Lv 42.893 points

?

Risposte preferite47%
Risposte304

Di me Sò tanto, tutto, relativamente a ciò che riesco a ricordarmi -non mi conosco.

  • Consiglio per riviste letterarie di poesia e saggistica... Che ne pensate di Kamen?

    Conosco solo Anterem e Poesia, il mensile di Crocetti editore.

    Altre riviste, per voi, meritevoli?

    Di Kamen che mi sapreste dire?

    Ciao :)

    1 rispostaPoesia2 anni fa
  • Film estetici/poetici sulla falsariga di registi come Kim ki Duk, Leos Carax, Peter Greenway?

    Per favore, consigliatemi film di colore, di sonoro, non cose sentimentaliste

    film di grande spessore rappresentazionale

    4 risposteCinema2 anni fa
  • la carità è ambigua?

    Ciao :) La mia domanda è spirituale, se vi appellate alle religioni, non date per scontato che X esista per tutti, argomentate ben ben con cognizione ..altrimenti è vana e trita filastrocca.

    La carità è un gesto bellissimo se presuppone una disposizione d'animo, ok. Ma quando c'è un imbarazzo, un impasse e si frammischia a regole culturali sul contegno, l'azione diventa una diavoleria, in cui il povero beneficiario è un usurpatore e l'elargitore un fesso, io credo.

    E allora, lungi da un fatto viscerale e sciallato, implica serietà e giudizio..severità quando il bene di cui mi privo finisce male, xke è solo così che si realizza un intento benefico,solidale e altruistico, no?

    in questo ultimo senso può essere un segno di inettitudine, l'esser caritatevoli?

    il rifugio e la realizzazione dell' inerte nello schermo del religioso altruismo, superficialità pura.

    che pensate?

    7 risposteReligione e spiritualità6 anni fa
  • In che modo si affronta la Poesia (domanda stravagante di un profano)?

    la poesia si legge con lo sguardo del lettore di romanzi, a desumerne un senso come pure verso le arti grafiche, o si legge deponendo la critica, lasciandosi trascinare dalla musicalità delle parole,dalle immagini che evoca?

    ...perchè anche il quadro(esempio) più strambo lascia un appiglio ragionativo, giacchè lo vedi, la poesia che è parola, simbolo, e quindi già si muove in differita rispetto a una forma fisica, decontestualizzata dalla storia del poeta può sembrare un accozzaglia di niente.

    Ci si muove a livello semantico o contemplativo?come si affronta?

    1 rispostaLibri ed autori6 anni fa
  • letteratura Sudamericana?

    cari umanisti

    da piccolo leggevo Cohelo, poi passai ai "cento anni di solitudine" di Garcia Marquez e abbastanza recentemente mi sono dedicato all' Aleph di Borges.

    Sapete darmi qualche consiglio letterario inerente a questa porzione di mondo? mi piace molto che questi autori, come del resto i cineasti (jodorowky,amenabar,inarritu,noè), abbiano un rapporto più spirituale ed enfatico,drammatico e metafisico con la vita; insomma, datemi delle dritte se ne avete voglia, ciao.

    5 risposteLibri ed autori6 anni fa
  • esperienza di viaggio solitaria?

    - in italia, campeggiando "liberamente",bivaccando e smontando al mattino,o eventualmente appoggiandomi in dormitori poco onerosi(di quelli che non hanno i siti internet), bei luoghi, mare.

    Modalità per lo + itinerante, zone non troppo frequentate; sono giovane e resistente.

    Avete consigli per qualche meta o esperienze personali da raccontarmi? grazie

    2 risposteViaggi - Altro6 anni fa
  • libere associazioni a partire da questa musica...?

    Ciao a tutti,

    è un pezzo brasiliano con un drop, o quello chè è, veramente inaspettato ed emozionante (min 2.00)

    https://www.youtube.com/watch?v=Z1sWt3FFg-M

    Youtube thumbnail

    è una domanda un pò ingenua ma,

    mi consigliate qualcosa di simile, altrettanto melodico e multistrumentale?; che si apra così, o,semplicemente che ci assomiglia? non c'è bisogno che restate nello sfondo della musica brasiliana o bossa nova (che conosco abb. bene) Grazie , ciao :D

    2 risposteMusica - Altro6 anni fa
  • De Follìa.?

