• Perché i pianeti del sistema solare sono tutti tondi o sferici?

    Migliore risposta: La definizione completa di forza centrale non corrisponde certamente alla risposta (MR autopremiata) del multiaccount @Elia https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20170522183254AAxal3y (trattasi di sbrodolata del noto Planezio Pietro, che nessuno ha contestato (sia prima che dopo la MR) tranne, @felice,... visualizza altro
    Migliore risposta: La definizione completa di forza centrale non corrisponde certamente alla risposta (MR autopremiata) del multiaccount @Elia
    https://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20170522183254AAxal3y
    (trattasi di sbrodolata del noto Planezio Pietro, che nessuno ha contestato (sia prima che dopo la MR) tranne, @felice, mentre questa domanda è stata contestata dalla mafia planeziante dopo pochi secondi dalla pubblicazione).

    In natura esistono diverse Forze Centrali.
    Quella gravitazionale, la forza elettrostatica, e anche la forza elastica.
    Qualsiasi forza attrattiva diretta verso un punto centrale, un punto convergente (detto centro di forza, stabilitosi a partire da una regione dello spazio in cui la concentrazione di massa è maggiore) dove il percorso descritto da una particella o da un corpo che segue forze che agiscono lungo una linea retta d’azione, diretta verso un punto ben definito dello spazio detto “centro” della forza (centro di gravità), segue le leggi della simmetria sferica.

    Non è semplice tradurre in parole formalismi matematici astratti.

    Perche' un centro di gravità tende ad attirare verso di se' particelle e corpi sino a determinare un corpo risultante di forma prossima a quella sferica ?

    Il campo di forze gravitazionale è (se considerato un sistema isolato) un campo di forze conservativo, dove il modulo della forza dipende esclusivamente dalla distanza tra il punto di applicazione e il centro di gravità.
    I punti superficiali di una sfera sono (matematicamente) posti alla minima distanza dal centro di gravità.
    Le forze centrali sono conservative e l'energia meccanica delle particelle di gas e polveri che vanno a costituire un pianeta o una protostella, vedono la risultante della loro energia cinetica e della loro energia potenziale costante nel tempo.
    Ovviamente il tutto in assenza di forze perturbative esterne.

    La distanza percorsa da una particella o da un corpo è quella minima possibile, ovvero la direzione della forza è obbligata a passare per un centro (direzione radiale). La risultante di tutte le forze obbliga particelle e molecole a convergere verso un unico punto dello spazio, secondo una traiettoria radiale convergente verso tale punto (le condizioni geometriche sono quelle di una sfera).
    Questo principio è valido anche in presenza di un rilascio di energia termica (energia elettromagnetica) conseguente al collasso gravitazionale in gioco.
    I fotoni seguono una direzione radiale (verso i punti superficiali di una sfera protostellare o protoplanetaria) e trasportano una certa quantita' di moto antagonista alla forza centrale.
    Analizzando l'aspetto in una condizione ideale (difficile da riscontrarsi in natura), possiamo anche capire che l'azione di una forza centrale (che impone a particelle e corpi una traiettoria di moto lungo linee di forza dirette verso un punto centrale), contrastata dalla pressione di radiazione (che agisce lungo la stessa direzione radiale ma con verso contrario), espande l'ammasso sferico di gas e polveri sino ad un punto di equilibrio idrostatico, dove forza gravitazionale e pressione di radiazione si bilanciano, in perfetta sintonia con il principio di simmetria sferica. L'esempio lo abbiamo con le stelle).

    La natura non spreca nulla e non ci sono leggi che impongono ad un campo di forze centrali di spendere piu' energia del dovuto per attirare verso il suo centro di gravità, molecole, particelle e corpi seguendo direzioni tortuose, curve, assimmetriche, al posto di linee di forza radiali, tutte simmetriche tra loro. Per quale ragione la gravità dovrebbe modellare pianeti cubici o poliedrici o con forme irregolari al posto di sferici ?

    Il discorso di stelle e pianeti sferoidi oblati è principalmente conseguenza delle velocita' tangenziali differenziate (secondo la latitudine) dovute alla rotazione del corpo planetario o stellare intorno al proprio asse.

