Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 decennio fa

Perchè la sardegna non beneficia più dei fondi dell' Obiettivo 1 dell' U.E. (per le regioni disagiate econom.

economicamente)?

perchè il sig. berlusconi invece ha fatto di tutto x lasciare all' interno di questo programma altre regioni dell' Italia Meridionale, stranamente quelle dove sono ben radicate le organizzazioni criminali di stampo mafioso?

A quanto pare la sardegna che è un' isola in cui lo stato italiano non ha mai fatto niente (minori infrastrutture), ma solo tolto (in sardegna c'è il 68% delle servitù militari italiane, lo stato italiano è in debito con la sardegna x quasi 6 miliardi € di irpef e iva mai versati da 15 anni) 6 MILIARDI di €, vi rendete conto?

e hanno estromesso quella regione dall' Obiettivo Uno?

QUALI SONO LE MOTIVAZIONI DI QUESTA DECISIONE?

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    me lo sono chiesto anche io molte volte

    comunque economicamente stiamo meglio delle altre regioni dell' italia meridionale, credo che abbiamo il reddito pro capite + alto del sud, almeno così è scritto nell' atlante che ho davanti

    non dare retta a questi ignoranti che vnon ogliono spendere un € x venire qui, sfruttando e basta, perchè il turismo dopo la tassa di soru in sardegna non ha in alcun modo rallentato il turismo anzi, c'è stato un forte aumento del turismo, di moltissimi punti percentuali

    e lo so benissimo perchè studio il settore e ho dati aggiornatissimi di riferimento

  • 1 decennio fa

    io sono sardo e non vedo il disagio economico

    marco m sei l'unica persona della sardegna che dice che soru sta facendo un buon lavoro, sta rovinando l'economia, ti sembra normale che in una regione che vive di turismo grazie al bellissimo mare si faccia una legge che dice che non si puo costruire a meno di 2 km dalla costa?

  • Rooney
    Lv 4
    1 decennio fa

    ottima domanda, mi metto al tuo fianco, in attesa di una risposta, anche se dubito che qualcuno lo sappia..

  • 1 decennio fa

    Porre una domanda dovrebbe avere come presupposto la mancanza di informazioni sull'argomento. Invece tu vai dritto a sparare sentenze, naturalmente colpevolizzando il solito Berlusconi, ed implicitamente dimostrando di conoscere già la risposta al tuo quesito! Berlusconi non ha alcuna responsabilità sulla uscita dall'obittivo 1 dell'U.E. proprio per il fatto che è l'U.E. a determinare chi rimane con tale privilegio e chi invece ne deve uscire, sulla base di quanto avevano dimostrato queste Regioni, come capacità di spesa dei fondi messi a disposizione. La Sardegna, dove abito da 56 anni, non ha dimostrato grandi capacità di investimenti in nessun comparto produttivo (turismo compreso) nonostante i soldi fossero messi a disposizione dall'U.E. e molti di questi fondi sono stati restituiti perchè non utilizzati! Questa è la vergogna per noi sardi, incapaci di fare impresa e con una classe politica (anche quella precedente a Soru) con poche idee. Salverei solo Mauro Pili che nel breve periodo che gli hanno concesso di governare, ha realizzato più progetti (nuova SS131, acquedotto in 50 gg. per portare l'acqua a Cagliari durante la grande siccità, ecc) di quanti non ne abbia realizzato Palomba nei suoi 5 governi in 5 anni e Mariolino Floris, l'usurpatore dei voti di Mauro Pili messi insieme. Ora poi, con il grande despota Soru, anzichè andare avanti si fanno passi da gigante indietro! Il turismo in Sardegna avrebbe i numeri per far star bene tutti i residenti (poco + di 1.500.000) e cosa ti va a combinare il signor Tiscali? Con la legge sui vincoli paesaggistici congela tutto ciò che avrebbe creato sviluppo lungo le coste; blocca tutte le costruzioni di tralici per l'energia eolica trascurando il fatto che molti comuni producono sufficiente energia per il proprio fabbisogno; disincentiva l'utilizzazione di pannelli solari non concedendo, da appena insediato, il contributo del 30% che il precedente governo regionale riconosceva a chi si dotava di questo tipo di impianti e..... chi più ne ha più ne metta! Direi che il discorso lo posso lasciare così, sebbene incompleto,

    ma diventerebbe troppo lungo e noioso da leggere. Tuttavia, se vuoi approfondire ulteriormente sono a tua completa disposizione, anche via email.

    Una ultima cosa : I soldi delle quote IRPEF ed IVA, sono stati sempre chiesti al governo centrale anche dal precedente esecutivo. Sta di fatto che non abbiamo mai dimostrato di avere le palle per ottenere ciò che si chiedeva. In cambio ci hanno dato però altri "regalini", mantenendo in piedi industrie improduttive che però occupano maestranze locali! Ciao e auguri di Buon Anno!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Concordo con ramones, poichè invece di aggiungere, Soru toglie solo,,scusami tanto, tu sai che la Sardegna è una regione che ha un alto sfruttamento turistico, e che fai, invece di incrementarlo facendo venire persone ricche che portano carta moneta gli dici: o paghi oppure lo yacht lo vai a mettere in qualche altro porto???

    Poi allora non ci si può lamentare se la gente non viene più e il bilancio cala...bisogna incentivare il turismo, non diminuirlo drasticamente, e comunque io non noto questo enorme disagio economico che dia la necessità di distribuire aiuti, che, con l'europa dei 27, andranno assegnati alle regioni che veramente ne necessitano, come la romania, la bulgaria, o in parte anche al portogallo...

  • 1 decennio fa

    xk purtroppo la sadregna nn è 1 regione ke si fa sentire e con questi nuovi stai che entrano a far parte della U.E viene anche spesso trascurata quindi i sardi devono farsi sentire e ragiungere i loro obbbiettivi

  • 1 decennio fa

    Perchè da quando hai messo soru al governo della regione la sardegna non è più disagiata economicamente.

    Guarda che la mia risposta vuol essere sarcastica.

    Sulle nobili ed illuminate (da puro genio, naturalmente) gesta del renatino sardagnolo è preferibile tacere.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.