Lv 148 points

Giulia

Risposte preferite4%
Risposte92
  • a 30 anni bisogna accontentarsi?si è troppo vecchi per trovare l'amore?

    sembra questo quello che pensa il 99% della gente intorno a me. se a 30 anni non sei sposato, convivi o hai figli sei una sfigata. è come se a 30 anni finisse il mondo, come se a 30 anni fossi ormai un decrepito che non può fare più niente nella vita. ma è davvero così? non sono sposata, non ho figli, a volte sento di voler ancora scoprire tanto del mondo. ho un contratto di lavoro in scadenza e vorrei provare a cambiare città, perchè l'idea di vivere ancora in un paesino mi annienta. mi dicono che questi sono solo film mentali di una trentenne che pensa di essere ancora una ragazzina, perchè alla mia età questi cambiamenti non si possono fare. in futuro sogno di costruire una famiglia mia, di avere figli. sarebbe la cosa più bella.il punto è che fin'ora mi sono innamorata solo una volta, la storia è durata quasi due anni ed è stata la storia più importante della mia vita anche se l'ho dovuta chiudere a causa di un suo tradimento.a parere di chi mi sta intorno dovrei accontentarmi e sposare il prima possibile il primo che mi capita, anche se non lo amo, l'importante secondo loro è che lavori e basta. mi dicono che ormai ho 30 anni e non posso più aspettare, bisogna fare così. io non so se hanno ragione,perchè sono sicura che sposando chi non amo passerei una vita ad essere infelice. realizzerei il sogno di essere mamma forse, ma non penso che sarei pienamente felice. cosa ne pensate? a 30 si può ancora cercare la felicità e l'amore, o è troppo tardi e bisogna accontentarsi??

    2 risposteSingle e appuntamenti2 mesi fa
  • se ha 30 anni non sei sposato o hai figlio si deve per forza passare da "sfigati"?

    sembra questo quello che pensa il 99% della gente intorno a me. se a 30 anni non sei sposato, convivi o hai figli sei una sfigata. è come se a 30 anni finisse il mondo, come se a 30 anni fossi ormai un decrepito che non può fare più niente nella vita. ma è davvero così? non sono sposata, non ho figli, a volte sento di voler ancora scoprire tanto del mondo. ho un contratto di lavoro in scadenza e vorrei provare a cambiare città, perchè l'idea di vivere ancora in un paesino mi annienta. mi dicono che questi sono solo film mentali di una trentenne che pensa di essere ancora una ragazzina, perchè alla mia età questi cambiamenti non si possono fare. in futuro sogno di costruire una famiglia mia, di avere figli. sarebbe la cosa più bella.il punto è che fin'ora mi sono innamorata solo una volta, la storia è durata quasi due anni ed è stata la storia più importante della mia vita anche se l'ho dovuta chiudere a causa di un suo tradimento.a parere di chi mi sta intorno dovrei accontentarmi e sposare il prima possibile il primo che mi capita, anche se non lo amo, l'importante secondo loro è che lavori e basta. mi dicono che ormai ho 30 anni e non posso più aspettare, bisogna fare così. io non so se hanno ragione,perchè sono sicura che sposando chi non amo passerei una vita ad essere infelice. realizzerei il sogno di essere mamma forse, ma non penso che sarei pienamente felice. cosa ne pensate? a 30 si può ancora cercare la felicità e l'amore, o è troppo tardi e bisogna accontentarsi??

