• Ma voi quante volte alla settimana mangiate la carne?

    Vorrei sapere quante volte alla settimana voi mangiate la carne, compreso qualsiasi tipo di essa come prosciutto, e se ci sono giorni in cui la mangiate più di una volta.
    Vorrei sapere quante volte alla settimana voi mangiate la carne, compreso qualsiasi tipo di essa come prosciutto, e se ci sono giorni in cui la mangiate più di una volta.
    7 risposte · 5 giorni fa
  • Perchè le donne pur non avere contatti con gli uomini fanno le peggio cose?

    Per esempio mi capita di vedere in metropolitana magari posti liberi vicino ad uomini e le donne e di non mettersi sedute e rimanere in piedi perchè seduto affianco cè un uomo perchè?
    Per esempio mi capita di vedere in metropolitana magari posti liberi vicino ad uomini e le donne e di non mettersi sedute e rimanere in piedi perchè seduto affianco cè un uomo perchè?
    7 risposte · 4 giorni fa
  • Mi piace una ragazza , ma un mio collega ci sta provando?

    Ciao a tutti , sono un ragazzo che vive all'estero , da qualche mese mi sono innamorato di una mia collega straniera , il mio inglese non è un granché , e sono anche molto timido , ma da qualche settimana a questa parte stavamo molto assieme durante il lavoro , ieri siamo usciti , andava tutto bene , parlavamo... visualizza altro
    Ciao a tutti , sono un ragazzo che vive all'estero , da qualche mese mi sono innamorato di una mia collega straniera , il mio inglese non è un granché , e sono anche molto timido , ma da qualche settimana a questa parte stavamo molto assieme durante il lavoro , ieri siamo usciti , andava tutto bene , parlavamo scherzavamo e bevevamo , mi ha chiesto se avevo la ragazza , mi ha detto ti amo nella sua lingua rideva io ridevo, mi ha dato il numero , ci stavamo conoscendo sul serio!! Ad un certo punto mi sono distratto , ed un mio collega si è seduto tra me e lei , inutile dire che è andato tutto in frantumi , stavamo lí assieme , io con quasi le lacrime agli occhi ad un certo punto si è appoggiata la testa su di lui e viceversa , mi è crollato il mondo addosso, non avuto più il coraggio di dirle una parola per il resto della serata , non l'ho neanche salutata ... só di aver sbagliato , Sono stato un ******** che si è fatto soffiare la ragazza da sotto il naso .. Sono disperato Avete qualche consiglio da darmi?? Sono molto timido e lavoriamo nello stesso posto quindi non voglio assolutamente creare situazioni imbarazzanti a lavoro Grazie mille in anticipo ragazzi!
    8 risposte · 6 giorni fa
  • Secondo te cosa potrebbe far scatenare la terza guerra mondiale?

    Migliore risposta: La terza guerra mondiale non avverrà mai. L'Uomo e sì pieno di difetti, ma non è completamente stupido. Le conseguenze di un conflitto planetario renderebbero perdente anche chi vincesse, e questo lo sanno bene tutti quanti. Inoltre, abbiamo notato ormai, per soggiogare un popolo non servono più le armi:... visualizza altro
    Migliore risposta: La terza guerra mondiale non avverrà mai. L'Uomo e sì pieno di difetti, ma non è completamente stupido. Le conseguenze di un conflitto planetario renderebbero perdente anche chi vincesse, e questo lo sanno bene tutti quanti. Inoltre, abbiamo notato ormai, per soggiogare un popolo non servono più le armi: bastano le giuste mosse in campo macroeconomico e porti una nazione dal benessere alla fame, come se l'avessi assediata fisicamente.
    7 risposte · 1 settimana fa
  • Sviluppo in altezza rallentato.?

    Salve sono nuovo su answers, sono un ragazzo di quasi 16 anni e sono alto all incirca 170-172 cm. Non ho ancora sviluppato in altezza, ho solo avuto un piccolo sprint di circa 12 cm a 12 anni arrivando al metro e 62. Da li sto crescendo poco alla volta 2 cm all anno in media. Ho peli sulle gambe e la barba non si è... visualizza altro
    Salve sono nuovo su answers, sono un ragazzo di quasi 16 anni e sono alto all incirca 170-172 cm. Non ho ancora sviluppato in altezza, ho solo avuto un piccolo sprint di circa 12 cm a 12 anni arrivando al metro e 62. Da li sto crescendo poco alla volta 2 cm all anno in media. Ho peli sulle gambe e la barba non si è ancora sviluppata del tutto, in diverse parti non ce e i baffi sono molto sottili. Sotto le ascelle i peli si sono sviluppati molto poco e non ho peli sulla pancia tranne che qualche accenno di peluria e dei peletti sotto l ombelico. Di viso sembro di avere 14 anni solo che ho un po di barba. Peso 54 kg e in famiglia ci sono fratelli dei miei genitori che superano i 180cm, mio zio materno addirittura 190cm. I miei genitiri sono molto robusti e sono alti circa 1.60, 1,65. Io invece sono alto e secco. Svilupperò altezza e muscoli tra poco?
    8 risposte · 1 settimana fa
  • Esiste la carta igienica in Canada?

