We are undergoing maintenance for a few hours. Some features may be temporarily unavailable.

Conoscete metodi per curare efficacemente senza farmaci malattie funzionali (come la fibromialgia)?

Segui
  • Segui pubblicamente
  • Segui privatamente
  • Smetti di seguire
mi piacerebbe avere se possibile riferimenti di siti, libri 0 articoli scientifici
Aggiorna : metodi psicologici? tecniche di rilassamento? nessuno ne ha sentito ...visualizza altro
Migliore rispostaScelta del richiedente
  • v.ego ha risposto 8 anni fa
Il piano terapeutico della sindrome fibromialgica può considerare, a parte quello classico farmacologico, uno comprendente terapie alternative e complementari che sempre più trovano applicazione in altre branche specialistiche. In effetti la medicina classica si sta aprendo alle nuove terapie tanto è vero che recentemente la Federazione Nazionale Ordini dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri (FNOMCeO) ha fissato delle ”Linee guida sulla medicina e pratiche non convenzionali”.

Numerosi sono i fibromialgici che ricorrono a tali rimedi per cercare di lenire la sintomatologia dolorosa. Non ci si soffermerà sulle più conosciute (attività motoria, elettroterapia antalgica, ionoforesi ed ionoforesi, magnetoterapia, radarterapia, infrarossi, massoterapia, mesoterapia, ultrasuonoterapia, balneoterapia ed idrochinesiterapia termale), ma piuttosto su alcune nuove terapie che il reumatologo deve conoscere e per la cui applicazione pratica ha necessità di collaborare con un esperto, nel caso non lo sia lui stesso.

Agopuntura
Recentemente riconosciuta dal National Institutes for Health (NIH) come terapia valida in molte forme di dolore perché è stato dimostrato un vero substrato funzionale neuro-anatomico. L’agopuntura disturberebbe il codice di frequenza riconosciuto dalle stesse strutture come esperienza sensoriale algica, diminuendo sensibilmente l’esperienza dolore.

Fitoterapia
I prodotti medicinali vegetali agiscono con meccanismi uguali o simili a quelli dei farmaci sintetizzati chimicamente e possono essere impiegati come risparmio degli antalgici, nella maggior parte dei casi per indicazioni terapeutiche minori.

Medicina ayurvedica
Nata cinquemila anni fa, l’Ayurveda, letteralmente ”conoscenza (Veda) della vita (Ayur)”, è la tradizionale arte della medicina indiana. Alla base del sistema sanitario indiano, si è diffusa anche in Occidente dove si affianca ad altre ”terapie dolci”. Si basa su massaggi, dialoghi con il medico, terapie con erbe ed estratti naturali per cercare un’intimità tra mente e corpo. Stessa identificazione che cerca di trovare in Occidente la medicina antropofosofica che nasce in Germania nel 1920.

Omeopatia
Metodologia terapeutica basata sul ”principio di similitudine” e sull’uso di sostanze assunte in dose infinitesimale, tanto che, somministrate in un uomo sano, provocano gli stessi sintomi. L’Aloe è una delle piante medicinali più in uso per varie indicazioni terapeutiche tra le quali anche il dolore cronico.

Omotossicologia
Innova l’omeopatia utilizzando le acquisizioni della medicina omeopatica e quelle della medicina convenzionale. Lo stato di salute è interpretato come omeostasi dinamica, la malattia è espressione del cercare da parte dell’organismo di eliminare le omotossine endogene ed esogene che superano il valore soglia. La terapia stimola i meccanismi di autoguarigione propri dell’organismo, incrementando la risposta immunitaria specifica di ciascun soggetto. I vantaggi terapeutici rispetto all’omeopatia classica sono: possibilità di intervento anche nelle malattie degenerative e risultati più rapidi nelle patologie acute.

Medicina tradizionale cinese
Oggi validata scientificamente, si basa sul concetto che l’uomo è ciò che c’è di più importante e che mantiene la sua buona salute solo se rispetta il corpo e la mente nonché l’ambiente che lo circonda. I medici cinesi hanno tentato di diagnosticare e giudicare lo stato di salute dei pazienti cercando le interrelazioni uomo-natura-società, corpo-psiche. La medicina tradizionale cinese si è costituita in un sistema teorico completo che considera vari metodi di cura efficaci quali le piante medicinali, l’agopuntura, i massaggi medici (shiatsu che si avvale del contatto, della pressione manuale, della simpatia vitale e dello scambio energetico tra due persone) e la pratica del qigong (un sistema di esercizi respiratori).

Valutazione e commento del richiedente

3 su 5
competente anche se incompleta; manca qualsiasi riferimento al trattamento che utilizza la psicoterapia breve, tecniche di rilassamento profondo, ipnoterapia. riferimento: www.fibromyalgia.it
  • Valuta
  • Commento

Altre risposte (4)

Valutata la migliore
  • Valutata la migliore
  • Meno recenti
  • Più recenti
  • Nicolas ha risposto 8 anni fa
    Personalmente posso risponderti che senza dubbio esiste un approccio molto efficace alla cura e si tratta della Nuova Medicina di Hamer che va ad individuare con esattezza la causa del problema.
    L'approccio è scientifico e non si tratta affatto di medicina "alternativa", non che abbia nulla contro le medicine non convenzionali (anzi!!) solo che questa è un'altra cosa...

    Scarica questo file per informarti di più http://www.nuovamedicina.com/images/pres...
    • 1
    • Commento
  • LayLa ha risposto 8 anni fa
    Non conosco questo disturbo nello specifico, ma posso consigliarti un libro che tratta della teoria corpo-specchio. Un metodo utilizzato anche Italia, con ottimi risultati.

    Fonte/i:

    Guarire di Martin Brofman (libro)
    Rossella Panigatti per l'italia.
    • 1
    • Commento
  • est suffisant ha risposto 8 anni fa
    "guida medica agli integratori alimentari"
    edizioni red!.
    autore: Michael T. Murray

    E' un medico e professore universitario americano, che cura diverse malattie con vitamine e integratori naturali, anche la fibromialgia.
    Se decidi di provare, alcuni integratori non li trovi in vendita in Italia, ma li puoi trovere facilmente su ebay .
    • Valuta
    • Commento
  • sid vicious ha risposto 8 anni fa
    ci sono cure alternative...
    ho un libro di Gemmoterapia ("Gemmoterapia dalla a alla z" di Bruno Brigo, dalla casa editrice "I Tascabili di NAtura e Salute")
    che a pagina 32 ti da tre cure per questa malattia. si tratta di cose naturali.
    • Valuta
    • Commento
  • Sign In 

    per aggiungere la tua risposta

Chi sta seguendo questa domanda?

    %
    MIGLIORI RISPOSTE
    Iscritto dal:
    Punti: Punti: Livello
    Risposte totali:
    Punti questa settimana:
    Segui
     
    Smetti di seguire
     
    Blocca
     
    Sblocca