dosi del mojito?

ciao a tutti!!potete darmi le dosi per preparare un buon mojito??

7 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Dai prima due "notizione" sul mojito, poi ti do anche le dosi e la ricetta.

    Ricordi di un viaggio indimenticabile.

    Siamo di nuovo a Cuba, che se unisce al ruolo politico di ultimo baluardo del marxismo, non rinnega quello di terra d'origine della nobiltà in fatto di long drink e dintorni. Alla Bodeguita del Medio dell'Avana, negli anni ‘40, il barman Angelo Martinez miscelava mojito fino a ritrovarsi esausto. Lo zucchero di canna e la menta vanno messi preventivamente nel bicchiere, affinché lo zucchero inizi a macerare la menta e in tal mondo ne liberi il profumo. Poi si va di ghiaccio e distillato per consegnare al cliente un capolavoro palatale e olfattivo. Questo raccomandava Martinez, questo continuano a fare i camerieri della Bodeguita, uno dei tanti posti della capitale dove la nostalgia dolcissima di tempi tramontati si impadronisce degli occhi e del cuore. Mentre bevete, immaginate di esplorare le migliaia di scritte (molte vecchissime) che hanno invaso i muri della Bodeguita anno dopo anno con messaggi d'amore all'isola e alle persone, frasi indecifrabili, considerazioni filosofiche. Lasciate idealmente anche voi la vostra dedica, magari sollecitati nello spirito poetico dal tintinnar dei bicchieri, dalle voci dei convitati, da una colonna sonora in sottofondo che prevede "Guantanamera". Se passasse lo spirito di Ernest, fate finta di niente. Vi ringrazierà, da anni stufo di venir rievocato in continuazione per la sola colpa che, quand'era materia, veniva a bersi alla Bodeguita il suo mojito.

    Alla precisa domanda rivolta al barman su come si fa il mojito, quello vero, il migliore questi rispose :"Fate il mojito solo se avete la menta giusta, la "yerba buena" cubana che qui da noi può essere assimilata alla menta piperita (quella fresca a foglie grandi "così" intensamente profumata). Usate le foglie superiori, pestatele nel bicchiere con lo zucchero scuro e lasciate passare qualche minuto affinché quest'ultimo si imbeva meglio di profumo. Poi tanto ghiaccio e soda a piacere. Paradisiacamente rinfrescante".

    Ed ecco le dosi:

    2 gocce di angostura

    2 cucchiaini di zucchero di canna

    2/10 succo di lime

    8/10 rum cubano bianco

    foglie di menta

    soda water

    Si prepara nel tumbler. Pestate alcune foglie di menta con lo zucchero, aggiungete ghiaccio e versate gli altri ingredienti. Riempite con soda. Decorate con un rametto di menta.

  • Kat
    Lv 5
    1 decennio fa

    ha il colore del sole, è nato per scacciare la sete all'ombra di una palma, accompagnando con la testa il ritmo di una canzone lontana. Un cocktail caraibico a base di rum. Molto rinfrescante e profumato.

    Ingredienti:

    5/10 di rum

    5/10 di schweppes

    3 o 4 pezzetti di lime

    zucchero di canna

    foglie di menta

    Preparazione:

    direttamente nel bicchiere da long drink mettere i pezzetti di lime e due o tre cucchiaini di zucchero di canna. Pestare bene facendo spremere i lime affinche si impasti con lo zucchero. Riempire il bicchiere fino all'orlo di ghiaccio TRITATO. Riempire a metà di rum e metà di schweppes (acqua tonica). Aggiungere qualche fogliolina di menta fresca e mescolare bene facendo risalire anche i lime e lo zucchero.

  • 6 anni fa

    Ho comprato recentemente un tritaghiaccio elettrico per uso non professionale. Ho scelto quello della RGV che funziona molto bene. Ti lascio il link per guardarlo su Amazon http://j.mp/1zN1jWu

    e una breve descrizione del prodotto:

    Spaccaghiaccio elettrico ideale per bibite, cocktail, aperitivi, guarnizione piatti di pesce, piatti di frutta. Il ghiaccio risulta non tritato ma spaccato in maniera disordinato come nella tradizione Caraibica. Consente di spaccare ogni tipo di cubetto di ghiaccio (tranne cubetti spagnoli). Contenitore estraibile dotato di "Microswitch" di sicurezza. Imbuto amovibile facile da pulire. Corpo in acciaio inox.

  • 1 decennio fa

    2 gocce di angostura

    2 cucchiaini di zucchero di canna

    1/2 Lime.

    8/10 rum cubano bianco

    foglie di menta

    (soda water se si vuole allungarlo)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Ecco qui:

    -20% tonica

    - 80% rum bianco

    da versare su un pesto di zucchero di canna, menta e ghiaccio. Il lime va spremuto. Ls scorza si mette, ma senza pestarla, perchè se no rimane troppo amara... per il mio gusto almeno!!!

  • 1 decennio fa

    per 2 persone: 1/2 tazza di rum- 1/2 tazza di soda o acqua minerale-2 cucchiai di zucchero-1 tazza di ghiaccio tritato -1 ramo di hierva buena o menta-1 cucchiaio di succo di limone . Mescolare il succo di limone,il rum lo zucchero il ghiaccio e la menta sciogliedo bene lo zucchero.Aggiungere la soda o acqua minerale .Servirlo con la hierva buena o menta. - -Questa era la bevanda preferita di Ernesto Hemingway,che aveva la casa a la Habana,la beveva nella Bodeguita del medio il suo bar preferito.CIAO

  • 1 decennio fa

    Ingredienti:

    5/10 di rum

    5/10 di schweppes

    3 o 4 pezzetti di lime

    zucchero di canna

    foglie di menta

    Preparazione:

    direttamente nel bicchiere da long drink mettere i pezzetti di lime e due o tre cucchiaini di zucchero di canna. Pestare bene facendo spremere i lime affinche si impasti con lo zucchero. Riempire il bicchiere fino all'orlo di ghiaccio TRITATO. Riempire a metà di rum e metà di schweppes (acqua tonica). Aggiungere qualche fogliolina di menta fresca e mescolare bene facendo risalire anche i lime e lo zucchero.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.