Lv 58.730 points

Luca C

Risposte preferite40%
Risposte1.178
  • Qualcuno conosce e parla l'Italiano?

    Ormai, frequentando YA! mi sono accorto che l'ITALIANO si sta sempre più trasformando in ITAGLIANO. Trovo locuzioni improponibili, costrutti che non stanno nè in cielo nè in terra, orrori ortografici da far accapponare la pelle (a lei GLI, a lui LE, po' con l'accento e non con l'apostrofo).

    L'ultima moda è diventata la locuzione A PARTE, trasformata in APPARTE!

    Poveri noi!

    x nn xlr dll md SMS, cn l prl ttt trnct stl cdc fiscl... (ovvero Per non parlare poi della moda SMS con le parole tutte troncate stile codice fiscale).

    Perchè l'unica cosa che mi viene da dire è: Povera Patria?

    9 rispostePoesia1 decennio fa
  • Come mai nessuno, in questa categoria, si è accorto della morte di Levi Strauss?

    Il 1 novembre è mancato, all'età di quasi 101 anni, il grande etnologo ed antropologo francese Claude Levi-Strauss. Visto che questa è la categoria antropologia mi sorprendo di aver trovato tante domande che con l'antropologia non hanno nulla a che fare e nessun pensiero al grande strutturalista.

    Almeno qualcuno che frequenta questa categoria sa di chi stiamo parlando e cosa ha scritto?

    10 pt al più veloce.

    8 risposteAntropologia1 decennio fa
  • Questionario per antropologi (culturali)?

    Visto che non siamo in tantissimi volevo fare un piccolo questionario sulle specializzazioni. Spero rispondiate in tanti!

    1 - Tipo di laurea ed ateneo

    2 - Specializzazione - Campo di indagine

    3 - Come mai avete scelto Antropologia Culturale?

    Spero rispondiate in tanti, così potremmo anche creare un gruppo dove scambiarci opinioni e/o interessi comuni.

    Per domande contattatemi in privato.

    3 risposteAntropologia1 decennio fa
  • Cane in macchina. Rete o cintura di sicurezza?

    Abbiamo un cane che, fortunatamente, ha superato quasi del tutto il suo mal d'auto. PRemetto che è un cagnolino di piccola taglia (meno di 10 chili) e viaggia sui sedili posteriori alacciato alla "cintura di sicurezza", un guinzaglio che da una lato si aggancia alla pettorina e dall'altro alla chiusura della cintura di sicurezza della macchina. Qualche giorno fa mi hanno fermato i Carabinieri dicendomi che il cane non potrebbe viaggiare così, ma necessita di apposita rete per separarlo dall'abitacolo. A me risulta che anche la "cintura di sicurezza" sia perfettamente legale e non possa incorrere in sanzioni, che la rete sia obbligatoria solo in presenza di più cani, e/o di cani di grossa taglia. Infatti grazie a questo blocco il mio cane (ha imparato prima di tutto a superare il suo mal d'auto cronico), ma non può in alcun modo ostacolare il conducente o dar fastidio alla guida. Qualcuno mi sa dare risposta, magari dicendomi anche qualche articolo del codice della strada? Grazie mille.

    FAtto sta che noi l'abbiamo portato anche in ferie con noi e continuiamo a portarlo in macchina in questo modo, ma vorrei avere qualche informazione in più nel caso mi fermassero nuovamente.

    12 risposteCani1 decennio fa
  • Che fine ha fatto la Seconda Ristampa di DYD?

    Sono un appassionato di Dylan Dog: tra i vari mercatini dell'usato sto cercando di completare la mia collezione. Il problema è che, visto che orami stanno scarseggiando nei mercatini, e ricorro spesso all'acquisto di ristampa e seconda ristampa. Il problema è che, da diversi mesi, non riesco più a trovarla! Qualcuno di voi sa che fine ha fatto? Nel senso: non esite più perchè è stata sostituita dalla Grande ristampa oppure è solo che nella mia zona non arriva?

