Lv 44.228 points

Felix

Risposte preferite23%
Risposte843
  • Ho fotografato con la mia Canon eos 700d ed era ok. Carico le foto al pc e sono TUTTE sfocate! Se le guardo dalla reflex sono nitide.?

    la reflex ce l'ho dall'estate e finora era tutto ok. ieri sera tra uno scatto e l'altro ho ctrl e le foto erano belle, nitide... Caricate al pc col cavo usb in dotazione invece amara scoperta: sono tutte stra sfocate e non capisco xke (non mi era mai e dico mai successo!). Gli obiettivi erano a posto, con lenti pulite e non appannate... Unica cosa fatta diversamente ieri è stato correggere le diottrie nella reflex con l'apposita rotella per poterci vedere bene quando scatto senza togliermi di continuo gli occhiali. E' per quello? Ho provato a resettare i parametri ma scattando altre foto il risultato non cambia. Aiuto!

    3 risposteFotocamere4 anni fa
  • Come prima reflex meglio la canon eos 600d o canon eos 700d?

    passo dalla fotocamera bridge panasonic lumix lz30 alla mia prima reflex . avrei trovanto una promo interessaqnte per entraqmbe, usate ovviamente. Le mie esigenze sono per foto sport, concerti e panorsmi notturni (stelle, fuoxhi d'artificio) oltre ad animali. Quindi vorrei fare un buon acquisto di base x poi pian piano prendere gli obiettivi adatti a migliorarla ma su internet ce ne sono troppe e mai uno che dica la stessa cosa... aiuto !

    2 risposteFotocamere5 anni fa
  • come si fa a lavorare per riviste di enigmistica?

    come posso lavorare per riviste di enigmistica?

    ciao a tutti, da anni adoro creare puzzle e ho persino preparato una raccolta con tutte le mie creazioni (una rivista di enigmistica ma contenente solo puzzle di vari formati, con tanto di copertina, indice, foto a colori, pagine numerate e soluzioni). Vorrei che questa mio hobby diventasse un lavoretto ma non so come fare. Ho provato a cercare in internet case editrici di riviste di enigmistica e mandare una mail di presentazione alla quale però mi ha risposto solo una e dopo l'invio di un po' di materiale nemmeno si sono degnati di darmi una risposta.... Ho pure fatto un annuncio sugli appositi siti ma al momento nulla di fatto.. che altro posso fare?

    1 rispostaCuriosità7 anni fa
  • il maxi portagioie rosso Carpisa è in saldo adesso?

    ciao a tutti, sono innamorata del maxi portagioie rosso di Carpisa (da 129,90 euro).

    Ora sono iniziati i saldi e volevo sapere se qualcuno l' ha visto scontato (preferibilmente nei negozi in Veneto) e a che prezzo. Grazie mille !!!!!

    1 rispostaModa e accessori8 anni fa
  • cosa fare per lavorare presso un commercialista?

    ciao a tutti, mi piacerebbe sapere cosa si dovrebbe fare e che requisiti bisogna avere per poter fare l'impiegata presso lo studio di un commercialista..

    diploma di ragioneria e poi? bisogna fare qualche corso di specializzazione ??

    1 rispostaLavoro e carriera - Altro9 anni fa
  • quanti punti si perdono x non aver dato precedenza a pedoni su strisce?

    per favore aiutatemi... URGENTISSIMO !!!!!!!!!!!!!!

    settimana scorsa mi han fermato, multato e tolto ben 8 punti dalla patente x non essermi fermata a far passare una persona con annessa "pantegana" al guinzaglio che avevano appena iniziato ad attraversare le strisce pedonali...

    ok torto mio ma cavoli fermarsi un attimo anche lui no?? e poi più che altro - anke se non sapevo che "fortunatamente" avevo proprio dieetro un' auto della polizia, credevo di poter passare spostandomi un po' sulla corsia di sinistra senza crear problemi piuttosto che inchiodare a 50 all'ora su strada stretta laterale al centro città dove c'è spesso e volentieri colonna con auto impossibilitate matematicam a mantenere la distanza di sicurezza.....

    SONO GIUSTI 8 PUNTI X TALE ERRORE???????? mi sembra esagerato e vorrei verificare che non si siano sbagliati.. la multa ok ma così tanti punti mi sembra assurdo... non ero ubriaca o altro e non è successo nulla (tamponamenti o incidenti)....

