Lv 1151 points

Ciccio

Risposte preferite5%
Risposte21
  • Dovrei andarci o no?

    Allora allora allora...Dopo gli esami dovrei andare a prendere un gelato in una foresta con altri miei compagni e professori. Sembrerebbe un'idea carina se non fosse per alcune cosette. La più importante é che ho paura che gli invitati non rispettino la cosa della mascherina cioè, ho capito che all'aria aperta si può anche evitare di indossarla, ma solo se si è in disparte rispetto ad

     altre persone. L'altra cosa é che devo essere accompagnato da un genitore (sai che fortuna) così come tutti gli altri miei compagni. Ecco, diciamo che non sono un tipo che va d'amore e d'accordo con tutti. Al liceo spero di incontrare compagni migliori ma per adesso mi devo tenere questi. Il punto é che non voglio che mia madre mi veda lì fermo "asociale" venuto lì solo per fare bella figura. Ok, degli amici ce li ho, solo che molti sono "altalenanti" (forti in branco, deboli in solitaria), cioé che mi prendono un po' per il **** per fare la parte dei figoni davanti agli altri e già sta cosa é difficile da sopportare, figuratevi fingere davanti a mia madre! Per fortuna ho un'amica che mi vuole un mondo di bene (si, sono maschio, problemi?) e un amico un po' porco ma che infondo potrebbe essere un asso nella manica per superare quella serata. Tra l'altro sinceramente io ci vado solo per stringere la mano ai professori, così non si ricorderanno di me come il secchione asociale che non é voluto venire ad un incontro. Probabilmente molte persone non ci saranno (almeno lo spero lol), però...

    3 risposteAmici4 mesi fa
  • Storia complicata, aiutatemi?

    Salve a tutti, vi ho convocato in questa chat perché vorrei fare un enorme favore ad una mia amica. Lei non é come tutti gli altri, é speciale. É nata a Lima, in Perù, e di quando viveva lì ha solo piccoli flashback. Suo padre é morto quando era molto piccola ma, in particolare, si ricorda un evento agghiacciante: il momento dell'abbandono. Non si ricorda l'età, ma si ricorda solo delle voci che gli urlavano di scappare, lei presuppone ci sia stato un terremoto o chissà cosa... Mentre scappava per le strade incontrava pedofili, drogati...Mi ha raccontato che un uomo ha tentato il rapimento...Improvvissamente si ritrova in orfanitrofio con altri bambini, più piccoli e più grandi di lei. Ha cambiato orfanotrofio qualche anno dopo, non ne so il motivo. La mia amica da piccola non parlava, probabilmente per il trauma vissuto...Fatto sta che fortunatamente a 7 anni é arrivata in Italia, dove l'hanno adottata due genitori bravissimi. Ecco, questa ragazza spera che qualche membro della sua famiglia sia sopravvissuto a quel tragico evento e vorrebbe contattarlo. Abbiamo solo 14 anni, siamo minorenni e non possiamo fare molto...Qualcuno ha delle idee? Non so, siti dove si riescono a trovare i genitori biologici o altro... Se magari questo blog lo leggesse un ragazzo/a peruviano/a di Lima orfano, per caso vi ricordate una bambina di 4 anni circa che stava sempre muta? Se si vi ricordate in che zona della città e in quale orfanotrofio? Aiutatemi , farei di tutto per  vederla felice.

    1 rispostaFamiglia5 mesi fa
  • Fimosi serrata risolta!?

    Raga, aiutatemi! Premetto che credo di essere affetto da fimosi serrata. Oggi ho provato nuovamente a scappellarmi ed indovinate un po'?! Sono riuscito a scoprire tutto il glande! Manco un parto! Tutto ad un tratto boom, scoperto il glande. Per carità, son felice, c'era pure sperma accumulato che io pensavo di nom aver mai prodotto, ma il punto non é questo. Non riesco più a far risalire il prepuzio per coprire il glande. Rimane bloccato sotto il glande! Per farlo risalire devo aspettare che si elasticizzi di più? In oltre mi brucia un po' il glande a contatto con le mutande. É perché é la prima volta che lo scopro e quindi é ipersensibile? Praticamente é come se avessi già fatto la circoncisione? Rispondetemi, vi prego!

