Lv 2613 points

Nicolò

Risposte preferite18%
Risposte158
  • Aiuto problema di fisica urgente??

    Una carica Q=1.207*10^-1C si trova, nel vuoto, al centro di una sfera di superficie S=34.57m^2. Determina il modulo del campo elettrico sui punti della superficie della sfera. Nel caso in cui la carica sia immersa in acqua (epsilon r=80) invece che nel vuoto, determina:

    • il modulo del campo elettrico sui punti della superficie della sfera.

    • La superficie di una seconda sfera, necessaria perchè il campo elettrico sui punti della sua superficie sia uguale a quello determinato nel caso del vuoto.

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica urgente??

    Due cariche puntiformi positive A e B si trovano alla distanza di 8cm. Le due cariche valgono 3*10^-6C e 9*10^-6C.

    • Qual è la posizione di equilibrio elettrostatico di una terza carica elettrica?

    • È importante conoscere il segno della terza carica?

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica urgente??

    Due cariche puntiformi positive A e B si trovano alla distanza di 8cm. Le due cariche valgono 3*10^-6C e 9*10^-6C.

    • Qual è la posizione di equilibrio elettrostatico di una terza carica elettrica?

    • È importante conoscere il segno della terza carica?

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica??

    Due cariche puntiformi positive sono immerse in un mezzo di costante dielettrica epsilon r=1.8 a una distanza di 1.5 m. La carica q1 vale 5.2*10^-3 C. Il campo elettrico totale si annulla in un punto che dista 0.5m da q1 e appartiene al segmento che congiunge le due cariche.

    • Quanto vale q2?

    • Se sposti le cariche nel vuoto il campo elettrico si annulla in una posizione diversa?

    2 risposteFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica??

    Una carica Q=1.207*10^-1 C si trova, nel vuoto, al centro di una sfera di superficie S=34.57m^2.

    • Determina il modulo del campo elettrico sui punti della superficie della sfera.

    Nel caso in cui la carica sia immersa in acqua (Epsilonr=80) invece che nel vuoto, determina:

    • Il modulo del campo elettrico sui punti della superficie della sfera.

    • La superficie di una seconda sfera, necessaria perchè il campo elettrico sui punti della sua superficie sia uguale a quello determinato nel caso del vuoto.

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica??

    Due sfere conduttrici identiche, inizialmente scariche,di massa m=500g vengono a contatto in momenti successivi con un' altra sfera, identica alle precedenti, dotata di carica Q=4.8*10^-7 C. Dopo il contatto, si trovano ad una distanza di 3cm. Determina:

    • La carica sulle due sfere dopo il contatto.

    • La forza elettrica con cui le due sfere si respingono dopo il contatto.

    • L'accelerazione con cui la prima si allontana dalla seconda, supponendo che quest'ultima sia vincolata in un punto.

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una macchina di Carnot viene utilizzata come frigorifero, cioè assorbe una quantità Q1 di calore dalla sorgente a temperatura T1=-18°C e cede la quantità di calore Q2 alla sorgente a temperatura maggiore T2=25°C.

    Calcola il rendimento della macchina di Carnot. [14.4%]

    Calcola il coefficiente di prestazione del frigorifero. [5.93]

    Calcola il lavoro necessario per trasferire 680cal da una sorgente all' altra. [480J]

    1 rispostaFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica??

    Una macchina di Carnot lavora tra le temperature di 20°C e 100°C.

    Quanto calore verrà assorbito dalla sorgente calda dopo aver erogato una potenza di 1.00KW per un' ora?

    Quanti kilowattora verranno ceduti alla sorgente fredda nello stesso periodo di tempo?

    2 risposteFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica??

    In una macchina di Carnot, 8.2 moli di un gas perfetto eseguono una espansione isoterma a 45°C. Il rapporto tra volume finale e volume iniziale durante la trasformazione è 2.5.

    Calcola la quantità di calore assorbito dalla sorgente calda.

    3 risposteFisica6 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una scatola contiene al suo interno gas azoto. La massa di una molecola di azoto è di 4.65*10^-26 Kg e la sua velocità è di 5.20*10^2 m/s. La molecola si muove verso destra in direzione orizzontale da un estremo all' altro della scatola percorrendo una distanza di 8.02 cm. La forza media complessiva esercitata dalle molecole contro la parete di destra è 1 N.

