Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Scopri

  • 9
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Non voglio piu fare il pilota di aerei..?

    Ho scoperto che l'aviazione non fa più per me. Sono uno di quegli appassionati di aeroplani che conosce i nomi di tutto ciò che è più pesante dell'aria da quando ha iniziato a camminare. Uno di quelli che il corso di volo lo fa non per imparare, ma per raffinare ciò che gia sa perchè lo ha studiato da solo. Dopo una vita a nutrirti di questo ambiente ed ad evolverti con esso arrivi però ad una conclusione: non basta solo la passione. Ci vuole una rigorosa forma mentis che io non posseggo. Troppa la pressione che viene esercitata su di te, eccessivo il rischio se rapportato ai benefici che ne trai. Chi conosce l'ambiente sa di cosa parlo. Alla soglia della possibile assunzione in una compagnia aerea ho consolidato una conclusione che ho impiegato mesi a maturare: sono troppo debole. Non sopporto più la condizione di stress che questo ambiente mi causa. La passione e la mia estrema curiosità mi hanno permesso di acquisire capacità superiori a molti, di essere più preparato quando gli altri non lo erano. Ma è uno specchio per le allodole. Non ho la durezza mentale necessaria per vivere questo ambiente di squali. Sono troppo soffice, sensibile. Un pilota deve essere un soldato, io non lo sono. Arrivi a 30 anni e capisci che la tua immaturità è grande. Che ti inventi per cambiare vita? Non voglio più provare questo senso di vulnerabilità ogni volta che metto piede in aeroporto. Raccogliere ciò che di buono hai imparato negli ultimi anni e diventare qualcos'altro. E' Possibile?

    7 risposte2 mesi fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Chi sono i piloti degli UFO?

    Risposta preferita:

    I Navigator  !!

    6 risposte2 mesi fa
  • 5
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Perché vola solo Alitalia?

    5 risposte3 mesi fa
  • 9
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    C'era un drone che mi stava spiando?

    Risposta preferita:

    Avrei fatto lo stesso anch'io, lo avrei abbattuto, nessuno ha il diritto di violare la privacy altrui con un drone

    9 risposte4 mesi fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Una femmina può fare come lavoro il controllore di traffico aereo?

    Risposta preferita:

    Non esiste un motivo valido per cui una donna non possa svolgere quel lavoro.

    Detto ciò, se dovessero presentarsi due candidati (un uomo e una donna), molto probabilmente sceglierebbero l'uomo perché con la donna rischierebbero di rimanere senza un membro del personale nel caso in cui dovesse andare in maternità. Non sto affatto dicendo che sia giusto, sto solo esponendo i fatti (molti datori di lavoro infatti ragionano così). 

    7 risposte4 mesi fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Elicottero esercito?

    Risposta preferita:

    Interessante quello che racconti, tienici informati, comunque, a parte lo spavento, non penso che possa fare danni, come fare crollare la casa in cui abiti. Quando viene il vento meteorologico molto forte, può scoperchiare il tetto, non demolire la casa, questo succede con i terremoti.

    5 risposte5 mesi fa
  • 11
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 24
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 31
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    So usare simulatori di volo a 13 anni, è normale?? ?

    Salve sono un ragazzo di 13 anni e nutro una grande passione per l'aviazione. Col passare del tempo ho sempre di più avuto il bisogno di immergermi in questa passione, così decisi di installare xplane 11, un simulatore di volo molto realistico. Ho imparato a pilotare (virtualmente) il boeing 737 800 NG (zibo) e a pianificare rotte. Secondo voi è normale?? Voglio dire, secondo voi perché ho interessi diversi dagli altri miei coetanei? 

    15 risposte12 mesi fa
  • 18
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Nel 2020 ha ancora senso avere paura di salire su un aereo?

    Oppure il rischio di salirci e di non scenderci vivo è pressoché uguale ad ogni altro mezzo di trasporto?

    15 risposte1 anno fa
  • 6
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Cosa mi succede visto che ho abbattuto un drone che volava su casa mia?

    Buonasera a tutti, stasera ho visto un drone sopra casa mia alle 21.50 circa, sembrava un Dji phantom. Io essendo pilota di elicotteri so bene tutte le norme. Il problema che questo drone continuava a stare in hovering su casa mia! Quindi, sono andato sul tetto e con un' asta di plastica lunga lo ho abbattuto. Adesso l' ho spento per non essere "rintracciabile" e il drone ha solo una crepa sul braccio dx. e 3 eliche rotte. Cosa mi succcederà? secondo voi..grazie! (non gli ho fatto ne foto ne video cmq penso sia un Phantom 3 Pro.

