||||||||| eaa!!!! Da d o v e s,crivete ||||| Oggi sonno proprio felice. E voi?

Surbo, Provincia di Lecce, Salento, Puglia, Sud-Italia, Italia, Europa, Terra, Sistema solare, Via Lattea, Universo.

19 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Eheheh è molto bello vedere persone così gioiose e piene di vita!! Sono veramente felice per te, mi commuovi ti giuro...

    Io invece purtroppo ho una grande angoscia nel cuore, tanto dolore, tanta sofferenza...e credo di essere arrivata alla fine di un vicolo cieco, dove non esistono più speranze per me.

    La diagnosi 12 anni fa....due patologie croniche, non curabili: endometriosi 4° stadio e una rara malattia del sistema immunitario.

    Le conseguenze sono state infiniti ricoveri, cure farmacologiche pesanti e debilitanti, 11 interventi chirurgici, con conseguente sventramento addominale, una sindrome aderenziale molto grave e soprattutto tanto, tanto dolorosa, l'impossibilità di stare in piedi normalmente...non riesco nemmeno ad elencare tutto, sono stati 12 anni terribili e con continui problemi, dentro e fuori dall'ospedale e la notizia forse più pesante è stata non poter più avere bambini perchè lo desideravo tanto.

    Il ragazzo con cui vivevo e che dovevo sposare mi ha lasciata. Ormai era diventata una vita con troppi problemi, troppo dura, che non sarebbe mai stata normale... e se io non potevo fuggire da quell'incubo, lui si. E l'ha fatto.

    Poi ho perso anche il mio lavoro che amavo e per cui avevo lottato tanto (sono infermiera, lavoravo con i bimbi malati di tumore) perchè dopo 18 mesi di malattia c'è il licenziamento legale. Legge assurda, ma è così.

    Le mie condizioni non mi permettevano di trovare un altro lavoro e quindi per problemi economici ho dovuto lasciare anche la mia casa e tornare a vivere con mia mamma.

    Da allora sono trascorsi 7 anni, durante i quali la situazione è peggiorata inesorabilmente, non sono più riuscita a lavorare nè ad uscire di casa e pian piano sono scomparse anche tante amicizie, perchè non ero più la ragazza sorridente e allegra con cui divertirsi in qualche locale...e questa è stata un'altra grande delusione.

    Ora vivo rinchiusa tra questo quattro mura, sono distrutta dai dolori, non posso spostarmi, stare in piedi a lungo, insomma non so nemmeno se questa è più vita...continuo ad andare dentro e fuori dall'ospedale, ma ormai nessun medico mi dà più alcuna speranza di poter migliorare e nessuno si prende più la responsabilità di operarmi ancora, dicono che ci sono troppi rischi di non superare l'intervento.

    C'è solo un medico che recentemente mi ha dato una speranza, con una terapia alternativa innovativa, ma purtroppo è abbastanza costosa e non ho assolutamente la possibilità di affrontarla economicamente.

    Potrebbe anche non servire, ma c'è in gioco la mia stessa vita ed è un tentativo troppo prezioso, l'unico, è un appiglio a cui mi attacco disperatamente, con le unghie, qualcosa a cui penso di giorno e di notte, girandomi e rigirandomi nel letto senza riuscire a chiudere occhio, con il cuscino che si bagna di lacrime che nemmeno avverto scendere....

    Ma non trovo una soluzione.

    Sono disperata, perchè non mancano solo i soldi per le cure, ma per tutto, anche per mangiare, anzi temo che presto avremo anche lo sfratto e mi chiedo come potremo vivere.

    Mia mamma, che è l'unica persona che ho al mondo, ha solo una piccola pensione più due soldi che guadagna con lavoretti saltuari, tutto quello che riesce a trovare e che in grado di fare alla sua età....in pratica con poco più di 500 euro dobbiamo pagare affitto, bollette, cibo, medicine e vivere in due...ed è impossibile, servono quasi solo per l'affitto.

    Non sappiamo più cosa fare...come andare avanti... non posso affrontare le cure che potrebbero salvarmi, o almeno darmi la speranza di una vita migliore, ma non sappiamo nemmeno più come pagare le bollette, come fare la spesa, come comprare le medicine che sono indispensabili per attenuare i dolori e altri problemi!

    Sto cercando disperatamente un lavoro da poter fare a casa, potrei ad esempio confezionare dei gioiellini, dei giocattoli, imballare delle scatole, o fare anche qualche lavoro con il computer, trascrizioni, telefonate, qualunque cosa....ma cerco, cerco, ho preso la connessione ad internet apposta perchè pensavo di trovare tante possibilità tra siti di annunci, forum, newsgroup...e invece no.

