Lv 59.473 points

dinole

Risposte preferite22%
Risposte1.707
Domande125
  • Certificati di malattia?

    omanda tecnica..non so dove porla. Sono incinta ho il distacco della placenta. Devo rinnovare il certificato di malattia. Il medico dice che devo andars di persona. Però devo stare ad assoluto riposo. Giá oggi ho pteso l'auto per andare a fare gli esami medici e poi sono stata male. È davvero necessario che vada di persona a fare il certificato o posso mandars mio marito dato che c'è un rischio concreto?

    1 rispostaGravidanza5 anni fa
  • secondo calore cocker?

    dopo quanto tempo dovrebbe avere il secondo calore (la seconda mestruazione) un cocker? La prima volta lo ha avuto il 10 aprile per cui sono passati 6 mesi..

    dovremmo essere vicini, no? oppure deve passare più tempo?

    2 risposteCani7 anni fa
  • Scuola, disabilità, e solidarietà?

    Ieri ho sentito la notizia di una scuola nel napoletano, dove sei bambini hanno cambiato scuola perchè in classe con loro c'era un bambino autistico.

    Riporto la notizia per correttezza

    http://napoli.repubblica.it/cronaca/2013/09/22/new...

    Dapprima ho provato solo molta indignazione nei confronti dei genitori che hanno fatto una scelta del genere, che trovo molto vigliacca e indecente....

    d'altra parte però mi chiedo anche cosa porti ben 6 genitori..non uno o due, a fare un gesto così eclatante e forte. Forse la disabilità di questo bambino non è adeguatamente supportata dalla scuola tanto da rendere problematica la regolarità delle lezioni? O magari da mettere anche in difficoltà o "pericolo" i bambini stessi? (io ricordo che quando andavo alle elementari c'era un bambino autistico che aveva momenti violenti e se non c'erano almeno due insegnanti a fermarlo era dura)

    Voi che ne pensate....qualcuno di voi ha esperienze positive o negative al riguardo?

    9 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • Bimbo di 6 anni muore di malaria?

    Ieri ho sentito la notizia di un bambino di 6 anni che al ritorno da un viaggio in Guinea equatoriale è morto per la malaria.

    Chiaramente mi si stringe il cuore e mi dispiace enormemente per la famiglia di quel piccino.

    Io da ignorante in materia, non essendo mai andata in questi posti, e soprattutto non pensando di andarci con un bambino, mi domandavo, ma non sono d'obbligo delle profilassi prima di partire? Io immagino che la famiglia abbia fatto tutte le profilassi obbligatorie prima di partire anche perchè credo che se no non ti facciano andare (ma ripeto sono ignorante in materia)..ma i vaccini sono efficaci? O c'è il rischio che non ci sia un 'adeguata copertura? e c'è qualche rischio nel portare dei bambini o non è sconsigliato fare dei viaggi in queste zone con dei bambini di quell'età?

    5 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • e il primo giorno di elementari è andato!!?

    oggi primo giorno di scuola....quante emozioni!

    Lele ha ricevuto perfino la sorpresa della maestra dell'asilo che è venuta apposta per lui..è stato veramente bello.

    In classe sono 26 bambini 3 dei quali li conosce perché ci è cresciuto insieme..le nostre famiglie sono amiche tra di loro.g

    A parte qualche piccola lacrimuccia iniziale, dovuta anche alla maestra dell'asilo che ha iniziato a piangere lei per prima...poi è andata alla grande!!!

    l'unica cosa che mi ha lasciata un po' così è che mi ha detto che a ricreazione non giocano, ma si mangia e basta...io spero che sia solo una cosa dovuto all'imbarazzo dei primi giorni ..perché mi ricordo che a ricreazione noi giocavamo un po' tra di noi...

    e ai vostri bimbi come è andata? durante la ricreazione giocano o è solo un intervallo per mangiare e andare in bagno?

    13 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • I figli ci rendono orgogliose e ci fanno vergognare!?

