dovremo boicottare il calcio questa fine settimana? non e' civilta' questa che ci scappano imorti .?

dovremmo astenerci nell'usare answears calcio italiano per protesta contro la violenza . gli episodi che hanno portato alla morte di un poliziotto, dovrebbero farci riflettere. facciamo abbastanza per evitare che si ripetino?

11 risposte

Classificazione
  • 1 decennio fa
    Risposta preferita

    non è il calcio purtroppo , ma è la nostra società che viaggia troppo veloce,sono troppe Le pressioni che ogni giorno siamo costretti a subire, il lavoro le difficoltà , l'ansia che i mezzi di informazione ci mettono addosso bombardandoci con slogan tipo devi essere più sicuro devi essere più deciso, il mondo non ha bisogno di mezzi uomini, devi primeggiare avendo come esempio grandi campioni oppure personaggi dello spettacolo, ogni volta che accendiamo un televisore non possiamo fare a meno di vedere gente che litiga , e conduttori che per fare cassetta incitano alla rissa personaggi logori e fuori dal tempo, marionette guidati da fili invisibili ma presenti, quando ci scappa il morto tutti li a battere le mani fuori la chiesa, ma contenti di poter essere inquadrati dalla TV, non si tratta di boicottare il calcio credimi, ma di spegnere un attimo la frennesia che ci inculcano, per accendere la nostra coscienza ormai traviata. sono molto triste.

    Maurizio.

  • P@ola
    Lv 6
    1 decennio fa

    E' ora che queste cose finiscano,ci vuole una decisione forte....

    non è possibile che succedono queste cose per una partita....

    se alcune persone non sono in grado di andare allo stadio e non sono capaci di accettare una sconfitta sulo campo,forse è meglio che vadano a vivere nella giungla in mezzo alle scimmie!

    Il palermo è arrivato a Catania scortato dalla polizia e per tutto il giorno non sono usciti dall'albergo perchè fuori c'era guerriglia (SKYtg 24).....Per un incontro di calcio? ma sono uomini o animali???

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fortunatamente le partite sono state comunque sospese... questo e' giustissimo, il minimo segno di rispetto per una persona morta per una partita di calcio!!!!!! E soprattutto ci risparmiera' la tristezza di tanti striscioni di deficienti che avrebbero accusato la polizia e chiesto "ultra' liberi" in tutti gli stadi. Si', e' tutto il nostro modo di vivere che sta morendo, ma una partita di calcio......... Se facciamo abbastanza? No, nessuno di noi puo' chiamarsi fuori, basta anche guardare le risse tra "giornalisti" e noi idioti a guardarle... per me, fino a ieri, adesso basta davvero.

  • marcus
    Lv 6
    1 decennio fa

    Ormai andare allo stadio è come giocare alla roulette russa. Per colpa di qualche frustrato che deve si deve sfogare, un padre di famiglia, che in quel momento stava servendo lo stato (e quindi anche chi lo ha ucciso) adesso è morto. Non è assurdo che esistano delle zone franche in cui la legge può esere dimenticata, e dove si entra uomini e si dventa bestie per un paio d'ore per poi ridiventare esseri umani? (anomalia tipica del nostro bel paese)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Concordo pienamente!! E' diventata oramai un'abitudine usare gli spalti come scusa per sfogare la propria rabbia verso qualcuno, arrivare aD un punto così estremo di rabbia (come l'uccisione di quell'allenatore alcuni giorni fa) può solo significare che c'è un malcontento generale e che usa il tifo come sfogo... Ma usa anche il vicino di casa un pò rumoroso, un sorpasso non gradito, un parcheggio soffiato... Io mi preoccuperei di ciò che la gente sta accumulando dentro piuttosto che del calcio che è solo uno dei mezzi per sfogarsi!

  • 1 decennio fa

    il minimo che possano fare e sospendere il campionato per un anno almeno!!! così qualcuno ci pensa la prossima volta e manderei il palermo e il catania nelle serie minori cosi le società la smettono di pattegiare coi terroristi delle curve!!!

  • 1 decennio fa

    Non si può andare avanti così! Mi associo alla tua sensibilità cerchiamo un sistema per mettere fine a questa violenza dilagante. Deve partire da noi giovani, sappiamo che se vogliamo tutti insieme possiamo essere una potenza. Come ragazza amo anch'io il calcio, ma sono disposta a metterlo da parte. Riflettiamo che è colpa nostra se c'è tutto questo business attorno a questo sport. Chi corre dietro ad una palla prende milioni di euro e noi a riempire il loro portafoglio per poi cosa trovarci? un tifo malato che porta adirittura alla morte. FACCIAMO QUALCOSA, SALVIAMO LO SPORT, SALVIAMOCI

  • Anonimo
    1 decennio fa

    fare un appello radio e televisivo perche' nessuno vada allo stadio in tutta italia domenica

    ciao antonio lo scriviamo?

  • 1 decennio fa

    no car buffon salva guai, nn si è mai fatto niente..mate lo ricordi a liverpool 20 anni fa:::ttt i tifosi morti hanno fatto rilettere l'inghilterra fino a portare un nuova legge...cosa ke l'italia nn farà mai

  • jeff
    Lv 5
    1 decennio fa

    io del calcio non so più cosa dire; è tutto taroccato e se vai allo stadio incontri una marea di dementi.

    Conclusione, dimmi con chi vai e ti dirò chi sei.........

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.