Caterina ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 1 decennio fa

in un' esame di sangue cos' è EMATOCRITO? prego di rispondere solo le persone chi sanno qualcosa sul tema.

Aggiornamento:

x roberta25. certo che conosco GOOGLE E WIKIPEDIA; mi interessavo la spiegazione non scientifica come è scritto in questi siti, ma semplice con le consequenze per l' organizmo.

grazie cmq....

Aggiornamento 2:

sono alla 23ma settimana di gravidanza e nell' ultimo esame di sangue ematocrito, globuli rossi e emoglobina sono leggermente più bassi della norma.

Aggiornamento 3:

x puramnesia: grazie, sei molto gentile.

ancora non sono al termine, alla 23ma settimana, quindi all' inizio del sesto mese .

il parto previsto per il 23 maggio.

Aggiornamento 4:

x puramnesia: si, dovrebbe essere un gemelli. è un maschio e si chiama Christian :)

4 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao, è assolutamente normale che i tuoi valori di ematocrito, emoglobina e globuli rossi siano leggermente sotto la norma... non dimenticare che ora hai una vita che vive in te, devi dividerne con essa le tue risorse, anche quelle del sangue. E poi risultano diminuite perchè più disciolte, infatti hai aumentato i volumi del plasma e dei globuli rossi.

    Sei quasi al termine quindi?

    un consiglio: rilassati e viviti bene il miracolo della VITA.

    AUGURI!

    per il 23 maggio!?!?!?! WOW un gemelli come me! io sono nato il 25!!! Alloora doppia razione di AUGURIIII!!!

    Maschio, di nome Christian (Cristiano)... io ho il nome del Cristo ... il Salvatore... quante combinazioni...!!!Non darmi dello scemo, ma quando si tratta di bambini mi emoziono tantissimo!

    Ciao.

    Fonte/i: se vuoi un riferimento clicca sul link sotto, potrebbe risultarti utile http://www.neonatologia-online.it/sapere/gravidanz...
  • 1 decennio fa

    spiegazione non scientifica e abbastanza semplice di cos'è l'ematocrito, come hai chiesto tu. il sangue è composto da una parte liquida chiamata plasma e una parte corpuscolare formata da globuli rossi, bianchi, piastrine ecc.. bene, l'ematocrito non è altro che il rapporto tra il volume dei globuli rossi e quello del plasma e si esprime con un dato in percentuale. nelle donne il valore di riferimento va dal 37% al 47 %.. spero di essere stato esauriente. risposta semplice e non scientifica come hai chiesto tu! ciao!!!

  • ?
    Lv 4
    1 decennio fa

    Ciao, il sangue è composto da due elementi:

    _ una parte liquida, che si chiama plasma

    _una parte corpuscolata, che comprende globuli rossi, globuli bianchi e piastrine.

    L'ematocrito indica il rapporto che c'è tra questi due elementi del sangue.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Ematocrito

    Salito prepotentemente alla ribalta negli ultimi anni come fattore il cui livello poteva comprovare l’utilizzo di un certo tipo di sostanze dopanti, è il valore, espresso in percentuale, della porzione di sangue occupata dai globuli rossi.

    La medicina considera entro la norma valori da 42 a 50 per l’uomo e da 37 a 44 per la donna (in situazioni di livelli inferiori si ricade nell’anemia, mentre con indici più alti vi è il rischio di ictus). Negli sport di durata può risultare vantaggioso averne un valore alto (più globuli rossi comportano una maggiore possibilità di trasporto di ossigeno da parte del sangue), ecco spiegato l’uso frequente tra gli atleti di sostanze proibite, come per esempio l’EPO, che facilitano l’emoconcentrazione a scapito della frazione plasmatica del sangue, ma che sono veramente pericolosissime per la salute.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    lo sai che esiste Google dove puoi cercare qualsiasi cosa?

    cmq.....

    L'ematocrito è la percentuale in volume della parte corpuscolata del sangue separata dal plasma. Il suo valore normale si situa dal 35 al 47% per le donne, mentre normalmente per il sesso maschile è più alto (42-52%).

    È un indice molto importante nella valutazione di un eventuale stato anemico, poiché in tal caso il valore dell'ematocrito risulta diminuito.

    Al contrario, tale valore aumenta in tutte quelle situazioni nelle quali si ha esuberante produzione di globuli rossi e di emoconcentrazione, con conseguente riduzione della frazione plasmatica del sangue (policitemia).

    Esistono condizioni fisiologiche, come la gravidanza, in cui si instaura una cosiddetta "anemia fisiologica". Con questo termine si intende specificare che l'ematocrito, a causa dell'aumento della componente plasmatica del sangue, risulta "diluito", e si situa quindi a valori leggermente più bassi di quelli normalmente presenti nel sangue della donna al di fuori della gravidanza.

    In alcuni sport, come il ciclismo, il regolamento impone un limite massimo al valore dell'ematocrito degli atleti per prevenire la pratica del doping. L'atleta il cui valore supera il limite viene escluso dalla competizione.

    Fonte/i: wikipedia.it
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.