Lv 31.657 points

Ice kikka

Risposte preferite66%
Risposte131
  • Sfigata con i coetanei ma...?

    Ciao a tutti!

    Ho un problema che mi perseguita da quando avevo 15 anni: sono sempre stata (e lo sono tutt'ora, aihmè) particolarmente sfortunata nella vita sentimentale.

    Sono una ragazza normalissima, dai tratti comuni, lineari ma non di una bellezza particolare; non amo mettermi in mostra (nè per un trucco pesante o per vestiti succinti quando vado in giro); ho mille interessi, amo l'università e difficilmente c'è qualcosa che non mi piace fare o visitare.

    Tuttavia con i miei coetanei sono sempre stata sfigatissima, vuoi anche per la mia timidezza; penso che i ragazzi a cui sono interessata si possano contare sulle dita di una mano ma questo, invece, non si può dire per gli uomini con parecchi anni più di me.

    Per me è sempre stato imbarazzante e purtroppo è capitato molto spesso che un uomo che avesse 15,20 anni più di me provasse interesse nei miei confronti. Ancora oggi non riesco a capire perchè possa accadere una cosa simile, dato che con i miei coetanei, invece, sono davvero sfigata. Non faccio assolutamente nulla per provocare un possibile interesse, anzi, come ho detto prima, la mia timidezza è dilagante un po' con tutto il genere umano.

    Spesso la trovo una situazione spiacevole e personalmente a questa età non mi passerebbe neanche per l'anticamera del cervello poter stare con qualcuno molto più grande di me.

    Vorrei solo capire a cosa sia dovuto e qualche vostro parere...

    Grazie per le vostre opinioni!

    (Commenti non appropriati saranno segnalati/eliminati! ;))

    5 rispostePsicologia7 anni fa
  • Vorrei Lavorare ma...come mi devo comportare?

    Cia a tutti!

    Vado al punto: vorrei lavorare (in un ristorante, un bar...qualsiasi cosa!) ma non ho nessuna esperienza precedente e inoltre ho delle esigenze particolari essendo una studentessa con obbligo di frequenza all'università. Mi basterebbe lavorare un giorno alla settimana (magari il sabato) e anche con uno "stipendio" da schifo, per arrotondare le spese universitarie e in qualche modo, anche se modesto e nelle mie possibilità, aiutare la famiglia.

    Come mi devo comportare non avendo un curriculum da presentare? Entrare direttamente nel locale e chiedere del direttore del personale? E dovrei anche far presente che mi basterebbe lavorare un giorno solo a settimana, magari quando loro hanno un maggiore afflusso (...per questo anche immagino che il sabato sia il miglior giorno...)?

    Consigliatemi...Vorrei farlo all'insaputa dei miei (che vorrebbero che io studiassi e basta...ma io,invece, vorrei aiutare) e non so a chi chiedere...

    5 risposteLavoro e carriera - Altro7 anni fa
  • Logorarsi dai sensi di colpa?

    Salve a tutti...

    Il mio problema è che mi logoro dai sensi di colpa ogni volta che mi "regalo" qualcosa...Questo non accade spesso ma quando accade è sempre una tragedia.

    Studio all'università, ho 21 anni,e mi sono ammazzata di studio per laurearmi alla triennale in tempo, non esco molto spesso la sera, non faccio viaggio lunghi e costosi con i miei amici.

    Tuttavia quando voglio fare qualcosa che mi piace molto, magari mettendo in secondo piano le priorità (studio e qualche volta, quando ce l'ho, lavoro) mi sento in colpa perchè invece di lavorare sodo ancora sto facendo altro...Come se non me lo meritassi...Eppure mi continuo a ripetere che per tutto quello che faccio e soprattutto non faccio (uscite serali, viaggi etc) ogni tanto qualcosa posso pretenderlo.

    Quando riesco a trovare lavoro è un inferno, studiando e lavorando, ma fino ad ora non ho mai saltato una sessione d'esame e li ho passati tutti con voti molto buoni...Questo per dire che non sono una "bambocciona" o una che non fa nulla dalla mattina alla sera. Ho moltissime amiche che fanno un quarto delle cose che faccio io, senza neanche lavorare, e che non si fanno problemi a partire, spendere di là e di qua.

