Lv 31.056 points

1996neyo

Risposte preferite19%
Risposte210
Domande76
  • Il mio ex mi ha sbloccato sui social?

    In questi giorni mi ha sbloccato sui social e ha ricominciato a cercarmi...io gli ho detto che sto facendo molte conoscenze maschili e lui appare molto geloso, mi dice di fare a modo e che non è geloso ma che se voglio farlo ingelosire sono sulla cattiva strada. Che significa tutto ciò? 

    2 risposteRelazioni e Famiglia- Altro3 sett fa
  • Io e il mio ex??

    Mi ha lasciato il 30 maggio dopo dieci mesi di relazione. Non abbiamo mai smesso di sentirci. Lui dice che è preso, non vuole perdermi ma non sa se è innamorato. Ci sentiamo tutti i giorni (cinque volte al giorno) e ci vediamo con una frequenza di una volta ogni due giorni. Lui dice che sono la persona piu importante della sua vita ma che non vuole tornare con me. Mi chiama amore e mi dice spesso che gli manco e che sono una figura di riferimento. Quando ci vediamo facciamo le cose da morosi (per mano per strada, intimità fisica ed emotiva). Gli manco sempre ma non vuole tornare con me ma gli dispiace se gli parlo di altri...io sono ancora innamorata e lui lo sa ma non sa se si sente pronto...cosa ne pensate voi? Ci chiamiamo sempre scem o amo ...

    7 risposteFidanzamento e matrimonio1 mese fa
  • Amo il mio ex ma non capisco lui...?

    Praticamente mi ha lasciata dopo un anno di relazione, una settimana fa. Cosa inaspettata, ci rimango malissimo. Rimane confuso per due giorni, mi cerca piangendo per dirmi che mi vuole bene e poi però che non prova nulla. Alle quattro di mattina mi chiama, mi dice che è ancora innamorato. Gli sbatto il telefono in faccia, mi richiama, mi scrive il giorno dopo, dice che vuole vedermi, che si sente preso. Praticamente ci vediamo, mangiamo insieme e ci baciamo, decidiamo di rimanere amici poi lui ci prova fisicamente e io lo respingo anche se avrei ceduto. Mi chiama la sera stessa per darmi la buonanotte, dice che prova delle cose, stiamo al telefono ore ed ore come ai vecchi tempi, poi mi ricordo che non stiamo più insieme e chiudo la chiamata. Lui mi scrive a mezzanotte, mi chiede se possiamo ancora parlare, scrive che gli manco ma poi cancella subito il messaggio, mi richiama più volte ma non rispondo. Oggi mi scrive, mi manda video di gattini che adoro, mi chiede di vederci stasera per andare al parco e fare una passeggiata. Gli dico che non lo so, poi vedo che ha iniziato a piovere e sento di me una angoscia profonda, quella di poterlo perdere. Gli scrivo: da quando ci siamo lasciati non ha smesso un giorno di piovere...e lui ha risposto: già vorrei rivederti...Cosa devo pensare? 

    4 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Il mio ex si è preso un palo?

    Praticamente dopo avermi lasciata in un weekend romantico in montagna è tornato una decina di volte dicendomi che non sapeva cosa provava, che non provava più nulla, che era ancora innamorato ecc. Io a una certa mi sono scocciata, continuava a dirmi che voleva vedermi per capire, allora gli ho detto okay. Ieri mi ha paccato malamente, oggi dovevo andare da lui, ha cambiato i piani ed è venuto lui da me. Ho ordinato cinese, abbiamo parlato e lui sempre confuso ci ha provato. Io ci sono stata al bacio poi ho visto che voleva andare oltre, gli ho fatto credere che ci sarei stata, poi sul più bello l'ho spinto fuori dalla porta e gliel'ho sbattuta dicendogli: davvero pensi che te l'avrei data così dato che mi hai lasciato? E nulla, lui è rimasto a bussare e poi se ne è andato. Ora boh non so se tornerà alla carica, so che i maschi quando perdono la loro preda diventano ossessivi e lui già mi chiamava alle quattro di notte dopo avermi lasciata ...

    2 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Il mio ex mi crea confusione? ?

