Lv 31.464 points

Lend

Risposte preferite37%
Risposte199
Domande9
  • dibattito sui cani e i propri padroni?

    Ciao ragazzi volevo aprire questo dibattito riguardo a ciò che sto vedendo sempre più spesso per le strade della mia città,e che sicuramente si verifica anche dalle vostre parti.

    Ho notato che la passione per i cani si affievolisce sempre di più e che sta risaltando una vera e propria moda riguardo alcune razze. Non si tratta di passione verso un tipo di cane con tot e tali caratteristiche,si tratta semplicemente di seguire modelli (molti televisivi) e per tal motivo vedo spesso ragazzini inesperti con al guinzaglio cani di fuori portata ,come cani di tipo bull e primitivi. Dall'altra parte invece, vedo ragazzine "usare" i loro cagnolini TOY come oggettini preziosi di abbellimento, ed ecco sfociare anche la moda dei vestitini e delle scarpette iper colorate e luminosi per i cani. Le passeggiate con il migliore amico a 4 zampe sono diventate sfilate di moda dove la strada e la città è l'intera passerella. Ormai non ci si sorprende più vedere cani aggressivi ed ingestibili come leoni, o l'ascoltare tramite il telegiornale le molteplici aggressioni in cui spesso ci vanno di mezzo anche i bambini. Ho la vaga sensazione che più andiamo avanti di questo passo e più rischiamo di modificare e danneggiare la vera natura di questo amato animale, allora mi chiedo come si può affrontare e mettere fine a tale problema? a mio parere dovrebbe esserci una severa selezione di famiglie e/o padroni singoli adeguati all'acquisto /adozione di un cane.

    Molte volte quando porto i miei cani al parco,vedo ragazzi che hanno serie difficoltà con il relazionarsi con il proprio cucciolo di 3-4 mesi, cuccioli già dominanti e mordaci, e andando avanti così ,sarà il cane a pagarne le conseguenze ,sarà molto probabilmente abbandonato o abbattuto in caso di aggressione. La colpa è dell'ignoranza del padrone ,ad esempio l'altro giorno ho avuto una discussione abbastanza accesa con un signore sulla cinquantina, aveva con se un incrocio di maremmano di circa sei mesi,senza ne chiedere e ne informarsi ha aperto il cancello dello sguinzagliatoio e ha lasciato il suo cane scorrazzare a destra e sinistra ,con il rischio che si potesse litigare con un altro maschio. Ho immediatamente tenuto fermo il mio ,essendo un maschio adulto è chiaro che possa trovare conflitti con altri maschi, ed intanto mentre io tenevo a cuccia il mio l'altro signore non si preoccupava minimamente di guardarsi il cane, alla fine se ne è uscito che i cani aggressivi non debbono venire nei parchi! mi sono incazzata come la iena,prima di tutto perchè non si tratta di aggressività e se sapevo che il mio cane fosse aggressivo di certo non lo avrei portato in giro nei parchi, e seconda cosa gli ho dato dell'emerito ignorante,perchè in questi luoghi chiusi dove ci sono più cani,ci si informa sempre sul sesso e sulla situazione e male che vada si aspetta il proprio turno. Infine la questione si è chiusa pacificamente, argo ha potuto conoscere il suo cucciolone senza problemi , e alla fine di tutto sapete cosa ne è risultato? che il vero cane problematico era proprio il suo,pur avendo 6 mesi non rispettava minimamente la gerarchia ,sfidava e cercava di sottomettere il mio con il rischio di far sfociare una rissa all'ultimo sangue. Allora per concludere, perchè la gente prima di parlare e di prendere un cane non si informa? a voi è mai successo? raccontatemi qualche vostra esperienza e chiedo scusa per il papiello. :D

    12 risposteCani7 anni fa
  • domandina curiosa..sulla passeggiata?

