Chiara T ha chiesto in Casa e giardinoCasa e giardino - Altro · 1 decennio fa

Acquisto la mia prima lavatrice?

Sto per andare a vivere da sola e devo comprare una lavatrice. Ho notato che i pressi dei modelli a carico verticale sono più bassi e mi chiedevo se la qualità del lavaggio e i consumi sono altrettanto convenienti. Aspetto i vostri suggerimenti!

17 risposte

Classificazione
  • Manu
    Lv 4
    1 decennio fa
    Risposta preferita

    Ciao , se hai poco spazio quelle con carico dall'alto sono piu idonee (ce ne sono di piccole)(hanno anche il vantaggio che se ti dimentichi un capo fuori , puoi fermare il lavaggio ed aggiungerlo al bucato, mentre in quelle con oblò chiaramente non si puo fare), poi secondo me a parte sceglierene una con livello energetico A, devi anche tenere in conto la rivoluzione della centrifuga, meglio 1000 rpm minimo così in inverno ti asciuga di piu ed hai minor tempo per avere i capi asciutti (comunque si puo sempre scegliere la rpm in ogni lavaggio) poi è meglio avere la scelta della temperatura staccata dal programma (cioe che ti puoi scegliere se lavare il cotone a 30ºcon programma lungo senza dover fare per forza il programma della lana che è piu breve e delicato e che quindi non ti lava il cotone bene come vorresti, visto che la maggior parte dei capi si lava a 30º) e poi se ha anche la possibilita di fare il mezzo carico ....è meglio. Ah mia mamma ha una AEG con carica dall'alto da piu di 30 anni (credo) e funziona perfettamente. (chiaro che una volta le facevano piu resistenti, ma oggi sono economicamente piu valide)

    Ciaoooo auguri per il passo che stai per fare!!!!

    Ah altra cosa, se la scegli con oblò valuta ache la misura di quest'ultimo, ce ne sono con oblò piu grande, pero visto che forse è pretendere troppo prendilo come ultima caratteristica da considerare

    ed il timer è utilissimo

  • Anonimo
    1 decennio fa

    la migliore come rapporto prezzo qualita di altroconsumo è

    ariston avl 49

    Fonte/i: altroconsumo
  • Anonimo
    6 anni fa

    Per chiarire i tuoi dubbi ti consiglio di andare su Amazon.it a questo link http://amzn.to/1Hv4i8c dove trovi una ampia scelta di timer.

    Li potrai leggere tutte le caratteristiche dei vari modelli e i commenti di chi li ha gia' acquistati. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa su questi prodotti e scegliere eventualmente quello che fa al caso tuo.

  • Anonimo
    6 anni fa

    Le centrifughe fanno benissimo alla salute. Io ho comprato recentemente questa centrifuga http://amzn.to/110pcuz

    E' un prodotto che consiglio, facile da pulire, robusto e fa delle centrifughe buonissime!!! L'ho scelto su Amazon perché era il prodotto più venduto e con le recensioni migliori. L'ho cercato nei centri commerciali ma poi ho deciso di comprarlo online. Il prezzo è accessibile con un ottimo rapporto qualità prezzo. Ovviamente i prodotti superprofessionali costavano di più ma per le mie esigenze questa andava benssimo.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 1 decennio fa

    Beh, non so se è proprio come dici tu...

    Le lavatrici a carico dall'alto sono perfezionate ed affidabili come le loro sorelle a carico frontale (anche di queste ultime se ne vedono infatti a 199 €).

    Anche nelle carica dall'alto esiste la classe A, sia come efficienza energetica che di lavaggio, quindi la scelta fra una carica frontale e una dall'alto deve basarsi ESCLUSIVAMENTE sulle proprie esigenze di spazio e comodità (cioè non doversi piegare per introdurre ed estrarre i panni).

    Personalmente ti direi di dare un'occhiata alla Miele entry-level carico dall'alto, 1000 giri centrifuga: la trovi per poco meno di 1000 € ma credimi se ti dico che li vale tutti.

    Considera, se hai dei dubbi, che mentre tu ne acquisterai una in 15 anni, altri (per risparmiare) ne cambieranno 2 magari dovendo pure chiamare il tecnico più di una volta (e son soldi anche lì).

    P.S: per Manu: se l'AEG ultratrentennale di tua madre si dovesse rompere, falla riparare, i ricambi si tovano ancora! E' capace di durare altri 10 anni.

    Per Signac8: che tu abbia avuto una cattiva esperienza con UNA carica dall'alto e una buona esperienza con una carica frontale, non può portarti a generalizzare dicendo che TUTTE le carica dall'alto consumano di più (il che è falso: basta leggere le etichette energetiche) e sono meno capienti (la loro capienza varia da 4,5 a 5,5 Kg di biancheria asciutta; per le carica frontale ne esistono con capienza da 4, 5, 6, 7, 8 Kg quindi la tua da 5 Kg non ha certo una capienza troppo diversa da una carica dall'alto!).

    Anche sui detersivi di marca ci sarebbe da ridire...

    I buoni risultati di lavaggio li fa soprattutto la macchina, i detersivi hanno gli stessi componenti cambia il profumo e gli sbiancanti OTTICI presenti in misura più o meno abbondante a seconda di quanto bianco si vuol vedere risplendere dal proprio bucato (ma il pulito è lo stesso).

  • 1 decennio fa

    la carica dall'alto , che funziona benissimo, ha il vantaggio di occupare poco spazio , è comodo non mettere la biancheria dovendo chinarsi, ne puoi aggiungere in qualsiasi momento (cosa non possibile con l' altra) e poi se hai il bagno piccolo ti resta spazio per altre cose ciao

  • 1 decennio fa

    Secondo me non dev'essere molto comoda...a me non convince il carico verticale....io ho la nuova dell'ARISTON la AQUALTIS e mi trovo benissimo! Ormai consumano tutte poco, la maggior parte delle lavatrici sono classe A...se non tutte...

  • P
    Lv 5
    1 decennio fa

    Io ne ho una a carica dall'alto comprata da poco della Ignis e lava benissimo. Oltretutto era una delle meno costose.

    P.s. è una AA

  • 1 decennio fa

    prendi una di classe A consuma poca corrente e se ti serve aiuto parl con uno che lavora in quel reparto

  • 1 decennio fa

    sei sicura che quelle a carico dall'alto costano meno? Mi pareva il contrario. In ogni caso il funzionamento è uguale, solo che quelle dall'alto puoi aprirle senza il rischio che ti finisca l'acqua sul pavimento (ad esempio se ti sei scordata di mettere dentro un calzino, puoi interrompere il ciclo ed aprire tranquillamente il cestello). Come qualità del risultato è identico. Ti consiglio REX o AEG, sulla categoria media sono le migliori. Se poi hai più disponibilità vai sulle Miele, sono insuperabili.

    Assicurati che la qualità di lavaggio sia A e quella di centrifuga almeno B (stai intorno ai 1000 giri, altrimenti il bucato ti esce ancora bagnatissimo) e prendi la categoria A+ di consumo energetico.

    Preferisci una lavatrice in cui tu possa programmare l'avvio con il timer: è comodo perchè la fai andare di notte (fascia oraria in cui l'elettricità costa meno e poi stendi il bucato la mattina quando ti svegli).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.