    Mio padre mi ha detto che non è presente nella loro cultura. Io però non ne sono sicuro.
    Mio padre mi ha detto che non è presente nella loro cultura. Io però non ne sono sicuro.
    11 risposte · 1 settimana fa
  • Da che antico popolo appartengo?

    Vorrei tanto sapere da che antico popolo provengo. Sono alto circa 1.90, ho una carnagione chiara, sono un biondo cenere e ho gli occhi castani.
    Vorrei tanto sapere da che antico popolo provengo. Sono alto circa 1.90, ho una carnagione chiara, sono un biondo cenere e ho gli occhi castani.
    4 risposte · 5 giorni fa
  • Un consiglio please! meglio iohone 8 plus o iphone x?

    vorrei risposte serie per favore, se dovete rispondere solo per dire prendi un altro telefono evitate
    vorrei risposte serie per favore, se dovete rispondere solo per dire prendi un altro telefono evitate
    8 risposte · 1 settimana fa
  • Perché gli anziani e le persone di mezza età odiano Mussolini?

    Migliore risposta: Mussolini prese a pedate tutti i papponi di Stato, prefetti, sindaci, magistrati divennero disciplinati e laboriosi, i riottosi e refrattari vennero inviati al confino (località sorvegliate opportunamente dalla così detta milizia, leggiti la storia e capirai). Sono i vampiri e i predatori di oggi, quelli che ogni... visualizza altro
    Migliore risposta: Mussolini prese a pedate tutti i papponi di Stato, prefetti, sindaci, magistrati divennero disciplinati e laboriosi, i riottosi e refrattari vennero inviati al confino (località sorvegliate opportunamente dalla così detta milizia, leggiti la storia e capirai). Sono i vampiri e i predatori di oggi, quelli che ogni anno si impossessano di 600 mila euro dei nostri soldi (Pietro Grasso, presidente del Senato, Giuliano Amato giudice costituzionale, Raffaele Cantone, pappone anticorruzione. ecc.ecc.) che ci vorrebbero imporre l'obbligo di dimenticarlo e disprezzarlo : ma le nuove generazioni, lasciate senza un euro in tasca e senza lavoro, finalmente hanno aperto gli occhi e sanno giudicare senza ascoltare i tetri ritornelli degli over 40/50, veri nemici del popolo giovane.

    Nel mio cuore coltivo solo una speranza : di vederli tutti spazzati via per sempre

    ======================================
    DAL PIEMONTE alla SICILIA
    Conoscere questa Italia dei giovani 18-25 anni
    INCONTRIAMOCI dal 22 al 24 settembre a Rimini
    www.movimento 5 stelle-sognatore
    ======================================
    11 risposte · 2 settimane fa
  • Ho graffiato l'auto del vicino per sbaglio?

    Migliore risposta: Vedi tu..il vicino di sicuro se ne accorgerà e non ci metterà molto a capire che siete stati voi (parcheggio in comune)..evita di creare attriti tra i vicini e i tuoi genitori facendo finta di nulla,sistema le cose da subito com'è giusto fare. Boh,ti piacerebbe se tu uscissi da un locale e ti ritrovassi la... visualizza altro
    Migliore risposta: Vedi tu..il vicino di sicuro se ne accorgerà e non ci metterà molto a capire che siete stati voi (parcheggio in comune)..evita di creare attriti tra i vicini e i tuoi genitori facendo finta di nulla,sistema le cose da subito com'è giusto fare. Boh,ti piacerebbe se tu uscissi da un locale e ti ritrovassi la macchina rigata ? Assumiti la responsabilità del danno,è l'unica cosa intelligente da fare.
    11 risposte · 2 settimane fa
  • In palestra mi seguiranno o dovrò fare tutto autonomamente?

    Migliore risposta: Le prime settimane ti seguiranno dopodiché ti lasceranno da solo finché non ti daranno una nuova scheda... Comunque, saranno sempre disponibili per un eventuale consiglio e/o correzione di un esercizio.

    In tutte le palestre è così
    Migliore risposta: Le prime settimane ti seguiranno dopodiché ti lasceranno da solo finché non ti daranno una nuova scheda... Comunque, saranno sempre disponibili per un eventuale consiglio e/o correzione di un esercizio.

    In tutte le palestre è così
    4 risposte · 2 settimane fa
  • In che modo la prima guerra mondiale si è distinta dalle guerre precedente?