    7 risposteFidanzamento e matrimonio2 mesi fa
  • a 30 si può ricominciare una nuova vita? o è troppo tardi?

    mi trovo in un periodo della mia vita in cui mi sento di dover ricominciare tutto da capo. ho chiuso una storia con un ragazzo che ho scoperto tradirmi, e il luogo in cui vivo per me si è tramutato quasi in una gabbia. oltretutto ho un contratto di lavoro in scadenza a fine luglio che so che non mi sarà rinnovato. dentro di me sento che ho bisogno di un forte cambiamento. ho una laurea triennale e stavo pensando di iniziare a studiare per la specialistica(anche se sono passati anni dalla mia laurea) però ho pensato, meglio tardi che mai. vorrei intraprendere la carriera di insegnante e quindi questa laurea mi servirebbe. vorrei provare anche a cambiare città. la mia domanda è: sono ancora in tempo? ho 29 anni e mezzo e a volte mi chiedo se ormai io sia fuori tempo massimo. sarebbe ridicolo mettersi di nuovo a studiare a quasi 30? inoltre avrei bisogno anche di chiedere borse di studio e quant'altro, però mi frena l'idea di passare da "ridicola" che a 30 anni si mette a fare cose che si fanno a 22 anni.la mia famiglia non mi aiuta dicendomi che a questa età sarei dovuta già essere sposata, con una famiglia mia a cui pensare, sono poche le persone che mi sostengono. d'altra parte però so anche che ho bisogno di un forte cambiamento. cosa ne pensate?

    1 rispostaPsicologia2 mesi fa
  • ricominciare a studiare a 30 anni, troppo tardi?

    mi trovo in un periodo della mia vita in cui mi sento di dover ricominciare tutto da capo. ho chiuso una storia con un ragazzo che ho scoperto tradirmi, e il luogo in cui vivo per me si è tramutato quasi in una gabbia. oltretutto ho un contratto di lavoro in scadenza a fine luglio che so che non mi sarà rinnovato. dentro di me sento che ho bisogno di un forte cambiamento. ho una laurea triennale e stavo pensando di iniziare a studiare per la specialistica(anche se sono passati anni dalla mia laurea) però ho pensato, meglio tardi che mai. vorrei intraprendere la carriera di insegnante e quindi questa laurea mi servirebbe. vorrei provare anche a cambiare città. la mia domanda è: sono ancora in tempo? ho 29 anni e mezzo e a volte mi chiedo se ormai io sia fuori tempo massimo. sarebbe ridicolo mettersi di nuovo a studiare a quasi 30? inoltre avrei bisogno anche di chiedere borse di studio e quant'altro, però mi frena l'idea di passare da "ridicola" che a 30 anni si mette a fare cose che si fanno a 22 anni.la mia famiglia non mi aiuta dicendomi che a questa età sarei dovuta già essere sposata, con una famiglia mia a cui pensare, sono poche le persone che mi sostengono. d'altra parte però so anche che ho bisogno di un forte cambiamento. cosa ne pensate?

    5 risposteUniversità2 mesi fa
  • (lui sentiva me mentre era già fidanzato)vendicars, raccontando tutto alla fidanzata, o no?

    frequentavo un ragazzo(lui non mi ha detto di essere fidanzato, ma soltanto che ogni tanto frequentava un'altra ragazza) poi ho scoperto che invece con questa ragazza è fidanzato da mesi. mentre stava con lei, sentiva me e chissà quante altre,mi prometteva mari e monti, che voleva stare con me,che ero la sua donna dei sogni.diceva che gli piacevo più io, che mi voleva nella sua vita.io però non mi sono mai fidata completamente di lui e ci sono sempre andata con i piedi di piombo. non abbiamo mai fatto sesso,l'unica cosa che ho accettato di fare è stato di inviargli qualche foto e video in intimo( però il mio viso non si vede).io l'ho messo alle strette dicendogli che se doveva iniziare qualcosa tra noi, non doveva esserci nessun altra. poi una sera mi ha chiamata confessandomi che in realtà era fidanzato con una ragazza e non che la frequentava e basta,mi ha detto però che aveva deciso di lasciarla perchè pensava a me,e che quando faceva l'amore con lei pensava a me.mi sono arrabbiata e gli ho detto che doveva raccontare tutto questo anche a lei e che in ogni caso non mi fidavo più di lui. lui mi ha pregato di dargli una possibilità e ha detto che le avrebbe parlato.il giorno dopo non si faceva sentire, e dopo un po mi ha detto che non se la sentiva di farla soffrire lasciandola.so che sentiva anche altre ragazze è passato un mese da tutto ciò. non so se dovrei parlare e avvertire la sua fidanzata ufficiale oppure lasciar correre.cosa fare?se lei lo perdona passo da sfigata?