    Durante le passeggiate con argo (maschio di 1 anno e 7 mesi) ho notato questo atteggiamento :

    Al guinzaglio sta al passo,non perfettamente pari a me , personalmente tengo il guinzaglio mediamente lungo e morbido e quindi quando camminiamo sta uno o due passi avanti rispetto a me. So benissimo che il cane non deve anticipare il passo del padrone ma fortunatamente non mi da problemi nonostante sia di 40 kg, non appena tira al guinzaglio si ferma e aspetta che mi avvicini. Arrivo al punto...quando lo sciolgo lo faccio camminare tranquillamente , non si allontana molto ,max un metro e mezzo da me,e si gira in continuazione per vedere se sto venendo o meno. Se cambio traiettoria immediatamente corre per raggiungermi. Ora secondo voi cosa sta a significare questo atteggiamento??? quando cammina sembra tanto sicuro di se ,non appena si gira e vede che non lo seguo subito torna indietro,insomma si assicura sempre che gli sia vicino,come lo lascio va in panico , ma allora come debbo interpretare questo atteggiamento?? sembra una domanda banale ma un cane che si gira a guardarti in continuazione per assicurarsi che lo segua è un atteggiamento di legame ? può essere perchè ci tiene molto? o forse dovrei interpretarlo come dominanza?

    ps: non ho mai riscontrato in argo atteggiamenti di dominanza in situazioni diverse.

    8 risposteCani7 anni fa
  • Consiglio urgenteeeee?

    Ragazzi in breve vi spiego:

    Poichè il mio diavoletto più giovane di 40 kg ,durante le passeggiate tira al guinzaglio (purtroppo non è molto abituato poichè non ho la possibilità di prenderlo ogni giorno, ma fortunatamente sta con il resto del branco in 3 ampi giardini e sono seguiti ogni giorno ,l'unico deficit è il tempo della passeggiata ,questa 2 casa in cui si trovano,dista una 20km dal centro ,quindi tra impegni e benzina non ho ben abituato il diavoletto, alla passeggiata con il guinzaglio.)

    Cmq ,per evitare di usare il collare mi hanno consigliato questo tipo di pettorina, ora vi linko l'immagine:

    http://imageshack.us/photo/my-images/546/bandapett...

    Mi hanno detto che è molto utile e che il cane oltre a non farsi male,tende anche a non tirare molto,e quindi l'ho comprata e oggi la provo...tuttavia il negoziante mi ha consigliato un ulteriore "gadget",che limita ancor più il cane nel tirare,ora vi linko anche questa immagine:

    http://imageshack.us/photo/my-images/12/gadgetsz.j...

    C'è la freccia rossa che vi indica questa sotto specie di museruola/testiera, che impedisce al cane di tirare perchè nel caso ci provasse gli provocherebbe la torsione del capo. Io non l'ho voluto prendere mi è sembrato eccessivo e un pò...coercetivo come mezzo, se non lo si sa utilizzare a dovere ,al cane gli si provoca solo male e stress, voi cosa ne pensate di questa testiera? è una cattiveria o è utile? e riguardo la pettorina,è vero che aiuta nelle passeggiate?

    grazie a tutti :D.

    7 risposteCani7 anni fa
  • Un cane ansioso e pauroso?

    Tutti i miei cani (sono7) li ho in una seconda casa ,esclusa una che è proprio in appartamento dove abito effettivamente,tuttavia gli altri 6 fortunatamente godono di grandi spazi, ogni giorno sono seguiti e facciamo sempre in modo che non manchi nulla. Ormai hanno una certa età e purtroppo quasi tutti soffrono di artrosi, e quindi evito di sforzarli nelle passeggiate. Ma l'ultimo della famiglia (1 anno e mezzo) ho potuto riscontrare in lui una certa ansia, ogni volta che vado a prenderlo per portarlo fuori (3 ore circa) dipende anche dagli impegni e dalla giornata, sembra quasi andare in tachicardia, è tutto eccitato e solo dopo un pò si calma. Sarà la contentezza di uscire sicuramente e sarà perchè non tutti giorni scarica la sua energia. Oltre ad essere ansioso noto che verso gli estranei si tira indietro con un fare pauroso,eppure di contatti umani non gli sono mai mancati,e di traumi non ne ha subiti,come posso aiutarlo sia per l'ansia e sia per la paura?

    3 risposteCani7 anni fa
  • cane che parla...non abbaia?

