avete esperienze dirette sull'uso di oli vegetali come combustibile per auto?

Quali sono le auto è che percentuali gasolio olio riescono a supportare ?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Io ho alcuni amici che lo usano. Ebbene, uno ha la Skoda Octavia 1.9tdi e lo mischia circa al 20-30% (2-3 litri ogni 10 di gasolio) e ha 200.000 km senza problemi. Uno ha la Kangoo vecchio motore diesel, Km imprecisati (tantissimi) e un'altro la Skoda Fabia vecchio diesel anche lui. Questi due vanno quasi unicamente a olio di semi (quando lo trovano è colza, ma ci mettono semplicemente l'olio di semi più economico che trovano). Questi hanno avuto alcuni problemi. Alcune volte d'inverno l'auto non ne vuole sapere di patrire. Devono farsi rimorchiare (lo fanno tra di loro) e poi devono cambiare il filtro del gasolio che s'intasa, tenendo però l'auto al coperto e al caldo per un paio di giorni, sennò non riparte. Quello dalla Fabia, inoltre, ha dovuto cambiare 2 volte la pompa del gasolio. Il meccanico ha attribuito il guasto all'olio di semi, ovviamente non c'è controprova. Comunque io faccio alcune considerazioni:

    i due che vanno a olio puro risparmiano benino sul pieno, ma (soprattutto d'inverno) non hanno mai la certezza di ripartire a freddo. Inoltre se il guasto alla pompa è davvero causato dall'olio di semi, alla fine ci ha perso.

    Quello che va al 20-30% risparmia qualcosina, ma in ogni caso che stress! Decine di bottiglie di olio da gestire, smaltire, ecc.

    Inoltre, e scusa se è poco, se ti "beccano" c'è una multa di migliaia di euro e la denuncia penale (vabbè, lì basta sperare in un indulto). Sappi che l'olio di semi lascia allo scarico una puzza di fritto oscena. Un poliziotto che appena appena se ne intende e che ti vuole bastonare..... ti rovina.

  • 1 decennio fa

    Quattroruote ha dedidcato tempo fa un esaustivo articolo sulla BUFALA dell'olio vegetale al posto del gasolio (miscelato in % più o meno elevate).

    Ti tralascio gli aspetti tecnici e ti dico solo che i motori diesel non sono progettati per funzionare con carburanti diversi dal gasolio. Quindi a meno che tu non volgia farlo a tuo rischio e pericolo, non mettere delle BOIATE nel serbatoio!

    Fonte/i: Sono un progettista
  • 1 decennio fa

    esperienze personali non ne ho, ma stando a soecifiche inchieste e prove dirette effettuate da quattroruote i combustibili vegetali (olio di colza) fanno solo danni ai motori diesel (quelli che teoricamente potrebbero sfruttarli). attualmente l'unico ripiego è il biodiesel, offerto da alcune marche di combustibile (agip, esso, shell). Che ha caratteristiche fisico-chimiche che rispettano gli attuali standard per essere impiegati nelle moderne autpvetture.

  • 1 decennio fa

    le vetture che possono usare:olio di colza sono quelle di vecchia generazione e si può usare al 50% se si trova in commercio.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    anch'io ho sentito che c'è stato un boom nella vendita di olio di semi per questo motivo..ma onestamente non so dirti altro..credo che si possa usare su tutti i veicoli che camminano a gasolio

  • 1 decennio fa

    nn ho esperienze dirette pero so k alcuni usano l olio di colza al posto delle benzine

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.