    A volte i bambini ci fanno andare al settimo cielo rendendoci orgogliose con qualche loro azione e altre volte invece la loro esuberanza ci fa un po' vergognare?

    Qaund' è che i vostri figli vi hanno reso orgogliose e quando invece vi hanno fatto "vergognare".

    Spesso Lele mi rende orgogliosa perché è un bambino molto sensibile e intelligente..una volta al supermercato insisteva perché comprassimo un ovetto di cioccolata, ma soprattutto insisteva perché glielo dessi in mano..io ovviamente non volevo darglielo..lui poi non è che mi spiegasse quali fossero le sue intenzioni..alla fine aveva voluto comprare quell'uovo per il figlio della signora nigeriana che stava fuori ai carrelli...mi ha commosso molto la sua generosità! in quel momento mi sono sentita molto orgogliosa ed ero felice di vedere che le persone guardavano ammirate mio figlio che aveva fatto quel gesto spontaneo, perché si vedeva che aveva colto di sorpresa anche me!

    Invece mi sono vergognata, quando siamo andati dal dottore del padre e lo ha trovato fuori a fumare e quando lo ho visto ho iniziato a sudare freddo perché conosco mio figlio e so che non sa stare zitto...non ho neanche finito di formulare il pensiero che sento la vocina soave di lele dire "Dottore! Ti posso dire una cosa? Perché c'hai la sigaretta in bocca?" Risponde il dottore " Lo so che fa male ma mi sto rilassando un attimo" E mio figlio, non contento " Bravo, continua così..così muori e ti rilassi per sempre!"

    Volevo morire!!

    E voi e i vostri pargoli?

    3 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • Voi fareste mai girare un film horror a vostro figlio?

    Ultimamente mi sono imbattuta più volte nel trailer di un film horror che ha per protagonista un bambino di 7, 8 anni e vi assicuro che ogni volta muoio di paura..mi inquieta da morire...del tipo se incontrassi quel bambino nella realtà scapperei via urlante!

    Ora, ma io mi chiedo, va bene voler far fare delle pubblicità ai figli, ok anche ai film, ma i film horror, o film particolarmanete drammatici o violenti? Non sono un trauma per questi poveri figli? Non avranno problemi a livello psicologico nel dover girare certe scene? e soprattutto non avranno problemi a dover affrontare la vita dpo il film, quando verranno identificati come i protagonisti del film?

    per intendersi: Per esempio se mio figlio per errore dovesse vedere il trailer di quel film e poi ritrovarsi come compagno di scuola quel bambino penso che ne starebbe alla larga chilometri e chilometri..questa sarebbe una conseguenza spiacevole!

    Voi che ne pensate?

    9 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • La violenza è giustificabile in alcuni casi?

    Faccio riferimento a una mia domanda di ieri

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=Al...

    in cui si parla di un bambino che è stato interrogato dai militari israeliani per aver tirato delle pietre.

    Dalle risposte di alcuni è passato il messaggio che è comprensibile che un bambino che vive in quelle situazioni lanci delle pietre contro i militari che vedono come cattivi..giustificando quindi un atto comunque violento, che in qualunque altra situazione sarebbe stato condannabile.

    Ora la mia domanda è...ci sono situazioni in cui la violenza è giustificabile? O a prescindere dalla situazione in cui si vive (fatta eccezione per la leggittima difesa, in cui per difendermi da un reale pericolo imminente ragisco) la violenza è sempre un gesto deprecabile?

    Specifico che non è polemica, ma spunto di riflessione!

    9 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • Israele:arrestato bambino di 5 anni..che ne pensate?

    Ho letto la notizia che in Israele è stato arrestato un bambino di 5 anni per aver tirato sassi contro la polizia militare.

    Metto il link

    http://it.notizie.yahoo.com/israele-video-bambino-...

    riassumo per chi non avesse voglia di leggere: il bambino è stato portato in lacrime insieme al padre nella caserma e trattenuto per un ora e poi riportato a casa e interrogato col padre per mezz'ora in casa sua.