    Così, mi sento in colpa a lasciare mia madre da sola per una settimana (siamo solo io e lei)...ed è tremendo perchè io so e voglio farmi una vita mia. Essendo anche sole io e lei, ovviamente non abbiamo dei fondi illimitati in fatto di soldi ma anche se spendo qualcosa in più per una vacanza (considerando che durante tutto l'anno spenderò circa 50 euro tra pizze e serate al pub, dato che esco molto poco) arrivano i sensi di colpa.

    Aiutatemi perchè è molto dolosoro ed è un tunnel in cui non riesco a vedere la luce.

    3 rispostePsicologia7 anni fa
  • Prenotazione crociere,siti diversi costi diversi?

    Salve a tutti! per la prima volta mi accingo a prenotare la crociera on line...Il problema è che su siti diversi ci sono anche dei prezzi diversi e a volte capita che la stessa crociera abbia costi diversi all'interno dello stesso sito...Com'è possibile? Io non ho idea di come fare! Senza contare che i siti ufficiali non riportano i prezzi di siti come crocierissime o ligitravel...

    Inoltre, vorrei prenotare con la pullmantur dato che sembra la più economica ma dal sito sembra impossibile e ci sono moltissimi prezzi diversi e non so come muovermi!

    3 risposteCrociere7 anni fa
  • Resisto, resisto e poi a cena...mangio di tutto e crepo dai sensi di colpa!Aiuto!?

    Sto cercando di perdere gli ultimi 4 chili di una dieta che ho fatto andando da una dietologa. Ora, per problemi di tempi non riesco più ad andarci ma sto comunque continuando la dieta che mi ha assegnato...In periodi di stress per me è molto difficile riuscire a placare la fame nervosa e questo è uno di quelli!

    Avevo fatto una precedente domanda dove chiedevo come placare il "buco di stomaco" e mi è stato risposto di bere te e tisane...Devo dire che mi aiuta molto!! Però resito e restisto...Ma poi a pranzo o cena mi viene da mangiare tutto e troppo!!! Non so come fare, sono disperata...Poi mi sento in colpa...Ma lì per lì non mi interessa...

    Con questa dieta ho perso parecchi chili ma sono anche 2 anni che la sto facendo e ho sempre l'ansia di riprenderli (cosa che è successa, tra l'altro) ma generalmente mi sono sempre trovata bene e all'inizio non avevo di questi problemi...Come posso frenarmi!??! :(

    3 risposteDieta e fitness8 anni fa
  • Metodi per evitare il "buco di stomaco" soprattutto quando serve la concentrazione?

    Salve a tutti!

    Devo togliere 4 chili resudui di una dieta che ho seguito con una dietologa...La dieta è perfetta e la sto seguendo (anche se non vado più ai controlli). Quando sono fuori di casa tutto il giorno non sento neanche il bisogno di mangiare e non m pesa mangiare poco...Ma quando arriva il periodo di preparare esami, tra ansia e nervosismo è la fine!

    Sento proprio i morsi della fame, anche mangiando 5 volte al giorno (con gli spuntini) ma niente...

    Il fatto è che questo mi distrae anche dallo studio perchè cerco di studiare per non pensarci ma è peggio e sento proprio un vuoto alla testa...Non so come fare!! D:

    3 risposteDieta e fitness8 anni fa
  • Stareste con qualcuno che fisicamente non vi piace molto?

    Salve a tutti!

    Vorrei che prima di rispondere alla domanda leggeste queste poche righe di spiegazione.

    Penso che l'aspetto fisico sia relativamente importante in una relazione ma che non sia di fondamentale importanza quando il "feeling mentale" è talmente profondo che il resto passa in secondo piano...Lo dico perchè mi è capitato e ho voluto un bene immenso a quella persona.

    Ora, con questo ragazzo ci parlo bene, mi fa divertire, è un bravo ragazzo. Fisicamente non mi piace un gran che e purtroppo (dico purtroppo perchè prima di tutto lo considero un mio amico e non voglio che soffra) non "scatta" quella cosa che, in altri tempi (e con un altro ragazzo, ovviamente) ha fatto passare in secondo piano l'aspetto.

