come è l'impianto gas a norma?

sono venuti oggi ad allacciarmi le utenze (acqua luce e gas) ma dicono che il gas non lo attaccano perché devo fare un foro nel muro per l'areazione... ma se è per quello c'è già un foro con la griglia nel vetro della finestra! davvero non sono a norma?

Aggiornamento:

non è un impianto nuovo, credo sia di una decina d'anni fa. io sto subentrando nell'appartamento.

è una sala di circa 23mq + ang.cott. con un buon rapporto aereoilluminante (due finestre 100x150 cms); la caldaia è stata posizionata vicino al muro perimetrale (di fianco ad una delle finestre) ed ha un tubo che va fuori (?) e nella finestra il foro con la ventola.

GRAZIE FINO AD ORA

7 risposte

Classificazione
  • loma
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    deve essere presente un foro di ventilazione e uno di aereazione che sono uno a livello del suolo per i gas pesanti e uno in alto per quelli più leggeri, il tuo impiantista queste cose dovrebbe saperle!

    ps posso chiederti quale azienda di vendita del gas hai? su quale rete si appoggia se lo sai? e in che comune?

    Fonte/i: lavoro riccardo Uni Cig 7129?
  • 1 decennio fa

    Quel che dice teneroneo mi sembra già buono, ma ti dico in più di guardare in internet quale ditta o servizio fa assistenza in casa nella tua zona che sia collegato all'azienda erogatrice del gas.

    Io sono andata per l'italgas a telefonare ad "italgas più" che è venuta a casa dietro appuntamento, mi ha messo in regola con la caldaia dell'appartamento che ho preso in affitto. Non avevo nè un libretto del fornitore nè una copia del libretto d'impianto del precedente affittuario. Ho scelto il contratto biennale, mi addebitano la spesa un tot. al mese sulla bolletta del fornitore del gas. Comodo no? E poi così si sta sicuri che a nessuno venga in mente che l'idraulico non fosse iscritto o non avesse la licenza giusta per tale lavoro.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    deve essere eseguito e certificato da un'impiantista professionista iscritto alla CCIAA e la dichiarazione va depositata al Comune di residenza

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Chiedilo a Bellini

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    la caldaia è in casa vero e non è a tiraggio forzato vero?come me.secondo le nuove norme dovrebbe essere fuori o a tiraggio forzato.ho un tecnico superpignolo che fa la manutenzione da 16 anni alla mia caldaia vecchiarella e mi ha fatto fare i seguenti accorgimenti per non avere nè problemi,nè multe:2 aperture sul cassone della finestra(dove c'è l'avvolgibile) con grata per un tot di2oo cmq,un buco sulla porta finestra(se non ce l'hai lo devi fare nel muro) con grata per un tot di cmq 400 in basso a circa 30 cm da terra.le griglie devono essere libere senza areatore elettrico,un dispositivo d'allarme che blocca la caldaia in caso di monossido di carbonio,un collegamento con il timer.poi ogni anno fa la pulizia dopo l'inverno e ogni 2 anni fa la combustione per vedere se brucia sostanze tossiche.ogni anno rinnovo libretto e foglio di attività in comune.controlla tutte queste cose e guarda cosa ti manca.....attenzione però,quando mi si guasterà la caldaia per leggedovrò comprarla a tiraggio forzato.per quanto riguarda i tubi devono essere d'acciaio e diretti sul tetto con valvole di spurgo per condenza.se per ripristinare l'impianto ti mancano tante cose ti conviene sostituire la caldaia con una a tiraggio forzato che ti comporterà minori modifiche e spese.io ho fatto gli accorgimenti necessari piano piano perchè già da 10 anni il mio tecnico ci pensava ai sistemi di sicurezza.spero di esserti stata d'aiuto

  • 1 decennio fa

    un foro in alto e un foro in basso..mai meno di 100 cm2 cadauno.

    Per caldaie tipo B a camera aperta.

    Per caldaie tipo C a camera stagna non sono richiesti fori, basta che il locale sia ventilabile.Per il piano cottura invece è valido quanto ho detto sopra.

    Fonte/i: norma UNI 7129
  • 1 decennio fa

    è vero io ce l'ho così...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.