    5 risposteFidanzamento e matrimonio3 mesi fa
  • se il vostro partner avesse chat "spinte" con altre ragazze, come reagireste?

    ci passereste sopra, pensando che è solo una cosa "online" e non reale, oppure vi arrabbiereste?

    19 risposteFidanzamento e matrimonio3 mesi fa
  • Perchè mi cerca se non mi vuole?

    ci siamo lasciati l'anno scorso. lui dopo solo 15 giorni dalla rottura si è fidanzato con un'altra. a marzo mi ha cercata di nuovo(io non sapevo che fosse fidanzato, lui all'inizio mi ha detto che si frequentavano e basta) mi ha detto che mi aveva sempre pensata e che voleva riprendere a vedermi, io all'inizo ne ero felice perchè anch'io non l'ho dimenticato, poi però ho scoperto tutto ed è cambiata ogni cosa. non mi fido più di lui e gli ho parlato chiaro dicendogli che doveva fare una scelta: o lei o me. lui mi risponde che non se la sente di ferirla lasciandola.gli ho risposto che ero completamente delusa e che avevo chiuso con lui, che non doveva più cercarmi. all'inizio non l'ho eliminato dai social e nonostante quello che è successo continuava a mettere likes e a visualizzare immediatamente le stories, Perchè fare questo? inoltre mi chiedo una cosa: (prima o poi avrei scoperto tutto)quindi se sapeva che non voleva lasciare l'altra perchè lui mi ha cercata facendomi mille promesse?

    2 risposteFidanzamento e matrimonio3 mesi fa
  • Perchè non mi risponde?

    Il ragazzo che mi piace mi risponde sempre in ritardo. Visualizza e non risponde. Che significa? Stasera gli ho scritto che c'era un ragazzo che mi scriveva perchè interessato a me, ma che io non gli avevo neppure risposto a questo. Lui ha letto e non ha risposto. Che significa? È arrabbiato con me? Non so cosa fare aiutatemi per favore

    6 risposteSingle e appuntamenti6 mesi fa
  • Mi tratta malissimo, cosa devo fare?

    Ci siamo lasciati e non ci sentivamo da 6 mesi. La settimana scorsa mi ha ricontattata, io gli ho detto che non ho mai smesso di pensarlo. Lui mi ha detto che si vede con una ragazza ma che non è la sua fidanzata(l'ho trovato un po strano considerato che lei è sempre a casa sua) lui si è giustificato dicendo che per via dell'emergenza lei non può tornare a casa. A volte mi cerca sempre, altre volte non mi calcola proprio perchè dice che non si vuole far beccare da lei. A me da un fastidio enorme. Oltretutto mette stories dove si trova con lei a lume di candela. Mi ha detto che entro un mese la lascerà, io gli ho risposto che durante questi mesi io non sono riuscita a stare con nessuno a contrario suo, ma che gli do un po di tempo. Sto sbagliando? Pensare che vive con lei mi uccide, mi sento una stupida, quando non mi risponde, mi sento presa in giro. Lui dice che devo aspettare anzi si arrabbia se io me la prendo se lo vedo con lei. Non riesco a staccarmi da lui, ma non la sopporto questa situazione. Cosa devo fare???? Aiutatemi

    4 risposteSingle e appuntamenti7 mesi fa
  • Sono innamorata di un ragazzo impegnato, cosa devo fare, aiutatemi?