    Il 22 maggio (qualche giorno fa) mi scrive che non sa più cosa vuole, ne parliamo, piange, mi dice che vuole una pausa, che non sa se mi ama. Io triste gli dico che non credo nelle pause ed è meglio finirla per non prolungare il dolore. Lui cambia idea, dice che mi ama e che non ha più dubbi. Il 30 maggio mi propone di andare in montagna da lui, tutto perfetto finché non si mette a piangere e mi dice che non prova più quello che provava prima. Io me ne vado piangendo, gli scrivo per chiedere spiegazioni, lui mi risponde ieri che non mi ama più, mi vuole solo un sacco di bene. Io a pezzi gli rispondo: okay, addio. Lui mi chiama stanotte alle quattro piangendo e mi dice che mi ama...io gli sbatto il telefono in faccia. Mi scrive oggi, mi chiede se stasera ci vediamo e che è pentito, che si sente preso a mille...so che dovrei mandarlo a quel paese ma io sono ancora innamorata e tutta questa situazione mi destabilizza, cosa sta succedendo? 

    7 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Cosa significa quando?

    quando il tuo moroso che tre secondi prima ti ama, ti dice piangendo che non sa se i sentimenti sono cambiati e ti chiede: vuoi che ci lasciamo o ci prendiamo una pausa? 

    Perché fa decidere me? 

    2 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Pausa indefinita?

    Il mio ex mi ha lasciato cinque giorni fa dicendomi piangendo che sono una persona splendida, che è confuso e stressato e che ha bisogno di pensare. Tre giorni prima aveva fatto lo stesso per poi tornare e dirmi che mi amava. Ora ci scriviamo però lui continua a dirmi che non sa, non sa se sia disposto a perdermi e che gli manco ma allora, io dico, cosa aspetti a tornare insieme? Io sto male in questa situazione di Pausa, vorrei dargli una scadenza perché così non va...

    1 rispostaFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Il mio ex mi ha risposto?

    mi ha lasciato il 30 maggio. Ieri sera gli ho scritto questo: ma sei davvero sicuro di tutto quello che stai perdendo?Io sto male al pensiero di averti perso per sempre. Abbiamo superato tante cose insieme, amo...cosa ci hai guadagnato a perdere la tua bimba? Vorrei fare chiarezza su questa situazione, non ho capito se ci siamo lasciati o siamo in pausa 

    Lui ha risposto: non lo so, sto pensando tanto in questi giorni...

    che si fa in questi casi???

    8 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Ho scritto al mio ex e non mi ha risposto? ?

    mi ha lasciato il 30 maggio. Ieri sera gli ho scritto questo: ma sei davvero sicuro di tutto quello che stai perdendo?Io sto male al pensiero di averti perso per sempre. Abbiamo superato tante cose insieme, amo...cosa ci hai guadagnato a perdere la tua bimba? 

    Ho visto che lui ha visualizzato ma non ha risposto però intanto mi controlla sui social, che significa? 

    4 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Addio weekend romantico ?

    Ciao, volevo chiedere un parere. Sono stata lasciata all'improvviso dal mio ragazzo che mi aveva appena portata in montagna per goderci un weekend romantico insieme. Andava tutto bene poi cinque minuti dopo avermi detto "ti amo" mi ha detto "ti ho amata, ti voglio bene", vuoi che ci prendiamo una pausa o che ci lasciamo? Io gli ho risposto che volevo un bicchiere d'acqua e poi gli ho chiesto perché mi avesse portata in montagna. Lui è scoppiato a piangere e voleva essere consolato ma io sono letteralmente scappata da casa sua anche se mi inseguiva come un cagnolino piangendo e dicendomi "amore non provo più quello che provavo prima". Sto malissimo, non capisco cosa sia successo nella sua testa. Questa crisi era avvenuta anche 4 giorni fa in vista di un esame, mi ha detto che stava male, sono corsa a casa sua, mi ha detto che voleva una pausa e poi che mi amava. Cosa significa? 

    4 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • Crisi di coppia?

