E' per colpa delle religioni che le donne non governano. Perchè non si riconosce che le donne sono Dee?

17 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Perché quando hanno avuto inizio le prime religioni ci si trovava in una società prettamente maschilista..perciò non avrebbero potuto inventare un Dio donna...se pensate nella Preistoria invece (Che il maschilismo non si sapeva nemmeno cos'era) gli Dei erano considerati quasi tutti delle Donne gravide..diciamo la rappresentazione di Madre Natura

  • 1 decennio fa

    Non solo a causa delle religioni

    A causa delle potere militare che è strutturato gerarchicamente (invece che circolarmente come fanno le donne per natura), inventato per togliere la vita (invece che darla come fanno di natura le donne), per creare divisioni invece che creare l'unita con l'amore e la bellezza come farebbero le donne

    A causa del potere politico che, da dopo la civiltà greca, è decaduto fino ad oggi strutturandosi militarmente

    A causa del potere religioso che da 1.700 in occidente è decaduto fino ad oggi strutturandosi militarmente

    A causa del potere aziendale/economico/commerciale/lavorativo che è strutturato militarmente

    Militari, politici, religiosi, manager di aziende e capi.. tutti danno ordini, tutti sono in guerra con qualcosa o qualcuno, tutti sono strutturati piramidalmente con capi e sottocapi, tutti contano più su quello che fai che su quello che sei, tutti creano divisione invece che unità…tutto è stampo militarista travestito da qualcosa!!

    Queste sono le caratteristiche del patriarcato distorto e del maschilismo degenere che sta mettendo in seria crisi economica, sociale e ambientale la Madre Terra e i suoi abitanti

    Si le donne sono delle Dee in un corpo umano e gli uomini potrebbero essere degli Dei in un corpo umano

    Ma è vero che l'universo è più femminile che maschile visto che è più simile ad un utero che ad un pene

    E' vero che le galassie le stagioni, gli atomi, i pianeti sono più simili alla circolarità del femminile che alla linearità del maschile

    E' vero che la spiritualità va solo verso l'interiore come gli organi genitali femminili piuttosto che verso l'esteriorità genitali maschili

    E' vero che il pianeta che ci ospita è femminile..ecc ecc

    ...se esistesse mai un dio alto qualche chilometro seduto una nuvola sarebbe più simile ad una giovane donna che ad un vecchio barbuto..

    ..riflettete se ci fosse un creatore che ha donato la vita…allora sulla terra chi è il “creatore “ che da la vita umana?

    Quando gli uomini (cioè le anime in un corpo maschile) compresero che essere in un corpo femminile era molto più facile e naturale evolversi spiritualmente tagliarono fuori le donne dalla politica, religione economia ecc.. per paura!E quindi per prendere il controllo.. i maschi terrestri sono terrorizzati dal potere del femminile che non conoscono ma che sanno essere più potente di 100 testate atomiche..

    Ancora oggi se una donna vuole fare carriera in religione, in politica, in azienda ecc deve diventare interiormente (cioè psicologicamente, emotivamente, verbalmente ecc) come un uomo...invece che portare nelle religione, nella politica, nel lavoro il suo potere di creatività, di sentimento, di bellezza, di amore, di vita.

    E’ il modo che il mondo maschile per prendere in giro le donne facendole credere di averle dato spazio invece le trasformano in uomini dalle sembianze fisiche di una donna.

    Un saggio disse quello che una donna impara naturalmente prendendosi cura di una famiglia equivale ad decenni di sforzo per uomo in complessi rituali religiosi, esercizi spirituali, conoscenze esoteriche, ritiri in ashram...

    ..queste sono tutte invenzioni maschili....alla donna non servirebbero..

    ..in un corpo femminile si sa senza sapere.. si chiama consapevolezza (cioè sapere di sapere senza sapere di sapere)..è come quando avete un bambino e sapete cosa fare senza averlo imparato o studiato.. in un corpo maschile dovreste andare a scuola per 10 anni (aah si.. la scuola.. altra invenzione del patriarcato)

    Sicuramente questo è il pianeta delle donne dee e gli uomini dovrebbero avere l'umiltà di riconoscerlo, gli dei sono qui per mettere a disposizione le loro capacità a servizio del Sogno e delle indicazioni delle Dee..

    ..in modo che diventi una danza divina tra dei e dee.. in cui l'unione co-creativa abbia lo stesso potere co-creativo di un rituale d'amore in cui uno nell'altra.. l'uno attraverso l'altra.. l'uno nell'altra generi una nuova civiltà più evoluta di questa primitiva che dominando il mondo.

    Una volta ebbi un sogno che rispose alla domanda su come andrebbe “governato” in armonia tra maschile e femminile:

    L’immagine era un uomo che usava la sua forza e la sua conoscenza e la sua strategia per domare e condurre un cavallo su cui, dietro, c’era una donna che indicava all’uomo cosa fare e dove andare.. grazie al suo intuito, al suo amore e alla sua visione interiore più sviluppata..