    COSA NE DITE???? C'E' QUALCUNO CHE LO SA CON ESATTEZZA O MI SA DIRE DOVE VEDERE???? su un sito ho trovato l'elenco ma dice solo 5 punti e non 8....

    prima di far ricorso vorrei esserne sicura..

    1 rispostaAuto e trasporti - Altro9 anni fa
  • ci aiutate ad abolire questi orrori? Vi prego leggete e giratelo a tutti?

    Millicent Gaika è stata legata, strangolata, torturata e stuprata ripetutamente per cinque ore di seguito da un uomo che sosteneva di "curarla" dalla sua omosessualità.

    E' sopravvissuta per miracolo, ma non è l'unica: questo crimine immondo è comune in tutto il Sud Africa, dove le lesbiche vivono nel terrore di essere attaccate. Ma nessuno è mai stato condannato per "stupro correttivo".

    Incredibilmente, da un piccolo rifugio a Città del Capo, una manica di coraggiosi attivisti rischiano la loro vita per far sì che il caso di Millicent sia la miccia per il cambiamento. Il loro appello al Ministro della giustizia è esploso fino a raggiungere le 130.000 firme, costringendolo a difendersi in tv. Ma il Ministro non ha ancora risposto alla loro richiesta di azione.

    Accendiamo una luce su questo orrore da tutti gli angoli del mondo: se saremo in tanti ad amplificare questa campagna, potremo non solo raggiungere il Ministro della giustizia, ma anche il Presidente Zuma, che ha la responsabilità di difendere i diritti costituzionali. Chiediamo a Zuma e al Ministro della giustizia di condannare pubblicamente lo "stupro correttivo", penalizzare i crimini d'odio e garantirne l'esecuzione immediata, l'educazione pubblica e la protezione delle vittime. Firma la petizione ora e condividila con tutti - la consegneremo al governo del Sud Africa insieme ai nostri alleati a Città del Capo:

    https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

    Il Sud Africa, chiamato spesso la nazione dell'arcobaleno, è rispettato in tutto il mondo per il suo impegno nel periodo successivo all'apartheid contro le discriminazioni. E' stato il primo paese ad aver dichiarato fuorilegge nella sua Costituzione la discriminazione su base sessuale. Ma solo a Città del Capo l'organizzazione locale Luleki Sizwe ha registrato più di uno "stupro correttivo" al giorno, e l'impunità regna sovrana.

    Lo "stupro correttivo" si basa su un'opinione falsa e oltraggiosa per cui una donna lesbica se stuprata può diventare eterosessuale; tuttavia questo crimine efferato non è neppure classificato come crimine d'odio in Sud Africa. Le vittime sono spesso di colore, povere, lesbiche ed emarginate. Ma neppure lo stupro di gruppo più l'omicidio di Eudy Simelane, l'eroina nazionale e campionessa della squadra di calcio femminile del Sud Africa, ha potuto ribaltare la situazione. E proprio la scorsa settimana il Ministro Radebe ha insistito che il motivo è irrilevante in crimini come lo "stupro correttivo".

    Il Sud Africa è la capitale dello stupro nel mondo. Una ragazza che nasce in Sud Africa oggi ha più possibilità di essere stuprata che d'imparare a leggere. E' stupefacente: un quarto delle ragazze in Sud Africa è stuprato ancor prima di compiere 16 anni. Molti fattori possono spiegare questo abominio: il maschilismo (il 62% dei maschi sopra gli 11 anni ritiene che costringere qualcuno a fare sesso non sia un atto di violenza), la povertà, abitazioni stipate, uomini disoccupati e privati del diritto di voto, l'accettazione da parte della comunità; inoltre, per i pochi casi che vengono denunciati con coraggio alle forze dell'ordine, una riposta penosa della polizia e sentenze lascive.