    Migliore risposta: La prima guerra mondiale diversamente dalle guerre precedenti, che erano condotte per obiettivi limitati e specifici, aveva come posta scopi illimitati. Nell’Età degli imperi, la politica e l’economia si erano fuse. La rivalità politica internazionale si modellava sulla crescita e sulla competizione economiche, ma... visualizza altro
    Migliore risposta: La prima guerra mondiale diversamente dalle guerre precedenti, che erano condotte per
    obiettivi limitati e specifici, aveva come posta scopi illimitati. Nell’Età degli imperi, la politica e l’economia si
    erano fuse. La rivalità politica internazionale si modellava sulla crescita e sulla competizione economiche, ma la
    caratteristica di questi processi era per l’appunto la loro illimitatezza (Eric J. Hobsbawm, 1994, p. 41).
    Inoltre nella prima guerra mondiale, e a maggior ragione nella seconda, l'obiettivo non è
    la "preservazione" di un ordine e tanto meno di quello europeo, ma il suo totale stravolgimento, sia per coloro
    che diventeranno i "vincenti", sia per i "perdenti".
    Queste caratteristiche, sperimentate appunto per la prima volta tra il 1914 e il 1918,
    diventeranno una costante “identificativa” di tutto il Secolo breve: la guerra sarà una guerra totale, dove gli
    eserciti risulteranno una componente, ma non l’unica. Vincere una guerra nel Novecento significa distruggere
    per il più lungo tempo possibile il popolo nemico, l’economia e le strutture politiche che quel popolo si è dato. E
    se nella prima guerra mondiale il numero dei militari morti è di gran lunga superiore a quello dei civili, nella
    seconda guerra mondiale il conflitto si sposta dalle trincee, scavate ai confini delle nazioni, alle barricate nelle
    città, ai bombardamenti aerei sui civili.
    La “matematica di guerra” ne è una riprova: se nella prima guerra mondiale i morti sono
    circa 9 milioni (di cui 2 milioni russi, 1 milione e 400 mila francesi e 3 milioni tra tedeschi e austriaci) e i feriti
    circa 21 milioni, nella seconda guerra mondiale i morti ammontano complessivamente a 27 milioni e 500 mila
    (tra questi 10 milioni sovietici e 4 milioni e 300 mila tedeschi), di cui ben 9 milioni e 600 mila civili.
    C'è un altro dato che pare formativo e caratteristico nella storia del Novecento e nella
    memoria: le generazioni dell'Europa occidentale, degli U.S.A e di alcune zone asiatiche viventi nella prima
    metà del Novecento imparano a convivere con la guerra. Consideriamo gli italiani: la guerra libica del 1910; la
    prima guerra mondiale; la riconquista della Libia tra il 1922 e il 1926; la campagna coloniale nella cosiddetta
    Africa Orientale 1935-1936; la seconda guerra mondiale. Per non parlare della cultura militaresca impartita sin
    dall'adolescenza tra il 1922 e il 1945. In sintesi, possiamo dire che per una larghissima parte di coloro che
    vissero in quegli anni il ricordo più forte è legato alla guerra e quindi alla morte, alla lotta per la sopravvivenza,
    agli odori: Ho ancora nel naso l'odore che faceva il grasso sul fucile mitragliatore arroventato. Ho ancora nelle
    orecchie e sin dentro il cervello il rumore della neve che crocchiava sotto le scarpe, gli sternuti e i colpi di tosse
    delle vedette russe, il suono delle erbe secche battute dal vento sulle rive del Don. Ho ancora negli occhi il
    quadrato di Cassiopea che mi stava sopra la testa tutte le notti e i pali di sostegno del bunker che mi stavano
    sopra la testa di giorno. E quando ci ripenso provo il terrore di quella mattina di gennaio quando la Katiuscia,
    per la prima volta, ci scaraventò le sue settantadue bombarde (Mario Rigoni Stern, "Il sergente nella neve").
    4 risposte · 1 settimana fa
  • Pantalone, quale maglietta va meglio?

    Pantalone, quale maglietta va meglio?

    Migliore risposta: Preferisco quella con la scritta rosa, ma forse per l'età che ho
    Migliore risposta: Preferisco quella con la scritta rosa, ma forse per l'età che ho
    6 risposte · 2 settimane fa
  • E più ci tieni più...............?

    Migliore risposta: ...lo prendi in culö!!!
    Migliore risposta: ...lo prendi in culö!!!
    4 risposte · 2 settimane fa
  • Quanto si pesa di più dopo avere mangiato una pizza?

    Migliore risposta: Stando a quanto affermò una dietologa, il giorno dopo aver mangiato una pizza si pesa 1 kg in più ed è una cosa vera soprattutto per le donne, perché abbiamo un metabolismo diverso, che reagisce in maniera particolare ai carboidrati...
    Migliore risposta: Stando a quanto affermò una dietologa, il giorno dopo aver mangiato una pizza si pesa 1 kg in più ed è una cosa vera soprattutto per le donne, perché abbiamo un metabolismo diverso, che reagisce in maniera particolare ai carboidrati...
    9 risposte · 3 settimane fa
  • Importante!!! Rispondetemi seriamente.?

    Importante!!! Rispondetemi seriamente.?

    Migliore risposta: Mmm...
    Migliore risposta: Mmm...
    10 risposte · 3 settimane fa
  • Cosa pensate della decisione degli italiani del popolo italiano e della patria del 1946?

    Migliore risposta: DOPO IL VENTENNIO PERDENTE FASCISTA, LA DECISIONE E' STATA NELLE MANI DEL POPOLO!!!!
    (CIAO)
    Migliore risposta: DOPO IL VENTENNIO PERDENTE FASCISTA, LA DECISIONE E' STATA NELLE MANI DEL POPOLO!!!!
    (CIAO)
    6 risposte · 3 settimane fa