Come evitare di prendere i pidocchi?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Migliore risposta

    Prendere i pidocchi capita a quasi tutti i bambini e in genere l’infestazione è limitata alla testa; non è quindi una condizione dovuta necessariamente alla cattiva igiene, ma può succedere utilizzando pettini, salviette, cappelli, sciarpe su cui ci sono i pidocchi o le loro uova (lendini). Altra forma di contagio è il contatto diretto (capelli-capelli, testa-testa; per esempio giocando o dormendo) perché contrariamente a quanto si crede i pidocchi non saltano da una testa a un’altra. Non esistono prodotti specifici per evitare di prendere i pidocchi, ma solo per eliminarli. Quindi l’unica prevenzione è basata su alcune norme generali di igiene personale.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tenere i capelli legati, tingerli e usare uno shampoo al finocchio è un buon inizio.... Poi c'è chi ha la cute "più portata" e quindi è più facile che li prenda...

  • 1 decennio fa

    i pidocchi paradossalmente se li prendono i bambini più puliti!Non puoi farci nulla, magari evita di lavare i capelli tutti i giorni al bambino!E se li becca esistono in commercio prodotti specifici

    studente di medicina

  • sexton
    Lv 4
    3 anni fa

    Ho trovato per caso un metodo che aiuta i malati di diabete http://GuarireDiabete.teres.info/?168z Ovviamente non va a sostituire una cura medica appropriata ma può portare grossi benefici.

    Il diabete, tranne casi particolari, è una malattia cronica che va curata per tutta la vita. La cura è essenziale non solo per eliminare i disturbi legati all’iperglicemia, spesso assenti, ma per minimizzare il rischio di complicanze croniche.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    assolutamente d'accordo con cernusco 06

  • 1 decennio fa

    lavarsi con sapone di marsiglia e shampo con catrame se ci sono

  • 1 decennio fa

    lavarsi bene i capelli

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.