    Ora a parte la tenerezza che mi fa vedere un bimbo piangere perchè non vuole salire sull'auto dei militari, e mettendo in chiaro che ovviamente non sono daccordo con un vero arresto di un bambino di 5 anni, però non vedo nenache una Grande "crudeltà" come fa passare l'articolo.

    In realtà il bimbo ha lanciato delle pietre contro dei militari, quindi sicuramente cresciuto in un ambiente familiare favorevole alla violenza (è vero che parliamo di una nazione in continua guerra e instabilità..) e sicuramente partecipava col padre ad un' azione illegale...

    Ma comunque il bambino è stato portato INSIEME AL PADRE e per una sola ora (quindi non è che è stato rinchiuso in carcere e torturato....io penso che forse è una lezione che ricorderà e che gli servirà in futuro e ci vorrebbe anche per tanti piccoli teppistelli in tutte le nazioni!

    Voi che ne pensate?

    14 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • Decisioni familiari e conivolgimento figli?

    Spesso ci confrontiamo con famiglie che hanno figli di età vicina a quella di Lele e mi rendo conto che ognuno ha un modo diverso di vivere e interagire con i figli.

    Nella discussione è uscito fuori che una coppia (non dirò se l'interlocutore o noi per non influenzare) ha coinvolto il figlio in decisioni come "preferisci andare a scuola a tempo pieno o mezza giornata? Considerando i vantaggi e gli svantaggi sia dell'una che dell'altra opzione.

    Andiamo in vacanza in questo posto facendo questa tipologia di vacanza o scegliamo qualcos' altro?

    Mentre una delle coppie pensa che sia giusto fare questo tipo di scelte insieme ai figli..l'altra coppia ritiene che non sia necessario nè giusto coinvolgere i figli.

    Voi che ne pensate?

    Secondo voi è giusto coinvolgere i figli nelle decisioni familiari? Se si da che età e come?

    E soprattutto quali tipo di decisioni prendereste insieme ai vostri figli?

    5 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • primo anno di elementari e scelta zaino?

    Lele a settembre andrà in prima elementare e già si discute sulla "fondamentalissima" scelta dello zaino.

    Lui è eccitatissimo all'idea di andare alla scuola dei grandi e per quanto riguarda lo zaino ormai è in trip...vuole assolutamente lo zaino di super mario bross...assolutamente no mario kart..(che non so quale differenza ci veda..cmq)...credo che trovare uno zaino così sarà arduo compito? anche perché vuole il trolley!!

    E i vostri bimbi sono o erano eccitati all'idea di andare in prima elementare? E la scelta dello zaino come si è svolta? Hanno deciso loro o avete deciso insieme? i loro gusti erano impossibili o sono stati facili da trovare?

    E soprattutto, informazione tecnica e pratica.. è meglio lo zaino da spalla o il trolley?

    16 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • dato che oggi siamo in tema..secondo voi cosa è meglio?

    ...oggi siamo in tema di sogni e desideri..

    secondo voi è meglio avere un sogno o un desiderio da inseguire o la realizzazione dello stesso?

    DAE i vostri figli hanno già espresso dei desideri che vorrebbero realizzare?

    11 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • richiamo esavalente...dubbio?

    Ciao a tutte!

    Lele dovrebbe fare il richiamo dell'esavalente prima di andare alle elementari.

    ma voi avete aspettato la lettera di avviso della Asl o avete fatto da sole?

    Perchè a me la lettera non è mai arrivata..sono sempre sata io che sono andata alla asl e ho fatto fare il vaccino a mio figlio....

    Ora io ero rimasta che il richiamo va fatto prima del compimento dei 6 anni, che Lele farà a Settembre, ma mentre a molti compagnetti di classe di mio fidlio è arrivata la lettera, ancora a noi nulla.

    Voi come vi siete regolati? Avete aspettato la lettera? O siete andate alla asl e avete fatto il richiamo?

    5 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • disabilità e inciviltà?

