Lv 42.789 points

Cinz8a

Risposte preferite7%
Risposte926
  • Scienza delle costruzioni?

    Se il telaio è a NODI FISSI devo comunque considerare l'angolo nella formula dei quattro momenti?

    1 rispostaIngegneria7 anni fa
  • Problema di meccanica razionale?

    Come faccio a calcolare la stabilità di un sistema ad un solo grado di libertà? Nel caso di due o più gradi utilizzo la matrice hessiana, ma in questo caso?

    Grazie

    1 rispostaIngegneria7 anni fa
  • Potreste controllare questi problemi di chimica? Grazie?

    TRACCE

    1) Si consideri l'equilibrio di dissociazione del cloruro di solforile (SO2Cl2) in anidride solforosa e dicloro SO2Cl2 <--> SO2 + Cl2. La costante di equilibrio, a 270 K, è pari a 2,40 atm. In un reattore inizialmente vuoto del volume di 1,00, si inseriscono 10 g di cloruro di solforile. Il reattore viene portato a 370 K e raggiunge l'equilibrio. Determinare:

    a) la pressione che si eserciterebbe nel sistema se l' SO2Cl2 non si dissociasse;

    b) la pressione totale di equilibrio prevista in base all'equilibrio chimico;

    c) il grado di dissociazione del cloruro di solforile.

    3) Calcolare il potenziale di decomposizione di una soluzione 0,1 M di H2SO4, considerando che si opera in condizioni tali da avere una sovratensione per lo sviluppo dell'ossigeno pari a 0,15 V ed una sovratensione per lo sviluppo dell'idrogeno pari a 0,09 V. Considerare l'acido solforico completamente dissociato in soluzione.

    RISOLUZIONI

    1) a)

    numero di moli = n = 10/135=0,07 mol

    pV=nRT --> p= 0,07 * 0,0821 * 370 / 1 = 2,13 atm

    b) dalla costante di equilibrio Kp so che : Kp = Kn * (RT/V) = 2,4 atm. Ma Kn= x^2 / (0,07-x) = 2,4 * (V/RT) --> x=0,04 (x è il numero di moli dei prodotti all'equilibrio, mentre 0,07-x quelle del reagente all'equilibrio)

    Quindi n(eq) di SO2Cl2=0,03 mol, mentre n(eq) di Cl2 e di SO2 = 0,04 mol, n tot = 0,11 mol

    Quindi pV=nRT --> p= 0,11 * 0,0821 * 370 / 1 = 3,34 atm

    c) grado di dissociazione = n dissociate / n iniziali = 0,04 / 0,07 = 0,6

    3) Scrivendo la reazione so che

    H2SO4 --> 2H(+) + SO4(2-)

    i 0,1 - -

    f - 0,2 0,1

    Al catodo (+), sede della riduzione, ho

    2H(+) + 2e --> 1/2 H2 con potenziale E+ = 0 + 0,059 log0,2 = -0,04 V

    All'anodo (-), sede dell'ossidazione, ho

    2 H2O --> O2 + 4e + 4H(+) con potenziale E= 1,23 + 0,059 log0,2 = 1,18 V

    2 SO4(2-) --> S2O8(2-) + 2e E = 2,01 + (0,059/2) log[10^(-6) / 0,1^2 ] = 1,89 V

    Poichè si ossida la coppia a potenziale minore, scelgo il primo potenziale (1,18 V)

    Allora ho fem= 1,18 + 0,15 - (-0,04 - 0,09) = 1,89 V

    2 risposteChimica7 anni fa
  • controllate questi problemi di chimica?

    Queste sono le tracce-->

    http://elearning.poliba.it/file.php/299/2_2013_lug...

    1) a)

    numero di moli = n = 10/135=0,07 mol

    pV=nRT --> p= 0,07 * 0,0821 * 370 / 1 = 2,13 atm

    b) dalla costante di equilibrio Kp so che : Kp = Kn * (RT/V) = 2,4 atm. Ma Kn= x^2 / (0,07-x) = 2,4 * (V/RT) --> x=0,04 (x è il numero di moli dei prodotti all'equilibrio, mentre 0,07-x quelle del reagente all'equilibrio)

    Quindi n(eq) di SO2Cl2=0,03 mol, mentre n(eq) di Cl2 e di SO2 = 0,04 mol, n tot = 0,11 mol