    Quando ci siamo conosciuti non era impegnato, poi non ci è stato più modo di potersi vedere a causa della lontananza. Adesso lui mi ha ricercato perchè dice che non ha mai smesso di pensare a me, e per me è stato lo stesso. Il punto è che lui è impegnato con un'altra ragazza, mi ha detto che entro un mese parlerà con lei perchè gli piaccio più io. Il solo pensiero che lui dorma con lei mi uccide, non so cosa fare. Mi ha detto che se non mi sta bene questa situazione lo capisce e mi lascerà libera.... Però io so che se rinunciassi a lui starei malissimo. Cosa devo fare? Aiutatemi per favore

    6 risposteFidanzamento e matrimonio7 mesi fa
  • Ho paura di avere relazioni d'amore....cosa fare?? Aiutatemi, per favore?

    Vengo reputata una bella ragazza esteticamente, ho molti ragazzi che si mostrano interessati a me. Non riesco però ad avere una relazione....mi fa piacere essere corteggiata, magari mi innamoro anche ma nonostante questo quando si arriva al punto di iniziare una relazione io allontano tutti nonostante sia innamorata. Divento terrorizzata, inizio a pensare che se vado avanti chi ho di fronte troverà i miei difetti e mi lascerà, quindi per evitare di essere lasciata preferisco non iniziare proprio. Però questa situazione mi fa stare male. Ho bisogno di amare e di essere amata ma ho questa terribile paura di non essere accettata, derisa e lasciata. Sono insicura di mio perchè durante l'adolescenza sono stata vittima di bullismo(spesso mi veniva ripetuto che ero una fallita) esteticamente sono cambiata tanto da allora, ma è come se avessi sempre quella paura che se mi fido di qualcuno e gli mostro i miei difetti e le mie fragilità, verrò derisa e lasciata. Ho paura di rimanere sola, e non voglio....ho tanto bisogno di amare, vorrei diventare mamma e ho paura che così facendo rimarrò sola. Aiuratemi per favore, cosa posso fare per eliminare questa situazione????

    3 risposteFidanzamento e matrimonio7 mesi fa
  • Dopo la fine di una storia quanto tempo occorre per innamorarsi di qualcunaltro?

    ci siamo lasciati a settembre. Avevamo colpe sia lui che io. Il punto però è questo: lui dopo due settimane si è fidanzato con un'altra(per carità, essendosi lasciato con me poteva farlo) però fino al giorno prima che ci lasciassimo mi ha detto di amarmi tantissimo. è possibile dimenticare qualcuno che ami dopo pochi giorni?? Sono passati 4 mesi ormai, c'è un ragazzo a cui interesso, mi corteggia, mi dice cose bellissime però nonostante mi faccia piacere non riesco a sentire nulla per lui perchè so che dentro di me non ho ancora dimenticato definitivamente il mio ex. e sono passati 4 mesi, non 2 settimane. Io nonostante tutto gli auguro tutta la felicità possibile però non so più se quando mi diceva di amarmi era sincero visto che dopo 2 settimane era già felice con un'altra. è giusto rifarsi una vita, però penso che se hai amato davvero hai bisogno di un periodo per elaborare il "lutto". lui il giorno dopo che si è lasciato con me già usciva con lei, dopo due settimane erano insieme. 

    Come devo comportarmi con il ragazzo che mi corteggia? devo dirgli che ho bisogno di tempo?? e soprattutto: dopo la fine di una storia quanto tempo occorre per innamorarsi di qualcunaltro?? come si fa?? lui è stato l'unica persona che ho amato per cui non mi sono mai trovata in questa situazione, aiutatemi

    10 risposteFidanzamento e matrimonio9 mesi fa
  • Ci si può disinnamorare da un giorno all'altro di qualcuno che amavi???? ?

    Ci siamo lasciati a settembre. Nonostante tutto gli ho sempre augurato tutta la felicità, ma vedere che il giorno dopo che si è lasciato con me ha iniziato a frequentare un'altra ragazza, mi ha fatto molto male. Nonostante mi abbia bloccato ho saputo che 15 giorni dopo che ci siamo lasciati,è partito in vacanza con lei. Sembra preso da lei, gli mette cuoricini e bacini. Per carità, so che ci siamo lasciati e può fare quel che vuole, ma come si può dinenticare chi hai amato tanto, in così poco tempo?(lui mi ha detto di non aver mai voluto nessuno come me). Anche io ho ricevuto inviti  ad uscire da altri ragazzi, ma per ora nessuno riesce a prendermi, so che lui è un discorso chiuso, ma per quanto l'ho amato ho bisogno ancora di tempo. Lui mi ha dimenticata immediatamente....come è possibile? Sono io l'idiota? Non capisco

    3 risposteFidanzamento e matrimonio10 mesi fa
  • i genitori hanno davvero sempre ragione?