    Ciao a tutte!

    ieri ho avuto una discussione, in cui tra l' altro mi è stata augurata la morte, con una persona che dice di essere disabile (e non lo metto in dubbio), ma che ha una cattiveria in corpo sufficiente per 10 persone!

    Spiego in breve: in una domanda di qualche settimana fa ho detto che sono epilettica e che per questo devo fare visite periodiche che hanno un costo...mi risponde lei dicendo che potrei evitare di pagare facendo l' esenzione..io non posso perché questo implicherebbe una serie di cose che per ora preferisco evitare..lei ha aggredito me e un' altra utente vantandosi di godere di tutti i benefici derivanti da malattia, disabilità e categoria protetta e di sapersi organizzare benissimo la vita..mentre noi altre tutte stupide.

    Ieri invece in un' altra domanda piangeva di essere disabile e di avere delle difficoltà..alchè infastidita dal poco tatto dell' ultima volta...le ho fatto notare come avesse fatto la maestrina presuntuosa e ora invece si nascondeva dietro alla parola disabilità...da qui gli auguri di morte.

    La domanda è: ma la disabilità è una alibi per trattare male il prossimo e vantare diritti e pretese anche in malo modo a destra e manca?

    Io ho la stessa patologia dell' utente in questione, ma non mi sento disabile: vedo, parlo, cammino senza difficoltà, gioco a pallavolo con le amiche, porto il bimbo al parco...devo stare attenta a fare determinate cose, devo prendere dei medicinali, questo si.

    Potrei richiedere anche io la disabilità. ma non ne vedo il motivo! Finché posso fare una vita normale..perché dovrei approfittare dello stato?

    Ora io mi chiedo, mi è capitato diverse volte di assistere a disabili che pretendevano con modi bruschi diritti a cui potevano anche rinunciare, (tipo passare prima dal dottore anche passando davanti a persone visibilmente malate o incinte) ma solo perché hanno un foglietto in mano pensano di potersi permettere di tutto..però se gli fai notare la loro maleducazione...all'improvviso tu passi per un sociopatico che se la prende con i disabili!

    A voi è capitato? E la maleducazione e la presunzione di un disabile sono da giustificare solo perché disabili?

    Se voi, come me, aveste tutti i requisiti per richiedere la disabilità. ma vi rendeste conto che comunque conducete una vita normale, approfittereste di questa opportunità, oppure preferireste non gravare sullo stato e quindi sui cittadini finché possibile?

    scusate la lungaggine..ma era per spiegare senza dover mettere troppi dettagli aggiuntivi dopo

    19 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • La paghetta ai bambini..quando?

    Buongiorno a tutti.

    Si parlava tra amici che hanno figli di paghetta...c'è chi è favorevole chi no...c'è chi dice che è un modo per responsabilizzarli e altri sostengono che invece potrebbe fargli passare il messaggio che "tutto è dovuto".

    Allora così per parlare giro il discorso anche qui su answer..

    Voi siete favorevoli o contrari alla paghetta ai bambini e secondo voi da quale età è giusto dargliela?

    E nel caso siate favorevoli, secondo voi secondo quali criteri si deve dare la paghetta?

    Le piccole compere che fanno con i loro soldini devono essere comunque sempre autorizzate da mamma e papà o i soldi se li sono "guadagnati" quindi è giusto che comprino quel che vogliono?

    17 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • presentimenti........?

    Buongiorno a tutti.

    Ieri sera parlavo con una mia amica che è incinta e finalmente ha saputo il sesso del fagotto e lei mi diceva che se lo sentiva da subito.

    Così ho pensato che anche io e molte mamme ce lo sentivamo da subito il sesso del nascituro che poi si è verificato tale.

    E allora, non avendo nulla da fare, mi sono messa a pensare ai presentimenti.

    Mi è capitato molto spesso di avere strane sensazioni e poi si sono verificati eventi straordinari.

    Ricordo che quando ero incinta non avevo MAI l'abitudine di alzarmi con mio marito quando doveva andare a lavoro...ma una mattina, non so perchè mi sono alzata l'ho baciato più intensamente del solito e mi sono raccomandata di stare attento...e non riuscivo a stare tranquilla.....mezz'ora dopo mi ha chiamata perchè aveva avuto un incidente in autostrada!