    Non voglio essere superficiale ma sono in una situazione nel quale mi sento una persona veramente cattiva a rifiutarlo "solo" perchè fisicamente non è il mio tipo e non me ne sento attratta...

    E' quel bruttissimo caso in cui un ragazzo potenzialmente perfetto verrebbe scaricato con la tristissima frase "Sì, come amico sei fantastico..."

    Insomma...Voi ci stareste con una persona che fisicamente non vi piace molto?

    -I Troll saranno bellamente segnalati, quindi, evitate :D -

    Grazie a tutti voi e ai vostri pareri :)

    9 rispostePsicologia8 anni fa
  • Esercizi per l'interno coscia?10 punti al più esauriente!?

    Salve a tutti!

    E' incredibile: pur avendo il muscolo della coscia abbastanza sviluppato, l'interno coscia è sede inespugnabile di ciccia D:

    Avete degli eserciti che aiutino a rassodare quella parte? Considerate che non ho step e non posso correre sulle scale del condominio... Squat e affondi servono anche a quello o no? L'elastico?

    Aiutatemi T.T

    6 risposteSport - Altro8 anni fa
  • Quali sono esercizi equivalenti allo step?

    Salve!

    Ci sono degli esercizi equivalenti allo step, ovvero che sviluppano gli stessi muscoli?

    Non ho lo step e dovrei allenare le gambe per poter completare una rotazione di un salto doppio (nel pattinaggio). Salto con la corda ma non basta e non ho possibilità di reperire uno step,ne di fare su e giù per le scale del condominio!

    I piegamenti sono equivalenti?

    Grazie per l'aiuto!

    2 risposteSport - Altro8 anni fa
  • Chi di voi lavora al McDonald?

    Salve a tutti!

    Vorrei un consiglio su come provare a lavorare al McDonald!

    Sono una studentessa universitaria e ho moltissima voglia di lavorare! Un mio amico mi ha detto che al McDonald è possibile avere turni da 4 ore, il che sarebbe perfetto...solo che non so da dove iniziare!Se sul sito non ci sono indicati i ristoranti in cui serve personale vuol dire che non ce n'è bisogno?

    Il curriculum si deve inviare al sito? E possono prendere anche senza esperieza? Help! :D

    2 risposteRistorazione8 anni fa
  • Qual'è il ruolo dell'agente letterario per la pubblicazione di un libro?

    Salve a tutti ! Sono molto curiosa riguardo l'iter di pubblicazione dei libri! Mi chiedevo cosa facesse l'agente letterario e se fosse indispensabile per la pubblicazione di un libro. Alcuni autori non inviano direttamente i manoscritti alle case editrici? Avere un agente letterario è una possibilità in più di poter pubblicare???

    Grazie a tutti coloro che soddisferanno la mia curiosità :D

    1 rispostaLibri ed autori8 anni fa
  • cerco qualche Gdr su forum?

    Conoscete qualche GdR carino su qualche forum? Tipo forumfree? Mi piacerebbe iscrivermi e scrivere nel tempo libero perciò non ci dovrebero essere problemi di presenza e partecipazione frequente! Deve essere un passatempo! Magari anche con non troppi utenti e non troppo complesso, mi iscrivo principalmente per la voglia di inventare e scrivere! Prediligo l'ambientazione storica o di tipo harry potter! Va bene anche se sono nati da poco o con pochi utenti :) Grazie!

    2 risposteInternet - Altro8 anni fa
  • Avete mai dovuto rinunciare ad un vostro sogno?

    Avete mai dovuto rinunciare ad un vostro sogno non per colpa vostra?

    Magari perchè non vi hanno sostenuto nella vostra passione, nonostante il vostro talento fosse abbastanza evidente?

    Oppure perchè non avevate i mezzi per poter intraprendere quella strada?

    Purtroppo a me è capitato ed è veramente triste pensare che quello che adesso sto facendo è solamente un "ripiego", una seconda scelta solo perchè non ho avuto alcun sostegno e mezzi per andare avanti nella mia passione.

    Mi dicevano cose tipo "Farai la fame" e pensare che ora sono all'università, studiando come una matta e molto probabilmente farò comunque la fame.

    Non mi dite cose come: bisogna combattere per realizzare i vostri sogni...Ho 20 anni ed il sogno che avevo è irrecuperabile perchè ho abbandonato la cosa anni fa, quando ancora ero incosciente e per nulla aiutata da chi mi stava intorno!