    Questa è una catastrofe umana colossale. Ma Luleki Sizwe e gli alleati di Change.org hanno aperto una piccola finestra di speranza in questa battaglia. Se tutto il mondo decidesse d'intervenire ora, potremmo ottenere giustizia per Millicent e un'azione nazionale per mettere fine allo "stupro correttivo":

    https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

    Questa è una battaglia contro la povertà, il patriarcato e l'omofobia. Per mettere fine a questa ondata di stupri occorreranno azioni decise e concertate per un processo di cambiamento d'avanguardia in Sud Africa e in tutto il continente. ll Presidente Zuma è un tradizionalista Zulu, e lui stesso è stato processato per stupro. Ma lo scorso anno ha condannato l'arresto di una coppia gay in Malawi e dopo una pressione a livello nazionale e internazionale enorme, il Sud Africa ha finalmente approvato la risoluzione ONU contro l'omicidio extra-giudiziale delle persone in base al loro orientamento sessuale.

    Se saremo in tanti a partecipare a questa chiamata globale all'azione, potremo costringere Zuma a pronunciarsi, guidando così un programma governativo e cominciare una conversione nazionale che potrebbe spostare i comportamenti pubblici nei confronti dello stupro e dell'omofobia in Sud Africa. Firma ora e fai il passaparola:

    https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

  • CI POTETE AIUTARE FIRMANDO LA PETIZIONE E DIFFONDENDO QST MESSAGGIO?

    Millicent Gaika è stata legata, strangolata, torturata e stuprata ripetutamente per cinque ore di seguito da un uomo che sosteneva di "curarla" dalla sua omosessualità.

    E' sopravvissuta per miracolo, ma non è l'unica: questo crimine immondo è comune in tutto il Sud Africa, dove le lesbiche vivono nel terrore di essere attaccate. Ma nessuno è mai stato condannato per "stupro correttivo".

    Incredibilmente, da un piccolo rifugio a Città del Capo, una manica di coraggiosi attivisti rischiano la loro vita per far sì che il caso di Millicent sia la miccia per il cambiamento. Il loro appello al Ministro della giustizia è esploso fino a raggiungere le 130.000 firme, costringendolo a difendersi in tv. Ma il Ministro non ha ancora risposto alla loro richiesta di azione.

    Accendiamo una luce su questo orrore da tutti gli angoli del mondo: se saremo in tanti ad amplificare questa campagna, potremo non solo raggiungere il Ministro della giustizia, ma anche il Presidente Zuma, che ha la responsabilità di difendere i diritti costituzionali. Chiediamo a Zuma e al Ministro della giustizia di condannare pubblicamente lo "stupro correttivo", penalizzare i crimini d'odio e garantirne l'esecuzione immediata, l'educazione pubblica e la protezione delle vittime. Firma la petizione ora e condividila con tutti - la consegneremo al governo del Sud Africa insieme ai nostri alleati a Città del Capo:

    https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

    Il Sud Africa, chiamato spesso la nazione dell'arcobaleno, è rispettato in tutto il mondo per il suo impegno nel periodo successivo all'apartheid contro le discriminazioni. E' stato il primo paese ad aver dichiarato fuorilegge nella sua Costituzione la discriminazione su base sessuale. Ma solo a Città del Capo l'organizzazione locale Luleki Sizwe ha registrato più di uno "stupro correttivo" al giorno, e l'impunità regna sovrana.

    Lo "stupro correttivo" si basa su un'opinione falsa e oltraggiosa per cui una donna lesbica se stuprata può diventare eterosessuale; tuttavia questo crimine efferato non è neppure classificato come crimine d'odio in Sud Africa. Le vittime sono spesso di colore, povere, lesbiche ed emarginate. Ma neppure lo stupro di gruppo più l'omicidio di Eudy Simelane, l'eroina nazionale e campionessa della squadra di calcio femminile del Sud Africa, ha potuto ribaltare la situazione. E proprio la scorsa settimana il Ministro Radebe ha insistito che il motivo è irrilevante in crimini come lo "stupro correttivo".

    Il Sud Africa è la capitale dello stupro nel mondo. Una ragazza che nasce in Sud Africa oggi ha più possibilità di essere stuprata che d'imparare a leggere. E' stupefacente: un quarto delle ragazze in Sud Africa è stuprato ancor prima di compiere 16 anni. Molti fattori possono spiegare questo abominio: il maschilismo (il 62% dei maschi sopra gli 11 anni ritiene che costringere qualcuno a fare sesso non sia un atto di violenza), la povertà, abitazioni stipate, uomini disoccupati e privati del diritto di voto, l'accettazione da parte della comunità; inoltre, per i pochi casi che vengono denunciati con coraggio alle forze dell'ordine, una riposta penosa della polizia e sentenze lascive.