    Cose simili mi sono capitate anche con mia sorella e mio padre.

    Anche ultimamamente mi è capitato di dire a mio marito di chiamare una persona che non sentivamo da tanto e la sera stessa ci hanno avvisato che il marito di questa persona era morta.

    E non è raro che mi accadano cose simili...tipo pensare ad una persona dopo tanto tempo e poi scoprire che è incinta, che che gli è successo qualcosa di particolare o simili..come se mi sentissi che c'è una notizia che lo riguarda!

    A voi è mai capitato? Secondo voi i presentimenti esistono?

    RAE...i vostri figli sono sensibili? Riescono a percepire quando qualcosa non va anche se non glielo dite apertamente?

    6 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • salute precaria e scuola....?

    Buongiorno "amici" di answer..

    Tanto per cambiare Lele sta di nuovo a casa perché ha la febbre.

    A me avevano detto che il primo anno di materna si sarebbe ammalato molto, ma che poi le cose sarebbero migliorate, ma a me sembra quasi che siano peggiorate!

    Quest' anno è mancato tantissimo da scuola a causa di gastroenteriti, polmonite, otite, influenze ecc...

    Ora il mio problema è questo...finché manca alla materna poco male!...il prossimo anno però andrà in prima elementare e sò che c' è un limite massimo di assenze, superate le quali, il bimbo potrebbe anche essere bocciato.

    Vi giuro che sono angosciata..perché se mio figlio continuerà ad ammalarsi così spesso supereremo di gran lunga i limite di assenze.

    Come si può fare? Ho già provato a fargli prendere integratori e vitamine per evitare che si ammali di frequente..abbiamo fatto analisi, ma sta bene..

    Sperando sempre che la cosa migliori..ma comunque Esiste un certificato che giustifichi e tuteli mio figlio nel caso la sua salute continuasse ad essere precaria? E' sottinteso che comunque sarebbe seguito a casa nei periodi di assenza per far si che non rimanga indietro rispetto al programma scolastico! non si sa mai..meglio specificare!

    10 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • piccolo consiglio per un progetto?

    Se doveste acquistare un calendario destinato ai bambini e alla beneficenza per bambini..Invece delle solite foto di bimbi bisognosi oppure foto di cuiccioli ecc...vi piacerebbe l'idea di un calendario da far colorare ai vostri figli?..così si ha in casa un prodotto personalizzato dai piccoli, i bimbi si divertono e si fa beneficenza...

    vi sembra carino?

    se avete suggerimenti sono ben accetti

    2 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • Bimbi e Iniezioni.......?

    Quando i vostri figli stanno male e hanno bisogno di iniezioni chi gliele fa?

    Le fate voi o delegate?

    Sapete farle o avete imparato proprio perché i vostri figli necessitavano?

    Io ho imparato a farle dopo che è nato Lele, in vista del fatto che può sempre essere utile e infatti l' anno scorso ho dovuto fargli le punture di penicillina per la broncopolmonite ed è andato tutto liscio..

    ora ci risiamo con la broncopolmonite e ho fatto solo la prima puntura..ma mio figlio era talmente agitato che la puntura gli ha fatto un po' male..dopo due giorni ancora si lamenta..e io mi sono talmente sentita in colpa che le altre le ha fatte una mia amica infermiera..stasera abbiamo l' ultima e domani la visita...speriamo che il pediatra dica che basta così!

    7 risposteNeonati e bambini7 anni fa
  • matrimonio con contratto a termine?

    domanda ispirata da sa x tutti e girellina

    Dato che ormai si divorzia con facilità e la durata dei matrimoni si riduce sempre di più..cosa ne pensate dei matrimoni con contratto a tempo determinato?

    http://www.tmnews.it/web/sezioni/top10/20110930_15...

    12 risposteNeonati e bambini7 anni fa