    Quindi pV=nRT --> p= 0,11 * 0,0821 * 370 / 1 = 3,34 atm

    c) grado di dissociazione = n dissociate / n iniziali = 0,04 / 0,07 = 0,6

    3) Scrivendo la reazione so che

    H2SO4 --> 2H(+) + SO4(2-)

    i 0,1 - -

    f - 0,2 0,1

    Al catodo (+), sede della riduzione, ho

    2H(+) + 2e --> 1/2 H2 con potenziale E+ = 0 + 0,059 log0,2 = -0,04 V

    All'anodo (-), sede dell'ossidazione, ho

    2 H2O --> O2 + 4e + 4H(+) con potenziale E= 1,23 + 0,059 log0,2 = 1,18 V

    2 SO4(2-) --> S2O8(2-) + 2e E = 2,01 + (0,059/2) log[10^(-6) / 0,1^2 ] = 1,89 V

    Poichè si ossida la coppia a potenziale minore, scelgo il primo potenziale (1,18 V)

    Allora ho fem= 1,18 + 0,15 - (-0,04 - 0,09) = 1,89 V

    1 rispostaChimica7 anni fa
  • domanda di chimica....?

    ho un problema di chimica riguardante una combustione:

    3,20 g di CH3OH vengono bruciati usando un eccesso di O2 del 50% rispetto allo stechiometrico in un recipiente che contiene 0,5 mol di Argon (peso molecolare = 39,05 uma). La miscela gassosa, dopo la combustione, viene portata a 300°C. Calcolare, della miscela di combustione:

    1) la composizione espressa in frazione molare

    2) il peso molare medio

    3) la pressione parziale dell'azoto quando il volume occupato dalla miscela è di 25 lt.

    Il mio unico dubbio è sull'argon...come devo considerarlo nei vari calcoli?

    1 rispostaChimica7 anni fa
  • chimica...come si fa?

    Una soluzione viene preparata facendo assorbire completamente, in un volume pari a 2 lt di H20, prima 20 lt di NH3 gassosa a condizioni normali e successivamente 10 lt di HCl gassoso a condizioni normali. Calcolare il pH della soluzione risultante a) dopo l'aggiunta di NH3 e b) dopo l'aggiunta di HCl. L'assorbimento dei gas è completo e non provoca variazioni del volume di soluzione acquosa.

    1 rispostaChimica8 anni fa
  • Problema di chimica..help?

    La reazione che avviene durante la scarica della pila Leclanchè è la seguente:

    Zn + MnO2 + NH4(+) --> Zn + Mn2O3 + NH3 + H2O

    Scrivere e bilanciare le reazioni elettrodiche e calcolare la quantità di elettricità fornita da tale pila e la quantità di MnO2 ridotto quando si sono ossidati1,3g di Zn.

    Allora ho bilanciato la reazione:

    al catodo: 2 H2O + 2 MnO2 + 2 e --> Mn2O3 + 2 OH(-)

    all'anodo: Zn --> Zn(2+) + 2 e

    complessivamente si ha: 2 H2O + 2 MnO2 + Zn + NH(4+) --> Mn2O3 + Zn(2+) + NH3 + 2 OH(-)

    E ora?

    1 rispostaChimica8 anni fa
  • chimica...domanda a risposta multipla?

    1) Un solfato di un metallo alcalino terroso contiene il 13,71% in peso di zolfo. Qual è il metallo M?

    􀂆 A magnesio (peso atomico 24.31 uma)

    􀂆 B calcio (peso atomico 40.08 uma)

    􀂆 C stronzio (peso atomico 87.6 uma)

    􀂆 D bario (peso atomico 137.33 uma)

    􀂆 E - Il problema non può essere risolto.

    1 rispostaChimica8 anni fa
  • studio di una serie...aiuto?

    Allora ho la serie Σ a(n) / n^2 che va da 0 a +infinito (n è un pedice) . La domanda è: come faccio a dimostrare che questa serie è convergente? Dai dati so che lim per n->+infinito di a(n) = 0

    1 rispostaMatematica8 anni fa
  • serie convergenti\divergenti?

    allora devo studiare la serie che va da k=0 a +infinito di [ a(n) / n^2 ] e la serie che va da k=1 a +infinito di [ 1/ a(n) n^3 ]...(n è un pedice e so che lim per n--> +infinito di a(n) = 0 ). Quale ragionamento devo usare? Uso il criterio di confronto??

