Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

qualcuno sa dirmi come si lavora il legno?

Ho intenzione di crearmi un piccolo armadio con due ante; una da inserire la lavatrice e sopra di essa ricreare 2 ripieni, e l'altra anta per lungo dove mettere stendini (o altro)...qualcuno sa consigliarmi che legno posso usare e il tipo di lavorazione???

Avrei intenzione di decorarlo e dipingerlo. ma come???

8 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    ciao! ormai x fare i mobili non si usa più "vero legno", piuttosto laminati, tamburati, melaminici ecc... ma se li vuoi decorare è molto complicato xkè dovresti farlo quando viene applicata la lamina al pannello...

    Più semplice sarebbe se lo fai con del legno "pieno", tipo abete o faggio (se vai nei centri x il fai da te hanno pannelli che ti tagliano su misura) ma è più costoso. L'abete è molto chiaro ma ha spesso dei nodi, cmq si può decorare persino con le tempere! Secondo me ti conviene cercarti un sito sul decoupage, così ti guardi le varie tecniche e poi scegli quella che preferisci.

    Cmq ricorda che quello che vuoi fare non è un lavoro da poco, ti servono molti strumenti x forare(un trapano o meglio un avvitatore), tagliate(seghetti traforo e seghetto alternativo), levigare, fissare, ecc... oltre a tutti i pezzi (legno, cerniere, colori,maniglie,piedini,ecc...).

    ci vuole molta pazienza, molto tempo e un sacco di pratica.

    Se vuoi davvero fartelo da te ti auguro buon lavoro!

    nota aggiunta:

    Ho letto che qualcuno ti consiglia l'MDF... lascia perdere, pesa un sacco, è lo scarto degli scarti e con un minimo di umidità è da buttare...

    altri ti sconsigliano il laminato perchè si "apre": se la lamina è applicata correttamente non c'è nulla da preoccuparsi.

    Un' ultima cosa: il "truciolato" non esiste, al max c'è il truciolare che di solito è la base di partenza per i laminati o melaminici, spesso anche per i laccati. E' vero che si gonfia con l'umidità ma ne fanno alcuni tipi idrorepellenti e addirittura autoestinguenti...cmq te lo sconsiglio.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Io lascierei perdere, da quello che hai scritto lo metti in un luogo umido, e il legno e l'umidita' mal si sposano.

    Non usare comunque laminato o truciolato, con l'umidita' si apre.

    L'alternativa e' trovare qualcosa di legno di abete, ricco di resina e' piu' difeso dall'umidita'.

    Altra alternativa e' ricoprirlo con carta adesiva plastificata.

    Ma il top sono quegli armadietti in plastica, si possono mettere anche sul balcone all'aperto.

    Piuttosto decora e dipingi una cassapanca, una libreria, ma non roba che vada in bagno.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Se metro alla mano ti rechi all'Ikea della tua città,troverai sicuramente tutte le soluzioni possibili con la minima spesa.ciao

  • 1 decennio fa

    Parti da zero? Allora non farti illudere dalle riviste che ti dicono che è così facile fare tutto. Comincia a fare un cubo decente, fissalo con le viti ed utilizzalo come tavolino per il telefono, portariviste, sostegno per una lampada, e decoralo come vuoi. Se ti viene male o ti stanchi o scopri che non è un'attività per te, almeno non hai buttato un sacco di soldi. IL lavoro che vuoi fare di per se non è difficile ma bisogna sapere bene l'attività che si deve fare, gli accorgimenti, le misure che devono tenere conto degli spessori, utensili specifici per le cerniere, per le forature dei tenoni ecc.... Mi capita spesso, per lavoro, di vedere persone che riciclano sedie vecchie, rottami di mobili, dipingendoli a colori impossibili o dorandoli o riempiendoli di lustrini e paiettes con gli stencil: gli dico "che bello" "complimenti" ma in effetti sono porcherie che non vorrei nemmeno nel box. Siamo sinceri, le cose belle sono diverse ma si possono anche fare con l'esperienza. Mi permetto di aggiungermi a quelli che ti consigliano l'IKEA.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    mi pare che parti un po da troppo lontano.....ti consiglio di andare all'ikea...magari trovi qualcosa che fa al caso tuo

  • 1 decennio fa

    non è facile ma interessante:io ho costruito delle piccole scaffalature da inserire negli spazi morti della mansarda,con accorgimenti particolari per poterli spostare ed è stato bellissimo:devi avere,però qualche negozio di bricolage dove portando misure e disegni possano fare il lavoro di taglio che deve essere preciso.per quanto ruguarda la decorazione puoi usare vernici per legno ma perchè non anche un decoupage pittorico?Buon lavoro!

  • 1 decennio fa

    ti consiglia di vedere su www.netbois.com,www.cyberbricoleur.fr............

  • 1 decennio fa

    Dovresti optare x l'mdf...magari prendere x bene le misure e fartelo tagliare in qlc falegnameria. L'mdf si presta di + a decorazioni particolari e laccature, mentre gli altri legni devono essere trattati di +.

    Fonte/i: Io
  • 1 decennio fa

    Se non hai esperienza e soprattutto gli attrezzi giusti ti consiglio di lasciar perdere. Non so dove abiti ma in tutte le grandi citta ci sono dei posti dove puoi acquistare e farti tagliare il legno secondo un tuo schema preciso e quindi poi non ti rimane che fare l'assemblaggio con un po di viti e/o vinavil. Non trascurare anche l'ipotesi IKEA dove trovi veramente di tutto a prezzi competitivi. Ciao

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.