Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteMalattie e disfunzioniCancro · 1 decennio fa

petete dirmi queste due cose?

per favore vorrei sapere a cosa serve la prostata e cosa significa avere un tumore ad essa

ps se qualcuno può dirmi anche cosa è un tumore alle ossa e cosa provoca....

9 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    La prostata è una ghiandola sessuale delle dimensioni di una castagna. Si trova sotto la vescica e circonda l'uretra.

    Il ruolo primario della prostata è di produrre una parte del liquido che viene espulso con l'eiaculazione.

    La causa esatta del cancro della prostata é sconosciuta. Non si sa ancora perché, in alcuni casi, le poche cellule cancerose presenti nella maggioranza dei soggetti anziani inizino a proliferare dando origine al tumore.

    Nelle sue fasi iniziali il tumore può non dare disturbi, poi, con il passare del tempo, man mano che si accresce, il tumore inizia a premere sulle parti vicine, ad esempio l'uretra. Questo fenomeno ostruisce il regolare deflusso dell'urina dalla vescica. In questa fase della malattia gli uomini urinano più frequentemente del normale (questo é spesso il primo sintomo della malattia) ; tavolta la minzione é molto difficile, addirittura dolorosa. Altri sintomi sono la presenza di globuli rossi o bianchi nell'urina o nello sperma. E' importante ricordare che il cancro della prostata, specialmente negli stadi iniziali, può non dare sintomi di sorta.Quando il cancro della prostata si diffonde ai linfonodi vicini, alle ossa o ad altri organi, molti uomini sentono dolori ossei o articolari.

    per quanto riguarda il tumore alle ossa esso comprende in realtà almeno 50 varietà diverse, il cui picco d’incidenza è tra i 10 e i 25 anni. I tumori dell’osso possono insorgere in qualsiasi osso dello scheletro, ma le sedi più comuni sono le ossa del bacino, il femore e la tibia, che si presentano in stato di tumefazione dura ed estremamente dolorosa a rapido sviluppo, associata a febbre elevata e dolore di intensità tale da impedire ogni movimento dell'arto. Le metastasi sono presenti in circa il 10% dei pazienti al momento della diagnosi. Il tumore alle ossa è un tipo di tumore altamente maligno composto da tessuto osseo gravemente alterato, a crescita rapida, tendente a infiltrare rapidamente i tessuti vicini e a dare metastasi a distanza.

  • 1 decennio fa

    Su cosa è la prostata, te l'hanno già scritto, e anche in modo efficace. Su cosa sia il tumore alla prostata, beh immagina, che delle cellule di questo organello, perdano delle caratteristiche tipiche e le funzioni che di solito svolgono, e si mettano a riprodurre delle cellule che non sono assolutamente utili. Queste diventano sempre più numerose, sino a occupare molto spazio e a non far più funzionare anche quelle sane. Allora il rimedio è toglierlo. Purtroppo ciò avrà delle conseguenze, e, a volte, queste cellule o à riuscite a spostarsi su altri organi. Come ti dicevano, uno di questi "organi" sono proprio le ossa. Anche qui le normali cellule vengono sotituite da altre e questo provoca che le ossa non riescano a sopportare il peso e la trazione normali, e si fratturino più facilmente. Se hai altre domande...

  • 1 decennio fa

    SONO DOMANDE COMPLESSE,PARLANE CON UN MEDICO DI FIDUCIA,SOLO LUI TI PUO' DARE RISPOSTE APPROPPRIATE

    CIAO

  • 1 decennio fa

    è una ghiandola dell'apparato urogenitale maschile e si trova sotto la vescica.La sua funzione e quella di produrre ed emettere il liquido seminale. Il PSA è un importante ormone secreto dalla ghiandola prostatica. quando si ha un tumore significa che la concentrazione del PSA nel sangue e molto alta .Un sintomo del tumore è la difficoltà ad urinare. se la prostata viene tolta , in caso di malattia, la conseguenza è la sterilità.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Mi dispiace molto per questa domanda, non è facile affrontare certe cose. Comunque...la prostata serve a produrre il liquido seminale(sperma), il tumore alla prostata normalmente colpisce uomini al di sopra dei 40 anni, può essere curato e si ha un buon tasso di soppravvivenza. Per il tumore alle ossa non ti so rispondere nello specifico, ma spero tu possa trovare una risposta al tuo quesito e che tutto si risolva per il meglio. Un abbraccio forte,

  • Lion
    Lv 4
    1 decennio fa

    Per la prima puoi guardare questo sito

    http://www.prevenzioneprostata.it/prostata/la_pros...

  • Il tumore alle ossa è terribile...

    ha colpito un mio parente...

    ti spezza tutte le ossa finchè sei costretto a restare immobile nel letto, col rischio che se ti muovi te le spacchi tutte...

    non c'è una cura.

    Cenerentola Innamorata

  • 1 decennio fa

    Mi spiace che tu debba fare queste domande...la mia ex a suo tempo se le è dovute fare (per inciso, suo padre è vivo e sta abbastanza bene).

    Esattamente non so come spiegarti la funzione della prostata ma so che spesso da problemi agli uomini dai 50 anni in poi...e una delle conseguenze, quando non sia tarttato bene o si sia diagnosticata in ritardo, è il tumore alle ossa.

    Qui a Torino c'è un centro molto avanzato per lo studio dei Tumori: si chiama COES ed è all'Ospedale delle Molinette, il responsabile è il dottor Bertetto.

    Tanti auguroni!

  • Abba
    Lv 6
    1 decennio fa

    meglio se entri in questo sito

    http://www.interware.it/users/fmlugnani/prostata.h...

    per i tuomori ossei posso consigliarti questo sito

    http://www.msd-italia.it/altre/manuale/sez05/05605...

    scusa, ma la domanda è troppo complessa per risponderti in modo facile

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.