giorgio v ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

L'aglio sott'olio conserva tutte le sue benefiche proprietà?

Un dottore che conosco afferma che l'aglio al naturale non ha nessuna proprietà salutare. A parte l'alito ho letto che l'aglio e' ottimo per la salute e certi dicono addirittura un elisir di giovinezza. Mi cade un mito oppure no?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Di al tuo medico che ha rapinato la laurea. L'aglio ha molte virtù ed è una pianta officinalis di antico uso. L'uso in cucina è riduttivo. L'aglio continua ad avere virtù medicinali anche conservato in olio, anzi ne trasmette una parte all'olio per mecerazione. Ti allego un articolo scientifico sulle proprietà dell'aglio che ti farà risorgere il suo mito. Spero di esserti stato utile, ciao.

    Le mille virtù dell'aglio

    Vero alimento-medicinale, l’aglio è utilizzato sin dall’Antichità sia come condimento e verdura sia a titolo terapeutico. Considerato un corroborante dagli Egizi, uno stimolante e afrodisiaco apprezzato dai Greci e dai Romani, un antisettico e vermifugo nel Medio Evo, l’aglio continua giustamente a godere il favore della medicina popolare che ne propone l’impiego come espettorante, diuretico, depurativo, digestivo, "antibiotico" naturale, ecc.. Inoltre, grazie al suo contenuto di vitamina C, di potassio, selenio, silicio e zolfo, quest’alimento possiede altre proprietà interessanti: stimola il sistema immunitario, rafforza le ossa, migliora lo stato della pelle, dei capelli e delle unghie, è efficace contro la cellulite, ecc.

    Questa pianta dalle mille virtù non poteva non suscitare l’interesse degli scienziati che vi hanno dedicato numerosi studi durante gli ultimi due decenni. Ciò ha portato alla scoperta o alla riconferma delle azioni profilattica e curativa nell’ambito cardiovascolare già nel passato attribuite all’aglio (ovviamente in caso di grave malattia il suo ruolo si limita a una misura terapeutica di sostegno).

    Infatti, l’allicina e l’ajoene - sostanze isolate fra le altre nel bulbo - abbassano moderatamente la pressione sistolica e diastolica come pure il tasso dei lipidi nel sangue (colesterolo totale, LDL-colesterolo, trigliceridi), aumentano l’elasticità delle pareti dei vasi, fluidificano il sangue e contrastano l’azione delle piastrine, responsabili della formazione dei terribili trombi.Fra altre, una recente ricerca ha dimostrato, per la prima volta, che l’assunzione prolungata di polvere di aglio rallenta sensibilmente l’indurimento dell’aorta collegato al processo d’invecchiamento.

    Tuttavia, per ottenere un risultato quantificabile, qualunque sia l’obiettivo prefissato, bisognerebbe consumare parecchi grammi d’aglio al giorno.Con la conseguenza, però, di un alito sgradevole e di difficoltà digestive. Questi inconvenienti possono essere evitati ricorrendo a una delle specialità a base di aglio, in vendita in farmacia e drogheria, sotto forma di confetti e di capsule. Inoltre, queste specialità hanno il vantaggio di essere standardizzate in sostanze attive, controllate e, naturalmente, pronte per l’uso.

    Questi prodotti comprendono sia la polvere secca di aglio (dunque tutti i suoi principi attivi) sia un macerato oleoso. Dato che alcune sostanze presenti nell’aglio sono solubili soltanto nell’acqua, le specialità del primo gruppo appaiono particolarmente raccomandabili.

    Rita Ducret-Costa, farmacista

  • 1 decennio fa

    Bisogna vedere però se l'olio mantiene le sue proprietà! :-)

  • 4 anni fa

    Se hai la cellulite ti consiglio di seguire questo metodo http://rimedicellulite.teres.info/?okZ8

    L’alimentazione è più importante di quel che si crede e per combattere la cellulite bisogna partire proprio dalla dieta.

    L’alimentazione anticellulite deve essere sana ed equilibrata e quindi mettere al bando gli eccessi e i grassi.

  • 1 decennio fa

    bella domanda

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    beh' l'aglio e' un atibatterico e un atibiotico naturale, purtroppo il suo odore non e' qualcosa di piacevole, ma del resto anche una nota compressa, la V......ti buca le pareti intestinali, se assunta di continuo...

  • 1 decennio fa

    L'aglio è un antibiotico naturale è fa bene ma come tutti gli antibiotici mezzo spicchio al giorno, sotto olio mantiene tutte le sue proprietà, un bacio

  • 1 decennio fa

    Credo proprio di si... L'olio non fa passare l'aria, peggior nemico della conservazione di qualsiasi "proprietà benefica"

    Fonte/i: La nonna
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.