    Quante molecole di azoto urtano contro la parete di destra?

    2 risposteFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Lo pneumatico di un furgone viene gonfiato con aria inizialmente alla temperatura di 12°C e pressione 102kPa. Durante la procedura, l' aria è compressa al 27% del volume iniziale e la temperatura raggiunge 38°C. Determina la pressione dopo il gonfiaggio.

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    1) Alla temperatura di 273K e alla pressione di 1.013*10^5 Pa, la densità dell' azoto è 1.25Kg/m^3. Determina la sua densità alla temperatura di 57°C ed alla pressione di 1.40*10^5 Pa

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • E' legale far fare compiti a sorpresa al liceo?

    Ciao, sono al 3 anno di liceo scientifico, volevo sapere se è una cosa lecita dare compiti a sorpresa.

    Se mi dite che non è possibile scrivetemi anche la fonte dove posso verificarlo.

    Grazie in anticipo

    5 risposteInsegnamento7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una pallina sferica solida di massa 2.50kg e di raggio 0.50m rotola partendo da ferma lungo un piano inclinato alto 3m e inclinato di 30°.

    Calcola il valore della velocità finale con cui la pallina arriva alla fine della discesa.

    2 risposteFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Agli estremi di un' asticella lunga 2l e di massa trascurabile sono saldate due sferette di massa m. Il sistema è poggiato su un piano orizzontale privo di attrito. Le due sfere ruotano intorno ad un asse perpendicolare al centro dell' asticella. La velocità angolare iniziale costante è omega. Un meccanismo interno all' asticella porta la distanza tra le due masse a l/4.

    Ricava il rapporto tra le energie cinetiche del sistema prima e dopo l' intervento del meccanismo. (trascura l' attrito dell' aria).

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una leggera barca lunga L=8m di massa M=210kg è in quiete sull' acqua, con un estremo a contatto con la parete del molo ma senza esservi ancorata. Un uomo di massa m=70kg si trova sulla barca all' estremo opposto rispetto al molo e comincia a camminare portando con sè un piccolo ponticello di massa trascurabile e lungo l=1m che possa consentire all' uomo di portarsi sulla banchina. Quando l' uomo è arrivato all' estremo vicino al molo la barca si è spostata. Di quanto si è spostata la barca? (trascura tutti gli attriti). La lunghezza del ponticello è sufficiente?

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Un pendolo è formato da un' asticella rigida, di lunghezza l e massa trascurabile, e da una sferetta di massa m=1kg il pendolo viene lasciato libero di muoversi partendo dalla posizione θ=90° rispetto alla verticale. Quando arriva alla posizione θ=0 urta elasticamente contro una massa M=2.13kg posta in quiete su un piano orizzontale. La massa M comincia a muoversi con velocità vμ=2m/s.

    Calcola il valore della lunghezza l del pendolo.

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una forza costante viene applicata ad un oggetto di massa m=820g per un intervallo di tempo Δt=1*10^-3s. L' oggetto comincia a muoversi lungo un piano orizzontale scabro, con coefficiente di attrito dinamico μd=0.1 fino a fermarsi in un intervallo di tempo Δtf=10s.

    Quanto vale la forza applicata?

    2 risposteFisica7 anni fa
  • Aiuto problema di fisica?

    Una carrucola a forma di disco di raggio R e massa M sostiene un oggetto di massa m=1/4M tramite un filo inestensibile di massa trascurabile. Il filo non slitta e non sono presenti attriti. Ricava l' accelerazione con cui scende l' oggetto.

    1 rispostaFisica7 anni fa
  • Aiuto problemi di fisica?

    Un piccolo sasso di massa 100g viene lanciato a velocità v0=20m/s in direzione orizzontale, e si conficca contro una scatola di polistirolo di massa M=1.9kg. La scatola poggia su un piano orizzontale privo d' attrito ed è agganciata ad una molla di costante elastica k. La stessa molla, posta verticalmente e con una massa mp=1kg agganciata alla sua estremità libera, sarebbe compressa di Δy=19.6 cm. Di quanto viene compressa la molla dopo che il sasso si è conficcato nella scatola? Trascura l' attrito dell' aria.

    1 rispostaFisica7 anni fa