    Investimenti, soldi anticipati, corsi da frequentare, specializzazioni che non ho...insomma niente di possibile, anzi mi sono imbattuta anche in alcune truffe !

    Cosa posso fare...cosa, cosa???

    Rubare? Chiedere l'elemosina? Prostituirmi?

    Da un letto la vedo dura, quindi anche volendo non sarei in grado di fare nemmeno quello...e poi lo dico per disperazione, ma non ne sarei mai capace, ci sono principi come la dignità e soprattutto l'onestà che vengono prima di tutto, perfino prima della mia vita.

    Forse sono sciocca, c'è gente che uccide anche per molto meno, ma io non potrei mai, per nulla al mondo.

    Ma mi sento arrivata in fondo, non vedo più strade, non vedo alternative, anche le ultime speranze si stanno spegnendo...e credo che stavolta sarà per sempre!!

    Ho affrontato tanti dolori, tante dure prove, anche prima della malattia, ma non mi sono mai lasciata andare, ho lottato, sono stata forte, sono sempre andata avanti, non ho mai perso la gioia di vivere, ho continuato a sorridere e a sperare...ma ora credo che ci sia più nulla da fare.

    Io vorrei vivere, vorrei farcela, nonostante tutto credo ancora che la vita possa essere stupenda, nei miei sogni ci sono tanti paesaggi da guardare incantata, passeggiate sulla sabbia tiepida in riva al mare, canzoni da ascoltare commossa, cieli stellati da ammirare, risate che scaldano il cuore, bambini da tenere per mano e aiutare a lottare contro la malattia, gli occhi innammorati di un uomo e il suo tenero abbraccio in cui perdermi, una piccola creatura che mi chiamerà mamma anche se non l'avrò partorita io, che stringerò a me, coccolerò, proteggerò e amerò immensamente... già, tanti sogni, è la parola giusta, perchè rimarranno solo tali.

    No credevo che la mia vita sarebbe stata questa... Non mi rassegno a morire, soprattutto se una strada ci sarebbe!!

    E' giusto morire o anche "solo" soffrire tanto per colpa dei soldi?

    Perchè se solo la mia situazione economica fosse diversa ce la farei... questo per me è un pensiero atroce.

    Io che non ho mai dato importanza ai soldi, che non sono mai stata attaccata a nulla, che ho sempre pensato che non dessero la felicità, che ho sempre donato e condiviso quel poco che avevo con persone più bisognose... forse se fossi stata più egoista avrei messo qualcosa da parte e ora mi salverei?

    No, è un pensiero terribile, non voglio e non posso rammaricarmi per questo...

    Beh penso di aver detto anche troppo... e poi tanto nessuno leggerà, troppo lungo, troppo noioso, troppo triste, tutti troppo impegnati e di corsa...

    Ma voglio dire solo un'ultima cosa, anche se rimarrà scritta qua senza essere letta.

    Lottate sempre per la vostra felicità, apprezzate anche le piccole cose che spesso si danno per scontate, sorridete quando aprite gli occhi al mattino perchè ogni nuovo giorno è un dono prezioso, e vivete a pieno, intensamente, cogliete quel famoso attimo che davvero potrebbe non tornare più e mettete sempre il cuore in tutto ciò che fate, inseguendo i sogni, ma apprezzando anche ciò che avete oggi, molto o anche poco che sia, perchè non sappiamo mai cosa può riservarci domani il destino...

    Buona vita a tutti...

  • 1 decennio fa

    Che felicita,vai cosi sei grande,se fossero pi u' persone come te il mondo sarebbe diverso,io ti scrivo da Ventimiglia-Alassio.Ti saluto.Ciao.

  • 1 decennio fa

    quanta felicita'.....sono contento per te!!

    ti scrivo da roma!

    un saluto continua cosi eh

  • Anonimo
    1 decennio fa

    ci credo... se le mani son le tue.....

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ma diciamo ke sono contenta xkè vengono i miei nonni a mangiare a casa mia,e il solo pensare ke mi fanno morire dal ridere mi fa stare bene!cmq vengo dalla provincia di caserta!

  • 1 decennio fa

    ...se non mettevi le mani sulle sise quando hai fatto la foto sarei felice anche io.

  • mmm
    Lv 5
    1 decennio fa

    contento per te,ti auguro continui il tuo stato di grazia......contagiando chi ti sta vicino!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    hihihihih apparte la bella foto hihihih sul nik ma te 6 piu pazza di me dio mio forse assieme abbiamo 1 sconto comitiva dal psichiatra ciau

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao a tutti!

    Io scrivo dal profondo nord sono Trentina... ^_______^

    vi abbraccio tutti

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao io scrivo da milano è sto ancora dormendo dai un bacio da parte mia alla mia puglia che è la mia regione nativa è mi manca tanto .

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.