    Riferimenti/Fonti


    https://it.wikipedia.org/wiki/Forza_centrale
    19 risposte · 3 giorni fa
  • Siamo soli nell'universo?

    Secondo gli scienziati, l’universo potrebbe contenere molti sistemi planetari dove forme di vita intelligente possono evolversi, ma non abbiamo ancora sviluppato i mezzi tecnologici che ci permettano di coprire milioni di anni luce per metterci in contatto con loro.
    Secondo gli scienziati, l’universo potrebbe contenere molti sistemi planetari dove forme di vita intelligente possono evolversi, ma non abbiamo ancora sviluppato i mezzi tecnologici che ci permettano di coprire milioni di anni luce per metterci in contatto con loro.
    12 risposte · 3 giorni fa
  • Salve a tutti Quali sarebbero le principali difficoltà a spedire i rifiuti radioattivi "centrali nucleari" sul Sole?

    Sarebbe più rischioso di spedirle al lancio o tenersele sulla Terra? Grazie a tutti per le risposte
    Sarebbe più rischioso di spedirle al lancio o tenersele sulla Terra? Grazie a tutti per le risposte
    5 risposte · 9 ore fa
  • Se tu potessi possedere una stella, quale vorresti avere?

    Migliore risposta: La stella LUCY. Sai perché ? E' fatta di carbonio allo stato cristallino. Il che può essere tradotto in una parola: diamante" e si trova alla ragionevole distanza di 50 anni luce. Gli astronomi non escludono che anche il nostro Sole, quando si spegnerà fra 5 miliardi di anni, si trasformi in un diamante... visualizza altro
    Migliore risposta: La stella LUCY.

    Sai perché ? E' fatta di carbonio allo stato cristallino.
    Il che può essere tradotto in una parola: diamante" e si trova alla ragionevole distanza di 50 anni luce.
    Gli astronomi non escludono che anche il nostro Sole, quando si spegnerà fra 5 miliardi di anni, si trasformi in un diamante per l'eternità.
    13 risposte · 4 giorni fa
  • Il centro di massa del Gruppo Locale diventerà un sistema di riferimento privilegiato?

    Se l'accelerazione dell'espansione dell'universo è vera, tra molte centinaia di miliardi di anni le uniche galassie visibili saranno quelle del Gruppo Locale, che sono legate gravitazionalmente le une alle altre. Le altre galassie dell'Universo non potranno più interagire con il Gruppo Locale, e... visualizza altro
    Se l'accelerazione dell'espansione dell'universo è vera, tra molte centinaia di miliardi di anni le uniche galassie visibili saranno quelle del Gruppo Locale, che sono legate gravitazionalmente le une alle altre. Le altre galassie dell'Universo non potranno più interagire con il Gruppo Locale, e quindi il centro di massa di questo sistema non sentirà più alcuna forza esterna e diventerà un sistema di riferimento inerziale, privilegiato perché a esso si potranno riferire i moti di tutto quello che compone l'Universo Osservabile. Il centro di massa del Gruppo Locale sostituirà la radiazione cosmica di fondo, che probabilmente per quell'epoca non sarà più rilevabile. E' un ragionamento corretto, secondo voi?
    7 risposte · 2 giorni fa
  • Di cosa è formato il nucleo della Luna?

    7 risposte · 3 giorni fa
  • Quali testi, risalenti agli ultimi 10 anni...?

    consigliereste come introduzioni complete alla cosmologia e all'astrofisica che abbiano un numero limitato di equazioni?
    consigliereste come introduzioni complete alla cosmologia e all'astrofisica che abbiano un numero limitato di equazioni?
    6 risposte · 3 giorni fa
  • Perché i pianeti del sistema solare sono tutti tondi o sferici?

