promotion image of download ymail app
Promoted
Anonimo
Anonimo ha chiesto in Politica e governoPolitica e governo - Altro · 1 decennio fa

nucleare, fotovoltaico, eolico, metano, carbone o petrolio?

Aggiornamento:

si scusami: lo Stato italiano dovrebbe puntare su....

Aggiornamento 2:

in effetti in Italia è importante l'idroelettrico, ma mi sembra già abbastanza sfruttato o vuoi sfruttarlo ancora di +?

Aggiornamento 3:

eh no è il riformatore no!

tornatene a gravitare nella tua galassia!

10 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    NUCLEARE

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    pietra focaia, tra un po'.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    mettere a rete micro centrali per la produzione di enegia da fonte rinnovabile...

    alleggerirebbe di molto il carico...

    in fondo l'industrializzazione è nata così... e ogni industria aveva la sua centrale e serviva anche il paese...

    l'idroelettrico? in italia non esiste... i numeri son troppo bassi.

    hai dimenticato le biomasse come ad Argenta o Tirano.

    io continuo a preferire le micro centrali a capitale privato messe a rete... un buon investimento per piccoli proprietari che dalla società di distribuzione avrebbero in cambio un assegno anzichè la bolletta. in Danimarca e Germania si fà. quì no.

    un generatore eolico in opera costava circa 160.000 € ammortizzabile in 4-5 anni. e poi rendimento puro per 10 anni circa con spese contenute....

    e poi il contenimento dei consumi... prevenzione agli sprechi...

    ma lasciamo perdere.

    fatti un giro quì sotto, e vedi di cosa parlo.

    ciao

    cormix

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    1 decennio fa

    Tolto il nucleare il resto, in particolare il fotovoltaico, poco sfruttato, nonostante la posizione favorevole delll'Italia, è uno dei settori più interessanti e degni di nota. In Germania il fotovoltaico produce il 10% dell'energia elettrica globale di quel Paese in Italia solo il 3% e la Germania è molto più a nord dell'Italia

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    1 decennio fa

    buona la prima!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    idroelettrico, anche se sfruttato, è possibile ottenere ancora tanto. basta un salto modesto e una portata non eccezionale; si possono utilizzare fiumi modesti.

    il problema è il costo, termo sono più bassi, a voi le conclusioni

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    IDROELETTRICO ... l'unica tecnologia supercollaudata te la sei dimenticata ...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    fotovoltaico visto che sono del settore =)

    anche l'eolico ha un gran potenziale in italia comunque....carbone sarebbe ora di finirla, altamente inquinante e resa bassissima

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Jay
    Lv 5
    1 decennio fa

    A che riguardo?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 1 decennio fa

    dimentichi l'elettromagnetismo gravitazionale ,che è la vera fonte energetica per il futuro , infatti sfruttando l'energia della gravità terrestre permette di realizzare centrifuge a moto perpetuo con bassissimi investimenti , la tecnologia viene boicottata dal governo usa perche renderebbe indipendenti gli stati dal petrolio diminuendo la loro l'influenza internazionale

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.