Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Scopri

  • 2
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ma è vero che Hitler non sapesse nulla dei campi di concentramento?

    È vero? O invece sapeva come venivano uccisi i prigionieri, e approvava la cosa? E sapeva anche cosa veniva fatto ai disabili, agli omosessuali e agli oppositori politici (per esempio quelli della Rosa Bianca) oppure era all'oscuro di tutto?

    6 risposte2 sett fa
  • 8
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Quali erano gli aspetti belli della preistoria ?

    Risposta preferita:

    Il fuoco è stato scoperto abbastanza presto dall'uomo, durante la preistoria: bastava che un fulmine colpisse un albero per innescare un incendio. Penso che gli aspetti positivi della preistoria fossero l'abbondanza di tempo libero e la vita all'aria aperta, in compagnia della propria famiglia e del proprio clan di appartenenza. I gruppi e le tribù di cacciatori-raccoglitori presenti ancor oggi nella Nuova Guinea, in Amazzonia e altrove dedicano poche ore al giorno a procacciarsi il cibo necessario mediante la raccolta di bacche, radici, tuberi, frutti, la caccia di mammiferi, rettili, roditori, uccelli, la pesca. Il resto del tempo è destinato al riposo, alla lavorazione di armi, utensili, pelli animali e fibre vegetali per ricavarne indumenti e reti da pesca.  

    12 risposte4 sett fa
  • 12
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Origine degli ebrei?

    La Bibbia mi ha creato una confusione assurda in testa. Akhenathon, il faraone egizio monoteista, potrebbe essere il Mosè della situazione? Quindi il popolo ebreo deriva dalla popolazione egizia, quella parte di essi che seguiva la religione monoteista del faraone Akhenathon?

    P.S: se ho detto cavolate non esitatemi a correggermi... ne vorrei sapere di più, grazie! 

    7 risposte4 sett fa
  • 2
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Come ci si salutava nel XXIII sec?

    Come si salutava un imperatore nel XXIII sec?

    8 risposte4 sett fa
  • 3
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 12
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Cosa vi ha insegnato la Storia Romana?

    Risposta preferita:

    Che nulla è eterno.

    6 risposte1 mese fa
  • 34
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 66
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ma le Foibe sono una leggenda dei fascisti o realtà?

    Risposta preferita:

    Le foibe non sono una leggenda: sono doline, ossia inghiottitoi carsici, tipici dell'azione di dilavamento ed erosione delle acque meteoriche sui terreni calcarei della Venezia Giulia e dell'Istria. Furono utilizzate come fosse comuni dai partigiani comunisti jugoslavi, i titini (dal nome di Josip Broz, detto Tito), che torturarono e fucilarono senza pietà gli Italiani dalmati, giuliani, istriani che caddero nelle loro mani nell'autunno del 1943 e poi nella primavera-estate del 1945. La foiba più nota è quella di Basovizza in provincia di Trieste, ma ve ne sono molte altre: si calcola che siano stati sterminati e gettati nelle foibe, spesso ancora vivi, almeno 30.000 Italiani, fra civili (maestri di scuola, professori, impiegati comunali), soldati, poliziotti, Carabinieri, donne, bambini. I superstiti, circa 300.000 persone, furono costretti ad abbandonare le loro case e le loro terre avite (Zara, Fiume, Pola, Abbazia, Pirano, Parenzo, Rovigno, Capodistria) in un tragico esodo verso la madrepatria.

    9 risposte2 mesi fa
  • 23
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Qual è la civiltà del passato che più trovate interessante?

    Per via degli avvenimenti, personalità, etc.. etc.. Io Roma. Secondo me, la storia di Roma è molto intensa ed interessante. Certo c'è anche la Grecia che di suo non sarebbe da meno. O l'Egitto anche. O i miti come Atlantide. Il resto mi interessa poco, mi da poca curiosità storicamente. A voi invece?

    19 risposte2 mesi fa
  • 13
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Quando c'era la peste come si faceva a capire se si era positivi?

    Risposta preferita:

    Capivi di essere positivo perché i sintomi della peste erano evidenti e noti a tutti: tosse, febbre altissima, brividi, delirio, perdita di coscienza, bubboni purulenti che spuntavano all'inguine, sotto le ascelle, sul collo. In assenza di cure efficaci, nella maggior parte dei casi si moriva nel giro di pochi giorni, a volte di poche ore, se si contraeva la peste polmonare.

    7 risposte2 mesi fa
  • 4
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 18
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Quale fu il più  grande massacro  della storia  ?

    Risposta preferita:

    Il genocidio degli Indiani  Nativi  Americani  : morti stimati : 100 milioni  !!

    8 risposte2 mesi fa
  • 8
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    cause crollo blocco sovietico?