    Migliore risposta: Antonio, io invece non ho mai visto un asteroide piu grande della Terra, anzi, l'asteroide piu grande ad avere una forma piu o meno irregolare è Vesta che misura appena 500 km di diametro, contro i 12000 della Terra, ed è gia relativamente sferico In ogni caso, questo succede perchè la massa tende a collassare... visualizza altro
    Migliore risposta: Antonio, io invece non ho mai visto un asteroide piu grande della Terra, anzi, l'asteroide piu grande ad avere una forma piu o meno irregolare è Vesta che misura appena 500 km di diametro, contro i 12000 della Terra, ed è gia relativamente sferico

    In ogni caso, questo succede perchè la massa tende a collassare su se stessa e ad assumere una forma semplice e stabile a causa della gravitá, piu un corpo è grande piu la forza gravitazionale è forte e piu simile ad una sfera sara il corpo, per esempio la cometa 67/P Churymov-Gerasimenko é molto poco massiccia e infatti ha una forma molto strana, sembrano due comete attaccate una sopra l'altra; piu si sale con la massa piu l'oggetto si assomiglia ad una sfera, basta confrontare questa cometa prima con l'asteroide Ida, poi con lo stesso Vesta, e infine con il piu massiccio della fascia degli asteroidi, Cerere, che infatti è una sfera perfetta ed è stato addirittua promosso a pianeta nano
    8 risposte · 4 giorni fa
  • Perche noi, insulsi abitanti di una piccola palla di ***** sperduta ai confini dell'universo ci crediamo cosi speciali ?

    Migliore risposta: Gli alieni non si fanno vedere perché il genere umano non è una forma di vita intelligente.
    Siamo solo animali graziati dall' fatto di avere un pollice opponibile è una profonda aggressività
    Migliore risposta: Gli alieni non si fanno vedere perché il genere umano non è una forma di vita intelligente.
    Siamo solo animali graziati dall' fatto di avere un pollice opponibile è una profonda aggressività
    14 risposte · 1 settimana fa
  • Marte ha già anelli?

    Migliore risposta: Al momento no, ma se continuano a disgregarsi pian piano le sue 2 lune Deimos e Phobos, molto instabili e che tra l'altro si stanno avvicinando al pianeta rosso, è assai probabile che in un range tra i 20 ed i 70 milioni di anni, si possa sviluppare un anello simile a quello che circonda Saturno. Lo afferma... visualizza altro
    Migliore risposta: Al momento no, ma se continuano a disgregarsi pian piano le sue 2 lune Deimos e Phobos, molto instabili e che tra l'altro si stanno avvicinando al pianeta rosso, è assai probabile che in un range tra i 20 ed i 70 milioni di anni, si possa sviluppare un anello simile a quello che circonda Saturno.

    Lo afferma uno studio condotto da un team di ricercatori indiani del Physical Research Laboratory, che utilizzando la sonda della NASA MAVEN, hanno scoperto che il processo potrebbe già essersi innescato, infatti piccole quantità della nube di polvere e grani rocciosi trovati nell'alta atmosfera , circa lo 0.6% che circonda Marte potrebbe provenire da una o tutte 2 le lune.
    6 risposte · 3 giorni fa
  • Perchè TUTTE le domande che poi premiano sempre 10KΩ hanno la caratteristica di:?

    Migliore risposta: Pensavo lo avessi capito. C'è una gara per arrivare davanti a tutti, ci sono dei soldi come premio per i primi cinque, ci sono premi per quelli che segnalano di più e altri premi per quelli che copiano/incollano meglio. Insomma è come al Giro d'Italia: se uno si ferma per c@g@re gli altri cercano di... visualizza altro
    Migliore risposta: Pensavo lo avessi capito.

    C'è una gara per arrivare davanti a tutti, ci sono dei soldi come premio per i primi cinque, ci sono premi per quelli che segnalano di più e altri premi per quelli che copiano/incollano meglio.
    Insomma è come al Giro d'Italia: se uno si ferma per c@g@re gli altri cercano di approfittarne.
    E' lo sporco gioco della vita, ma è normale.
    13 risposte · 6 giorni fa
  • Quale notizia ti ha emozionato di più?

    Migliore risposta: Ciao erano gli anni 90 quando Gorbaciov ha tolto i 20.000 missili SS20 puntati contro l' europa sono stato contento..per i miei figli
    Migliore risposta: Ciao erano gli anni 90 quando Gorbaciov ha tolto i 20.000 missili SS20 puntati contro l' europa sono stato contento..per i miei figli
    4 risposte · 1 settimana fa
  • La risposta di 10Kilidimerda alla domanda iniziale, differenza fra fasi e case lunari. È corretta e coerente?

    https://it.answers.yahoo.com/question/in... O più verosimilmente non sa nemmeno di cosa sta scrivendo. Mese Sidereo e mese Sinodico c'entrano con la domanda come i cavoli a merenda.
    https://it.answers.yahoo.com/question/in... O più verosimilmente non sa nemmeno di cosa sta scrivendo. Mese Sidereo e mese Sinodico c'entrano con la domanda come i cavoli a merenda.
    4 risposte · 2 giorni fa
  • Anche SOCRATE aveva capito?