    Ciao, vi sottopongo una domanda "offtopic" confidando nel vostro essere pensatori, prim' ancora che conoscitori di filosofia...

    -Ci sono autori, relativamente a qualsiasi branca del Sapere, che trattano la Psicosi (pazzìa,"alterazione percettiva") come un' attribuzione arbitraria(cultura dipendente) o un fallimento adattivo di una mente altra a fronte di una maggioranza cognitivamente omologa?

    ...mi piacerebbe approfondire la "pazzìa" in modo originale,critico...psicotico :D se potete,aiutatemi :D ciao

    1 rispostaFilosofia7 anni fa
  • Conoscete film Folcloristici-Etnici?

    Buonasera ragazzi, avete qualche consiglio da darmi in merito a questo Non-genere cinematografico?

    ..Il Cinema di Kusturica è l'esempio calzante..

    "Popolare,riti,culti,tradizioni,bizzarrie,luoghi,leggende"

    Grazie, e fatemi sapere la vostra.

    1 rispostaCinema7 anni fa
  • conoscete "La strana vita di Ivan Osokin" ?

    è ritenuto un libro "iniziatico", voi cosa ne pensate?

    2 risposteLibri ed autori7 anni fa
  • "Mondo Interno" e riflessioni sublimate nel Romanzo?

    ciao a tutti..

    studio psicologia, mi affascinano le trattazioni esistenzialiste, filosofiche e metacognitive, ma non cerco un "Saggio per erudirmi"...bensì una narrazione appassionante.

    Ho quasi finito "Anna Karenina" e mi avvio verso autori come Ouspensky,Mann, Hesse (ho già letto Siddharta) ma non ne sò molto a dire il vero.

    Consigliatemi qualcosa e ditemi un pò quel che vi pare, ciao.

    2 risposteReligione e spiritualità7 anni fa
  • "Mondo Interno" e elucubrazioni sublimate nel Romanzo?

    ciao a tutti..

    studio psicologia, mi affascinano le trattazioni esistenzialiste, filosofiche e metacognitive, ma non cerco un "Saggio per erudirmi"...bensì una narrazione appassionante.

    Ho quasi finito "Anna Karenina" e mi avvio verso autori come Ouspensky,Mann, Hesse (ho già letto Siddharta) ma non ne sò molto a dire il vero.

    Consigliatemi qualcosa e ditemi un pò quel che vi pare, ciao.

    1 rispostaLibri ed autori7 anni fa
  • L' arte di rimandare... e i Film in giacenza. Ci aiutiamo?

    ciao!

    non sò se capita anche a voi ma, a volte, per mezzo dalla compulsione a scaricare film , finisce che gli ultimissimi file soppiantino quelli + datati o i recenti; che quelli "poco interessanti" ( causa: l'esito negativo a un controllo iniziale rapido), scivolino nel "poi lo vedrò", diventando insolvenze, compiti da assolvere che si scontrano con la cinefilìa più vicerale e non m'ispirano più; che si accumulano e disperdono nei meandri del computer :D

    ..dunque, ho bisogno di motivazione e credo un pò tutti, a scalfire quei pregiudizi che spesso ci allontanano dalla bellezza e dal gradimento delle cose.

    -Inserite le vostre giacenze e provate a rispondere a quelle mie o degli altri utenti (ottimismo), argomentando in modo tale da intrigare/persuadere/convincere/sospingere colui che snobba a vedersi quel film tra i suoi, che a voi invece, è piaciuto e ha lasciato qualcosa.

    I miei titoli sono: Fitzcarraldo - Addio mia concubina - Paris Texas - Holy Motors

    Ciao e grazie a tutti

    4 risposteCinema7 anni fa
  • Questo tridente cinematografico: Olmi- Cavani -Rohmer..?

    quali risultati ha prodotto?

