Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 1 decennio fa

dieta sulla candida!?

dieta sulla candida...la farina di castagne è ammessa o troppo dolce? Il tè verde si può bere? La farina di mais è ammessa?

Quali sono le farine ok?

2 risposte

Classificazione
  • sun
    Lv 7
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    la candida, essendo una muffa, può eliminare i batteri, compresi però quelli dell'intestino, buoni per la nostra salute.

    Quando questo succede, l'equilibrio dell'organismo è compromesso e così la muffa può impadronirsi dell'intestino, poi degli organi sessuali e quindi entrare nel circolo sanguigno e nelle cellule colpendo tutto l'organismo.

    La candida utilizza tutto il nostro cibo per la propria sopravvivenza. E' una maledizione.

    Una volta che una persona ne viene colpita in forma sistemica, può essere difficile sbarazzarsene, ma è un problema che si può risolvere.

    Il corpo trasforma in glucosio gli zuccheri, gli amidi, gli olii, i grassi e le proteine che mangiamo. Ciò è molto importante perchè livelli adeguati di glucosio sono necessari per il corretto funzionamento del cervello e per l'energia fisica.

    Le muffe usano questi zuccheri e producono alcool nel corpo. Questo causa una specie di autodistruzione dell'organismo. Tutti i cibi nutrono la candida, specialmente zuccheri e amidi.

    E' difficile pensare ad una dieta speciale che elimini tutta la frutta e le verdure dolci. La frutta è un ottimo purificatore intestinale. Aumenta la frequenza delle defecazioni. Quando questa azione vitale è impedita eliminando la frutta dalla dieta, il cibo può restare a lungo nell'intestino e le muffe sopravvivere anche grazie alle proteine.

    Il primo più importante passo è creare un intestino sano. Si può raggiungere questo obiettivo purificando l'intestino e rimpiazzando i batteri buoni.

    Per rimettere nell'organismo i batteri buoni è MOLTO, MOLTO IMPORTANTE eliminare tutto il cloro dall'acqua che beviamo. Poi evitare i ristoranti: basta un bicchiere di acqua con cloro per distruggere tutti i batteri buoni che stiamo rimpiazzando.

    Anche alcune acque minerali naturali sono trattate con cloro, quindi è meglio cercare una che non ne contenga.

    Eliminare anche tutte le sostanze antibatteriche presenti nei prodotti per la pulizia del corpo e della pelle. Quindi verificare saponette, prodotti per lavaggi (anche intimi), deodoranti, saponi liquidi, ecc.

    Quando si inizia il proprio programma di purificazione dell'intestino, è utile assumere spesso (anche ogni mezz'ora ora) echinacea e qualche preparato a base di aglio, cipolla, pepe di cajenna, rafano, ecc, possibilmente diluiti in aceto di mele. Assicurarsi di assumere questi preparati dopo i pasti nel caso si prendano grandi quantità per volta.

    La candida combatte quando la si attacca. Alcune persone provano bruciori quando orinano. Non rinunciare! Continuare gli attacchi aggiungendo all'alimentazione i peggiori nemici della candida: i batteri (buoni). Iniziare con yogurt intero, non quello con zucchero e frutta aggiunti. Anche se ci può essere una contraddizione con quanto asserito in precedenza sul consumo di latte e latticini. Ottimo lo yogurt fatto in casa, eventualmente aggiungere alcuni pezzi di banana o panna montata fresca.

    Prendere lo yogurt diverse volte al giorno. Ci possono volere anche sei mesi per sconfiggere le muffe nel corpo.

    Mantenere una dieta ricca di frutta e verdure è molto importante. . Accertarsi che la frutta sia ricca di magnesio come: uva, uvetta, prugne, fichi.

    Essere sicuri di assumere molta vitamina C. Mangiare frutta e verdura che ne siano ricchi tipo: peperoni, arance, pompelmi, limoni, limetta, ciliegie.

    . Integrare l'alimentazione con aglio, eventualmente in capsule, senza il caratteristico odore.

    Bere molto, almeno due 1.5 litri al giorno di succhi di frutta e verdure e 1.5 litri di acqua.

    Evitare:

    caffé, alcool, caramelle, torte, pane bianco raffinato, cibi in scatola e conservati, gelati, patatine, crackers, medicinali, ecc.

    Fonte/i: www.naturamedica.com
  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    Stai chiedendo se puoi mangiare roba dolce se hai la candida?

    Bè evita i dolciumi, ma non è che non puoi mangiare più amidi o dolci completamente, solo non esagerare.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.