    Ciao a tutti, 

    Sto con un ragazzo da quasi un anno, io studio all'università, lui deve fare la maturità, fa la scuola serale. Abbiamo quattro anni di differenza. Stiamo benissimo insieme ma utilmamente tra i miei esami e la sua maturità siamo in crisi. Venerdì è stato un incubo.  Contando che lunedì (oggi) io avevo un esame e lui una simulazione d'esame, lui era particolarmente stressato (fa alternanza scuola_lavoro).. Io di conseguenza, non gli sono stata addosso. Giovedì sera mi scrive che è super stressato, che ha bisogno di pensare. Io (chiaramente nel panico) gli ho detto che sicuramente sarà solo stress. Venerdì sera mi scrive: non sto bene amo, hai una influenza positiva su di me ma io sono un'incapace non riesco a realizzarmi, credo di volere una pausa. Leggendo questa cosa mi è venuto un colpo! Gli ho detto che se vuole una pausa me lo deve dire in faccia. Ho preso la macchina e sono andata da lui a parlare. Lui stava male ma era irremovibile. Allora gli ho detto che per me conta il suo benessere, che si realizzerà e che sarò felice per lui anche se non ci sarò.A quel punto lui è scoppiato a piangere come un bambino, l'ho abbracciato e abbiamo pianto insieme, mi ha detto scusa amore, sei la persona pii importante della mia vita, non ho mai pianto per qualcuno. L'ho portato a casa mia e abbiamo passato una serata con pizza e birra. Ora le cose vanno okay ma sono rimasta molto provata da questa situazione. E se non avesse il coraggio di dirmi che non mi ama più? 

    4 risposteFidanzamento e matrimonio3 mesi fa
  • Ex che ritornano?

    Sono stata dal 2012 al 2015 con un ragazzo, il mio primo amore che ho amato tantissimo. È finita per via della distanza e l immaturità da entrambe le parti. litigavamo spesso a causa di gelosie e la fase dell adolescenza ha inciso molto sulla nostra storia portandoci ad avere comportamenti spesso disadattivi. In questi anni però non abbiamo mai smesso di sentirci. Io ho avuto anche altre storie, lui è rimasto un po "bloccato" nel passato. Dopo tante discussioni sul passato, ieri ci siamo rivisti nella mia città. Ed è stato bellissimo. Abbiamo passato un bellissimo pomeriggio a ricercare gli stessi posti in cui anni fa ci baciavamo, ridere e scherzare sul passato. La sera lui voleva vedermi per dormire insieme in macchina ma io ho detto di no perché ho bisogno di riflettere. Per lui ho sofferto tantissimo. Ora vivo on un altra città ancora e ho una vita frenetica (università, studente fuori sede ecc) quindi sarebbe comunque una relazione a distanza. Non so proprio cosa fare...non vorrei rovinare di nuovo le cose...lui sembra cambiato in parte ma ancora su alcune cose mi mette un po ansia.

    2 risposteFidanzamento e matrimonio4 anni fa
  • Sto malissimo?? :(?

    Sono in una fase bisessuale (prima mi piaceva un ragazzo), la mia ragazza con cui sono stata da un anno e sei mesi vive in un'altra città.Lei non si è mai accettata come donna, odiava il fatto che prima mi fosse piaciuto un ragazzo e a tutti i costi voleva che le dessi del "lui" e che la pensassi come maschio. Mi aveva detto anche di essere ermafrodita per sottolineare la sua virilità e cercava in tutti i modi di farmi credere che avesse un vero pe.ne e che le sue tette fossero dei pettorali. Non immaginate quanto sia triste vedere la persona che ami che non riesce ad amarsi e io ho sempre cercato di farle capire che sia come donna, uomo (un giorno vorrà fare l'operazione) o ermafrodita l'avrei amata comunque per sempre. Ma non bastava il mio amore, non bastava perchè quando non ti ami tu stessa in primis c'è poco da fare. Ho scoperto che la cosa dell'ermafroditismo era inventata e oltre ad essermi incavolata per questa bugia ho cercato di capirla perchè non credo che l'abbia fatto con cattiveria. Ma lei non riesce ad ammettere di essere una donna. E' straziante, ho parlato con sua madre che mi ha detto che lei ha il ciclo, è una donna a tutti gli effetti ma lei non riesce ad accettarlo. Non ce la fa come se fosse più forte di lei e desiderasse cosi tanto di essere maschio al punto di far coincidere il sogno con la realtà. Sto malissimo. Ho provato a chiamare sua madre perchè vorrei davvero aiutarla ma lei mi odia e dice che è colpa mia se la mia ragazza non si accetta.

    1 rispostaFidanzamento e matrimonio6 anni fa
  • Scoprire una grossa bugia??? :(?