    Purtroppo sono pochi gli uomini che cederanno il posto di comando religioso, politico economico ecc alle donne.. qualcuno lo sta facendo ma sono pochi per poter fare massa critica..

    ..e sopratutto sono rarissimi gli uomini che permetteranno alle donne, che usano il potere del femminile in luce, di rivoluzionare tutto il sistema economico religioso e sociale..

    ..quindi le cose sono due:

    o le donne prendono posizione in modo non violento e non reazionario (già oggi dentengono il potere di influenzare gli uomini che governano il mondo, ma non ne sono consapevoli)..non sto parlando di un femminismo new age.. parlo di uso del Potere della Forza dell’Amore di cui sono custodi e di manifestarlo immediatamente, con coraggio, dolcezza e compassione..

    L’importante è non credersi superiori agli dei/uomini o non cercare “vendetta” o riscatto da millenni di soprusi e schiavismo psicologico (e nono solo) sulle donne.. altrimenti nascerebbero le nuove amazzoni e cadremmo di nuovo nel gioco distorto del maschile che si chiama competizione a chi ha più potere.. chi è più forte e bravo.. e chi c’è l’ha più lungo ;)

    ..oppure tenetevi pronte che appena questo sistema sociale, religioso, politico ed economico collasserà per sua natura (economicamente sta già accadendo)..allora sarà il momento di prendere in mano la situazione assieme agli uomini che avranno riconosciuto in se il potere del dio al servizio della dea..

    Ma quando parlo di Dee, intendo l’energia del Sacro Femminile in un corpo di donna.

    La donne, come dee, naturalmente hanno la predisposizione a manifestare questo potere.

    Ma è un potere che possiamo trovare nella Madre Terra, nella Madre Cosmica.. negli animali.. in tutti gli esseri umani.. e man mano che sempre più donne manifesteranno il potere del maschile sempre più uomini manifesteranno il potere del femminile che esteriorizzerà con uomini che non fanno conflitti, che si mettono in cerchio invece che gerarchicamente, che uniscono ciò che è diviso e che usano la creatività e soprattutto il cuore per determinare le scelte della loro vita invece che la razionale mente che mente..

    Se questo pianeta avrà un futuro, sarà un futuro in cui donne e uomini regneranno nella loro vita come re e regine in armonia, equità, gioia e bellezza…

    ..come dicono i pellerossa nella loro “sacra legge”:

    “TUTTO NASCE DA DONNA.. INSEMINATO DAL MASCHILE.. E NIENTE SIA FATTO PER FERIRE I BAMBINI”

    …”IN ONORE E RISPETTO DI TUTTE LE GENTI, DI TUTTE LE POPOLAZIONI E DI TUTTE LE TRADIZIONI”

  • 1 decennio fa

    Molto di più che dee...

  • Serena
    Lv 4
    1 decennio fa

    Mah... stavo guardando oggi, mentre si parlava di Alitalia, il tavolo delle trattative... al tavolo erano seduti solo uomini!!!

    Succede più in Italia che altrove... se ci fate caso le donne della politica italiana o sono bellocce ed impreparate oppure sono brutte e preparate... così, gli uomini hanno sempre un pretesto per prenderle in giro... una donna che avesse realmente bellezza, intelligenza, potere, viene subito segata... in difesa del predominio maschile, s'intende. Credo sia inutile sottolineare che la donna in questione sarebbe odiata anche dalle donne, oltre che dai colleghi maschi...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    bella questa

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Sarà vero che è colpa delle religioni?

    Per Dio uomo e donna sono uguali.

    E poi non bisogna confondere la religione con la fede.

    In fede ti dico che uomo e donna sono uguali, entrambe creature di Dio e per questo partecipi della divinità.

    Se non governano non vedo che centri la religione. In altre culture sono sempre gli uomini a governare, a prescindere dalla religione.

    Sarà una legge di natura che noi donne ci ostiniamo a non voler accettare?

    E poi...sarà proprio vero che le donne non hanno potere nel governo????

  • marte
    Lv 6
    1 decennio fa

    Non è colpa di nessuno se le donne non governano perchè, di fatto, le donne governano assai più degli uomini.

    Il fatto è che questi ultimi non se ne rendono quasi mai conto.

  • 1 decennio fa

    Le donne governano poco perche` loro governano dietro le quinte. Leggi bene la storia e scoprirai quante volte la storia cambio` il suo percorso grazie, e non sempre fortunatamente, ad una donna.

  • 1 decennio fa

    Ricorda una cosa che la donna è stata creata come complemento dell'uomo la donna è stata tratta dall'uomo.

    Riconosco che l'uomo senza donna è impossibilitato a vivere, ma che la donna è una dea è assurdo.

    Ricorda c'è nè solo uno di Dio, nell'antichità c'era molta ignoranza e credevano alle dee ai dei ecc. ora siamo in un era dove tutti siamo uguali uomini e donne, però non dirmi che le donne sono dee.

    Saluti ciao

  • 1 decennio fa

    perchè gli dei per definizione nn esistono

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.