    Questa è una catastrofe umana colossale. Ma Luleki Sizwe e gli alleati di Change.org hanno aperto una piccola finestra di speranza in questa battaglia. Se tutto il mondo decidesse d'intervenire ora, potremmo ottenere giustizia per Millicent e un'azione nazionale per mettere fine allo "stupro correttivo": https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

    Questa è una battaglia contro la povertà, il patriarcato e l'omofobia. Per mettere fine a questa ondata di stupri occorreranno azioni decise e concertate per un processo di cambiamento d'avanguardia in Sud Africa e in tutto il continente. ll Presidente Zuma è un tradizionalista Zulu, e lui stesso è stato processato per stupro. Ma lo scorso anno ha condannato l'arresto di una coppia gay in Malawi e dopo una pressione a livello nazionale e internazionale enorme, il Sud Africa ha finalmente approvato la risoluzione ONU contro l'omicidio extra-giudiziale delle persone in base al loro orientamento sessuale.

    Se saremo in tanti a partecipare a questa chiamata globale all'azione, potremo costringere Zuma a pronunciarsi, guidando così un programma governativo e cominciare una conversione nazionale che potrebbe spostare i comportamenti pubblici nei confronti dello stupro e dell'omofobia in Sud Africa. Firma ora e fai il passaparola:

    https://secure.avaaz.org/it/stop_corrective_rape/?...

    Un caso come quello di Millicent tende a far perdere la speranza. Ma quando i cittadini si uniscono sotto un'unica voce, possono vincere nel cambiare pratiche e norme profondamente radicate e sbagliate. Lo scorso anno in Uganda siamo riusciti a costruire un'o

    2 risposteAttualità1 decennio fa
  • quale è il regalo più brutto.. ?

    quale è stato il regalo di compleanno o natale più brutto che abbiate mai ricevuto?

    chi ve lo ha fatto? come avete reagito?

    7 risposteCuriosità1 decennio fa
  • cosa posso regalare per il compleanno di un'amica?

    compie 25 anni ma non so cosa regalarle..

    il completino, trucchi, ciabattone a forma di animaletto, creme profumate x il corpo, orecchini etc.. glieli ho già regalati le volte scorse.. non saprei.. e il budget è di 15-20 euro massimo..

    mi consigliate qualcosa di bello ? grazie Vi aspetto numerosi

    1 rispostaCuriosità1 decennio fa
  • cosa devi sapere x lavorare presso un commercialista?

    vorrei lavorare come impiegata presso uno studio commercialista.

    ho fatto ragioneria spec. programmatori.

    vorrei sapere che cosa dovrei saper fare per poter lavorare lì, che conoscenze dovrei avere x sperare in un'assunzione? quali sono le mansioni da svolgere?

    1 rispostaLavoro e carriera - Altro1 decennio fa
  • quale sarebbe l'auto dei vostri sogni?

    e di che colore vi piacerebbe?

    3 risposteCuriosità1 decennio fa
  • dove posso trovare e comprare questo ombretto trio hi tech della deborah?

    Deborah Palette Trio Hi Tech n.13

    (oro, verde chiaro e verde scuro)..

    mi piace unb sacco, regalato un annetto fa e quasi agli sgoccioli..

    non lo trovo più in giro, come al solito, chi mi può aiutare??

    Makeup1 decennio fa
  • cosa ne pensate del nuovo video di Christina Aguilera?

    bella sì lei, ma stavolta mi sembra abbia esagerato un po' troppo in questo video..

    dove andremo a finire?!

    4 risposteCuriosità1 decennio fa
  • ma come è possibile ??

    ho letto che una ragazza è stata violentata...

    tanto per cambiare...

    e che l'aggressore di 21 anni, coetaneo, al tribunale si è giustificato dicendo di non ricordare di averlo fatto se non mentre poteva essere sonnambulo...

    e cosa hanno fatto i magnifici giudici italiani???? indovinate??

    lo hanno ASSOLTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    MA SI PUO'????????

    INCONCEPIBILE....

    3 risposteAttualità1 decennio fa