Lv 611.575 points

toz

Risposte preferite35%
Risposte1.346
Domande144

. un toz colorato al giorno toglie la noia di torno a dispetto del nick sono una LEI ;-) ********************* Qualche volta sono di passaggio... La mia mail è sempre aperta!

  • Qual è il valore del rapporto uomo-donna?

    Vi debbo fare una piccola premessa. Ho trascorso il fine settimana con delle amiche, trentenni, single, sicure di sè, intraprendenti. Io sono quasi l'opposto: sentimentalmente impegnata, riservata e timida.

    Hanno conosciuto un gruppo di ragazzi del luogo che hanno proposto di cenare insieme. Siamo andati in un ristorante scelto dai ragazzi e, al momento del conto, ognuno ha pagato la sua parte.

    Le mie amiche si sono stizzite per l'atteggiamento poco galante di quest'ultimi, poiché, dal momento che ci avevano invitato e vige la regola della galanteria maschile, si aspettavano che il conto fosse pagato interamente da loro: li hanno tacciati come cafoni e hanno tagliato corto la serata.

    Io, che ero stata considerata una sprovveduta ingenua e fuori da ogni contesto "sociale" quando avevo anticipato che a parer mio non era un invito e che avremmo -sicuramente- pagato di tasca nostra, ero l'unica che si era portata il contante e ho anticipato loro i soldi. Praticamente sono stata il loro uomo.

    Da questo accadimento è nata una discussione animata con le mie amiche, di quale fosse il valore della femminilità e del rapporto tra uomo e donna.

    Loro vogliono l'uomo galante, che paga le cene, che porta la valigia, che sceglie i posti per la propria donna; poi però sono aggressive, dominatrici, intraprendenti e smaliziate.

    Io sostenevo l'esatto contario, che farmi pagare una cena da sconosciuti mi mette profondamente a disagio perché non accetto un gesto in cui debba -moralmente- sentirmi in difetto nei loro confronti, che so portarmi una valigia da me e cambiare una lampadina; poi però sono dolce, pacifica, comprensiva e gentile.

    Ai loro occhi ero una donna troppo moderna, di quelle che al giorno d'oggi mandano il rapporto uomo-donna in crisi per una mescolanza di ruoli.

    Ai miei occhi erano loro le nuove donne rampanti e femminili solo nell'aspetto, che non esitano a farsi avanti e poi cercano l'uomo 'di una volta' solo per quello che fa comodo.

    Voi, cosa ne pensate?

    Quali sono i ruoli di competenza tra uomo e donna?

    14 risposteStudi di genere1 decennio fa
  • Perché non esiste una bevanda identica alla Coca Cola? Diritti o Segreti?

    La scorsa sera si parlava con un mio amico di Coca Cola e del perché le bevande della stessa tipologia avessero di fatto sapori molto diversi, seppur fatte da ingredienti molto semplici.

    Lui sosteneva che la "ricetta" è segreta, per cui per altre aziende che pure cercano di riprodurla non riescono a causa di qualche misterioso ingrediente.

    Per tutti i dipendenti dell'azienda, secondo questa teoria, vige il segreto aziendale di non spifferare i famosi ingredienti: quindi Pepsi, Caco Cola, Bubba Cola e chi più ne ha più ne metta, hanno un sapore diverso perché hanno tentato di riprodurre la Coca, ma a causa di questo famoso ingrediente segreto non ci sono riusciti e si soono dovuti accontentare di un altro sapore.

    Io ho una visone un po' più disincantata. Gli ingredienti devono essere controllati dallo Stato, che ne deve fgarantire la salubrità e la qualità.

    Secondo me la Coca Cola detiene un qualche diritto su dosi, quantità e modalità. Il marchio è registrato, gli ingredienti pure. Secondo me, il signor Pepsi e mio zio Caco Cola conoscono benissimo gli ingredienti necessari per ottenere una bevanda che abbia lo stesso identico sapore della Coca Cola, ma non possono legalmente riprodurla con le stesse dosi e quantità.

    C'è qualche answerino esperto di spionaggio industriale (in effetti mi accontento anche di diritto alimentare!) che possa gettare luce sulla faccenda?

    Grazie!

    9 risposteAziende e imprese1 decennio fa
  • Come si dice in italiano, inglese, tedesco, francese... ?

    TANTI AUGURI DI BUONE FESTE

    MIEI ANSWERELLI BELLI !!!

    Un saluto affettuoso e un grazie anticipato per le traduzioni.

    18 risposteLingue1 decennio fa
  • Voto ribelle: come si evidenzia meglio il malcontento?

    In queste elezioni, per motivi "burocratici", non andrò a votare.

    E dire che ho sempre difeso a spada tratta l'opportunità di scelta per il tramite del voto, fosse anche disegnare uno scarabocchio e invalidare la scheda.

    Ora però mi sorge un dubbio.

    Nel caso si voglia esprimere un generale malcontento popolare, è preferibile votare con scheda nulla oppure non votare affatto?