    Roba che si vede solo nei film e nei libri ,diciamoci la verità, ognuno di noi amanti di animali avrà desiderato in un momento della loro vita, che i nostri amici a 4 zampe potessero segretamente comunicare con noi "verbalmente". Immaginate che accada realmente,come vi comportereste? io creerei un associazione segreta con il mio branco e progettare di conquistare il mondo!! hahaha skerzo :D. Dai ragazzi su con la fantasia, chi ne ha più più ne metta, ogni tanto qualche risata dobbiamo anche farcelo o no?? ;)

    4 risposteCani7 anni fa
  • Amore eterno finchè morte non ci separi?

    nel mio branco di sette pelosi spicca una coppia in particolare: Bambi e Pluto! vi dico con certezza che in vita mia non ho mai percepito un legame cosi forte tra due cani come nel caso di bambi e pluto. OSerei dire che vi è solo sentimento ,sono inseparabili, ormai sono 10 anni che sono sempre fianco a fianco,mangiano -dormono-e sono anche scappati insieme per un paio di gg e come scapparono (i furboni scavarono una buca di terra nel giardino) cosi tornarono sempre fiano a fianco. lei é sterilizzata cosi come le altre femmine del branco ma il sentimento continua andando al di la della natura sessuale, e come si arrabbia quando lui osa allontanarsi e alle volte pare addirittura comandarlo a.bacchetta e pluto che solo x amor pazienta e sta.sotto le sbraitate della fidanzata hahahahaahaha,giuro sembra la classica coppia di fidanzati anzi ormai direi sposati ,dove la moglie rompe e fa l'isterica tt il gg e.il marito sempre.in croce che solo x amore l'accontenta su ogni cosa,della serie tu chiedi ed io faccio! cmq che belli guardarli,sono piu sinceri degli umani in queste cose,a voi è mai capitato avere cani cosi innammorati?

    8 risposteCani7 anni fa
  • ragazzi una domandina....argo.?

    Sapete il mio branco è composto da 3 maschi e 4 femmine, ora..due maschietti sono anzianotti ed hanno 12 anni e non si sono mai accoppiati,ogni tanto è capitato che hanno provato con una delle femmine (l'unica non sterilizzata a causa dell'età. ha 14 anni) tra l'altro molto piccola quindi i maschi non riescono a montarla XD, e più o meno si scaricavano, povera lei se solo ci penso a sopportare due pretendenti...ora arrivo alla domanda, argo ha solo 1 anno e mezzo e mi piacerebbe fargli fare dei cuccioli,solo che....aimè.. è metà cane corso e metà pastore tedesco...mi chiedo io chi mai accetterà l'accoppiamento con un meticcio?? x i cuccioli un paio li terrei io, uno sicuramente dovrà stare con la madre e quelli che rimangono li regalo, ma c'è sempre il solito problema,chi vorrà mai dei cuccioli incrociati?. odio tanto questa mentalità,perchè non apprezzano il cane in sè . E' curiosità la mia, ovviamente se prendo in considerazione di farlo accoppiare (cosa difficile) prima di fare ciò,troverei una sistemazione sicura per i futuri cuccioli,altrimenti se devo rischiare che li faccio nascere e nessuno li vuole...preferisco veramente di non fare accoppiare nessuno con nessuno.

    vorrei allegarvi una foto di argo così mi dite se può piacere esteticamente e se a qualcuno potrebbe piacergli farlo montare alla sua cagnetta. (preferirei un molosso o incrocio di molosso) ,riguardo il carattere è un cane equilibrato -dolce e affettuoso,aggiungerei anche morboso hahahaha. allora via con la statistica, vi allego una foto.

    https://plus.google.com/photos/1003601223632371675...

    https://plus.google.com/photos/1003601223632371675...

    8 risposteCani7 anni fa
  • Vi racconto di un giorno...?

    Vi racconto quest'altra storia.