    Scrivo in un momento difficile della mia vita. In sintesi sono una ragazza fidanzata con una ragazza. Relazione a distanza 345 km. Tutto fantastico. Difficoltà nell'accettare il fatto di essere omosessuale (prima pensavo mi piacessero i ragazzi), lei lesbica sicura. Passano tre mesi insieme e lei mi dice di essere ermafrodita, di non avere l'organo femminile sviluppato e di poter concepire figli. Uno sconvolgimento che però ci ha legate di più perchè lei coltivava il sogno di diventare maschio e io sognavo che saremmo stati per sempre felici e contenti come tutte le coppie etero. Dopo aver affrontato la mia famiglia e la sua tutto benissimo...agli occhi di tutti eravamo omosessuali ma solo noi due sapevamo la verità dei fatti. Lei però non ha mai voluto spogliarsi completamente davanti a me. Mai, diceva di avere paura, diceva che al mare non ci andava mai per il fatto del p.ene e poi insomma ho scoperto che era una balla dopo quasi due anni di relazione. Lei mi amava e aveva paura che potessero piacermi i ragazzi e per tenermi legata a sè si era inventata l'ermafroditismo. Io non so cosa fare perchè anche se mi ha mentito la amo alla follia. Io credo di poterla amare sia che fosse donna, sia che diventasse uomo come diceva, sia entrambi. Io la amo da morire e il fatto che mi abbia detto questa bugia così grossa pur non essendo una persona cattiva, mi ha ucciso. Cosa mi consigliate?

    3 rispostePsicologia7 anni fa
  • Io, l'anoressia e il mio ragazzo?

    Ho cominciato a vomitare dopo i pasti un po' di tempo fa, poi avevo smesso e poi ricominciato. Perchè? In realtà non sono sicura del motivo. Non mi sono mai amata, mi vedevo brutta e volevo che i miei si accorgessero della mia esistenza. Ho un fratello che da un po' di settimane fa avanti e indietro dall'ospedale perchè ha provato ad uccidersi, a farsi dei tagli profondi ovunque sul corpo, a fare uso di droghe pesanti:( insomma non è una situazione facile perchè è da 14 anni che mio fratello dice di voler morire e di non volere una famiglia. I miei sono disperati e io non so veramente come aiutarli. Ieri ho fatto trovare a mio fratello un cartellone con tutte le nostre foto dicendogli che gli voglio tanto bene:)! Io ho tanta paura di perderlo. Intanto in tutta questa situazione il mio ragazzo con cui sto da un anno e sei mesi non sa come fare per aiutarmi. Lui sa che ho un cuore immenso e sono una ragazza solare ma molto molto insicura. Ha sempre cercato di farmi sentire amata venendomi a fare delle sorprese nella mia città (abbiamo una relazione a distanza) e ogni volta che discutevamo oppure non mi capiva, cercava di chiedere consiglio alle mie amiche perchè dice che sono una ragazza veramente complicata e ha il terrore di non riuscirmi a stare dietro. Ci sono stati momenti bellissimi tra di noi ma anche molto difficili in cui l'ho fatto piangere come ieri che ho ricominciato a vomitare e sono tornata in crisi. Lui adesso si è messo in comunicazione con i miei genitori e mio fratello per cercare di essere più presente nella mia vita e prova in tutti i modi a far capire ai miei che vorrei averli vicini. So che dovrei essere io a farlo comunque è molto dolce:) e in questo momento è arrabbiato con me ma mi scrive dei messaggi lunghi in cui mi dice che con la buona volontà io posso farcela a superare tutto questo, che mano nella mano andremo avanti perchè non mi lascerà mai e sono la persona più bella sia fuori che dentro che abbia mai incontrato. Secondo voi non si stuferà veramente di me? Perchè io sopratutto quando sono in crisi divento pesante, scllerata, nevrotica, acida ecc :(

    3 risposteSalute della donna7 anni fa
  • Sono disperata?!?!?!?

