quando è presente una polarizzazione.

    In un esercizio dove bisognava calcolare il campo elettrico in un guscio sferico di raggi R1 e R2 il prof ha calcolato la carica interna (perché ha usato gauss) in questo modo: ho già detto che il guscio ha anche una polarizzazione e quindi noi ci eravamo calcolati la densità di polarizzazione sia superficiale che di volume (quindi sigma e rho). Lui per calcolare la Q interna tra R1 e R2 ha sommato sia la carica superficiale che di volume: cioè ha fatto sigma*S+rho*V (s=area, V=volume).

    io mi chiedo perché deve sommarle, non basta calcolare solo quella superficiale o solo quella di volume?

    1 rispostaFisica4 anni fa
  • esercizio fisica 2?

    salve, non riesco a risolvere questo esercizio di fisica 2: due fili conduttori rettilinei paralleli di raggio a=5mm distanti d=10cm (distanza centro-centro) sono immersi in aria. Qual è la massima differenza di potenziale che può essere applicata fra loro prima che avvenga una scarica? (risultato :84kV)

    suggerimento del prof: calcolare il campo elettrico lungo la congiungente dei fili supposti uniformemente carichi con una densità lineare +λ e- λ (lambda). Ricavare λ massimo per avere E>3MV/m e utilizzarla per calcolare ΔV.

    io avevo cominciato così: mi sono ricavato E con gauss e mi viene E=2pi*a*λ/ε0. Siccome so che per far avvenire una scarica E deve essere>3MV/m mi ricavo λmax ponendo E=3MV/m e mi trovo che λmax=8,50*10^(-4).

    Da qui ho un blocco, non so come calcolare il potenziale. Ho provato a usare una formula ma il risultato non viene.

    Qualcuno mi può aiutare?

    1 rispostaFisica4 anni fa