La nutella contiene sangue ?

21 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    qualche decina di anni fà forse di più, senti dire anchio, questa cosa, e non mi sorprenderei non sarebbe l'unico dolce fatto a base di sangue, quando ero una bambina e dai contadini uccidevano il maiale, numerose persone cercavo il sangue del maiale per fare i dolci, tra cui il sanguinaccio...fà ribrezzo eppure era molto ricercato, per darti conferma di questo anche a tutti quelli che non credono sia possibile

    aggiungo il link tratto da Wikipedia:

    http://it.wikipedia.org/wiki/Sanguinaccio_dolce

    Nelle cucine di Liguria, Marche, Calabria e Campania,(aggiungo anche di Emilia Romagna) il Sanguinaccio è una crema dolce a base di cioccolato. Viene tradizionalmente preparata nel periodo di Carnevale, insieme ad altri dolci caratteristici come le chiacchiere.

    Nella versione originale essa è aromatizzata con sangue fresco di maiale, il che le fornisce un caratteristico retrogusto acidulo. In alcune regioni italiane la vendita al pubblico del sangue di maiale è stata vietata nel 1992; per questo motivo la preparazione del sanguinaccio dovrebbe avvenire solo immediatamente dopo la macellazione del maiale (o con il supporto di un macellaio fidato).

    Ricetta Marchigiana tratta da surja ring spazio cucina

    Crema al cioccolato tipica di Carnevale, perché fra gli ingredienti annoverava una delle tante parti utilizzabili solo nel maiale, ovvero il sangue.

    Non fate gli schifiltosi: il sanguinaccio era una vera prelibatezza, e come potrete notare in questa ricetta, che è della mia bisnonna, di sangue ce n’è ben poco.

    Oggi però la vendita del sangue di maiale è stata proibita, e quindi, a meno che non conosciate un allevatore o contadino fidatissimo che può procurarvelo, il sangue di maiale deve essere sostituito col cioccolato fondente, dando origine ad una crema “doppia” al cacao, sempre buonissima, ma che ha completamente perso la sua ragion d’essere a Carnevale, nonché le ragioni del suo nome.

    Categoria: Dolce

    Tempo di preparazione: un'ora

    Le dosi sono per 4 persone

    Ingredienti:

    - ½ litro di latte

    - 125 gr. di cacao amaro in polvere

    - 500 gr. di zucchero

    - 1 cucchiaio da tavola di farina

    - ¼ litro di sangue di maiale oppure 1 tavoletta di cioccolato fondente sciolta in un bicchiere abbondante di latte

    - 1 noce di burro

    - cedro candito a cubetti

    - cannella in polvere

    - 1 bustina di vaniglina

    - savoiardi per guarnire

    Strumenti:

    - una pentola più larga che alta

    - un colino a maglie sottili

    Procedimento:

    - Mettete nella pentola gli ingredienti “secchi”: lo zucchero, la farina, il cacao amaro in polvere. Mescolate bene.

    - Filtrate il sangue di maiale attraverso un colino a maglie sottili, per eliminare qualunque impurità residua, oppure sciogliete a fuoco bassissimo il cioccolato fondente nel latte.

    - Aggiungete poco per volta il latte agli ingredienti secchi, mescolando bene per non fare grumi, poi il sangue filtrato oppure il cioccolato sciolto. Il tutto deve risultare piuttosto liquido quindi, se necessario, aggiungete ancora un po’ di latte. Terminate aggiungendo il burro fuso, la cannella e la vaniglina.

    - Mettete su fuoco molto basso e fate cuocere mescolando continuamente. Appena inizia a bollire, spegnete, aggiungete il cedro candito e ancora un po’ di cannella, mescolate.

    - Quando il sanguinaccio è ancora molto caldo, mettetelo in coppette di vetro. Lasciate raffreddare e servite con i savoiardi

  • 1 decennio fa

    YEAH ! I FEEL GOOD !!!

  • 1 decennio fa

    Ieri sera ho letto questa domanda e non ho risposto, perchè non sapevo cosa dire.

    Stamattina però, a colazione, non ho avuto coraggio di mangiare Nutella.

  • Kale
    Lv 5
    1 decennio fa

    Sì, *****!!! Sì!!!

    Il creatore della Nutella, il signor Sigurdardöttir Nutella, un giorno disse ai suoi aiutanti, impugnando un coltello sacrificale:

    "Ora mi immolerò per rendere la mia crema spalmabile al gusto di nocciola e cioccolata una droga legalizzata per grandi e piccini!"

    detto questo affondò la lama nel suo torace da cui sgorga tuttora un fiume, inesauribile, di sangue.

    Per rendere tutto più pastoso ci aggiungono anche il silicone.

    Pare, comuqnue, che alcuni studiosi di libri arcani, abbiano predetto che chi ha consumato Nutella e quindi ha bevuto il suo sangue, nella Notte della Crema Spalmabile del Ritorno del Supremo sentiranno una voce nella loro testa che dirà loro di uccidere, a meno che non abbiano spalmato sullo stipite della porta una crema alle nocciole di una marca concorrente o tarocca.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Certo, soprattutto quella che vendono in transilvania ai Vampirla...

  • 1 decennio fa

    nn lo sapevo ... ma la mangerò uguale.

  • 1 decennio fa

    Secondo me è una stronz.ata colossale!

    Nella fonte che hai citato ho trovato numerose incongruenze.

    1) Nutella non è una marca ma un prodotto (la marca semmai è Ferrero).

    2) La fonte sarebbe "la nipote di un operaio..." ma si sa che quando ci sono questi giri di persone tipo: "l'amico di un mio amico" è plausibile si tratti di una bufala.

    3) Per aumentare la viscosità di un liquido sarebbe sufficiente aggiungere proteine (brodo di pollo raffinato), molto più semplici da reperire, piuttosto che effettuare una "piastrinoferesi" ossia l'estrazione dal sangue delle piastrine.

    4) Il sangue da cui si estraggono i gloguli rossi (e suppongo anche quelli bianchi) non ha colore bianco.

    5) Le piastrine non sono altro che "pezzi di cellule" chiamte megacariociti che non hanno una durata eterna. Col tempo tendono a disgregarsi e distruggersi, compresi i loro componenti. Quindi che senso avrebbe mettere delle "cellule" nella nutella se poi si disgregano in costituenti elementari (proteine, acqua, sali)?

  • 1 decennio fa

    Direi che la fonte si commenta da sola... ormai non c'e' piu' limite alle str***ate che il grillo arriva a pensare e, putrorrpo, scrivere. e questa non e' nemmeno la piu' grave!

  • 1 decennio fa

    Wow... di solito Beppe Grillo non parla a vanvera... io non lo sospettavo neppure.

    Non capisco però lo scandalo, se mangiate la carne.

  • 1 decennio fa

    direi piutosto ...che il nostro...mio sangue contiene nutella

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.