    Risposta preferita:

    Il socialismo reale nell'Unione Sovietica e negli Stati del Patto di Varsavia è crollato per una serie di errori intrinseci al sistema, come la mancanza di flessibilità rispetto ai principi basilari della domanda e dell'offerta, la scarsa produttività di un operaio o di un contadino rispetto alla sua controparte occidentale, l'obsolescenza dei macchinari industriali e dei processi produttivi, la mancanza di libertà, la repressione poliziesca del dissenso politico, l'assenza di investimenti di capitali esteri, la corruzione, l'eccessiva burocrazia. La rivoluzione proletaria mondiale teorizzata dai marxisti, paradossalmente, non è scoppiata nei Paesi a capitalismo avanzato proprio perché i capitalisti e banchieri di Wall Street, finanziatori della rivoluzione bolscevica, hanno dovuto fare i conti con i movimenti operai socialisti presenti negli Stati Uniti d'America, in Germania, in Francia, in Italia: per evitare il crollo del sistema capitalista, hanno dovuto elargire concessioni sostanziose ai sindacati e alle organizzazioni dei lavoratori (diminuzione dell'orario di lavoro, aumenti di stipendio, ferie pagate, previdenza sociale, assistenza medica in caso di malattia o di invalidità eccetera). L'Unione Sovietica è crollata perché non è riuscita a sostenere i costi crescenti del riarmo contro gli Stati Uniti d'America (lo "scudo stellare" di cui parlava Reagan si rivelò un bluff molto ben riuscito), della guerra sovietica in Afghanistan (1979 - 1989) e del disastroso incidente della centrale nucleare di Chernobyl (1986).    

    5 risposte3 mesi fa
  • 39
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    qual'è l'imperatore Romano che ti sta più simpatico?

    Risposta preferita:

    L'imperatore romano che mi sta più simpatico è Nerone, perché ebbe a cuore il benessere dei provinciali e della plebe di Roma: ridusse l'imposizione fiscale, fece ammazzare i senatori che cospiravano contro di lui, fece reprimere dai suoi generali (Vespasiano, Corbulone, Svetonio Paolino) le rivolte in Britannia e in Giudea, ottenne successi militari e diplomatici in Armenia contro i Parti. Era amante della letteratura e della cultura greca. Purtroppo ebbe contro di lui tutta l'aristocrazia senatoria e la pubblicistica dell'epoca lo dipinse come fratricida, uxoricida, matricida (fece uccidere il fratellastro Britannico, la prima moglie Ottavia, la madre Agrippina), incendiario. Portò invece soccorso alle vittime del grande incendio di Roma del 64 d.C. Commise l'errore di perseguitare i cristiani, ciò che provocò la sua damnatio memoriae insieme alle condanne a morte comminate ai senatori romani. Fino all'anno Mille il popolo di Roma continuò a portare fiori sulla sua tomba di famiglia, tanto che un papa dovette distruggerla per impedire che quest'abitudine proseguisse.    

    17 risposte3 mesi fa
  • 9
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    perchè cleopatra è una figura rivoluzionaria?

    Risposta preferita:

    Faceva delle fellatio leggendarie

    7 risposte3 mesi fa
  • 10
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Gli abitanti della Germania sono chiamati tedeschi da noi, alemand dai francesi, niemcy dai polacchi ma loro si chiamano deutsche. Perché?

    Ogni paese chiama i tedeschi in un modo diverso e nessuno di questi coincide col nome che loro danno a sé stessi. 

    7 risposte3 mesi fa
  • 29
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 32
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    la cultura non serva a nulla?

    23 risposte3 mesi fa
  • 5
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    hiroshima e nagasaki furono necessarie le atomiche o no ?

    Risposta preferita:

    No, lo sgancio delle bombe atomiche su Hiroshima e Nagasaki fu un crimine di guerra e un crimine contro l'umanità deciso dal presidente Truman e dai capi di Stato Maggiore dell'Esercito, della Marina e dell'Aeronautica statunitense, nonché uno sfoggio di potenza militare rivolto all'Unione Sovietica di Josif Stalin. A causa dell'utilizzo massiccio dei piloti kamikaze e data l'accanita resistenza opposta dai Giapponesi durante le battaglie di Iwo Jima (19 febbraio - 26 marzo 1945) e Okinawa (1. aprile - 22 giugno 1945) alle operazioni anfibie statunitensi, gli Americani avevano concordato con i Sovietici che questi ultimi avrebbero dichiarato guerra all'Impero del Sol Levante entro tre mesi dalla fine del conflitto contro la Germania. Stalin, desideroso di espandersi anche in Asia e di riconquistare la parte meridionale dell'isola di Sachalin, l'arcipelago delle Curili e la Manciuria, assentì e iniziò a ridispiegare aerei, divisioni corazzate, di artiglieria e di fanteria dell'Armata Rossa in Estremo Oriente. Sennonché gli Statunitensi, nel frattempo, si erano impadroniti dell'uranio arricchito tedesco, degli inneschi e dei fisici nucleari tedeschi, e avevano assemblato le loro bombe atomiche. Questo rendeva inutile, anzi controproducente, l'intervento sovietico contro il Giappone (che avvenne comunque, in ossequio ai patti stabiliti, l'8 agosto 1945). Se i Sovietici avessero conquistato Hokkaido o altre parti del territorio metropolitano nipponico, avrebbero creato una repubblica socialista sovietica anche in Giappone ed esteso ulteriormente la loro sfera d'influenza. L'imperatore (Mikado) Hirohito e i comandanti militari giapponesi erano consapevoli che, in caso d'invasione e di vittoria sovietica, sarebbero stati tutti catturati e impiccati, quindi accettarono la resa incondizionata proposta dagli Statunitensi. In ogni caso, il Giappone non era in grado di combattere una guerra su due fronti contro gli Stati Uniti e l'Unione Sovietica coalizzati.       

    6 risposte3 mesi fa
  • 24
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
Chiedi