    Se una parte della popolazione volesse "ribellarsi" in qualche modo alla classe politica dirigente scegliendo di NON SCEGLIERE, si ottiene un risultato più clamoroso se:

    * tutti votano e invalidano la scheda.

    * tutti non votano e l'affluenza è bassa.

    Che ne pensate?

    8 risposteAttualità1 decennio fa
  • Pronomi possessivi: "its" esiste o no?

    Sfogliando un manuale scolastico di grammatica inglese molto recente, sono rimasta abbastanza sopresa quando, tra la lista dei pronomi possessivi, al posto di "its" ho trovato un trattino ad indicare che quel pronome non c'era. Sotto, per rimarcare quanto detto, c'era scritto a chiare lettere "la forma its non esiste".

    Ora, in nessun altro testo ho mai trovato una cosa del genere.

    Capisco che non sia di grande uso pragmatico e quindi sia poco frequente. Ma addirittura che non esiste!

    Cento testi contro uno: chi ha ragione? "its" pronome possessivo esiste o no?

    Amici esperti e/o anglofoni, illuminatemi!

    10 risposteLingue1 decennio fa
  • Che Woody Allen consigli?

    Non sono una grande appassionata di Woody Allen, ma ho voglia di riscoprirlo.

    Premetto che apprezzo il Woody Allen dell'assurdo, del nonsense, dei giochi di parole e simpatico, piuttosto che quello psicanalitico e un po' "depresso".

    Vi va di selezionare, fra tutta la sua produzione 3 film che, secondo voi ed in linea con i miei gusti, dovrei assolutamente vedere?

    9 risposteCinema1 decennio fa
  • Inchiesta d'inchiesta?

    Titolo contorto, ma domanda molto semplice:

    vorrei che abbinaste un aggettivo per i seguenti programmi televisivi, che sia una definizione o una sensazione che vi suscita.

    1. Anno Zero

    2. Ballarò

    3. Exit

    4. Porta a Porta

    5. Report

    6 risposteScienze sociali - Altro1 decennio fa
  • E cosa ne è stato nel frattempo?

    Sono via da answers da un po', ma da qualche giorno ho di nuovo voglia di affacciarmi alla finestra.

    Cosa mi raccontate del mondo answerino degli ultimi mesi?

    Storie, eventi, pettegolezzi, sensazioni... quello che volete!

    13 risposteSociologia1 decennio fa
  • Halloween è un giorno di festa?

    AHAH

    Ma chi se ne frega di Allouìn ;-)

    Oggi è la MIA festa di compleanno!

    Passatemi questo attimo di gloria

    e passate per fare gli auguri, chiaro!

    Buona giornata a tutti :-)

    43 risposteParole e giochi di parole1 decennio fa
  • Quando un problema di matematica si manifesta...?

    Piazza San Giovanni a Roma ha un'area di tremila metri quadrati circa

    e può contenere circa un milione, un milione e mezzo di persone

    Il Circo Massimo a Roma ha un'area di circa quattromila metri quadrati

    e contiene trecentomila persone.

    Da ciò possiamo dedurre che:

    a) gli antichi romani avevano sbagliato a prendere le misure

    b) a San Giovanni sono (in effetti) tutti nani e ce ne entrano di più

    c) qualcuno spara conti a caso

    d) altro, a tua scelta

    Qual è la soluzione al problema?

    9 risposteInterpretazione dei sogni1 decennio fa
  • Che significa per voi, oggi, essere comunisti?

    Senza nessun tipo di polemica.

    Per cortesia.

    Vorrei chiedere a chi sceglie di seguire una determinata fede politica, quali sono i suoi ideali e i valori cardine. Oggi.

    Non a livello utopico, sia chiaro; parlo di un riscontro nella società e nella politica del momento. Come dovrebbe funzionare -OGGI- uno stato in qualche modo "comunista"?

    23 risposteGoverno1 decennio fa
  • Quale tuo aspetto "nascosto" tiri fuori in answers?

    Qui in answers le parole scorrono come fiumi. Possiamo scegliere di tirare fuori aspetti della nostra personalità o interessi di cui probabilmente non parleremmo molto nella nostra vita "non virtuale".

    Answerini filosofici, answerini introspettivi, alcuni rimorchioni, altri che sono dei mostri di ironia, alcuni sadici, spregiudicati e amorali, altri che sono esperti in un campo specifico e parlano solo di quello... e noi li immaginiamo così anche nella loro vita quotidiana quando magari non lo sono affatto.

    Per esempio, io in answers mi diletto a scrivere anche di grammatica; ma non vado in giro vestita come Dante con un manoscritto sotto braccio e l'alloro in testa. E non parlo di anafore con i miei amici! :-)

    Quindi direi che answers tira fuori il mio lato accademico e culturale, se volete anche un po' noioso.

    TU, quale parte nascosta di te mostri in answers?

    41 risposteAntropologia1 decennio fa
  • E se vincere fosse un incubo?

    Vincere il superenalotto potrebbe essere un sogno che si realizza.... soldi a non finire, lussi infiniti, case auto viaggi e gioelli, ogni minimo desiderio realizzato.