    A voi è successo?

    3 rispostePsicologia8 anni fa
  • Avete mai dovuto rinunciare ad un vostro sogno?

    Avete mai dovuto rinunciare ad un vostro sogno non per colpa vostra?

    Magari perchè non vi hanno sostenuto nella vostra passione, nonostante il vostro talento fosse abbastanza evidente?

    Oppure perchè non avevate i mezzi per poter intraprendere quella strada?

    Purtroppo a me è capitato ed è veramente triste pensare che quello che adesso sto facendo è solamente un "ripiego", una seconda scelta solo perchè non ho avuto alcun sostegno e mezzi per andare avanti nella mia passione.

    Mi dicevano cose tipo "Farai la fame" e pensare che ora sono all'università, studiando come una matta e molto probabilmente farò comunque la fame.

    A voi è successo?

    4 rispostePsicologia8 anni fa
  • ...Ma allora agli uomini piacciono o no le donne con un po' di curve?

    Insomma, è sempre lo stesso dilemma: agli uomini piacciono o no le donne con un po' di curve?

    Ogni giorno ci vengono propinati modelli taglia 42 (quando va bene...altrimenti 38 e giù) ma gli uomini si ostinano a dire che a loro le curve piacciono.

    Io, tra l'altro ho un evidente difetto: sono alta 1,58, senza contare che sono una 44, quando in teoria dovrei essere una 42; quei 5 chili in più mi creano qualche problema e sto cercando di perderli ma tutti che mi dicono: ma che ti frega, ai ragazzi piace così.Senza contare che ho questo "complesso" dell'altezza.

    Poi mi guardo intorno e dico: ma quando mai!?!?

    8 rispostePsicologia8 anni fa
  • Quale follia può innescare nell'uomo l'idea:"Se non mia,di nessun altro"?

    Come può arrivare un uomo a pensare "Se non mia, di nessun'altra" nei confronti della donna che ama, scatendando molto spesso, conseguenze tragiche?

    Come è possibile che un uomo "innamorato" possa volere il male della donna che ama?

    Egoismo?

    Anche perchè molto spesso è più una vera ossessione che amore, o no?

    11 rispostePsicologia8 anni fa
  • Come la vedete una ragazza di venti anni che (ancora!?) arrossisce e...?

    Salve a tutti!

    Ho una curiosità da soddisfare: voi come la considerate una ragazza di vent'anni che arrossisce?

    Nella domanda ho scritto "ancora" perchè ho notato che tra le mie coetanee è davvero difficile trovare qualcun'altra con questa sorta di problema. Lo chiamo problema perchè mi basta pochissimo per diventare come un peperone: un complimento, uno sguardo un po' più insistente...E' davvero drammatico soprattutto perchè non ci si può far nulla!

    Premetto che non ho dietro di me, una grande esperienza con i ragazzi principalemente per il fatto che non sono mai voluta stare con qualcuno "solo per provare" o "vabbè...ci sta lui, passiamo il tempo così" e credo che questo influisca abbastanza sull'essere un po' più disinvolti.

    Questo comporta anche il fatto che molti ragazzi pensano che o me la tiro tantissimo (il che non è per niente vero :( ) o che sono timida (un po' è vero ma non riesco a capire si facciano impaurire così tanto da questa cosa!) e nonostante non sia (fisicamente) da gettar via totalmente- ma ovviamente non sono neanche miss mondo- e abbia davvero moltissimi interessi sembra che li faccia scappare tutti quanti!

    Dato che il fatto di arrossire è praticamente la prima cosa che si vede di me, allora vorrei togliermi questa curiosità :)

    Grazie a tutti :)

    6 rispostePsicologia8 anni fa
  • Esiste un dvd dello spettacolo di Cocciante, Notre Dame de Paris?

    Salve a tutti!

    Vorrei sapere se esistesse un dvd dello spettacolo Notre Dame de Paris; l'ho visto più volte a teatro e me ne sono innamorata ma vorrei sapere se fosse possibile reperirlo in dvd. Nel 2003 l'avevano mandato sulla rai, ma su youtube la qualità è abbastanza scarsa e vorrei comprarlo originale!