    1 rispostaIngegneria8 anni fa
  • limite di funzione....mi chiarite?

    ho questa funzione--> sqrt(x^2+3x+2) -x . Voglio calcolare il limite per x che tende ad infinito. A questo punto ho riscritto x^2+3x+2 come (x+1)^2 + (x+1) e ho posto (x+1)=t . Ponendo in evidenza t^2, e portandolo fuori radice ho 1/|t| ( sqrt(1+t) -1 ) ) + 1 . Ora questo è un limite notevole...solo ke i limiti all'infinito non dovrebbero essere diversi?? Ho provato a cercare la soluzione su siti come wolframalpha ma mi restituisce solo 3/2 oO

    2 risposteMatematica8 anni fa
  • problema di fisica...chiarimento?

    un'asta rigida di L=1m e massa m può ruotare attorno ad un asse orizzontale passante per il suo estremo O. Inizialmente l'asta è in quiete.

    a) determinare a quale distanza da O una particella di massa m in moto con v cost deve colpire elasticamente l'asta per rimanere ferma dopo l'urto

    Se v=3m/s calcolare, nelle condizioni precedenti:

    b) v.angolare finale dell'asta subito dopo l'urto

    c) la max elongazione dell'asta

    Il primo punto ho posto momento angolare iniziale = momento angolare finale --> m d v= (1/3) m (l^2) w e ponendo v = w d mi esce...ma è giusto?? Nel senso...devo tenere conto del momento d'inerzia della particella dopo l'urto ponendo poi a sistema la conservazione dei momenti angolari e delle energie cinetiche? L'equazione v=wd è giusta??? GRAZIEE

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • problema di fisica...mi aiutateee?

    http://www.ba.infn.it/~fdepalma/esercitazioni_09_1...

    Esercizio 1....come si esprime l'accelerazione del centro di massa in questo caso? essendo l'accelerazione uguale per entrambi i corpi ed essendo la velocità nel punto in cui il filo è applicato al cilindro =2v. CM?? Come esprimere l'accelerazione dei due corpi?

    1 rispostaScuole primarie e secondarie8 anni fa
  • aiuto con un integrale indefinito...mi aiutate?

    integrale di [ (sin2x) / (cos^2 x + 2cosx + 5) ]

    2 risposteMatematica8 anni fa
  • mi aiutate con questo esercizio di geometria?

    Fissato nello spazio un riferimento metrico Oxyz, si determini tra le rette per il punto P(1,0,1) quella passante per il punto di intersezione dell'asse delle ascisse col piano x+y-z=2

    Come si svolge?

    1 rispostaMatematica8 anni fa
  • Problema di fisica sugli urti?

    un'asta rigida di L=1m e massa m può ruotare attorno ad un asse orizzontale passante per il suo estremo O. Inizialmente l'asta è in quiete.

    a) determinare a quale distanza da O una particella di massa m in moto con v cost deve colpire elasticamente l'asta per rimanere ferma dopo l'urto

    Se v=3m/s calcolare, nelle condizioni precedenti:

    b) v.angolare finale dell'asta subito dopo l'urto

    c) la max elongazione dell'asta

    I primi due punti mi escono (i risultati sono 0,58m e 5,20rad/s)...per il punto c ho posto la conservazione dell'energia meccanica ed ho ottenuto : 1/2 I w^2 = m g L/2 (1 - cos(alfa)) dove I è l momento d'inerzia dell'asta, cioe 1/3 m L^2. Dovrebbe uscire 85.3°...cosa sbaglio??

    1 rispostaFisica8 anni fa
  • mi potreste aiutare con questa serie?

    determinare il carattere della seguente serie al variare del parametro alfa appartente ad R

    ∑ (sin alfa)^n (la serie va da n=1 a +infinito)

    1 rispostaMatematica8 anni fa
  • videogiochi per pc...quali mi consigliate?

    consigliatemi i migliori da voi conosciuti e ditemi anke il tipo (azione, avventura..). Mettetene uno per ogni categoria così alla fine mi risulterà più facile stilare una classifica :) Grazie a tutti

    6 risposteVideogiochi9 anni fa
  • the sims 3 pets....ho scaricato da poco questa espansione,?

    l'ho installata e messo la crack...il gioco si avvia normalmente. L'unico problema è ke gli animali sono distorti oO La scheda video che ho va bene in quanto c'è un altro utente che ha la stessa e ha detto ke a lui funziona oO potrebbe essere un problema del gioco scaricato??

    2 risposteVideogiochi9 anni fa
  • the sims 3 pets? perchè gli animali sono tutti distorti?

    è un problema di scheda video? la mia è questa --> Mobile Intel(R) 965 Express Chipset Family

    1 rispostaPC9 anni fa