Jovi ha chiesto in Computer e InternetInternet · 1 decennio fa

Cos'è il Fon moviment?

2 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Fon è una start-up spagnola nata da quasi un anno che ha ricevuto una fortissima sovvenzione da alcuni venture capitalist e soprattutto da Skype e da Google per mettere in piedi il suo progetto.

    Un progetto che prende il via da una semplice realtà: la presenza di una vasta copertura WiFi non ufficiale in molte città. Si tratta delle connessioni WiFi casalinghe private che spesso, soprattutto nel caso di uffici, sono sovradimensionate e il loro raggio d’azione arriva anche fuori dal palazzo. Per l’ignoranza tipica degli albori di una tecnologia, molte di queste connessioni non sono protette da una chiave d’accesso, il risultato quindi è che chiunque passi di lì si può connettere ad internet tramite quella linea. Questo in alcuni punti delle grandi città è talmente diffuso che c’è quasi una copertura totale.(vedi questo artivolo pubblicato su Attivissimo)

    Insomma l’idea di Fon è questa: diffondere un software di sua proprieta da installare nei router (e non nei computer) WiFi cioè i punti che tramettono il segnale nelle case o negli uffici, in modo da farli diventare degli hotspot pubblici e non solo privati, ma solo per gli utenti Fon.

    Ci sono tre tipi di utenti FON :

    Bills (dal fondatore Microsoft): vengono pagati quando qualcuno usa il loro hotspot

    Linuses (dal fondatore di Linux):condividono il loro hotspot gratuitamente e hanno diritto ad usare gratuitamente gli hotspot degli altri foneros

    Aliens: non condividono il loro hotspot e pagano per avere accesso alla rete Fon.

    In soldoni: io sono un utente Fon, ho la mia rete privata WiFi a casa e installo nel router il software Fon, ho una mia user ID e password di Fon che mi permettono se sono in giro di accedere a qualsiasi altro hotspot di utenti Fon. Se non sono proprietario di un router WiFi da tramutare in hotspot Fon, posso lo stesso usufruire del servizio,ma pago un po’ di più.

    Per partecipare è necessario acquistare un router da FON (ora in offerta a soli 25 € ) oppure scaricare un programma per configurare il proprio access point (per ora sono supportati solo alcuni modelli Linksys).

    Finora FON vanta 3.000 foneros registrati. Con i fondi appena entrati è probabile che ci sia una accelerazione nell’adozione.

    Se state pensando “mi piace l’idea, voglio partecipare!”, il progetto comincia a diffondersi anche in Italia. Ma attenzione agli scogli rappresentati dai vari regolamente TLC e dai vari decreti Pisanu antiterrorismo che sembrano mettere in dubbio la legalità di una condivisione del genere.

  • 1 decennio fa

    FON è una community di utenti broadband che condividono pubblicamente una parte della banda della propria connessione ad internet (tipicamente di tipo xDSL) via Wi-Fi, attraverso l'utilizzo di un router con il firmware opportunamente modificato dal movimento FON.

    Chi installa nel proprio router Wireless il firmware di FON (o ne acquista uno già predisposto) viene detto Fonero.

    Chi si trova nel range del router di un fonero, può utilizzare liberamente la banda messa a disposizione.

    Il movimento FON è stato fondato da Martin Varsavsky in Spagna, ed è stato sponsorizzato anche da Google, Skype ed eBay.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.