    Ho molti problemi famigliari che mi stanno uccidendo e sopratutto stanno distruggendo la mia bellissima storia d'amore di un anno e sei mesi con un ragazzo perfetto. So benissimo che il problema non è l'amore che mi da lui ma il fatto che vorrei avere anche quello dei miei. Io so che ci tengono molto a me! SOno brava a scuola (faccio un liceo classico), ho 20 migliori amici, sono una ragazza solitamente felice e spesso molte persone che ho conosciuto mi dicono che sono un raggio di sole, una persona determinata a raggiungere i suoi obbiettivi, che ama la vita, caratterialmente molto estroversa. Eppure non riesco ad aiutare i miei. E' da 14 anni che soffro da quando mio fratello è stato adottato. Io gli voglio bene e so che è sempre stato un caso molto problematico. Dal fatto che scappava di casa, al fatto che spacciasse droga, che cercasse di rubare soldi a mia madre oppure provasse a picchiarla, a quando ha spinto mio padre violentemente contro la finestra, a quando ha tentato di buttarsi giù dal balcone, a quando si è tagliato apposta un braccio, a quando ha detto che voleva cambiare famiglia e andare in tribunale. I miei sono completamenti presi da lui, cercano di aiutarlo e in cambio ottengono delle offese, delle delusioni..e ormai io ci sono abituata. Sono abituata a vedere mia madre depressa, mia madre che piange tutti i giorni e non mangia più. Quando torno da scuola vorrei mangiare con lei eppure lei preferisce guardare la tv oppure deve girare per la città alla ricerca di mio fratello che è scappato di nuovo. Mia madre che sa solo dirmi che siamo una famiglia disastrata, che vuole andarsene, che vorrebbe portarmi con se e lasciare mio fratello con mio padre. Da quando avevo sette anni mi diceva che voleva riportare mio fratello da dove era venuto..e io le dicevo di no, le dicevo che sarebbe cambiato, che tutto sarebbe andato meglio. Mio padre non c'è spesso e quando c'è si rintana nel suo studio facendo finta di non sentire più nulla, cercando di ignorare i pianti di mia madre e mio fratello che sbatte la testa contro il muro per farsi del male. Io pensavo di farcela ad andare avanti con questa situazione e facevo finta che andasse tutto bene ma ora ho 17 anni e non ce la faccio più. Sto cadendo in un buco nero, il buco dell'anoressia che mi spinge a vomitare ossessivamente dopo i pasti. E questo perchè? Perchè vorrei che i miei si accorgessero che esisto anche io...che quel raggio di luce si sta spegnendo a poco a poco. Ricordo che una volta quando ero malata li avevo accanto e loro mi abbracciavano, mi dicevano che mi volevano tanto bene. Mi sembra che l'unico modo per ricevere un po' di amore sia essere malata e questo so che è patologico. E forse crederete che io sia pazza ma io soffro davvero tanto :( vorrei essere una persona più forte e mi disprezzo per come mi sto comportando! Ma ho veramente un forte calo di autostima, di affetto, di tutto...e il mio ragazzo piange perchè vorrebbe fare di più e io mi sento una ingrata perchè non è affatto colpa sua! Cosa posso fare per rendere felice il mio ragazzo e la mia famiglia?

    5 risposteRelazioni e Famiglia- Altro7 anni fa
  • Sono un po' triste...vorrei qualche parere!?

    Ciao a tutti! Sono una ragazza di 17 anni. Sto con una ragazza ermafrodita da ormai un anno e 6 mesi ormai ma siamo in un momento di declino e io ho veramente tanta paura di perderla. Insieme ne abbiamo passate tante, tra litigate e risate, lacrime e amore. Abbiamo una relazione a distanza (245 km) ma riusciamo a vederci 3 volte al mese:) ovviamente all'inizio è stato difficile accettare questo nuovo orientamento per me perchè per cinque anni ero stata innamorata del mio migliore amico ma dopo tre mesi ho smesso completamente di pensarci. Insomma quando l'amore arriva arriva e se la persona con cui stai ti rende felice devi fregartene di quello che pensano gli altri perchè nessuno è felice come lo sono io ad aver incontrato una persona così stupenda. La mia morosa cova il sogna di poter diventare un giorno un ragazzo perchè non si accetta così com'è ma sinceramente penso che sarebbe molto complicato perchè lei di maschile ha solo l'organo sessuale ma esteticamente è una ragazza bellissima. Ma lei non vuole sentirselo dire, lei è il "maschio" nella relazione e quindi l'unica cosa che vorrei sarebbe di vederla felice. Perchè io l'amerò come uomo o come donna perchè quando perdi la testa per una persona nulla può fermarti. Coltiviamo il sogno di andare a vivere insieme un giorno (infatti tengo sempre 20 euro da parte per la nostra casa al mare), abbiamo affrontato i miei genitori e i suoi genitori che finalmente dopo molto tempo hanno accettato questa situazione. Purtroppo spesso litighiamo per delle cavolate che a distanza sembrano ingigantirsi e mi è capitato non poche volte di doverla rincorrere con due cambi di treno per paura di perderla. Abbiamo entrambe tanti problemi, una vita passata difficile e dei traumi..per questo il nostro legame è fortissimo. Siamo due persone completamente diverse per cui quando litighiamo si scatena la terza guerra mondiale che si conclude con tanta sofferenza da parte di entrambe..ma alla fine risolviamo sempre tutto...in questo momento abbiamo litigato e ho passato il pomeriggio a fare un video della nostra storia da inviarle..e adesso sto male perchè vorrei averla qui e queste litigate spesso mi fanno impazzire. Vorrei che fosse qua e che tutto fosse più semplice ma non per questo mollerei. Io non la lascerò mai andare.