    Grazie a tutti!

    1 rispostaTeatro8 anni fa
  • Perchè la gente non fa altro che dire:"E' inutle,tanto non ce la farai mai"?

    Salve a tutti!

    Ho venti anni e come tutti i ventenni del mondo, credo di aver diritto a pensare e sperare nel futuro. Sì, sperare nel futuro, nonostante questi mesti tempi. Studio le tecniche di conservazione per i beni culturali ed amo quello che studio; per mantenermi e non pesare troppo sulla mia famiglia faccio qualche lavoro occasionale ed ho molte passioni (leggere, disegnare, scrivere, ballare, pattinare...).

    Tuttavia, in venti anni, ho incontrato più gente che mi ha detto "Ma no, è inutile, guarda...Inutile pure che ci provi". Oppure: "Lascia perdere, è difficile, non ce la farai mai" ed ancora "Ma perchè vuoi farlo? Lascia perdere che non serve a nulla e non ce la farai proprio".

    Vi è mai capitato di sentire questo? A me spessissimo ed è snervante, dopo un poco.

    Mi è successo, ultimamente, nell'ambito dei miei studi e dei miei progetti per il futuro.

    I beni culturali in italia sono messi da parte, molto più che altri paesi (incredibile,eh!) però non perdo la speranza, anche nell'andare a vivere all'estero, a lavorare fuori, se necessario. Dovrò fare la gavetta e pulire i bagni dei musei? Ok, lo farò se un giorno mi servirà. Non credo che uno esce dall'università e diventa dirigente della banca centrale europea.

    Me lo sono sentita dire da persone adulte (che invece incoraggiare noi giovani ci affossano sempre di più, che bello...)

    ma anche dai miei stessi colleghi. "Cerchi lavoro in questo ambito???E' inutile, lascia perdere non c'è lavoro"

    Magari poi vieni a sapere che questa gente manco ci ha provato a cercare lavoro.

    Io mi chiedo: perchè la gente non fa altro che scoraggiare le persone che un po' di fiducia ancora ce l'hanno? Cioè, se questa gente è frustrata, insoddisfatta, anche solo non più speranzosa nel futuro (ma che non fa assolutamente NULLA per cambiare lo stato delle cose) perchè deve rigettare su chi ha speranza, fiducia e voglia di cambiare le cose, la propria insoddisfazione nei confronti della vita e, credo, anche l'incapacità di aver combinato qualcosa??

    Io, anche se non avessi un minimo di sprazzo di fiducia nel futuro (e credetemi che per come stanno andando le cose, il mio livello di speranza si è abbassato molto) mi attiverei per poter cambiare le cose, invece che dire al prossimo "lascia perdere,è inutile". Si crea un domino, in cui le persone rigettano la propria sfiducia nel prossimo, il quale preferisce non far nulla invece che ALMENO, provarci.

    Non dico altro, se non PROVARCI, cavolo...

    E' più facile dire "E' difficile e manco ci provo?" oppure "So che è inutile e difficile?"

    Credetemi che tante persone me l'hanno detto e che me lo dica un mio coetaneo, che vede come stanno decandendo le nostre possibilità, ok, ma che me lo dica una persona dai 40 ai 60 anni...No, insomma...Alla faccia dell'aver fiducia nei giovani!

    VOglio concludere dicendo che non sono una visionaria o altro. Sono ben conscia delle difficoltà che il nostro paese sta passando e della carenza lavorativa perchè ci sono completamente dentro. Ma se la gente è così priva di iniziativa e così scoraggiata da doverlo trasmettere anche ad altre persone, invece di incentivare chi ha ancora la forza e la voglia di cambiare le cose, sono dell'idea che dal tunnel non si uscirà mai....Ci vorrebbe la collaborazione di tutti per uscire da questa triste situazione.

    Scusate per lo sfogo, ma vorrei sapere se vi è capitato, come avete reagito e continuato dopo che qualcuno vi ha detto: "E' inutle,tanto non ce la farai mai"?

    :)

    9 rispostePsicologia8 anni fa
  • Perchè nell'NMR si utilizzano onde radio?

    Si utilizzano onde radio perchè hanno energia sufficente a far allineare gli spin all'interno del magnete???

    1 rispostaFisica8 anni fa