    5 risposte · 3 giorni fa
  • Senza le api, la vita dell'Uomo sulla Terra non durerà più di 4 anni ? Perchè?

    Migliore risposta: Le api esistono sulla terra da milioni di anni ed hanno giocato da sempre un ruolo biologico fondamentale nell’ecosistema, garantendo, con la loro importante opera di impollinazione, la sopravvivenza di un grande numero di specie vegetali. A rischio sono le colture di mele, pere, mandorle, agrumi, pesche, kiwi,... visualizza altro
    Migliore risposta: Le api esistono sulla terra da milioni di anni ed hanno giocato da sempre un ruolo biologico fondamentale nell’ecosistema, garantendo, con la loro importante opera di impollinazione, la sopravvivenza di un grande numero di specie vegetali.

    A rischio sono le colture di mele, pere, mandorle, agrumi, pesche, kiwi, castagne, ciliegie, albicocche, susine, meloni, pomodori, zucchine, soia, girasole e colza.

    A rischio sono anche gli allevamenti, visto la sempre minore impollinazione da parte delle api delle colture foraggiere a seme (come l’erba medica ed il trifoglio) fondamentali per i prati destinati a pascolo.

    Wikipedia riporta una lista di 120 piante alimentari o da foraggio che vengono in tutto o in parte impollinate dalle api.
    Senza api, niente miele, niente frutti, poche verdure, niente fiori.
    8 risposte · 5 giorni fa
  • Su Cerere e Vesta hanno trovato materia organica?

    Su Cerere e Vesta hanno trovato materia organica?

    Migliore risposta: Un gruppo di scienziati dell’Istituto Nazionale di Astrofisica utilizzando lo spettrometro italiano VIR a bordo della sonda Dawn della Nasa ha scoperto su di una vasta area della superficie di Cerere nella zona del cratere Ernutet, tracce di composti organici, alifatici, lo studio è stato pubblicato sulla rivista... visualizza altro
    Migliore risposta: Un gruppo di scienziati dell’Istituto Nazionale di Astrofisica utilizzando lo spettrometro italiano VIR a bordo della sonda Dawn della Nasa ha scoperto su di una vasta area della superficie di Cerere nella zona del cratere Ernutet, tracce di composti organici, alifatici, lo studio è stato pubblicato sulla rivista Science.

    Al momento le ipotesi sono 2, l’impatto sulla superficie del pianeta nano di un corpo cosmico costituito da questi composti tali composti alifatici, o la formazione in loco di queste molecole organiche, quindi già preesistenti, questa seconda ipotesi viene ritenuta però più plausibile, i composti potrebbero essere stati generati da attività idrotermale, essendovi sulla superficie ampie zone di tipo argilloso e notevole presenza di ghiaccio d’acqua.

    Vesta, l'altro grande asteroide della fascia principale, presenta caratteristiche assai diverse da quelle di Cerere, probabilmente si è formato in una regione diversa del Sistema Solare più asciutta e calda, il mantello è roccioso e la crosta superficiale è costituita di materiale basaltico.

    Il meteorite è un campione della crosta dell'asteroide Vesta, è unico perché è fatto quasi interamente dal pirosseno minerale, comune nei flussi di lava.
    5 risposte · 3 giorni fa
  • Tra tutti quelli scoperti, qual'è il pianeta che ci dà più garanzie per una colonizzazione umana ?

    Migliore risposta: Nessuno.

    Ogni pianeta ha prodotto i propri esseri viventi. Noi possiamo vivere solo sulla Terra.
    Migliore risposta: Nessuno.

    Ogni pianeta ha prodotto i propri esseri viventi. Noi possiamo vivere solo sulla Terra.
    10 risposte · 6 giorni fa