    1 rispostaFidanzamento e matrimonio7 anni fa
  • secondo voi sono ingiusta a chiedere questo?

    Io e il mio ragazzo ci siamo conosciuti in un momento triste della nostra esistenza...io innamorata del mio migliore amico da cinque anni e mai ricambiata, lui innamorato della sua migliore amica da un vita e mai ricambiato. Io che non volevo mettermi con nessuno perche amavo solo il mio mgliore amico e anche lui viceversa (con la migliore amica). Entrambi sentivamo la frustrazione di questo amore che non ci regalava niente e avvicinandoci sempre di più l'uno all'altra ci siamo innamorati. Ora stiamo insieme da un anno e mezzo e abbiamo una relazione a distanza bellissima. Io ho detto addio al mio migliore amico anche perché era morto quel sentimento ch avevo provato per lui da tanto. Lui aveva litigato con la sua amica perché non si vedevano più e dopo molti mesi hanno deciso comunque di continuare a frequentarsi come amici. E a me sta cosa da fastidio perché se io ho detto addio al mio amico perché lui non deve farlo con l'amica? Io lo so che mi ama ma voglio che dica addio a lei.

    2 risposteFidanzamento e matrimonio7 anni fa
  • la reazione del mio ragazzo si puo' perdonare?

    Sto con un ragazzo da un anno e mezzo solo che per un anno e tre mesi ho continuato a rompergli le balle sulla sua migliore amica che a 11 anni gli piaceva. Continuavo a stressarlo facendomi mille paranoie. Lui continua a ripetermi che ama solo me e devo ficcarmi in testa che sono passati 5 anni da quando gli piaceva eppure io non rieiesco a farmene una ragione.Nonostante l'abbia lasciato 1928 volte per questa amica lui è sempre tornato da me cercandodi dirmi che devo crescere e che se mi sopporta tanto è pperché mi ama. Un mese fa l'avevo lasciato nuovamente e lui era venuto a farmi una sorpresa nella mia città (abbiamo una relazione a distanza) per dimostrarmi il suo amore e mi aveva detto chw mi amava-davvero e nnon voleva perdermi. Alla fine abbiamo litigato perché gli ho chiesto se ci fosse un terremoto chi salverebbe tra me e lei e lui per rabbia ha cominciato a rompermi le mie penne preferite. Poi quasi piangendo è uscito da casa mia dicendomi che non cambierò mai.

    9 risposteFidanzamento e matrimonio7 anni fa
  • la reazione del mio ragazzo si puo' perdonare?

    Sto con un ragazzo da un anno e mezzo solo che per un anno e tre mesi ho continuato a rompergli le balle sulla sua migliore amica che a 11 anni gli piaceva. Continuavo a stressarlo facendomi mille paranoie. Lui continua a ripetermi che ama solo me e devo ficcarmi in testa che sono passati 5 anni da quando gli piaceva eppure io non rieiesco a farmene una ragione.Nonostante l'abbia lasciato 1928 volte per questa amica lui è sempre tornato da me cercandodi dirmi che devo crescere e che se mi sopporta tanto è pperché mi ama. Un mese fa l'avevo lasciato nuovamente e lui era venuto a farmi una sorpresa nella mia città (abbiamo una relazione a distanza) per dimostrarmi il suo amore e mi aveva detto chw mi amava-davvero e nnon voleva perdermi. Alla fine abbiamo litigato perché gli ho chiesto se ci fosse un terremoto chi salverebbe tra me e lei e lui per rabbia ha cominciato a rompermi le mie penne preferite. Poi quasi piangendo è uscito da casa mia dicendomi che non cambierò mai.

    4 risposteFidanzamento e matrimonio7 anni fa