delinqueen ha chiesto in Animali da compagniaGatti · 1 decennio fa

Cane e gatto?

Ciao a tutti! Posseggo un amstaff di 3 anni, molto vivace , vorrei adottare un gattino ma prima di portarlo a casa vorrei essere sicura della scelta, ho sempre avuto cani e mai cane e gatto insieme. Secondo voi con moooolta pazienza ce la posso fare?

Grazie mille

19 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Certo, con molta molta pazienza. Io ho un meticcio di 40 Kg vivacissimo. Quando gli ho portato il nuovo gattino di circa 1 mese in casa , sembrava volesse sbranarlo (aveva addirittura la bava alla bocca). Per un paio di settimane li ho tenuti separati fisicamente, ad esempio

    - 1 in una stanza e 1 in un'altra, ma si potevano vedere da una porta a vetri.

    - il gattino nella sua gabbia da traporto e il cane con il naso attaccato alla gabbia

    Poi è iniziata la fase di contatto con il gatto tenuto in collo, lo facevamo annusare al cane, e cmq davamo sempre al cane una coperta o uno straccio che stava a contatto con il gatto.

    Quando poi il gatto inizia ad avere una certa mobilità e ha imparato i luoghi dove nascondersi, è iniziata la fase "tutti liberi". All'inizio era un corri corri poi quando il cane si è accorto che il gatto era più furbo e qualche graffio sul naso,si è stancato di rincorrerlo. (premetto che dopo le prime 2 settimane era più la voglia di giocarci insieme che di fargli del male).

    Dopo circa 2 mesi totali e tuttora convivano tranquillamente insieme. anzi il cane è molto tollerante all'irruenza del gattino , che non ha paura di mangargli dalla ciotola o a giocare con la coda del cane. e non è difficile vederli dormire insieme accucciati uno sull'altro o con il gattino che morsicchia le orecchie o le labbra.

    Non sò dirti se con tutti funziona , però questao metodo è già alla mia seconda esperienza personale.

  • 1 decennio fa

    Io ho cane e gatto. Conta ke il cane è stato il primo ad arrivare in casa. Qnd ho portato il gatto si è dimostrato tranquillo, affettuoso e tanto curioso. Nn è mai stato aggressivo. Al contrario il gatto era un po restio xke tende ad essere un animale piu difficile da far adattare, specialmente con specie diverse. Di solito ke io sappia sarebbe piu complicato se tu avessi un gatto e dovessi portare un cane in casa.....

    I gatti difficilmente fanno entrare nel loro territorio gli "estranei" (animali ovviamente!! ).

    Secondo me nn avrai problemi a farli convivere, anzi, vedrai ke diventeranno amici ke di più nn si puo! Proprio come i miei!

    L'unico consiglio ke ti do, soprattutto i primi tempi ke porterai a casa il gattino, è di considerare sempre il cane come prima, anzi, di piu se riesci. Perchè prova gelosia se vede ke le attenzioni sono rivolte tutte al nuovo arrivato. E vedrai ke se succederà te ne renderai conto tu stessa xke lui te lo farà capire in mille modi!! Auguri e facci sax come va!!

  • ?
    Lv 6
    1 decennio fa

    se sia il gatto e sia il cane sono piccolini penso che potrebbero subito andar d'accordo ...invece se hai un gatto che è da tanto tempo che ce l'hai e poi prendi un cane piccolo non penso che il gatto sia d'accordo perchè il gatto pensa che è lui il "padrone " stessa cosa se hai un cane da molto tempo e vuoi prendere un gatto !! .... ciao .

  • 1 decennio fa

    hai detto bene con molta pazienza. Vedrai che ci riusirai!!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    quando ho preso il primo gatto il mio cane avevo circa 11 anni e sono andati subito d'accordo e adesso ho tre gatti e un cane che si adorano ;)

  • 1 decennio fa

    io ho avuto cane e gatto insieme x 8 anni, poi un bel giorno al cane sono girate le palline e ha ammazzato il gatto...non scherzo

    abbiamo dovuto portare il gatto dal v eterinario x farlo morire con la puntura se no moriva di sofferenze...

    lascia perdere...

    ciao

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ciao, non ci dici del tuoi Amstaff altro che è vivace, ma tu sai che si tratta di una razza molto particolare che, in Italia, viene ancora data in adozione. Che ti dissero 3 anni fa nel centro in cui lo prendesti?? La vivacità sta bene, ma è docile e, SOPRATUTTO,

    equilibrato? Se la risposta è si, non può che essere un bene per lui l'amicizia con una micetta: Ecco, tieni presente questo punto:

    se lui è maschio, come penso di aver capito, è meglio una femmina, per via dei....feromoni....anche se appartengono a due specie diverse!!! Con pazienza e tanto amore, rivolto sempre principalmente verso il cane che deve capire che il cucciolo E' SUO, viene affidato A LUI, deve PROTEGGERLO.....ce la farai,

    ne sono certo!!!

    In bocca al lupo!!!!!!!!!!!

  • 1 decennio fa

    se vivono da piccoli assieme funziona

  • Sunday
    Lv 7
    1 decennio fa

    io ho cane e gatto e vedo che vanno abbastanza d''accordo tra loro,

    certo che li devo tenere d'occhio cmq perche il gatto è minuscolo e il cane è un pastore tedesco.

  • secondo me dovresti provare!!!!

  • Anonimo
    1 decennio fa

    io sono alla seconda esperienza cane e gatto, prima avevo un cane tipo segugio adulto e ho preso un gattino, il cane essendo molto docile lo ha accettato subito molto volentieri(il gattino all'inizio era impaurito ma poi son andati daccordo). ora invece ho una gatta adulta e ho preso un cucciolo bastardino di cane, neanche quì non ho avuto problemi, la gatta praticamente lo ignora. =D

    devi stare però attenta a non far ingelosire il tuo cane, tienili un pò separati per un pò e magari sott'occhio perché non succedano casini...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.