    Grazie a tutti...

    1 rispostaAnimazione e fumetti1 decennio fa
  • Giochino: cerchiamo le citazioni di Wall.E.?

    Ieri sera ho visto il film della Disney Wall.E. E' bellissimo! Ma quante citazioni ci sono?

    Vediamo se la pensate come me. Io ne ho trovate circa 5-6...

    2 risposteCinema1 decennio fa
  • Il mio gatto si rova dal veteriario a causa di un avvelenamento da fosforici. Speranze?

    I fosforici sono antiparassitari utilizzati nelle piante da frutto. Probabilmnte il gatto si è intossicato benvendo acqua contaminata. Ieri non si muoveva ed avva evident crisi epilettiche. Oggi l'antidoto ha fatto effetto, mangia, ma purtroppo ha una paresi alle zampe anteriori, per cui non gli è possibile sollevari e resta sdraiato, buttato su un fianco (e fa tantissima pena... :-( Il veterinario mi ha detto che se entro domattina la paralisi non scompare significa che il veleno ha leso il sistema neroso in modo permaente e che quindi sarà meglio sopprimerlo... Siamo angosciati!

    4 risposteGatti1 decennio fa
  • C'è odio tra antropologi e sociologi?

    Scrive Nigel Barley, antropologo, "i sociologi sono dei noiosi sinistroidi caratterizzati dal dire banalità e ovvietà". Ed in effetti da quando noi antropologi, dapprima segregati alle civiltà "primitive", abbiamo iniziato ad interessarci di mondo contemporaneo, abbiamo portato un po' di novità ed "allegria" nelle scienza sociali.

    Cosa ne pensate?

    2 risposteAntropologia1 decennio fa
  • Qual è l'album migliore di De André? E la canzone che preferite?

    Motivate anche la risposta, please.

    Nel senso: vi piace il testo? la musicalità? la storia? la traduzione?

    6 risposteMusica - Altro1 decennio fa
  • Chi di voi è antropologo?

    Dopo essere stato vittima di un troll (o meglio di una persona che ignora completamente il significato di questa disciplina scientifica e che si diverte a scrivere nonsense parafransando Totò -e anche male aggiungo io-) ripristino la mia domanda. Chi di voi ha studiato antropologia culturale? Quale specializzazione? Europeista, Africanista, Oceanista, Società Complesse? E come vi è sembrata la materia? Cosa ne pensate? Qual è il libro che apprezzate di più (naturalmente di antropologia)?

    1 rispostaAntropologia1 decennio fa
  • Innamorarsi di una ragazza più grande subito dopo essere stao lasciato?

    VIta sentimentale incasinata.

    Ho appena rotto con la mia ragazza, con cui stavamo insieme da quasi 6 anni. Dopo nemmeno un paio di giorni ho incontrato una ragazza più grande di me (io 25 anni lei 29), con cui sto veramente bene e con cui riesco a parlare di tutto (cosa che negli utlimi tempi con la mia ex era un problema perchè non le andava mai bene niente [avete presente la canzone "Cara ti Amo" di Elio? Ecco, lo stesso]). Adesso vogliamo iniziare ad uscire un po' seriamente. Ma ho qualche problema o dubbio che mi assale.

    1 - Ma sono così insensibile che dopo nemmeno due giorni non ho fatto nulla per ricucire il rapporto e, anzi, sto uscendo con un'altra (di cui mi sto anche innamorando)?

    2 - Miseria: lei ha quasi 30 anni! è vero che ne dimostra 24, però l'anagrafe parla chiaro...

    3 - Non è forse che, dopo un periodo in cui la relazione stava andando a *******, sto cercando di reagire buttandomi sulla prima ragazza sorridente?

    4 - non sarà il classico colpo di fulmine?

    5 risposteFidanzamento e matrimonio1 decennio fa