Lv 31.354 points

Diana

Risposte preferite19%
Risposte244
  • Gente sono combattuta, me lo date un consiglio?

    Allora, un po' di tempo fa mi aggiunge su FB questo ragazzo che non conosco (si è laureato da poco a Milano ma non ci siamo mai visti neanche per caso perché eravamo in due sedi diverse, zero amici in comune) e mi dice che, avendo visto qualche mia foto, non ha resistito a chiedermi l'amicizia. Inutile dire che l'ho accettato.

    Abbiamo parlato per un po' e mi ha fatto davvero un'ottima impressione. E' intelligente, simpatico, gentile e molto semplice. Senza contare che è anche carino (che non fa mai male ahah).

    Beh dopo quella conversazione non ci siamo più sentiti allora decido di scrivergli io qualche giorno fa, abbiamo parlato per un po' e non mi è sembrato per niente scocciato, ANZI. In pratica ha confermato quello che già pensavo di lui.

    Avrete capito che mi ha colpito molto, mi piacerebbe conoscerlo meglio -senza impegno ovvio- ma non vorrei fare la figura di quella che sta addosso continuando a cercarlo io. D'altra parte magari io lo lascio del tutto indifferente quindi se mi mettessi ad aspettare non concluderei mai niente.

    Insomma, io non sono mai stata una che prende l'iniziativa quindi non so come comportarmi :/

    2 risposteSingle e appuntamenti6 anni fa
  • UNIVERSITA' DA NON FREQUENTANTI?

    Dubbio esistenziale. Secondo voi è fattibile farsi 1 o 2 anni (parlo del ciclo 3+2, quindi i due anni dopo il triennio) da non frequentante?

    La situazione è questa: devo iniziare il secondo anno di università e dopo la laurea vorrei partire e farmi uno o due anni da ragazza alla pari. Su questo sono sicura al 300% e non cambio idea.

    Ma mentre sono via pensavo di iniziare a prepararmi, studiare come se stessi frequentando il quarto e il quinto anno così da non dover perderli e tornare per dare gli esami.

    E' tutto molto teorico ed è un'idea, molto probabilmente, dettata dal caldo di oggi, ma se qualcuno l'ha fatto o lo sta facendo aspetto qualche informazione :) Se no mi toccherà farmi quel uno o due anni all'estero e rimettermi a studiare una volta tornata ahah

    1 rispostaUniversità6 anni fa
  • Consiglio corso lingua?

    A settembre parto per Londra, farò un anno lì come ragazza alla pari e la famiglia mi ha detto che potrò frequentare un corso di una lingua (spero anche due ma non ne sono sicura) a scelta finchè rimango da loro. Il problema è che non so scegliere. Ho già escluso inglese perchè lo parlerò già abbastanza, e russo perchè lo studierò in università al mio ritorno. In principio pensavo a francese, ma non so quanto possa servirmi, perchè ho già un livello abbastanza alto (B1/B2) e non devo impararla, ma solo parlare per migliorare. Avevo anche preso in considerazione spagnolo, però POTREI studiarlo da autodidatta se mi impegno(ovviamente è solo un'idea...sto tentando di andare per esclusione, ma non è d'aiuto). Non mi dispiacciono neanche lingue come cinese o arabo solo che non so quanto mi convenga iniziare una lingua da zero e magari abbandonarla finito il soggiorno.

    A voi la parola, cosa mi consigliate?

    Merci beaucoup!

    Lingue7 anni fa
  • Dove recupero queste foto?

    Cari i miei answerini, ho bisogno delle vostre conoscenze del mondo della fotografia...o qualsiasi altra cosa che mi sia d'aiuto! Un po' di tempo fa avevo visto delle foto fatte da una tizia (se non sbaglio) che fotografava dei ragazzi o delle persone adulte riproducendo situazioni di foto di quando erano piccoli (per esempio, se una bambina in una foto era seduta su un letto con un vestito azzurro, veniva fotografata ormai grande sempre seduta su un letto e con un vestito azzurro)

    Non so se sono stata chiara, ma spero mi possiate dire dove trovare le foto o dare almeno il nome/link (QUALCOSA!) perchè ne ho davvero bisogno!! Grazie :)

    2 risposteFotografia7 anni fa
  • SERI problemi con le università, qualcuno può aiutarmi?

    Proprio oggi ho parlato con un interprete che ha tenuto un incontro nella mia scuola e ha detto che a Milano c'è questa scuola statale per traduttori e interpreti. Per essere precisi ci ha scritto proprio "Scuola superiore per traduttori e interpreti del comune di Milano". Però cercando su internet mi escono solo Carlo Bo, IULM o altre cose simili private di cui non mi frega niente.

    Lui ha anche detto che questa scuola è statale, dura 5 anni e forse c'è la possibilità di studiare 3 lingue (a differenza di alcune che ho trovato) solo che non capisco di che scuola si tratti! Perchè se è quello il nome escludo già la Statale di Milano normale e di certo non si tratta della Bicocca.

    A quanto pare è un'università che è poco conosciuta, però mi sembra strano non trovare niente.

    Le cose sono due: o si è spiegato male lui o ho capito male io.

    Vi prego ho bisogno di sapere qualcosa in più su sta storia. Ne va del mio futuro AHAH ;)

    Seriamente, ho una confusione in testa che neanche immaginate.

    2 risposteUniversità8 anni fa
  • SIDDHARTA, HERMANN HESSE?

    Ragazzi, ho bisogno del monologo finale di Siddharta per fare una citazione per la mia tesina...non ho la possibilità di andare in biblioteca e prendere il libro, ho cercato un po' su internet ma non l'ho trovato .___.

    Qualcuno potrebbe scrivermelo? Oppure dirmi dove trovarlo?

    Graziee :)

    2 risposteLibri ed autori8 anni fa