    7 risposte1 anno fa
  • 7
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Lavorare come pilota di aerei: lanciarsi o meglio lasciar stare ?

    Ciao a tutti, sono un ragazzo che frequenta il secondo anno ad Ingegneria, anche se il mio sogno fin da bambino è stato quello di diventare un pilota.

    Quello che mi ha fermato dopo le scuole superiori nell'iscrivermi ad una scuola di volo sono stati le enormi quantità di soldi che mi sono stati chiesti, che io in questo momento non ho. Ho visto però che comunque esistono forme di finanziamento sia fatte da banche o addirittura dalle scuole di volo.

    Io mi stavo chiedendo, se ora come ora è un investimento che vale veramente la pena di fare, oppure è meglio lasciar stare e magari prendermi una licenza PPL e volare solo per divertimento. Girando per un pò di scuole di volo, mi sono sentito dire sempre che i soldi sono solo un piccolo investimento nella propria formazione e che verranno recuperati appena entrati in una compagnia aerea. Certo, io non ho nulla da dire su questa cosa, ma io mi chiedo come possa un ragazzo di 20 anni avere tutti quei soldi. Si, è vero potrei chiedere aiuto ai miei familiari, ma comunque non riuscirò mai ad arrivare a cifre che vanno dai 70.000 ai 100.000 euro.

    Quindi, arrivando alla domanda vera e propria, io volevo chiedere a voi, magari rivolgendomi a piloti o almeno persone che sono all'interno del mondo dell'aviazione, se finita l'università sia una cosa sensata lavorare (magari un lavoro part-time che mi permetta anche di studiare) e iniziare un finanziamento che mi porterò avanti per un pò di anni oppure lasciare direttamente stare.

    Grazie

    10 risposte1 anno fa
  • 4
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
  • 10
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Il mio sogno è diventare pilota di aerei. ?

    Risposta preferita:

    Non ti fare film mentali, vedrai che andrà tutto bene  😺

    8 risposte1 anno fa
  • 9
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Ciao hai mai preso un aereo? Ed un elicottero?

    Risposta preferita:

    Si', ho viaggiato su un elicottero privato da Hong Kong città all'aeroporto.

    In aereo ho viaggiato per oltre 5 milioni di km, visitando 92 paesi diversi.

    8 risposte1 anno fa
  • 3
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Nuovo aeroporto di Milano ?

    Vista la situazione tragica di Alitalia (ormai sull'orlo del fallimento), la regione Lombardia (se aspettiamo il governo italiano stiamo freschi) assieme agli imprenditori dovrebbe muoversi per fondare una nuova compagnia aerea con hub a Milano (città moderna, europea, centro economico e funzionante) al pari delle major europee (Lufthansa, Air France, British Airways, KLM, Turkish Airlines ecc.) con un network mondiale e una flotta moderna (tutto il contrario di Alitalia, flotta vecchia e network europeo) al fine di trasportare non solo turisti ma anche uomini d'affari, magari anche con la divisione cargo. Milano potrebbe essere il futuro hub italiano, l'occasione per rilanciare l'aviazione italiana a livello europeo e mondiale (Roma come hub fa schifo, lo dimostra il fatto che Alitalia su Malpensa, tolta la cattiva gestione, funzionava discretamente). Il problema sorge con la MXP, aeroporto troppo piccolo per contenere così tanti passeggeri e voli. La soluzione sarebbe creare un nuovo hub aeroportuale a Milano sud (magari nei pressi di Noviglio) e tenere la Malpensa solo per voli charter, stagionali, europei, low cost e cargo e Linate per voli nazionali e d'affari verso le città europee (tipo City Airport di Londra).

    Secondo voi potrebbe funzionare? 

    9 risposte1 anno fa
  • 4
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Quale familiare? E perché? ?

    12 risposte1 anno fa
  • 3
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda

    Come divento pilota di aerei di linea? ?

    Risposta preferita:

    L' ENAC Ente Nazionale Aviazione Civile puo' risponderti, per quanto riguarda l'Italia.

    Per il Canadà chiama l'Addetto Commerciale dell'Ambasciata a Roma.

    8 risposte1 anno fa
  • 13
    Voti positivi di tutte le risposte in questa domanda
Chiedi