    Un giorno si afferrarono argo e un altro dei miei cani di nome pluto ..(ne ho 7) ,non immaginate la paura, tutto all'improvviso , ero scesa per andare a prendere dei libri per un esame che dovevo portare, non appena aprii il cancelletto successe l'inferno, pluto ringhiò ad argo,questo ultimo (dopo un anno che si è lasciato sempre sottomettere) non si stette, e passò all'attacco ed essendo un cane da presa ,l'altro a malapena riusciva a muoversi, vidi la lingua bianca di pluto, stava morendo di soffocamento, con forza e coraggio , presi i due cani ,sopportando il peso di 75 kg complessivi e riuscii infine a staccare argo da pluto ,questo ultimo mi guardò come se volesse dire (menomale che ci sei stata tu ti ringrazio) a volte i cani sono talmente espressivi, ripresi fiato perchè ero sfinita ,le gambe mi tremavano dall'adrenalina e dallo sforzo fisico, poi condussi pluto in un altro giardino assicurandomi che non avesse nulla di grave,fortunatamente se ne è uscì con un paio di buchetti,lo disinfettai e poi tornai da argo,mi guardai intorno e vidi schizzi di sangue qua e la, la mia macchina (panda) da bianca divenne di colore bianco e rosso, i cani litigandosi nelle vicinanze della macchina schizzò il sangue anche su di essa,infine guardai in faccia ad argo ,anche lui sfiancato e percepii la mia rabbia , guardai i suoi occhi di colore rosso sangue (tipico di questi tipi di cani quando perdono la testa) il suo muso sporco di sangue di pluto che continuava a gocciolare ,in quegli istanti io non vidi più argo il mio cucciolone,vidi argo....un mostro...e presa dalla rabbia lo menai come mai avevo fatto con nessun altro cane, lui non accusò dolore non accusò niente,ma accusò solo le mie emozioni , si sottomise ,mi guardò come se volesse chiedermi perdono per ciò che era successo ,cercò di infilarsi sotto la macchina per non prenderle, aveva timore che potessi ulteriormente scaricare su di lui, poi mi calmai ,lo feci rientrare in uno dei giardini e lo snobbai per tutta la giornata, da li mi accorsi che argo se non veniva subito corretto con gli altri maschi,avrei avuto a che fare con gravi problemi in futuro. Ho voluto raccontare un evento che si stava chiudendo con una tragedia, ma da quel giorno argo ci pensa 4 volte prima di attaccare, . è ancora un adolescente non è formato ancora ,non è nemmeno il tipo che corre a dominare i cani,va anche a simpatia,semplicemente non vorrei che peggiorasse con la dominanza nel tempo se pur è una cosa istintiva e naturale del cane...beh cosa ne dite di questa storia che vi ho raccontato??

    Nonostante quel brutto giorno, io e lui siamo inseparabili ,non è cambiato niente,anzi il nostro rapporto si è rafforzato ancora di più . :D, e con i maschietti argo migliora se pur a piccoli passi .

    1 rispostaCani7 anni fa
  • Problema comportamentale del mio cagnone :(?

    Ragazzi da qualche mese a questa parte l'ultimo del branco ,(Argo ) ha cominciato a sviluppare una certa aggressività verso altri cani dello stesso sesso. attualmente ha 1 anno e mezzo di età. ed è un incrocio di cane corso e pastore tedesco.

    Vi spiego....tutto è cominciato quando aveva appena 9 mesi quando fu attaccato 3 volte da un boxer di 4 anni di nome Achille,che è tra l'altro di un amica mia,ed è un soggetto molto aggressivo e dominante,per questo appena vide argo nonostante fosse un cucciolo lo attaccò..tuttavia essendo amiche molto strette usciamo molto spesso e per questo ci portiamo anche i cani per non lasciarli soli in casa. Devo dire la verità il mio nonostante ormai lo veda come il suo acerrimo nemico (in ricordo dell'attacco che subì da lui ) cmq non gli dice niente, entrambi si evitano lo sguardo e addirittura riusciamo a farli camminare al passo l'uno a fianco a l'altro ,ovviamente non abbassiamo mai la guardia perchè qualche sguardo storto e ringhio sono scappati, il cane della mia amica ce l'ha a morte....il mio invece gli è più indifferente,ora però il problema è che quando vede un cane maschio a prescindere dalla taglia,argo vorrebbe attaccarlo, se lo sgrido lui non insiste , non tira e si limita a guardarlo , però vorrei davvero che evitasse di avere un tale atteggiamento e soprattutto ci sono modi per far riuscire a convivere i due cani (argo ed achille) senza che si attacchino?? ps: non parlatemi di educatori cinofili perchè sinceramente non ho proprio soldi da buttare....chiedo un consiglio.

    3 risposteCani7 anni fa