    Ho quasi 29 anni e mi trovo ancora bloccata a vivere a casa dei miei.Mi sono laureata da quasi 2 anni, da quel momento ho sempre espresso il desiderio di voler andare via dalla mia regione, per lavorare al nord Italia o all'estero. io avevo chiaro fin dall'inizio che al sud italia, dove vivo io non avrei mai trovato lavoro, e così è stato. Quando gliel'ho detto non hanno voluto sentire ragioni,non volevano che mi trasferissi da nessuna parte, ma che trovassi lavoro in paese o nella mia zona.Ho cercato di accontentarli, ho cercato lavoro ma non sono riuscita a trovare niente.Durante questo periodo ho fatto solo lezioni private e qualche corso di lingua, ma non riuscivo a guadagnare chissà cosa.Mi sento avvilita, come se avessi studiato per niente.Avevo la possibilità di trasferirmi in Germania dai miei zii per trovare lavoro lì, ma me lo hanno impedito.Mi fanno sentire un'inetta che a 29 anni non ha un marito e dei figli. forse io sarò ancor poco cresciuta ma ho voglia di fare esperienze nuove(non sono mai stata all'estero per esempio e vorrei andare).so che non ho più 18 anni ma mi sento come se dovessi ancora scoprire tanto. L'anno prossimo partirò o come au pair in inghilterra o come animatrice turistica restando in Italia. Io voglio lavorare e questo è un modo per iniziare e non avere almeno all'inizio pesi come l'affitto e il resto. Loro me lo impediranno,ma stavolta non li ascolterò.è come se volessero tenermi sotto controllo,e se sono lontana e indipendente non possono.

    6 risposteFamiglia10 mesi fa
  • Sondaggio per uomini: secondo voi le donne bionde con gli occhi azzurri sono davvero le più belle di tutte?

    Io ho sempre pensato che in realtà non siano solo i colori a fare la bellezza....puoi essere bionda con gli occhi azzurri ed essere bella, così come puoi essere bionda con gli occhi azzurri ed essere brutta. Secondo me sono i lineamenti, il taglio degli occhi, la cura dei capelli, e l aspetto im generale a definire la bellezza. Cosa ne pensate? Essere bionde chiare con gli occhi azzurri è sempre e in ogni caso sinonimo di bellezza?

    4 risposteSingle e appuntamenti11 mesi fa
  • Come si fa a dimenticare qualcuno che ami?

    Ci siamo lasciati da quasi 2 mesi. Il problema è che io non riesco a superarla, nonostante sia consapevole che le cose con lui non possono essere recuperate. Sto male e penso a lui tutti i giorni, non riesco ad andare avanti. A fare ancora più male è il fatto che lui ha iniziato a vedere un altra ragazza, la sera stessa che ci siamo lasciati. Due ore prima aveva detto "ti amo" a me, e dopo qualche ora era con lei. Non so in quali rapporti siano, ma so che si frequentano da 2 mesi appunto. Aiutatemi, come faccio ad andare avanti? L ho bloccato su tutti i social in modo tale da non vedere nulla di lui, non freqientiamo neanche gli stessi posti. Sono 2 mesi che non lo vedo, ma non riesco a dimenticarlo. Lui invece lo ha fatto bel giro di 2 ore. Cosa pensate del suo comportamento? Non mi amava davvero? Cosa devo fare per dimenticarlo? Non ce la faccio più. Aiutatemi.

    3 risposteFidanzamento e matrimonio11 mesi fa
  • Frequentereste un'amica che non sta simpatica al resto del gruppo di amici?

