rezzonico1983 ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

Qual'è la giusta alimentazione prima di una partita a calcetto?

Domani inizio la "stagione calcistica" con i miei amici (quindi a livello puramente dilettantistico considerando pure che giochiamo su un campo di cemento/asfalto).

Mi sono sempre chiesto cosa fosse più indicato mangiare prima della partita...

Qual'è il pranzo (e magari anche colazione) ideale per un ragazzo che vuole affrontare una partita di calcetto di un'ora / un'ora e mezza? E quanto prima deve farlo considerando che si gioca intorno alle 15/15:30?

PS: Considerateci pure che la mia alimentazione è strana (so che è sbagliata ma i gusti sono gusti). Non mangio salumi e carne (tranne pollo e raramente tacchino) e come pesce mi limito al tonno e merluzzo... Per il resto più o meno mangio tutto (so che rimane poco :P)

37 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Una teglia di lasagne e una bella porzione di tiramisù..... non so se va bene (come mi par di capire la maggiorparte di quelli che ti hanno risposto......) però sono sicura che poi sarai felice!

  • 1 decennio fa

    non bisognerebbe mai mangiare due ore prima di fare sport (il fegato altrimenti impegnato nella digestione non supporta lo sforzo fisico)

    consiglio un bel piatto di pasta facile da digerire e con zuccheri di facile e pronto consumo

    ciao

  • 1 decennio fa

    MAH IO DIREI CIBI LEGGERI MA CONTENENTI CARBIDRATI QUINDI UN PIATTO DI PASTA POCO CONDITO E UN PIATTO DI INSALATA

  • 1 decennio fa

    L'apporto calorico globale è intorno alle 2500/2800 kcal. Si dà preferenza all'apporto glicidico (65% particolarmente utile per il lavoro muscolare, mentre il 20% è rappresentato dai lipidi e il 15% dalle proteine). A parte l'indubbia importanza della quantità e della qualità dei cibi, nel giorno della partita il problema maggiore è rappresentato dalla distribuzione dei pasti.

    Importante infatti una prima colazione abbondante e ricca compresa fra le 7 e le 8 del mattino ed andare a tavola per il pasto del mezzogiorno fra le 10.45 e le 11.00 se l'orario di inizio della partita è alle 14.30 o, comunque, almeno 3 ore e mezzo prima dell'inizio della partita.

    questo pasto sarà composto solo da un primo piatto eliminando del tutto il secondo piatto di carne o di pesce o affettati, sia per la lunga digeribilità di questi cibi, sia per il fatto che l'apporto proteico non riveste carattere di pronta utilizzazione per le richieste energetiche della partita.

    oltre al primo piatto sarà data preferenza al dolce o al gelato.

    la cena non dovrà essere quantitativamente molto abbondante.

    esempio:

    COLAZIONE ore 7.30/8.00 una tazza di latte oppure un bicchiere di yogurt+torta casalinga tipo ciambellone al cacao o alla marmellata (1 fetta)+ 1 toast al prosciutto e formaggio+ 1 spremuta di agrumi o succo di frutta

    PRANZO 3 ore e mezzo prima: una porzione di pasta o di riso (100/120 g circa) al pomodoro e parmigiano, oppure olio e parmigiano + torta di mele o crostata di marmellata (1 fetta da 100 g circa)

    CENA: zuppa di verdure con poca pasta o riso+2 cucch di olio e 2 di parmigiano + arrosto di tacchino oppure hamburger di pollo oppure pesce al cartoccio+ insalata mista con dadini di emmenthal+ pane 50/80 g + frutta di stagione

    ricordati che durante la pausa fra un tempo ed un altro è importante assunzione di acqua o meglio di bevande energetiche come thè con miele o fruttosio.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Colazione: fette biscottate con miele di castagno, ricco in tannino e succo di arancia rossa. Un caffè.

    Pranzo.Tre ore prima della partita carboidrati ma sottoforma di amido: consiglio quindi un piatto di riso condito con olio di oliva ed una manciatina di parmigiano. Formaggio. Frutta di stagione.

    Mezz'ora prima della partita carboidrati in forma direttamente assimilabile, quindi zuccheri sia come mono- sia come disaccaridi; in parole povere acqua zuccherata con una puntina di miele.

    Tra il primo ed il secondo tempo è fondamentale del thè verde. Durante l'esercizio fisico si produce una grande quantità di radicali liberi che è necessario limitare in quantità ai fini di una buona salute. Bevande come il thè verde, ricche in polifenoli e flavonoidi sono in grado di esercitare quest'azione.

    La cena invece deve preferire le proteine e le fibre; quindi carne o pesce con contorno di verdura preferibilmente fresca. Frutta di stagione. Una tisana.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    un bel piatto di pasta asciutta.

  • 1 decennio fa

    mangia il riso che è leggero e magari un pezzettino di cioccolato...poi dopo la partita bevi gatorade che rinserisce i sali minerali perduti...

    ciao e buona partita!!

  • 1 decennio fa

    1 piatto di minestra condita con pomodoro,insalata

    se senti 1 vuoto allo stomaco 1 pezzetto di cioccolata

  • guido
    Lv 4
    1 decennio fa

    Colazione con yogurt e cereali (abbondanti)

    A metà mattina un panino al crudo... o un frutto...

    Prima della partita...ovvero verso le 12...mangia un piatto di pasta con olio extravergine di oliva crudo e parmigiano (i carboidrati sono fondamentali).

    Buon calcetto!!!

  • JulieC
    Lv 4
    1 decennio fa

    fai una colazione ricca, con frutta, latte e cereali

    per il pranzo, ti consiglio o un bel piatto di pasta con un sugo semplice (no panna, ragù, besciamella...)

    oppure un panino farcito con pollo, tacchino o prosciutto

    poi, dopo la partita, fai uno spuntino per reintegrare, va bene una barretta energetica e una banana

    a cena, cerca di mangiare proteine per tenere i muscoli in forma!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Devi mangiare 2 ore prima tanto grana o riso in bianco.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.