    ( il tridente è assemblato con ignoranza e curiosità di approfondirli (e spirito x ki lo capisce), nessuna logica pretenziosa :)

    Citatemi un paio di film per ciascun regista, e.. "perchè dovrei vedere questi? "

    1 rispostaCinema7 anni fa
  • Questo tridente cinematografico: Olmi- Cavani -Rohmer..?

    .. quali risultati ha prodotto?

    ( il tridente è assemblato con ignoranza e curiosità di approfondirli (e spirito x ki lo capisce), nessuna logica pretenziosa :)

    Citatemi un paio di film per ciascun regista, e.. "perchè dovrei vedere questi? "

    1 rispostaCinema7 anni fa
  • L' Idiota , Anna Karenina, L'aleph o cosa?

    Ciao a tutti

    ho finito da poco Siddharta, e adesso ho voglia di affrontare una storia più lunga, un "classico" che sia in tema con l'indagine psicologica e la ricerca spirituale, ma che di questi aspetti non ne faccia il contenuto esplicito,pregnante, fotografico. Non un libro di Osho, insomma.

    *o Cohelo

    In questo senso,questi titoli sono pertinenti o avete altro da consigliarmi?

    5 risposteLibri ed autori7 anni fa
  • Tolstoj... chiarimenti e proposte?

    Buongiorno a tutti,

    non avevo mai letto nulla di questo autore,quando finisco per imbattermi in un misterioso "Padre Serij" al modico prezzo di 5 euro, e lo compro.

    L' ho letto e apprezzato molto; adesso vorrei approfondire Tolstoj procedendo con la lettura di altri romanzi ma, ho notato che la gran parte di questi sviluppano ambientazioni aristocratiche,seriose o belliche e questa cosa non mi attrae affatto quindi vi propongo due domande :

    -Esistono opere sue, sulla falsariga di Padre Sergij, che calcano il terreno della Spiritualità/Misticismo in un contesto più naturalistico che formale?

    ...e inoltre, c'è qualcosa di Giovanile..o che comunque possa consentirmi l'identificazione nel racconto?

    Ciao e Grazie, mi piacerebbe pure che mi chiariste l' impressione "a freddo" che ho avuto sulle opere dell' autore :)

    3 risposteLibri ed autori7 anni fa
  • Cinema: Sull' Azienda, oltre il "Prodotto"?

    Ciao a tutti,

    siete abituati a rispondere sulla vostra esperienza spettatoriale, sulle emozioni che un film vi suscita e -stilate classifiche di gradimento, esprimete opinioni, vi interrogate sugli interpreti.

    Ma come si arriva al Cinema? ..mi rendo conto che la mia domanda è ingenua e vaga, "metafilmica", ma tutto quello che vi chiedo è di spiegarmi il percorso, l'iter di studi e mosse necessarie a scrivere qualcosa e "eventualmente" a presentare, realizzare etc etc.. perché non ne so niente.

    Chi gode di esperienza dal "di dentro", o generale conoscenza mi spiegasse "il Cinema come lavoro"

    Grazie in anticipo

    ps. La domanda è volutamente aperta, affinché siate discorsivi...se non sapete/volete rispondere, vi invito comunque ad accendermi un lumino (stellina :) ..così mi aiutate indirettamente e siete altrettanto bravi, ciao :D

    2 risposteCinema7 anni fa
  • Uno tra i 3: Holy Motors - Bad Guy - Underground?

    Sulla falsariga di un dilemma che già si propose, e già vi sottoposi con altri titoli...

    Che film scelgo "stasera"?

    Perchè dovrei vedere proprio quel film?...argomentate

    Grazie in anticipo :)

    1 rispostaCinema7 anni fa
  • Fantasy, ma senza esagerare:"The Fall","Big Fish"...c'è qualcosa di simile?

    Ciao a tutti, come da titolo cerco film fantastici, che però non si perdano nella fantascienza più esasperata e complessa (mondi parelleli, guerre interplanetarie etc)

    ..Date sfogo alla fantasìa :)

    Il prototipo a cui si ispira la mia domanda è questo:

    http://www.youtube.com/watch?v=SgCxCZNkQ9E

    Youtube thumbnail

    " Il pianeta Selvaggio"

    3 risposteCinema7 anni fa