Cosa è il filo di Arianna?

14 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Teseo, mitico eroe greco; come ad Ercole, gli sono attribuite innumerevoli avventure eroiche e uccisioni di mostri, di assassini e di malfattori, fra i quale il brigante Procuste. Tra le sue imprese le più famose sono la discesa all'Inferno e il ratto di Proserpina (dea della Fecondità terrestre ma anche degl'Inferi); l'uccisione del Minotauro, l'impresa degli Argonauti (compagni di Giasone nella ricerca del Vello d'Oro).

    Minotauro, mostro che sul corpo umano aveva una testa di toro; frutto dell'innaturale accoppiamento di Pasifae (moglie di Minosse e sorella della maga Circe) con un toro inviato per castigo dal dio Nettuno. Minosse aveva pregato il dio del Mare di legittimare la sua pretesa al trono di Creta, promettendogli di sacrificargli un toro che fosse uscito dalle acque del mare come segno di assenso divino. Ma dopo che il toro fu apparso, il pretendente non mantenne il voto di sacrificarlo al dio, e questi, per vendetta, lo castigò infondendo in Pasifae, la moglie, un'insana passione erotica per la bestia. Da qui, la nascita del Minotauro, mezzo uomo e mezzo toro.

    Arianna, figlia di Monosse e quindi sorella, per via di madre, del Minotauro; s'innamorò dell'eroe ateniese Teseo che uccise il mostro per liberare la città di Atene da un sanguinoso tributo umano impostole da Minosse. Fu grazie all'innamorata fanciulla che l'eroe poté uscire dal labirinto nel quale aveva ucciso l'uomo-bestia che vi era imprigionato, dipanando verso l'uscita un gomitolo di filo (il filo d'Arianna).

  • 1 decennio fa

    Il filo di Arianna è quel filo che consentì a Teseo di uscire dal labirinto dove era rinchiuso il minotauro, costruito da Dedalo per ordine di Minosse.

    Metaforicamente è l'aiuto per uscire da una situazione difficile :-)

  • 1 decennio fa

    Arianna era la sorella del Minotauro, figli di Minosse re di Creta che rinchiuse il suo figlio mezzo uomo e mezzo toro in un labirinto.

    ora, non ti dico il fastidio che dava questo minotauro per i suoi gusti alimentari! gli piaceva mangiare infatti, fanciulle e giovinetti... puoi immaginare benissimo che la città cominciava a scarseggiarne! qui entra in campo il valoroso (ma anche un pò s.t.r.o.n.z.o e puttaniere) Teseo; era costui uno dei baldi giovani che presero la decisione di avventurarsi nel labirinto per uccidere la famelica bestia, ovviamente la maggior parte di loro finiva in pasto al minotauro peché finiva per perdersi in quel luogo......ma Teseo non é tra questi! lui aveva un'arma in più..... era l' amore di Arianna che confidando nella forza e nel coraggio del suo adorato trovò la soluzione per fargli ritrovare la via d' uscita del del labirinto.... con un FILO, appunto!

    poi quello che succede dopo spiega perché prima ho chiamato teseo s.t.r.o.n.z.o e puttaniere, ma per adesso non c' entra niente!

  • 1 decennio fa

    Era il (gomitolo di ) filo che Arianna aveva dato a Teseo (di cui era innamorata) per ritrovare la strada di uscita dal labirinto in cui doveva entrare per uccidere il Minotauro.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • cassie
    Lv 6
    1 decennio fa

    Uno dei più famosi miti greci è quello del Minotauro. A Creta il Re Minosse aveva rinchiuso nel Labirinto il Minotauro, mostro metà uomo e metà toro nato dall'unione di sua moglie Pasifae (!) con un toro. Il mostro si cibava di carne umana ed ogni anno sette fanciulli e sette fanciulle ateniesi venivano date in pasto alla bestia. Teseo, figlio del re ateniese, decide di andare a Creta per uccidere il mostro. Giunto nell'isola conosce Arianna, figlia di Minosse e sorella del Minotauro, che subito si innamora di lui. Decide quindi di aiutarlo ad uscire dal Labirinto consegnandogli un gomitolo di lana, che Teseo dovrà svolgere lungo il cammino per poi trovare l'uscita. Questo il famoso Filo Di Arianna. SE ti interessa la fine della storia, Teseo uccide il mostro, trova l'uscita e si porta via Arianna, salvo poi lasciarla sull'isola di Nasso!

  • 1 decennio fa

    Arianna è una figura della mitologia greca, figlia del re di Creta Minosse e di Pasifae.

    Il noto mito è raccontato in varie versioni. In una si narra che Arianna si innamorò di Teseo quando egli giunse a Creta per uccidere il Minotauro nel labirinto. Arianna diede a Teseo un gomitolo di lana (da qui il filo di arianna) per poter segnare la strada percorsa nel labirinto e quindi uscirne agevolmente. Arianna fuggì con lui e gli altri ateniesi verso Atene ma Teseo la fece addormentare per poi abbandonarla sull'isola di Dia.

    In un'altra versione, Arianna al risveglio vide la nave di Teseo allontanarsi ma il dolore dell'abbandono fu di breve durata poiché giunse Dioniso su un carro tirato da pantere che, conosciutala, volle sposarla. Secondo un'altra variante ancora fu il dio stesso ad ordinare a Teseo di abbandonare Arianna per averla in sposa.

    Dioniso, per le nozze, fece dono ad Arianna di un diadema d'oro creato da Efesto che, lanciato in cielo, andò a formare la costellazione della Corona Boreale.

    Le varie versioni sono accomunate da un comportamento meschino da parte di Teseo che appare inspiegabile quindi sembrerebbe che una parte del mito originario sia andata perduta.

    Esiste un'ultima versione della tradizione secondo la quale Dioniso ordinò ad Artemide di uccidere Arianna sull'isola di Dia.

  • 1 decennio fa

    Indipendentemente dal mito, che vedo molti hanno citato, è un simbolo di memoria arcaica, precedente alla cultura minoica, che voleva indicare qualcosa di misterico, cosa che vale per tutti i miti. In realtà il mito è storia dimenticata!!

    Il Filo di Arianna equivale a quello che noi diciamo "il bandolo della matassa" per ritrovare la strada. La strada per dove? Per cosa? Non certo un uomo con testa di toro........ quello serviva per ingannare le masse. Ciao

  • 1 decennio fa

    la leggenda del minotauro racconta ke teseo arrivò a creta x sconfiggere questo mostro (presunto figlio d Minosse) che era rinchiuso in un labirinto... Arianna (figlia d Minosse) diede a Teseo un gomitolo così ke segnasse il percorso per arrivare dal minotauro. Una volta ucciso bisognava solo raccogliere lo spago x tornare indietro e uscire sani e salvi dal labirinto...

    è 1 leggenda molto bella... il mio consiglio???

    leggila

    1 bacio!

  • 1 decennio fa

    Era il filo che Arianna aveva dato a Teseo (il suo Amore) per far si che dopo aver ucciso il Minotauro sarebbe riuscito a trovare la strada seguendo il filo.

  • Anonimo
    1 decennio fa

    Arianna amava Teseo (se non sbaglio) e questi era andato a combattere il Minotauro sulla sua isola e nel suo labirinto. Arianna gli svelò un trucco per tornare indietro sano e salvo trovando subito la via: gli disse di portarsi dietro il filo che questo gli avrebbe indicato la via del ritorno. Teseo vinse, uscì dal labirinto poi, moooooooooolto riconoscente alla sua Arianna, la abbandonò sull'isola col suo filo.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.