    Praticamente da quattro mesi ho una nuova amica, come tutti lei ha pregi e difetti, il problems è questo: al gruppo di amici che frequento lei non piace, dicono che è strana, la prendono anche in giro.

    Mi hanno fatto capire che dovrei evitare di frequentarla,io però non capisco perchè. Io mi trovo bene con lei, quando ho avuto un problema in famiglia, lei mi è stata anche molto vicina. Tutti hanno difetti, non capisco perchè debba addirittura lasciarla perdere come dicono loro. Cosa ne pensate? Cosa dovrei fare?

    4 risposteAmici11 mesi fa
  • Fare sesso durante la frequentazione, si o no? ?

    Frequentavo un ragazzo, mi ha chiesto di passare una vacanza insieme e fin qui tutto ok, visto che ci conosciamo appena io gli ho fatto capire che lui mi interessa e voglio vederlo,ma non voglio una semplice avventura. Gli ho detto che mi sarebbe piaciuto passare del tempo con lui, ma visto che ci conosciamo appena(quasi per niente) durante le prime settimane di frequentazione non voglio subito fare sess*. Lui mi ha detto che invece lui non voleva aspettare a farlo con me, che voleva farlo subito. Gli ho fatto capire che non sono una che vuole aspettare anni per fare sess*, ma neanche farlo con una persona che stai appena iniziando adesso a conoscere. Per me si può iniziare a fare sess* dopo un mese di frequentazione, non la 1,o la 2 sera che si esce(non mi sembra un tempo assurdo). Questo sempre se ci tengo alla persona in questione, nel caso di una semplice avventura, il discorso ovviamente è diverso.E io gli ho ribadito che da lui non voglio avventure. Ovviamente è logico che lattrazione fisica c'è, ma il feeling, la chimica si sentono anche baciandosi, toccandosi, non per forza con una penetrazione.Per ufficializzare la storia ha bisogno di tempo, per fare sesso non può aspettare 1mesetto?(visto che dice che non vuole assolutamente aspettare neanche un giorno) Cosa devo pensare?Perchè si comporta così?Sono io che la penso in maniera sbagliata, e dovrei essere più "emancipata e moderna"? 

    9 risposteFidanzamento e matrimonio11 mesi fa
  • Mi ha chiesto un appuntamento, ma non si è ancora fatto sentire?

    Un ragazzo mi ha chiesto di uscire, siamo rimasti d'accordo per stasera. Il punto è questo:lui già non mi piace tanto esteticamente, ma oltre a questo non mi piace neanche come si pone. Non si è fatto sentire per quasi tutta la settimana se non per dirmi buongiorno e basta. Mi ha chiesto di uscire stasera, ma fino ad ora non mi ha fatto sapere niente. Ok eravamo d'accordo che saremmo usciti, ma a che ora? Passi tu? Ti raggiungo io? Non mi ha ancora detto niente. Sinceramente mi fa innervosire questa cosa. Non so cosa pensare. Cosa dovrei fare? Io sicuramente non mi faccio sentire per prima

    2 risposteSingle e appuntamenti11 mesi fa
  • Anche le ragazze possono fare il primo passo con un ragazzo?

    Mi piace un amico del fidanzato della mia migliore amica, solo che lui fin ora non si è ancora fatto avanti. Praticamente siamo usciti sempre in gruppo anche con altri amici, e la mia amica mi ha detto che ogni volta che io non esco con loro lui chiede a lei notizie di me, le chiede perchè non ci sono ecc ecc. Mi ha aggiunta sui social ma non mi ha scritto niente. Che significa secondo voi? A me piace, vorrei fare io il primo passo ma non so se faccio bene. Il fatto che chiede di me mi fa capire che forse un po gli interesso ma il fatto che lui non mi contatta e non fa niente per me mi fa pensare che forse sono io che mi faccio illusioni. Aiutatemi. Cosa fareste al mio posto?

    3 risposteSingle e appuntamenti11 mesi fa