    E se invece si trasformasse in un incubo?

    Secondo te, quali riscontri o aspetti negativi bisogna -concretamente- tenere in considerazione con un malloppo così grosso?

    21 rispostePsicologia1 decennio fa
  • Si può risalire ai visitatori di un sito?

    Mettiamo il caso che si entri in un sito in cui viene riportato il numero di visitatori on-line al momento collegati.

    Il gestore (privato) del sito può sapere chi sono quei visitatori in particolare? Sarebbe in grado di risalire ad un eventuale indirizzo del pc dal quale si sta vistando quel sito?

    Se la domanda non è chiara, chiedete, non esiterò ad aggiungere dettagli. Grazie.

    5 risposteInternet - Altro1 decennio fa
  • La punteggiatura fa la differenza?

    GRAZIE DELLA GRAZIA.

    Grazia impossibile, lasciarlo in prigione.

    Grazia, impossibile lasciarlo in prigione.

    Un condannato aveva presentato domanda di grazia al re Umberto I. Il Ministro di Grazia e Giustizia aveva inoltrato la domanda con questa postilla: "grazia impossibile, lasciarlo in prigione". Il re spostò la virgola e diede la libertà ad un infelice.

    PER UN PUNTO MARTIN PERSE LA CAPPA

    Si racconta che il monaco Martin non divenne priore perché sulla porta del convento, volendo scrivere "Porta patens esto nulli claudatur onesto" ossia " Stia aperta la porta, non si chiuda a nessun uomo onesto", mise un punto dopo la parola "nulli".

    L'iscrizione divenne:"La porta non si apra per nessuno, si chiuda per l'uomo onesto".

    Allora la punteggiatura fa eccome la differenza!

    Giochiamo con frasi che cambiano senso a seconda dell'uso della punteggiatura?

    14 risposteParole e giochi di parole1 decennio fa
  • E tu... ci sei su facebook?

    I miei amici non mi chiedono altro

    alcuni paiono diventati proprio dipendenti

    altri sono sconvolti quando affermo che non ci sono

    e non credo di volerci essere...

    Ma forse sono io la pecora nera, a cui non piace farsi gli affari degli altri e tanto meno mostrare i propri ;-)

    E tu, ci sei su facebook?

    Ti va di farmi cambiare idea?

    39 risposteSociologia1 decennio fa
  • Quanto mi costa il superenalotto?

    Ho un problema per voi...

    Vorrei sapere quante sono le combinazioni possibili al superenalotto. Considerando che ogni combinazione giocata costa 50 centesimi, quanti soldi sovrei spendere per avere la certezza assoluta della vittoria?

    5 risposteMatematica1 decennio fa
  • L'hai avuta la tua piccola rivincita?

    Gli anni spesso ci trasformano e modellano, creando da una forma appena accennata, una splendida opera d'arte. Ma forse non siamo sempre stati così, fisicamente e spiritualmente.

    Negli anni, partendo dall'infanzia, passando per l'adolescenza, quando siamo ancora complicatamente semplici e timorosi di quello che saremo, quando gli altri forse sono già sbocciati e sembrano ai nostri occhi già perfetti, voi, vi sentite di aver avuto una piccola grande rivincita?

    Può essere una rivincita in stile "brutto anatroccolo": da adolescenti insignificanti vi siete trasformati in splendidi cigni, alla faccia del bellone della scuola che ora gira stempiato e della -fu- bellona con più rughe di una tartaruga.

    Oppure può essere una rivincita intellettuale, quando alle elementari tentennavate nella lettura ed ora siete fini oratori.

    O ancora quando nessuno avrebbe mai scommesso un soldo su di voi ed ora avete un incarico che vi soddisfa pienamente.

    Una qualsiasi cosa, insomma... la tua piccola rivincita sugli altri e sulla vita. Ce l'hai avuta?

    18 rispostePsicologia1 decennio fa
  • Perché i fiorai sono aperti tutta notte?

    Ora, non so dove vivete voi, ma io vivo a Roma.

    Per la strada ci sono tanti chioschetti che vendono fiori e sono aperti durante il giorno. Fin qui nulla di strano. MA, gli stessi fiorai restano ininterrottamente aperti per tutta la notte, per cui capita che uno, tornando la sera tardi, non trovi nemmeno un bar aperto ma per certo incontri per la strada almeno 26 chioschi di fiori aperti ed illuminati. Questi chioschetti sono per lo più gestiti da arabi o indiani.

    La domanda è: PERCHE'?

    Succede anche nelle altre città?

    I ragazzi di Roma sono i talmente romantici che non possono resistere al bisogno impellente di regalare fiori alle 4 di notte? In tal caso propongo ai gioiellieri di restare aperti pure loro... oppure c'è qualcosa di losco dietro e i fiori aiutano a nobilitare gli intenti e coprire gli odori...

    A voi la possibilità di risolvere il mistero!

    12 risposteSalute mentale1 decennio fa