Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 1 decennio fa

Perchè da piccoli facciamo giochi da grandi e da grandi giochiamo a fare i piccoli??

fretta di crescere e poi voglia di tornare bambini!per la serie si stava meglio quando si pensavo di stare peggio!!successo??

11 risposte

Classificazione
  • bleds
    Lv 6
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    forse perche' ciascuno proietta la sua vita nel futuro, facendo progetti che quasi mai andranno a buon fine e quando si e' grandi si rimane delusi da quello che ci si prospetta e si rimpiangono i giorni passati..della serie...si stava meglio quando si stava peggio!

    L'essere umano cerca sempre di migliorarsi e non si accontenta mai di quello che ha, pertanto quando si e' piccoli si vuol diventare grandi e quando si e' grandi si vuol tornare piccoli,perdendosi la gioia di vivere in quel preciso istante.

  • 1 decennio fa

    credo che nella tua domanda ci sia già la risposta...da piccoli crescere e diventare grandi è il traguardo più bello da raggiungere per tanti motivi, perchè ci sembra che "i grandi" possono fare chissà quali cose meravigliose...mentre da grandi, tutte le responsabilità, le pressioni, i problemi dei giorni d'oggi ci fanno venir voglia di tornare ad essere bambini, senza pensieri e così innocenti...

  • 1 decennio fa

    dovresti chiedere a qualche capo boy scout

  • 1 decennio fa

    lo hai detto..da piccoli vogliamo essere grandi..mentre da grandi ci rendiamo conto che era meglio quando eravamo piccoli..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    succede che da piccoli non ci accettiamo perchè non siamo grandi...quando poi saremo grandi ed avremo e che fare con problemi ecc. vorremo ritornare piccoli per poter sorvolare su qualsiasi cosa

  • 1 decennio fa

    Sinceramente per me non è così.

  • 1 decennio fa

    Da piccoli giochiamo a fare i grandi perché desideriamo la libertà dell'adulto che è la libertà di poter fare, pur rimanendo nel contesto protettivo e amorevole dell'infanzia. Siamo come un tramviere che non deve preoccuparsi di scegliere la strada perché sono i binari a portare il tram sulla giusta via e può permettersi di sognare nuove strade senza binari. Da grandi, invece, quando abbiamo dovuto rinunciare ai binari, desideriamo la libertà del poter sognare, che è la libertà dei bambini, perché abbiamo scoperto come sia facile perdersi per le strade dove non ci sono i binari e magari finire in un vicolo cieco. Il tram è diventato un autobus!

  • 1 decennio fa

    L'hai detta tu: l'attrazione di cio` che non si sta vivendo sempre pensando che sara` meglio quando faro` questo e quest'altro, noooooooooo era meglio come stavo prima. C'e` poco da fare!!

  • 1 decennio fa

    Si successo! Tante volte figurati, lo sbaglio sta nella nostra cultura, infatti se abbiamo i capelli ricci ci piacciono lisci, se siamo single vogliamo l' amore, se siamo in coppia invidiamo i nostri amici "sciolti" o tradiamo...insomma se ci fosse la cultura che insegna ad apprezzare ed amare ciò che abbiamo, saremmo tutti più felici.

  • 1 decennio fa

    perchè da piccoli nn facciamo giochi da piccoli e allora li facciamo da grandi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.