    3 risposteSalute dell'uomo7 mesi fa
  • TESINA DI TERZA MEDIA...COME FARE?

    Salve, sono all'ultimo anno della scuola media e sfortunatamente quest'anno dovrò fare la tesina:( Non sono venuto qui per chiedere sostegno morale, ma semplicemente per chiedere un aiuto effettivo...L'altro giorno i prof. ci hanno detto di non portare argomenti banali e hanno poi riportato alcuni esempi di modi originali utilizzati per esporre la tesina. Ad esempio ci hanno parlato di una ragazza che l'anno scorso per ogni professore ha portato un biglietto aereo con una destinazione combinata, ed ha fatto un bel figurone! Io sono privo di idee...avevo pensato ad esporre la tesina tramite un videogioco, ma ci metterei troppo tempo! Mi potreste aiutare a scegliere un modo originale per esporla?

    PS: L'argomento su cui sto puntando é La Seconda Metà dell'Ottocento

    2 risposteScuole primarie e secondarie8 mesi fa
  • Come saranno gli esami di terza media?

    Quest'anno dovrò affrontare gli esami di terza media...quelli che mi spaventano di più sono gli orali...diciamo per il fatto di studiare ed esporre in un unico giorno 11 discipline e forse anche di più...Logicamente credo che le domande non saranno molto dettagliate, ma vorrei informarmi.

    Ho delle conoscenze che sollecitano l'ansia dicendo che i loro orali sono stati difficilissimi...poi subentra anche il fatto che sono una persona molto ansiosa... Vostre esperienze?

    1 rispostaScuole primarie e secondarie9 mesi fa
  • Quanto sarò alto da grande?

    Ciao a tutti, ho

    13 anni

    , da compiere 14 a Maggio, e sono alto

    1.62/1.63

    , fino a quanto potrei arrivare circa? I miei genitori sono alti rispettivamente

    1.65

    e

    1.75

    mentre, i miei compagni di classe, vanno dall'

    1.42 a 1.82

    😱. Secondo voi quest'estate arriverò almeno a

    1.70

     

    circa

    ?

    5 risposteSalute dell'uomo9 mesi fa
  • Compagno raccomandato o professore🤬?

    Iniziamo dal presupposto che frequento la terza media e, onestamente, sono il più bravo della classe in quasi tutte le materie. Due giorni fa abbiamo fatto la verifica di algebra e geometria e vengo a sapere che il professore é stato richiamato da un mio compagno dal momento che quest'ultimo ha detto innocentemente: "Nell'ultima espressione non ho riportato l'ultimo calcolo, ecco perché non mi é uscita🥺". Fin qui tutto normale, se non fosse che il professore gli ha dato ragione e ha detto che NON GLI AVREBBE CONSIDERATO L'ERRORE. Ora forse vi starete chiedendo che l'espressione sarà stata sicuramente una sciocchezza...mmm sfortunatamente valeva molti punti ed era bella lunga. Se mi vedo arrivare questo mio compagno con 10 regalato e io becco 9,5 mi iniziano a girare le...beh avete capito. Forse starete pensando: "Ma dai, il prof. sicuramente era distratto..." Sfortunatamente nn é la prima volta che succede, così come nn é la prima volta che al mio compagno regala punti... Inoltre due mesi fa abbiamo fatto una verifica dove dovevo risolvere un semplice teorema di pitagora dove, ovviamente, ho sbagliato a digitare sulla calcoltarice, anche se la formula e i segmenti erano giusti. Risposta del professore quando gliel'ho raccontato? "Ah...cambierà un dedimo, non di più." Ora il punto é:

    -Dovrei parlargli faccia a faccia (al professore) dicendo la mia opinione di fronte a tutti?

    -Dovrei aspettare i colloqui?

    -Dovrei contattarlo tramite e-mail e parlargliene?

    Aiutatemi perfavore!

    2 risposteCuriosità9 mesi fa