Anonimo
Anonimo ha chiesto in Casa e giardinoManutenzione e riparazione · 1 decennio fa

ciao ho bisogno di aiuto?

ciao io ho comprato casa tramite un agenzia a s.antonio fuori piacenza e ci vivo da pochi giorni è abbastamza grande è composta da cucina,sala con camino,3camere da letto,bagno e balcone,un bel orto da coltivare,lavanderia,2cantine e box comune!palazzina con 3 appartamenti!il broblema è è che nel contratto cè scritto "posto maccina in box" ma il vecchio propietario che abita nella stessa nostra palazzina al pian terreno ha detto che il box non si puo usare per rippore la macchina perchè non è a norma di legge e noi non sapevamo niente abbiamo chiamato l agenzia dove l abbiamo presa e ha detto la stessa cosa,ma noi quando l abbiamo presa nel contratto non c' era scritto,c' era scritto "anche posto macchina in box"come dobbiamo fare ora????cosa deve avere un garage per essere a norma di legge e per poterlo utilizzare?perche noi vorremmo farlo a norma di legge coi nostri soldi per poi usarlo solo noi visto gli altri 2condomini non lo utilizzano,come facciamo a farlo a norma come si fa???

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Migliore risposta

    Un garage per essere a norma di legge deve avere l'autorizzazione dei vigili del fuoco, detta DPI o decreto prevenzione incendi. Avrebbe dovuto richiederlo l'impresa che ha costruito i garage. l'unica cosa da fare e' mettersi d'accordo con gli altri proprietari contattare un geometra o un altro professionista che verifichi se esiste un autorizzazione anche provvisoria (molte volte i VVFF rilasciavano autorizzazioni provvisorie in attesa di ulteriori adeguamenti). Se esiste si tratta di solito di adeguare l'impianto elettrico, gli scambi d'aria e mettere gli estintori . Se invece i locali non sono stati registrati al catasto come box si deve richiedere una concessione edilizia con cambio di destinazione d'uso,sempre che chi ha costruito abbia rispettato le norme del regolamento edilizio. Gli inquilini che usano qui locali come box senza l'autorizzazione dei VVFF commettono un reato e se scoppia un incendio l'assicurazione potrebbe rivalersi su di loro per i danni causati

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Io mi rivolgerei ad un legale, citando il vecchio proprietario per risarcirvi le spese dell'adeguamento del garage. Ciao e Auguri per l'aquisto

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Rivolgiti all'Ufficio tecnico del Comune e chiedi a loro, devono avere copie di concessione edilizia dalle quali si evince se il box auto era previsto oppure no, se hanno dato il permesso di abitabilità oppure no. In caso negativo citerei l'agenzia per falso in atto pubblico con denuncia ai Carabinieri (ma il propietario non è mai stato presente alla trattativa? Se sì è da considerarsi correo). Per il resto sono d'accordo con Dott. K. In bocca al lupo. Ciao

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Caro amico rivolgiti al più vicino comando dei vigili del fuoco, loro ti posso dire e dare consigli su come rendere idoneo il Box, eventuale prese d'aria, sulle pareti o sulla porta basculante. ciao auguri

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Visto che il valore dell'appartamento che hai pagato comprende anche un posto auto in box e che invece il box non può essere adibito a posto auto (e tu non eri nelle condizioni di saperlo prima) credo che tu abbia il diritto di mettere a norma il box a spese dell'agenzia (loro lo sapevano ma te l'hanno detto solo dopo aver concluso il contratto). In pratica, per difetto dell'agenzia, quello che hai pagato non corrisponde a quello che hai comprato.

    Forse con le buone ti verranno incontro altrimenti prova col Giudice di Pace prima di spendere soldi per un avvocato.

    Dimenticavo: non so cosa sia necessario fare per mettere a norma il box ma sei obbligato a farlo. Fatti fare una stima da un tecnico o ingegnere competente e il suo onorario sommalo alle spese da addebitare all'agenzia.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    a gia fatto il rogito notarile ? se si controlla se ce scitto box in tal caso puoi chiedere una riduzione del prezzo .

    se invece hai fotto solo il compromesso e se gia in possesso dell'immobile puoi denunciare il proprietario per vizzi oculti perche un box va usato per posteggiare l'auto seno viene definita cantina o locale di sgombero

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Concordo con chi ha detto di rivolgersi ai carabinieri: dovevano dirvelo prima che non si poteva utilizzare!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    Se nel contratto che avete firmato c'è scritto cosa che non corrisponde a realta il contratto si può annullare!Se non ri riesce a ragionare con le persone dirette interessate il consiglio è di rivogervi al giudice di pace...Ripeto se il contratto firmato non corrisponde a realtà è nullo!!!!!!!!!!!!!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    in teoria il notaio avrebbe dovuto saperlo!!! è una cosa grave!!! rivolgetevi ai carabinieri

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.